Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


da branco a branco
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Lupetti e Coccinelle
Autore Messaggio
akela_xx



Età: 35
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Domenica 25 Ottobre 2009, 20:19    Oggetto: da branco a branco Rispondi citando

alla prossima riunione mi entrerà una lupetta proveniente da un'altro branco, alla stessa riunione di ingresso dei cuccioli... come vi comportereste voi? cambio di fazzolettone subito o alla prima caccia?
Top
sponsor
sponsor
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Lunedì 26 Ottobre 2009, 01:50    Oggetto: Rispondi citando

uhm...io aspetterei..se non altro, giusto per far capire che siamo tanti branchi ma una sola legge...boh...
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Lunedì 26 Ottobre 2009, 14:09    Oggetto: Rispondi citando

Anch'io penso sia meglio aspettare un pochino. Aggiungo che è un modo per rendere visibile il bagaglio di conoscenze ed esperienze che il Lupetto ci porta e condivide con noi.
Inoltre non dà l'impressione di un gesto automatico, ma piuttosto "ci siamo annusati, ci siamo piaciuti, e il Lupetto è pronto e disponibile a cacciare con il nuovo Branco, che lo accetta".
Top
BOBOMAN



Età: 56
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Lunedì 26 Ottobre 2009, 17:49    Oggetto: Rispondi citando

dwarf


Concorde+Red Arrows.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  2.98 KB
 Visualizzato:  File visto o scaricato 20728 volta(e)

Concorde+Red Arrows.jpg


Top
gufopreciso



Età: 33
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 24/12/07 12:37
Messaggi: 909
Residenza: Genova-Voltri

MessaggioInviato: Martedì 27 Ottobre 2009, 09:46    Oggetto: Rispondi citando

Domanda: quando consegnate il foulard ai cuccioli?
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Martedì 27 Ottobre 2009, 10:56    Oggetto: Rispondi citando

gufopreciso ha scritto:
Domanda: quando consegnate il foulard ai cuccioli?


Ci sono altre risposte oltre a quando fanno la Promessa?
So che qualcuno ha la brutta abitudine di dare dei foulard bianchi temporanei, ma non ho mai sentito che il foulard con i colori del Gruppo venisse consegnato prima di fare la Promessa (e spero di non sentirlo oggi!)
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Martedì 27 Ottobre 2009, 13:38    Oggetto: Rispondi citando

Il fazzolettone (foulard) bianco NON è una brutta abitudine.

Dipende sempre dalla motivazione che si dà.

Noi lo diamo perchè ci sembra brutto che un ragazzo (dal lupetto alla scolta) "giochi" con noi senza però nulla che possa simboleggiare una prova. Il bianco, appunto per noi sta a significare una "prova", non una scelta.
Tant'è vero che diamo un talloncino bianco da cucire sul bordo triangolare del fazzolettone anche ai ragazzi del noviziato, mentre a quelli del clan il talloncino è rosso.

Ci sembra quindi un preciso simbolo, atto a dire "sto provando il gioco dello scoutismo, non ho ancora deciso di divenire uno scout ma comunque faccio parte della comunità".
Top
tolla





Registrato: 08/05/09 13:08
Messaggi: 17

MessaggioInviato: Martedì 27 Ottobre 2009, 14:04    Oggetto: Rispondi citando

perchè è una brutta abitudine dare la pelliccia bianca ai cuccioli???? non capisco!

tolla
Top
gufopreciso



Età: 33
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 24/12/07 12:37
Messaggi: 909
Residenza: Genova-Voltri

MessaggioInviato: Martedì 27 Ottobre 2009, 14:55    Oggetto: Rispondi citando

A me è sempre stato insegnato, anche al CFM, che il foulard non rappresenta la Promessa (per quella c'è il suo apposito distintivo), bensì il Gruppo (tant'è che se cambi gruppo cambi il foulard, ma mica devi rifare la Promessa...). Perciò il foulard viene dato prima di fare la Promessa, dopo qualche riunione/attività coll'Unità nel momento in cui il ragazzo decide che "è finita la prova" e che sì, lo scautismo (in ogni unità) fa per lui ed inizia il percorso che lo porterà a fare la Promessa... Perchè il ragazzo anche se non ha fatto la Promessa è comunque già parte del Gruppo e dell'Unità.

Altrimenti, se il foulard rappresentasse la promessa, bisognerebbe che quando il CdA entra in Reparto venga loro tolto... cosa che purtroppo accade in alcuni Gruppi. Il foulard dice "tizio è del gruppo Genova 7" indipendentemente che abbia lo promessa oppure no...

E per quanto riguarda il Noviziato, c'è già l'omerale grigio a segnalare che il ragazzo è un Novizio Rover (o Novizia Scolta)...
Top
sponsor
sponsor
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Martedì 27 Ottobre 2009, 22:07    Oggetto: Rispondi citando

Io direi così: il Fazzoletto non è la Promessa, ma rappresenta la Promessa che si è fatto e di conseguenza l'appartenenza al Movimento Scout (o meglio, l'essere Scout), e i suoi colori identificano l'appartenenza a un Gruppo (e per tale motivo cambiando Gruppo si cambia Fazzoletto, o per meglio dire si indossa un Fazzoletto con colori diversi). E, anche volendo spogliare il Fazzoletto dal significato intrinseco di Promessa, e attribuirgli soltanto quello di appartenenza allo Scautismo e ad uno specifico Gruppo, rappresenta comunque la Promessa per estensione, in quanto si diventa Scout solo dopo aver volontariamente fatto la Promessa.

Di fatto, né il Manuale dei Lupetti, né Scautismo per Ragazzi, e neppure il Regolamento Metodologico AGESCI indicano espressamente il momento in cui va consegnato il Fazzoletto, ma per il ragionamento di cui sopra, va consegnato dopo che il ragazzo ha pronunciato la Promessa: così infatti è indicato in "Cerimonie scout" di Mario Sica e in "La Giungla" di Federico Colombo e Enrico Calvo.
Infatti, mettendo al collo il Fazzoletto, viene generalmente pronunciata una formula (come tra l'altro indicato negli ultimi due libri citati) del tipo: "Da questo momento XXX entra a far parte della grande famiglia degli Scout" (talvolta seguita da "nel Gruppo del YYY Y").

Per quanto riguarda i fazzoletti bianchi non vi è alcun riscontro storico o metodologico (né negli scritti di B.-P., né nel Regolamento Metodologico, e neppure in Cerimonie scout e in La Giungla quando parlano di cerimonie di accoglienza). Personalmente non vedo davvero il motivo di mettere per forza qualcosa attorno al collo di un ragazzo che ancora non ha fatto la Promessa, come se per fare attività Scout, sia pure "in prova", sia assolutamente indispensabile avere qualcosa al collo... mi pare un inutile scimmiottamento del "vero" Fazzoletto con i colori del Gruppo, che verrà consegnato quando il ragazzo dopo aver provato lo Scautismo e compreso i valori basilari decide di farne parte, pronunciando la Promessa.
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Martedì 27 Ottobre 2009, 22:24    Oggetto: Rispondi citando

tolla ha scritto:
la pelliccia


Aggiungo anche che secondo me è bene non esagerare con la terminologia Giungla, e soprattutto per indicare simboli fondamentali dello Scautismo (come appunto è il Fazzoletto), di cui i Lupi possono e devono benissimo comprenderne l'importanza e sentirli propri senza necessità dell'intermediazione dell'Ambiente Fantastico.
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Martedì 27 Ottobre 2009, 23:30    Oggetto: Rispondi citando

elfo ha scritto:
Io direi così: il Fazzoletto non è la Promessa, ma rappresenta la Promessa

NO!!!!
E' stata la domanda n°1 al mio cfm e cfa...


articolo 37 regolamento metodologico agesci ha scritto:
Il fazzolettone scout, consegnato dai Capi, è il segno di appartenenza al gruppo, del quale riporta i colori tipici. Il distinti- vo della Promessa e il fazzolettone scout identificano, con la loro forza simbolica e visiva, gli scout in tutto il mondo; sono segni personali che non devono mai essere tolti al ragazzo perché mai verrà meno la fiducia nelle sue possibilità di rispettare gli impegni presi.


elfo ha scritto:
Personalmente non vedo davvero il motivo di mettere per forza qualcosa attorno al collo di un ragazzo che ancora non ha fatto la Promessa, come se per fare attività Scout, sia pure "in prova", sia assolutamente indispensabile avere qualcosa al collo...

E' evidente che le opinioni siano diverse: io lo trovo necessario, in quanto non stiamo giocando: stiamo "scoutando".
Io la vedo così.
La vedo anche che ha poco senso andare in giro per il quartiere per un gioco con tutti in divisa e fazzolettone e un pochino no.
Anche a livello visivo, secondo me ha senso che tutti abbiano un segno di riconoscimento: non potendo chiedergli di indossare (=comprare) l'uniforme, almeno il fazzolettone.
Che anche in quartiere si sappia che anche lui sta giocando allo scoutismo.
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Martedì 27 Ottobre 2009, 23:39    Oggetto: Rispondi citando

rinoceronte caparbio ha scritto:
elfo ha scritto:
Io direi così: il Fazzoletto non è la Promessa, ma rappresenta la Promessa

NO!!!!
E' stata la domanda n°1 al mio cfm e cfa...


elfo ha scritto:

anche volendo spogliare il Fazzoletto dal significato intrinseco di Promessa, e attribuirgli soltanto quello di appartenenza allo Scautismo e ad uno specifico Gruppo, rappresenta comunque la Promessa per estensione, in quanto si diventa Scout solo dopo aver volontariamente fatto la Promessa.



rinoceronte caparbio ha scritto:

Anche a livello visivo, secondo me ha senso che tutti abbiano un segno di riconoscimento: non potendo chiedergli di indossare (=comprare) l'uniforme, almeno il fazzolettone.
Che anche in quartiere si sappia che anche lui sta giocando allo scoutismo.


Per questo motivo noi chiediamo ai cuccioli di venire sempre vestiti di blu, anche se ancora non hanno comprato l'Uniforme (che comunque può essere comprata un pezzo alla volta, magari iniziando dal camiciotto).
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Mercoledì 28 Ottobre 2009, 00:16    Oggetto: Rispondi citando

[quote="elfo"]
rinoceronte caparbio ha scritto:
elfo ha scritto:
Io direi così: il Fazzoletto non è la Promessa, ma rappresenta la Promessa

NO!!!!
E' stata la domanda n°1 al mio cfm e cfa...


elfo ha scritto:

anche volendo spogliare il Fazzoletto dal significato intrinseco di Promessa, e attribuirgli soltanto quello di appartenenza allo Scautismo e ad uno specifico Gruppo, rappresenta comunque la Promessa per estensione, in quanto si diventa Scout solo dopo aver volontariamente fatto la Promessa.


Boh, non sono d'accordo sull'estensione. Wink
Top
BOBOMAN



Età: 56
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Mercoledì 28 Ottobre 2009, 11:55    Oggetto: Rispondi citando

Il passaggio come lo descrive Elfo é quello corretto,il fazzolettone é nato,questo si,come semplice accessorio d'utilità e per l'uso che se ne doveva fare e per il richiamo agli uomini di frontiera agli uomini del bosco,ma poi come tutte le cose Scout é rientrato nel 'giro' delle tradizioni,del cerimoniale,del metodo.
In effetti ci son 2 cose,mi riferisco all'evidente e non allo spirito/comportamento,che riconoscono uno Scout,il Boero ed il fazzolettone.
Questo ha portato al fatto che nella progressione e cerimoniale il fazzolettone venga assegnato SOLO a promessa avvenuta e quindi si entra a far parte de,la confraternita mondiale dello Scoutismo ed il Boero dopo il primo anno ,passaggio tenderfoot-seconda classe .
Questo è come DEFINITIVA accettazione nel Riparto in qualità di Esploratore a tutti gli effetti.
Detto questo si evince che il fazzolettone và dato in contemporanea con la promessa o susseguentemente.
Senza essere troppo perentori e pedanti,anche nel mio ex gruppo AGESCI, c'erano i fazzolettoni bianchi,questi fazzolettoni non hanno ne senso ne utilità metodologica ma rientrano ,a mio avviso,in quel 'buonismo' metodologico che tanti danni ha fatto allo Scoutismo.
Il fazzolettone è SOLO per gli Scout,si è Scout solo dopo la promessa,il fazzolettone è una meta agognata voluta e desiderata....non un semplice cambio di colori.
Inoltre il fatto che il fazzolettone riconosce il gruppo è un fatto contigente,un qualcosa successivo storicamente agli usi e costumi del fazzolettone,tanto che all'inizio c'era il simbolo distintivo di gruppo o zona nel Diamante,tradizione che molti gruppi Anglofoni mantengono pur avendo fazzolettoni di gruppo.

Snoaring Bear

Orso Ronfante

Orig.Gil.'85
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Lupetti e Coccinelle Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org