Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Scout Rosarno 2
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 24, 25, 26  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi
Autore Messaggio
excapogrupporosarno2





Registrato: 27/02/11 18:26
Messaggi: 35

MessaggioInviato: Martedì 08 Marzo 2011, 21:38    Oggetto: Rispondi citando

se guardo il censimento 2010 dico con tanto dispiacere che alla pianta madre mancano 90 rami.
Top
sponsor
sponsor
akela_xx



Età: 35
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Martedì 08 Marzo 2011, 23:24    Oggetto: Rispondi citando

excapogrupporosarno2 ha scritto:
se guardo il censimento 2010 dico con tanto dispiacere che alla pianta madre mancano 90 rami.


si però:

Michele ha scritto:
Le domande sono:

1. Cosa è successo? (fatti, non interpretazioni o opinioni). Mi sembra una domanda più che legittima visto il modo obliquo con il quale da più parti si accenna a questa vicenda senza entrare nei dettagli.
2. Quali responsabilità aveva o avrebbe avuto il capo in questione? Ipotesi dell'accusa, dati accertati in giudizio se ci si è arrivati.
3. Cosa sapeva la Comunità Capi? Qui ovviamente non si può far altro che prendere atto di ciò che possono affermare i capi stessi, ma a me sta bene, dando per principio che salvo prova contraria alla parola di un capo scout io voglio credere.
4. In che modo (procedure, consultazioni, modalità decisionali) ha agito l'associazione ai livelli superiori a quello del Gruppo (dalla Zona in su)?

Gli sfoghi personali sono perdonabili ma non contribuiscono alla chiarezza, anzi non vorrei che rientrassero nella categoria dei riferimenti troppo obliqui.
Top
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Mercoledì 09 Marzo 2011, 00:41    Oggetto: Rispondi citando

Cosa che chiedo anch'io sin dal principio,se hai bisogno di aiuto o semplicemente di condividere quanto meno dovremmo sapere gli estremi dei fatti che conosciamo invece per "fumosi" sommi capi.
Top
serpentecombattivo





Registrato: 18/07/06 16:34
Messaggi: 386
Residenza: Branco di bufali vicino all'Albert Memorial

MessaggioInviato: Mercoledì 09 Marzo 2011, 11:53    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con Boboman:

Caro excapogruppo, qui hai la possibilità di presentare la tua versione dei fatti ed aiutarci a capire qualcosa, ma se ti esprimi solo a sospiri e dichiarazioni trasversali mi sa che sarò il primo a chiedere agli amministratori del forum di chiudere i tuoi interventi.
Scusa per la durezza, ma con i nostri ragazzi non si scherza.

SC
Top
excapogrupporosarno2





Registrato: 27/02/11 18:26
Messaggi: 35

MessaggioInviato: Mercoledì 09 Marzo 2011, 22:54    Oggetto: Rispondi citando

nel momento in cui questo dialogo prende il pensiero positivo e con positivita' riusciamo a dialogare vi raccontero' come sono andati i fatti.scusa la mia durezza
Top
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Giovedì 10 Marzo 2011, 00:56    Oggetto: Rispondi citando

Ihhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh quanti preamboli ragazzi ,andiamo al dunque.
excapogrupporosarno2 non prendere misure sbagliate a Snake ,l'ultimo Kepap gli deve essere andato di traverso Twisted Evil .
Vai tranquillo e non essere,tipicamente Razz ,permaloso ....sei tra fratelli...prima o poi ci si abitua.
Top
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Giovedì 10 Marzo 2011, 01:20    Oggetto: Rispondi citando

Gazzetta del Sud 18/05/2010

Chiusa la sede scout "Rosarno 2" Presa di posizione attraverso un duro comunicato di don Memé Ascone


Giuseppe Lacquaniti
Rosarno
Chiusa la sede degli scouts "Agesci Rosarno 2" della Parrocchia Addolorata "per inquinamento mafioso".
La determinazione di liquidare l'associazione di piazzale Genova, frequentata da centinaia di giovani, pare sia stata presa dai vertici nazionali e regionali dell'Agesci, a seguito dell'operazione "All Inside" condotta dalla Dda di Reggio, che vede coinvolto uno dei capi scout. La chiusura della sede è intervenuta dopo le dimissioni dei responsabili locali pare su sollecitazione delle autorità nazionali e regionali dell'Agesci, che in tal modo intendono procedere – come ci è stato assicurato da un alto esponente della Curia vescovile di Oppido-Palmi – ad una bonifica e alla conseguente rifondazione.
Contro questo stato di cose, netta si alza la voce del parroco dell'Addolorata don Memè Ascone, che, in un comunicato, definisce l'Agesci «giustizialista e anticattolica nei vertici regionali e nazionali», ritenendo «gravemente sbagliato buttare ancora fango su Rosarno e su un gruppo di giovani cattolici (sono circa 100) impegnati da decenni nell'educazione dei ragazzi in un ambiente molto difficile». Questi giovani, a parere di don Memè, sono stati umiliati, senza tenere conto che «se una persona sbaglia, è questa a dover pagare non tutti i membri dell'associazione». La "cupola" dell'Agesci, invece, ha obbligato i capi locali a dimettersi, compiendo un atto di vero e proprio giustizialismo, calpestando le regole del Vangelo, con condanne a priori e giudizi sommari. Un comportamento contro l'insegnamento di Gesù, per nulla improntato «all'amore, alla ricerca di verità, alla giustizia».
Don Memè dice di sentire «odore di bruciato», in quanto dietro questa vicenda ci sarebbero, a suo dire, qualche responsabile regionale Agesci «schierato apertamente a sinistra», e qualche religioso, anch'esso di sinistra, referente di Libera. Lancia, infine un appello ai responsabili dell'associazione scoutistica perche venga aperta la porta del dialogo e con la ricerca della verità messa ogni cosa al suo giusto posto.
Facendosi interprete dei sentimenti della popolazione, il segretario provinciale del Nuovo Psi, Cosma Ferrarini, esprime rammarico per il rischio che una delle poche realtà che operano nel nostro territorio sia definitivamente cancellata per una vicenda giudiziaria che ha coinvolto un suo aderente mentre il tutto «è nelle mani della magistratura».
Ferrarini sostiene, come cittadino e come ex amministratore, di avere avuto modo «di apprezzare l'opera meritoria, volontaria, silenziosa ed importante delle donne e degli uomini, delle ragazze e dei ragazzi e,per finire, anche delle coccinelle e dei lupetti, che mai si sono risparmiati nella loro azione quotidiana in favore del prossimo».
Invita, pertanto, tutta la cittadinanza «a stare vicina ai componenti del Gruppo Rosarno 2 degli scout per impedire l'ennesima beffa nei confronti della nostra città e della parte sana dei suoi cittadini».
A nostro parere, per fare quindi che la questione si ricomponga, separando evangelicamente il "grano dal loglio", sarebbe auspicabile un autorevole intervento del Vescovo della Diocesi Luciano Bux.
Con saggezza salomonica, saprà ricondurre la questione nei suoi giusti termini, restituendo il sorriso a tanti ragazzi, che nello scoutismo cattolico trovano una irrinunciabile occasione di crescita morale, civile e religiosa
Top
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Giovedì 10 Marzo 2011, 01:21    Oggetto: Rispondi citando

Gazzetta del sud 30/05/2010

"Rosarno 2", oggi l'attesa decisione Don Memé Ascone ha convinto le mamme dei ragazzi a rinviare la protesta


Giuseppe Lacquaniti
Rosarno
Non si terrà oggi il programmato sit-in delle mamme degli scout, che avevano deciso di incatenarsi davanti alla Chiesa dell'Addolorata, esibendo anche le divise dei propri figli, in segno di protesta contro la decisione dei vertici nazionali dell'Agesci di sciogliere il Gruppo Rosarno 2 "per inquinamento mafioso".
E' stato il parroco Don Memè Ascone a convincere le mamme a rinviare la clamorosa protesta, in attesa delle determinazioni cui perverranno i Responsabili regionali dell'Agesci.
«Proprio per oggi – ci dice Don Ascone – è prevista una riunione dei Capi Agesci della Calabria, chiamati a pronunciarsi sulla questione che tanto sconcerto sta causando nella nostra regione ed in tante parti d'Italia, da dove mi sono giunte manifestazioni di solidarietà. Tanti scout mi hanno telefonato, ma anche esponenti di associazioni cattoliche e rappresentanti del mondo ecclesiastico, meravigliati che siano state prese decisioni dai vertici scoutistici romani contrarie allo spirito cristiano ed ai più elementari dettami pedagogici. Ho convinto le mamme ad avere ancora pazienza, a rinviare il gesto tristissimo di incatenarsi davanti alla Chiesa».
«E' questo il momento di pregare, perché sono sicuro che il Signore saprà illuminare le menti ed il cuore di coloro che sono chiamati a decidere la riapertura della sede del "Rosarno 2", in modo da restituire serenità ai ragazzi ed alle loro famiglie, ma dare anche la giusta mercede ai 21 capi scout della mia parrocchia, che da 15 anni si impegnano con generosità ed altruismo nell'educazione di migliaia di giovani».
«Sono persone speciali ed ammirevoli - ha aggiunto -, che meritano di essere premiate, piuttosto che subire le mortificazioni attuali».
Don Memè si mostra fiducioso circa l'esito positivo della "vexata quaestio", anche in considerazione del fatto che i responsabili regionali dell'Agesci possiedono tutte le coordinate della vicenda, compreso il dossier dettagliato di quanto accaduto dall'11 maggio scorso, quando il caso è esploso, ad oggi.
Il punto di svolta è costituito dalla lettera redatta dai 21 Capi scout rosarnesi, con la quale hanno rappresentato ai vertici romani dell'Agesci e al Vescovo della Diocesi, mons. Luciano Bux, la loro volontà di ritirare le dimissioni dall'incarico, presentate a seguito dell'arresto di un Capo scout avvenuto nel contesto dell'operazione "All Inside", ordinata dalla Dda di Reggio Calabria.
Pare che le dimissioni – secondo la dettagliata ricostruzione degli avvenimenti fatta dalla Comunità dei Capi scout e consegnata a Don Ascone – siano state suggerite con insistenza da alcuni responsabili dell'Agesci e della Diocesi, nel convincimento, rivelatosi poi errato, che con lo scioglimento del Gruppo rosarnese si sarebbe evitato «l'esplodere di uno scandalo».
«Invece di imboccare la strada del dialogo e del confronto sereno – commenta Don Memè – e quindi affrontare la questione in modo aperto con tutti i ragazzi, separando le responsabilità del singolo da quelle degli altri, e sempre nel rispetto del diritto a difendersi di chi viene incriminato, coloro che hanno imposto le dimissioni hanno scelto un percorso accidentato, negativo sul piano pedagogico, che ha portato allo scioglimento di tutto un Gruppo incolpevole, con gravi danni di natura psicologica per tanti ragazzi in una fase molto importante del loro sviluppo psico-fisico».
A rappresentare il grido di dolore dei 100 scout del "Rosarno 2" sono state le mamme, che si sono ribellate con la forza del loro amore contro un sopruso inaccettabile, che ha portato alla chiusura del Gruppo, una delle poche agenzie educative presenti in un territorio segnato da gravissimi fenomeni di asocialità giovanile.
C'è dunque molta attesa a Rosarno per la riunione di oggi dei Responsabili regionali Agesci.
Essa deve costituire l'occasione non per processi sommari, ma per collocare ogni cosa al suo giusto posto.
Ci sono le condizioni per farlo, avendo come riferimento l'insegnamento evangelico, che privilegia le posizioni di chi pratica misericordia, carità e comprensione, mentre è lontano anni luce dall'intransigenza di certo giustizialismo d'impronta pseudo-cattolica.
Speriamo, si afferma ormai a livello generalizzato in paese, che sia una domenica di gioia per tante mamme di Rosarno.
Top
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Giovedì 10 Marzo 2011, 01:25    Oggetto: Rispondi citando

da Info Oggi (internet) 22/05/2010, a cura di Gabriella Gliozzi


ROSARNO (RC)- E' stato sciolto il gruppo scout che era stato costituito a Rosarno ed è subito scontro. E' scattata subito la mobilitazione da parte del parroco della chiesa di Maria Santissima Addolorata, don Carmelo Ascone, e delle mamme degli scout. Il nome del gruppo è Rosarno 2 ed operava da circa quindici anni nel reggino. La causa dello scioglimento sarebbero le dimissioni presentate in massa dai responsabili ed organizzatori in seguito all'arresto di uno dei capi del gruppo, Franco Rao, per associazione mafiosa. Sembra che le dimissioni siano tuttavia state imposte dall'alto.


Ma nessuno sembra avere la volontà di denunciare il fatto. Il Cardinale Angelo Bagnasco ha scritto una lettera al presidente della Conferenza episcopale italiana. Il parroco di Rosarno ritiene responsabile della chiusura del gruppo scout del paese l'associazione "Libera" che avrebbe accusato Rao di essere in combutta con la mafia.

Don Ascone ha dichiarato di voler incontrare il Cardinale Bagnasco per un chiarimento su quanto accaduto denunciando il fatto che "Ora pure i cattolici sono tacciati di mafiosità da altri cattolici. Tutto un gruppo Agesci di circa 100 giovani è chiuso. E i capi sono stati obbligati (minacciati) da un sacerdote, referente di "Libera", a dare le dimissioni. Il mio vescovo, monsignor Bux se ne lava le mani, dicendo che non ha la lettera di dimissioni, ricordando l'autonomia degli scout. L'Agesci nazionale da me interpellata non risponde. I capi regionali tacciono. I miei capi scout piangono per l'offesa gravissima che hanno subito".

Intanto le mamme dei ragazzi hanno scritto una lettera al vescovo di Oppido-Palmi, monsignor Luciano Bux, dichiarando apertamente la loro ostilità a tutte le cosche e la 'ndrangheta che dilania la regione aggiungendo poi di essere anche "contro le ingiustizie e i soprusi di tutti coloro che, nella società civile come nella Chiesa e nello Stato, si arrogano il diritto di decidere al posto nostro e di privarci di ogni diritto. Ora che non hanno più il loro gruppo scout cosa potranno fare i nostri ragazzi? Diventare manovalanza della mafia perchè ‘tanto chi è di Rosarno è destinato comunque a diventare mafioso e se uno sbaglia devono pagare tutti gli altri?’. Per un educatore accusato di mafia che dovrà essere giudicato hanno deciso che dovevano pagare tutti. Siamo stanche di accuse generalizzate e non ci stiamo più a queste sentenze bugiarde: il nostro cuore di mamma sa di non avere sbagliato a fidarsi. Ce lo dicono i nostri ragazzi, cresciuti per anni in mezzo agli educatori del gruppo, ce lo dice la loro ingenuità, i loro valori, il loro entusiasmo e la loro fede cattolica che tanti anni di frequentazione nell’Agesci hanno solo rafforzato." In risposta il vescovo Bux fa sapere di essere dalla parte delle mamme. Sembra che qualcosa si stia muovendo, bisognerà attendere per conoscere l'epilogo di questa vicenda che risulta poco chiara agli occhi dell'opinione pubblica.
Top
sponsor
sponsor
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Giovedì 10 Marzo 2011, 01:28    Oggetto: Rispondi citando

Sembra che qualcosa si stia muovendo.................. Shocked ................è oramai quasi l'anniversario......non mi pare si sia smosso un granchè.
Top
gufopreciso



Età: 33
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 24/12/07 12:37
Messaggi: 909
Residenza: Genova-Voltri

MessaggioInviato: Giovedì 10 Marzo 2011, 11:40    Oggetto: Rispondi citando

Mi pare difficile parlare di "quando il dialogo diventerà positivo" perchè il dialogo non è mai iniziato Smile

Non capisco se tu te la sia presa per qualcosa, ed in questo caso rinnovo l'invito di bobo (siamo attorno ad un fuoco!), altrimenti è solo che siamo desiderosi di sapere qualcosa in più per poi poter affrontare un dialogo positivo. Sapendo praticamente nulla non possiamo neanche farlo partire il dialogo. Frasi o post "filosofici" ci dicono assai poco perché non conosciamo nulla dei fatti.

Mi rifaccio alle domande giustissime di Michele a cui ne aggiungo una quinta.
5 - E adesso? Cosa sta succedendo? Come sta evolvendo la situazione? I ragazzi?
Top
Marm



Età: 39
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Giovedì 10 Marzo 2011, 12:42    Oggetto: Rispondi citando

Caro Gufo, preciso che pure questa richiesta era già stata fatta. Very Happy

Marm ha scritto:
... spero tu possa regalarci anche un discorso chiaro su cosa si muove adesso, se qualcosa si muove, in che modo e se quei rami potati sono ancora stretti alla pianta.


Adesso mi pare chiaro, almeno, che i "rami potati" (90) erano i componenti del gruppo.
Top
actaris



Età: 46
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 24/09/06 16:57
Messaggi: 111
Residenza: Matera 2

MessaggioInviato: Giovedì 10 Marzo 2011, 19:13    Oggetto: Rispondi citando

Caro excapogrupporosarno2, io ho apprezzato molto il tuo sfogo e come ne hai parlato.
Comprendo perfettamente la delicatezza della situazione in cui ti trovi e so che non puoi certo raccontare la tua verità prima di una sentenza di Cassazione.
Ho già espresso il mio punto di vista precedentemente, ho fiducia che qui tu continuerai ad esprimerti nel pieno rispetto dell'interesse dei ragazzi che per conseguenza di azioni compiute da terzi non sono più nella nostra associazione.
Grazie comunque per aver voluto dare un contributo.
La mia personale curiosità, piuttosto su come si sono svolti i fatti, riguarda la responsabilità della catena di comando che hanno permesso tutto ciò.
Grazie ancora!
Top
Michele





Registrato: 25/10/07 15:03
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Giovedì 10 Marzo 2011, 20:00    Oggetto: Rispondi citando

actaris ha scritto:
[align=justify]Caro excapogrupporosarno2, io ho apprezzato molto il tuo sfogo e come ne hai parlato.
Comprendo perfettamente la delicatezza della situazione in cui ti trovi e so che non puoi certo raccontare la tua verità prima di una sentenza di Cassazione.


Eh?

Quello che gli è stato chiesto è:
1. I fatti. Informazioni di pubblico dominio che però, semplicemente, sono note a Rosarno ma non qui. La Cassazione non c'entra.
2. Le responsabilità della persona arrestata _in base alle attuali risultanze delle procedure in corso_. Di nuovo sono notizie di dominio pubblico, solo che magari qui non le conosciamo (io di sicuro no). Sono cose che si possono sapere, prima dell'ultima sentenza.
3. Cosa sapevano gli altri capi. Se uno non lo vuol dire... mi spiace, ma è come se avesse risposto comunque. Anche qui, un'eventuale sentenza rispetto alla persona accusata non c'entra, che sia di Cassazione o meno.
E poi

Citazione:

La mia personale curiosità, piuttosto su come si sono svolti i fatti, riguarda la responsabilità della catena di comando che hanno permesso tutto ciò.


4. Come detto, con quali procedure sono state prese le decisioni dalla Zona in su.
5. Cosa sta succedendo adesso ai ragazzi e ai capi. Qui una parziale risposta c'è, e cioè che non sono censiti. Tutto qui? Fanno attività di parrocchia, o para-scout? Non c'è anche un Rosarno 1? Non c'è un progetto di Zona per quell'area? Quando si riaprirà il Gruppo, con quali forze?
Top
excapogrupporosarno2





Registrato: 27/02/11 18:26
Messaggi: 35

MessaggioInviato: Giovedì 10 Marzo 2011, 22:35    Oggetto: Rispondi citando

grazie marm, grazie actaris, per il vostro essere scout . Laughing

Quanto e stato bello quel fuoco in quelle montagne, quanta strada fatta, quanta allegria, quanta gioia, quanti sogni,quanto freddo, quanta pioggia, ma sopratutto sentire sui propri passi e negli occhi di chi ti stava vicino in buon Dio, uomini e donne della partenza , uomini e donne che per alimentare la propria vocazione partono anche per strade non battute,uomini e donne che dello scoutismo si nutrono, stile di vita, sempre operativi, sempre positivi, i ragazzi i veri protagonisti, grazie ragazzi, l'oro di questa' Città, brillate sempre orgoglio di Rosarno, testimoniate sempre quello che avete vissuto.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 24, 25, 26  Successivo
Pagina 3 di 26


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org