Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Capi che escono presto dalle comunità capi
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi
Autore Messaggio
franzos79





Registrato: 03/09/08 15:34
Messaggi: 324

MessaggioInviato: Mercoledì 04 Marzo 2009, 14:04    Oggetto: Capi che escono presto dalle comunità capi Rispondi citando

Come avevo avuto modo di scrivere precedentemente a proposito del nuovo iter ecco una nuova prova di quanto dicevo. I sostenitori del nuovo iter di formazione potranno vedere dagli atti preparatori al consiglio generale 2009, disponibili sul sito Agesci, ( leggete le pagina 14-15 del documento) come l'analisi delle statistiche dei censiti, fra cui anche i capi, vengono fatte e diffuse solo dopo aver compiuto una riforma dell'iter significativa. Cioè prima si fa la riforma e poi si prendono in esame e si diffondono le statistiche che dovrebbero aiutare a fare la riforma dell'iter. Fantastico!!!
Tra le cose si scopre che la maggior parte dei capi che abbandonano lo fanno nel primo e secondo anno di comunità capi. E l'Agesci a questo abbandono risponde con più campi e più giornate di formazione obbligatori. Mah...
Top
sponsor
sponsor
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 36
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Mercoledì 04 Marzo 2009, 14:45    Oggetto: Rispondi citando

ancora non ho letto nulla...ma non può essere mancanza di balle/motivazione/non pensavo fosse così pesante?

Chiedo, perchè in coca da me non ci sono questi molli: si parte dai 3/4 anni di servizio...
Top
franzos79





Registrato: 03/09/08 15:34
Messaggi: 324

MessaggioInviato: Mercoledì 04 Marzo 2009, 15:41    Oggetto: Rispondi citando

Ciao, può anche essere quello che dici tu ma considera anche questo. Nella mia coca ho:
- un capo L/C che deve fare il CFA e lo farà in Agosto (è insegnante e dunque in quel periodo potrà andarci)
- un capo L/C che deve fare il CFA ma è appena stato assunto (da un contratto a tempo determinato a indeterminato) e le ferie che aveva maturato gliele hanno cancellate dunque non sa se avrà le ferie sufficienti a fare vdb, campo di formazione e ferie personali
- un capo E/G che ha un contratto interinale rinnovato di mese in mese e non riesce a programma il suo CFM (ovvio: se non sai se lavori o meno il mese dopo come riesci a prendere ferie?)
- un capo E/G che farà il suo CFM in agosto o settembre
- un capo R/S che ha il contratto a tempo determinato che scade a luglio e la sua azienda è in crisi e dunque sta cercando un altro lavoro. (come puoi pensare di fare un campo di formazione quando non sai se il mese dopo hai o meno il lavoro con cui pagare mutuo, famiglia, etc.?)

Dunque su 5 casi di capi che devono fare i campi di formazion ne ho ben 3 di capi che vogliono fare formazione ma forse non riescono a causa della realtà sociale ed economica di cui il nuovo iter non tiene per niente conto. Valutati capi, valutate!
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 36
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Mercoledì 04 Marzo 2009, 19:59    Oggetto: Rispondi citando

Non voglio entrare nel merito delle ferie tuoi capi (chi ne ha il diritto?). E non voglio neanche difendere a oltranza il nuovo sistema (che non piace eccessivamente neanche a me, per quanto sempre secondo me il cft ha sopratutto i nostri limiti mentali)
Ma rientrano nella statistica che hai scritto in grassetto?
Top
akela_xx



Età: 36
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mercoledì 04 Marzo 2009, 21:17    Oggetto: Rispondi citando

ma meno male che i giovani capi abbandonano al primo anno... nell'anno di tirocinio.. che serve anche a questo!
Top
franzos79





Registrato: 03/09/08 15:34
Messaggi: 324

MessaggioInviato: Giovedì 05 Marzo 2009, 09:38    Oggetto: Rispondi citando

Per Rinoceronte: i capi che ti citavo non rientrano nelle statistiche che ho detto nel senso che sono al primo e secondo anno di co.ca. e non hanno intenzione di smettere.

Per Akela-xx: forse non sono stato chiaro io. I capi che abbandonano tra il primo e secondo anno non abbandonano sempre perchè il tirocinio non è andato bene, ma abbandonano anche perchè la vita reale non glielo permette. Mi dici come fa un capo tirocinante appena uscito dall'università con lavori interinali che durano un mese a dare la disponibilità per l'anno successivo? Ovviamente la risposta tipica del capo perfetto sarebbe "il servizio non è per tutti" o roba simile.
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 36
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Giovedì 05 Marzo 2009, 14:01    Oggetto: Rispondi citando

Più che altro mi stupisco del fatto che un capo tirocinante sia appena uscito dall'università: vuol dire comunque, che non è uscito dal clan...credo, no?
Top
franzos79





Registrato: 03/09/08 15:34
Messaggi: 324

MessaggioInviato: Giovedì 05 Marzo 2009, 14:07    Oggetto: Rispondi citando

A 21 anni un ragazzo che ha preso la partenza e poi è entrato in coca ed è tirocinante può essere all'ultimo anno di una triennale universitaria, oppure averla finito durante l'anno e essere in cerca di lavoro. Ma di questo non se ne è tenuto conto nel fare l'iter nuovo...
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 36
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Giovedì 05 Marzo 2009, 14:46    Oggetto: Rispondi citando

quindi cinque anni di branca rs...
Boh. Se è in attesa di lavoro, penso che la priorità sia quella, piuttosto che il servizio.
Mi sembra strano, comunque, che a livello di ferie in un anno non si possa prendere una settimana di ferie (un giorno cft e 5 giorni cfm...).
Top
sponsor
sponsor
franzos79





Registrato: 03/09/08 15:34
Messaggi: 324

MessaggioInviato: Giovedì 05 Marzo 2009, 16:53    Oggetto: Rispondi citando

Ma secondo te uno che ha un contratto interinale rinnovato di mese in mese ha tempo per pensare a quando fare un cft o cfm? O forse deve pensare a cosa fare il mese dopo? A come tirerà su i soldi per vivere il mese dopo? Il problema è che si continua a pensare che queste persone siano poche in Agesci, invece questo disagio fra i giovani e i tirocinanti aumenta.
Se la risposta è "dai priorità al lavoro, non fare servizio" allora ci tiriamo la zappa sui piedi.
Top
Sentry





Registrato: 24/10/04 21:22
Messaggi: 524

MessaggioInviato: Giovedì 05 Marzo 2009, 19:10    Oggetto: Rispondi citando

Il problema è che come sempre a decidere è chi non vede una cosa e peggio ancora un'attività da troppo tempo! O forse da gente che vede i capi giovani sempre e solo come quelli che non hanno voglia di far nulla "perchè quando ero giovane io..."!
Top
franzos79





Registrato: 03/09/08 15:34
Messaggi: 324

MessaggioInviato: Giovedì 05 Marzo 2009, 22:43    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Sentry, hai purtroppo ragione!
Top
BOBOMAN



Età: 57
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Venerdì 06 Marzo 2009, 00:32    Oggetto: Rispondi citando

Provoco............
per esperienza personale..........E SE I CAPI GIOVANI SONO PIU' "VECCHI" DEI VECCHI?
Se i loro "VECCHI" CAPI gli hanno insegnato(trapassato) cose sbagliate e loro si arroccano in questi insegnamenti (trapassi di nozioni)senza nemmeno la curiosità e la voglia di scoprire cose "VECCHIE" ma innovative perchè non sanno valutare se i VECCHI sono "VECCHI" o solo anagraficamente VECCHI? Wink

Snoaring Bear

Orso Ronfante

Orig.Gil.'85

La "VECCHIAIA" sta nel cervello ,non abita nel cuore.

dwarf
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 36
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Venerdì 06 Marzo 2009, 01:47    Oggetto: Rispondi citando

franzos79 ha scritto:
Ma secondo te uno che ha un contratto interinale rinnovato di mese in mese ha tempo per pensare a quando fare un cft o cfm?

scusa, perchè no?
Io quando ce l'avevo, ho fatto le vacanze di branco, una vacanzina in toscana con morosa, un giorno (venerdì) di campo invernale e tre giorni di cfm (gli altri quattro non mi hanno rinnovato il contratto, e quindi non lavoravo: l'ho saputo al campo..).

Voglio dire, non per assumere i panni del supereroe, ma dai, si può fare...


Citazione:
Il problema è che come sempre a decidere è chi non vede una cosa e peggio ancora un'attività da troppo tempo!

Questo è un pregiudizio TUO.
Sai perchè esiste il ruolo di consigliere regionale? E quanti di loro NON hanno un'unità? Almeno, quello che ho in zona da me c'è anche alle pattuglie per il s.giorgio...
Top
paciock87



Età: 34
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Venerdì 06 Marzo 2009, 03:26    Oggetto: Rispondi citando

Sentry ha scritto:
Il problema è che come sempre a decidere è chi non vede una cosa e peggio ancora un'attività da troppo tempo! O forse da gente che vede i capi giovani sempre e solo come quelli che non hanno voglia di far nulla "perchè quando ero giovane io..."!


Lo sapevo che prima o poi usciva fuori... A parte che non è assolutamente vero, è la solita baggianata nata da voci di gente che non ha niente da fare... Poi, c'è solo da ringraziare il cielo che esistano persone che si occupano della parte più burocratica e pallosa dello scoutismo... Oltretutto la gente che sta lì è gente votata da voi...

Poi... Il nuovo iter non è nuovo manco per niente... Sono secoli che si fanno le uscite dei tirocinanti nelle zone, non è stato fatto altro che rendere questo primo momento di formazione ufficiale, obbligatorio e uguale per tutti... E se non sbaglio da qualche parte c'è un documento che parla esplicitamente sul fatto che queste uscite non solo erano bene accolte dalle zone, visto che la maggior parte gli anni passati le ha proposte, ma soprattutto erano molto frequentate, anche se facoltative...

E poi Boboman, invece che ribadire la tua idea che ormai conosciamo molto bene, non è che potresti spiegare al qui presente franzos79 perchè dei momenti di formazione a weekend o serali non potranno mai sostituire un campo di formazione? In fondo questi campi di 7 giorni non vengono dal nulla e non sono un'invenzione italiana, ma vengono direttamente dal Big Boss, e qua sei quello che lo conosce meglio...

Io comunque di "supereroi" come Rinoceronte ne conosco molti, anzi ne conosco anche alcuni che tutto d'un tratto si sono ritrovati a lavorare a 800km dalle loro branche e hanno continuato lo stesso il loro servizio e la loro formazione...
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org