Semi di giustizia, fiori di corresponsabilità



Sabato 16 marzo 2013 si terrà a Firenze la diciottesima edizione della “Giornata della e dell’Impegno in delle vittime delle mafie”, promossa dall’ Libera e Avviso Pubblico.

Lo slogan di quest’anno – Semi di , fiori di corresponsabilità – vuole ricordare le tante vittime delle mafie: oltre 900 innocenti spazzati via dalla violenza mafiosa o perché hanno compiuto il loro dovere sino in fondo, o perché hanno detto no al compromesso e alla corruzione, o perché si sono trovati nel momento sbagliato nel posto sbagliato. Le vittime delle mafie sono magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell’ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali, padri, madri, figli, fratelli, sorelle di altre persone che continuano a chiedere verità e giustizia per i loro cari.

In vista di questo importante appuntamento, un primo fiore di corresponsabilità è la nascita in del Coordinamento dei familiari delle vittime che si affianca a Libera, al suo coordinamento regionale, ai coordinamenti provinciali e ai presidi per impegnarsi in una quotidiana attività di alla e di battaglia contro le mafie e la corruzione, oggi più che mai necessaria in questa regione.

“Siamo lieti di annunciare – dichiara il referente regionale di Libera Davide Salluzzo – la nascita del coordinamento regionale dei familiari delle vittime delle mafie. Da loro, dalle storie dei loro cari, vogliamo ripartire per impegnarci ancora di più nella battaglia contro le mafie e la corruzione nella nostra regione”.

In cammino verso il 21 marzo, primo giorno di primavera, simbolo della che si rinnova, il primo appuntamento è giovedì 21 febbraio: occasione di incontro con i familiari delle vittime di che in Libera hanno trovato la di risorgere dal loro dramma trasformando il dolore in ricerca di giustizia e impegno di .

Sabato 16 Marzo

Ore 8:00 concentramento dei partecipanti alla Fortezza da Basso
Ore 9:00 partenza del Corteo
Ore 10:45 arrivo del Corteo allo Stadio Artemio Franchi (Via Pierluigi Nervi)
Ore 11:00 Inizio lettura dei nomi delle vittime di mafia sul palco e interventi dal palco
Ore 12:45 Inizio esibizione Fiorella Mannoia
Ore 14:30 Inizio seminari
Ore 17:30 chiusura seminari

Note: per partecipare ai seminari è necessario iscriversi

Per maggiori informazioni: www.libera.it