La nuova sede del Riva 1 – Riva del Garda (TN)


Dopo circa 40 anni gli scout di Riva del Garda lasciano la storica – l’ex convento dell’inviolata – per trasferirsi alla Miralago, all’interno della struttura che un tempo ospitava il teatro. E’ stato interrotto uno dei più lunghi capitoli di del , ma era necessario, dato che la struttura della curia era antiquata e necessitava di una ristrutturazione completa. Mancavano i requisiti minimi di sicurezza per dei e una volta iniziati i lavori, l’ex convento si è trasformato in un cantiere.

Il gruppo scout più anziano di tutto il Trentino (il nome è infatti Riva Primo) ha voluto celebrare con una l’inaugurazione della nuova sede, che darà loro anche più visibilità. E’ stata allestita una mostra fotografica con cartelloni, diapositive e contributi video che raccoglievano tutti i principali eventi della storia dei ben 92 anni del gruppo (fondato nel 1921) tra il del 2007 (evento mondiale che raggruppa più di 40.000 scout da tutto il mondo) dove Riva ha partecipato con 1 rappresentante e il campo di servizio svolto dai ragazzi del “clan” – quindi tra i 17 e i 21 anni – in Abruzzo, dopo il sisma del 2009. Durante l’inaugurazione si è colta l’occasione per svolgere la delle promesse (atto simbolo della scout, dove il ragazzo si impegna verso Dio e verso la nazione a fare del proprio meglio) da parte di alcune ragazze del reparto. Nel finale l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria organizzata dallo stesso gruppo scout Riva 1.

Parte dei ricavati verranno utilizzati per l’acquisto di nuovi materiali e per il delle attività, mentre 400 euro sono stati donati al Comitato Rudi Onlus Gofar , che si occupa di ricerca medica per debellare l’atassia di Friedreich. Alla cerimonia presenti gli assessori del comune di Riva del Garda alle Alessio Zanoni e alla cultura Maria Flavia Brunelli.

Per maggiori informazioni sullo scoutismo di Riva del Garda e l’elenco completo dei numeri della lotteria con relativi premi e possibile visitare il sito www.scoutriva.it