Informazioni

Polis - La città degli scout

Ciao, questa rubrica di TuttoScout ha la funzionalità di “dar voce” a tutte le associazioni scout presenti sul territorio, alle loro attività, alle loro proposte… Tutto ciò che vi piacerebbe condividere con altri ragazzi/e che, come voi, credono nei valori dello scautismo, qui trova il suo giusto spazio.

Per maggiori informazioni, su come inviarci le tue storie, racconti, eventi, campi, ecc. vai alla pagina inviaci i tuoi articoli.

 

Perchè abbiamo scelto il nome di Polis?

Le poleis erano piccole comunità autarchiche, rette da governi autonomi; una sorta di piccoli stati indipendenti l’uno dall’altro. Il carattere autonomo delle poleis deriverebbe dalla conformazione geografica del territorio greco, che impediva facili scambi tra le varie realtà urbane poiché prevalentemente montuoso. Spesso, le varie poleis erano in lotta tra loro per l’egemonia del territorio greco; ne è un esempio la celebre rivalità fra Sparta e Atene.

Ogni polis era organizzata autonomamente, secondo le proprie leggi e le proprie tradizioni. Vi furono esempi di poleis dal regime politico democratico, come Atene, e oligarchico, come Sparta.

Oltre all’unità territoriale, però, le poleis erano caratterizzate da un’unità sociale ed una strettamente politica: si trattava, infatti, di un gruppo di cittadini che si dotava di leggi che si impegnava a rispettare. I cittadini, dunque, non erano più sudditi come nelle società antecedenti, ma esercitavano il proprio potere eleggendo i rappresentanti (magistrature) ed intervenendo durante le assemblee.

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

 

Buona Caccia, Buon volo, Buona Strada. ———————————————————– TuttoScout.org

zv7qrnb