Scout Recale – Thinking day e 25 anni di attività


e 25 anni di attività

Scout Recale (CE)

Sabato 2 marzo e domenica 3, in Aldo Moro, a Recale, si è tenuta la “Giornata del pensiero” (il Thinking day), organizzata dal Gruppo scout Agesci Recale 1. «L’evento, che celebra la nascita del fondatore dello scoutismo, Lord – afferma il delegato scout Gennaro Montella -, ha avuto come tema la tutela della dei e delle mamme».

Quest’anno, la manifestazione quest’anno assume una veste particolare, in quanto serve da lancio per i festeggiamenti dei 25 anni dalla nascita del gruppo. La programmazione delle “duegiorni” era molto fitta: inizio, alle ore 18, con la messa celebrata da Franco Catrame nella tensostruttura allestita nel piazzale delle scuole medie. A seguire, alle 19, inaugurazione del 25esimo della fondazione degli scout a Recale da parte dei responsabili Pasquale Mastellone e Sabrina Iodice, che sveleranno il programma di iniziative per tutto il 2013.

«All’evento – rivela Montella – porteranno il saluto la responsabile di zona dell’Agesci, Giuseppina Buttini, il sindaco di Recale Patrizia Vestini, il vice, Antimo Argenziano, l’assessore Raffaele Porfidia e i rappresentanti di varie associazioni del territorio». La serata proseguirà con una mostra fotografica multimediale, un viaggio antologico allestito dalla dei giovani del clan Antares; uno spettacolo di marionette a dei bambini del Fiore Rosso e il mega Fuoco di Bivacco cittadino curato dai del reparto Sirio. La serata è continuata fino a notte con un momento di amarcord: ricordi, aneddoti, episodi raccontati intorno al fuoco. «La domenica mattina, alle 10, in piazza Baden Powell (località Macello) – aggiunge Montella – è avvenuta la delle promesse scout. Poi, tutti in piazza Moro, dove, alle 12, si eseguirà il primo lancio della mongolfiera che porterà nel cielo di Recale i colori del gruppo scout (blu e rosa), realizzata dai giovani della R/S- lancio del paracadute».

Nel pomeriggio, alle 15.30, il secondo lancio e alle 16.30 flashmob, animato dal reparto Sirio per celebrare il tema internazionale della Giornata del pensiero. Alle 17.30, è seguito lo spettacolo dei lupetti Fiore rosso, con una mostra fotografica, animazioni e filmati e l’apertura dello stand del reparto Sirio. «Nei due giorni – conclude Montella – era presente un fornitissimo stand di gastronomia animato e allestito dai genitori del gruppo, dove gli avventori potranno gustare svariate pietanze: patatine, panini, pasta e fagioli, arancini, frittelle, dolci, bibite, vino e quant’altro gli esperti genitori prepareranno per tutti».

fonte: Casertanews.it