Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Ma dov'è lo spirito del bosco?
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Esploratori e Guide
Autore Messaggio
Finrod91



Età: 31
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 04/04/07 15:21
Messaggi: 687
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: Lunedì 11 Agosto 2008, 15:51    Oggetto: Ma dov'è lo spirito del bosco? Rispondi citando

Sono appena tornato da un campo di reparto a cui ho partecipato come rover in servizio. Campo ottimo, molto ben riuscito per carità però mi sono stupito di una cosa: non c'è più l'essenza dei boschi, il famoso uomo del bosco decantato da B.P. Un reparto che non sa stare nella natura, che non sa staccarsi dalle abitudini quotidiane mi lascia basito. Squadriglie a cui fa paura la strada da percorrere, che non vogliono complicarsi la vita e faticare di più. Scout che non sanno obbedire e se l'attività non piace diventano passivi e soprattutto sono restii a prendere ordini. Scout che non sanno abbandonare le comodità quotidiane. Mi domando: quali sono le cause di questo decadimento??
Top
sponsor
sponsor
Carolina Cullen



Età: 30
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 12/07/08 10:13
Messaggi: 152

MessaggioInviato: Lunedì 11 Agosto 2008, 17:05    Oggetto: Rispondi citando

Bè allora se il campo fosse ben riuscito le sq non si rifiutavano di fare attività o un pò di strada in più.....comunque Finrod la causa di questo decadentismo sono i capi reparto è normale...anche nel mio vecchio reparto è successo non era grave, solo per il fatto che c'era chi sparava parolacce in preghiera, uno stile soto i piedi...perchè ????...i capi...erano stati abbastanza flessibili sullo stile...sai cosa si è fatto??....i capi hanno capito hanno dato come si suol dire una "Raddrizzata"....a tutti e cnsidera nel campo invernale hanno passato ispezioni su ispezioni...controllavano anche nei beauty case finchè tutti hanno capito cosè lo scautismo e che con l'essenzialità e l'entusiasmo ci si diverte più che in un parco giochi, senza il bisogno di oggetti "extra" per compensare le scomodità che si hanno al campo che a mio parere non sono così scomodo se si usa l'ingegno anche nel costruire un lavabo ecc...con tre quattro paletti e un pò di cordino si riesce a fare anche un poggia scarpe pensa un pò!....e te lo dice una che a casa ama le comodità e che considera il campo estivo l'esperienza più fuori dal comune e più bella che ha fatto in vita sua...
Top
ChegueSka





Registrato: 24/01/08 16:57
Messaggi: 63
Residenza: Bari

MessaggioInviato: Lunedì 11 Agosto 2008, 17:08    Oggetto: Rispondi citando

l'ho notato anchio in altri reparti, a varie occasioni regionali.

questa cosa mi dispiace molto,
io personalmente amo la vita nella natura e quando qualche ragazzo del mio reparto fa la faccia brutta quando dobbiamo camminare mi spiace molto che non possa comprendere la bellezza della strada dapercorrere. Rolling Eyes
Top
chiurlox





Registrato: 18/09/06 18:16
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Lunedì 11 Agosto 2008, 18:05    Oggetto: Rispondi citando

Io non sono d'accordo sul capo carabiniere, l'ispezione è utile per vedere se i tuoi scout si lavano e si cambiano regolarmente la biancheria, che non vivano in un angolo sporco ecc.
D'altro canto non sono nemmeno d'accordo nella permanenza nel reparto di elementi che non vogliono vivere la legge.
Top
Koala Gioioso



Età: 30
Segno zodiacale: Leone
Registrato: 14/07/08 16:58
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Lunedì 11 Agosto 2008, 20:13    Oggetto: Rispondi citando

Io credo che un Repartaro che non ama la vita nel bosco e che voglia troppe comodità non sia un Repartaro. Durante l'anno, oltre a fare attività su attività chissà, si potrebbe provare a spiegare a tutti come funziona vagamente la vita da campo. Non dico con cattiveria anche dal capo sq che magari ti terrorizza dicendo che si passa ispezione e che ti controllano tutto anche nel beauty case. Credo invece che si debba mostrare al ragazzo il lato bello del vivere nella natura, il bello del camminare. Non credo affatto che sia una questione di stile, anzi, mi sembra che gli elementi del mio Reparto ( che torno a ripetere, era lo stesso di Carolina Cullen ) che durante l'anno hanno mostrato meno stile, al campo siano stati quelli che più si adeguavano alle scomodità e alla vita nella natura. Certo, magari lo stile da esploratore modello non ce l'hanno, però credo che, se abituati nel modo giusto, non sia un grande problema. Di sicuro è meglio tagliare il problema sul nascere, nel senso, se ci si rende conto che un Reparto ha poco stile, si cerca di farglielo capire con gentilezza, magari con qualche gioco che richieda lo stile, o con punizioni leggere.
Top
Colibrì*Determinato





Registrato: 11/08/08 20:10
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Lunedì 11 Agosto 2008, 20:17    Oggetto: Rispondi citando

Beh che dire, concordo pienamente con Koala e aggiungo che sono anche io dello stesso reparto. Alla fine ci si abitua a tutto e lo stile si migliore crescendo e vivendo altre mille avventure in reparto.
Top
Carolina Cullen



Età: 30
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 12/07/08 10:13
Messaggi: 152

MessaggioInviato: Lunedì 11 Agosto 2008, 21:35    Oggetto: Rispondi citando

si per carità questo è vero alla fine sono quelli che si sono adeguati di più ai campi ma una raddrizzata la si deve avere poi quando lo si è capito ci si può scherzare sopra quanto lo si pare....dopo averlo capito però eh...comunque nel mio reparto non c'è nessuno che si rifiuta di fare la strada, addirittura ci sono i ragazzi che amano farsi km e km!!...addirittura sulla ventina alle missioni...le ragazze noi ne risentiamo un pò di più ma non ci rifiutiamo di fare un pò di strada..


"Non si arriva ad una meta se non per ripartire..."
Top
Colibrì*Determinato





Registrato: 11/08/08 20:10
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Martedì 12 Agosto 2008, 13:23    Oggetto: Rispondi citando

Quanto è saggio il mio capo.. (Carolina Cullen XD)
Top
lorenzzz



Età: 35
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 06/03/08 09:59
Messaggi: 70
Residenza: Casarano (Le)

MessaggioInviato: Martedì 12 Agosto 2008, 13:37    Oggetto: Rispondi citando

Ciao a tuti,
avete aperto veramente una bella discussione...
io sono un aiuto capo in reparto e vi posso garantire che le cose stanno veramente messe male....io non voglio fare assolutamente parallelismi con la mia vita da repartaro perchè le generazioni vanno cambiqndo e dunque cambiano anche gli stili di vita...però cari ragazzi la ve5ra essenza della scoutismo (vi parlo del mio reparto) si sta perdendo tantissimo, e questo non per colpa dei ragazzi, perchè loro sono come dei vasi da riempire...il problema è come riempire questi vasi....I capi reparto (parlo sempre del mio reparto, non voglio generalizzare) sono i primmi che hanno perso il vero spirito scout, e quindi questo si riperquote negativamente sui ragazzi...la vita nei oschi, la strada, le imprese, le missioni, le tecniche scout, devo essere una routine (non nel modo negativo del termine) nella vita di uno scout, e soprattutto nella vita di un esploratore o una guida..tutto questo però si sta perdendo..io vedo il reparto spento, senza voglia di competizione, senza voglia di avventura, senza voglia!!! è vero i ragazzi di questa età (adolescenza) vivono una vita particolare...ma i capi reparto (e aiuti) devono essere coloro che devono ridare questa voglia ai ragazzi, devo essere prima loro invogliati e poi dare l'imput ai ragazzi...spero che le cose cambieranno!!!
comunque l'anno prossimo sarò io il capo reparto del mio reparto e dunque farò del mio meglio per far vivere ai ragazzi nel modo migliore lo spirito scout..
Top
sponsor
sponsor
Colibrì*Determinato





Registrato: 11/08/08 20:10
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Martedì 12 Agosto 2008, 16:17    Oggetto: Rispondi citando

Anche qui condivido in pieno.
Quest'anno abbiamo fatto un S.Giorgio di tre giorni. Lì abbiamo fatto una specie di gemellaggio con un reparto. Per carità non voglio giudicare ma sinceramente sono rimasta sconvolta. Vedevo gente che negli zaini si infrascava la Vodka e che fumavano tantissimo. Ci hanno detto che i loro capi a inizio campo estivo gli tolgono tutte le sigarette e poi gliene danno due al giorno. Ma secondo voi è possibile? Secondo me NO! Qui infatti è prima dit tutto il capo reparto che deve riacquistare lo spirito scout con tutta l'essenzialità possibile. In quei tre giorni mi sono sentita fiera di far parte del mio gruppo e di avere quei capi reparto.
Top
Carolina Cullen



Età: 30
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 12/07/08 10:13
Messaggi: 152

MessaggioInviato: Martedì 12 Agosto 2008, 17:29    Oggetto: Rispondi citando

quoto assolutamente Lorenz...anche io ho detto che la responsabilità è dei capi!!
secondo....affermo quello che ha detto colibrì...sono nel suo stesso gruppo....era il mio vice!!
Top
T@z



Età: 35
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 11/10/07 12:23
Messaggi: 785
Residenza: Massa Lombarda (RA)

MessaggioInviato: Martedì 12 Agosto 2008, 17:41    Oggetto: Rispondi citando

Il problema dei fumatori nei gruppi scout è affrontato in altri post, quindi direi di non approfondirlo di più (anche se si parla di reparto, il capo con un minimo di buonsenso dovrebbe ritirare tutte le sigarette e poi... dar loro fuoco alla prima occasione,anche sul momento... stessa cosa per i superalcolici... da ritirare immediatamente).

Che poi siano i capi che fumano o bevono liquidi "spiritosi", se lo fanno con moderazione, buonsenso e lontano da occhi indiscreti, può accadere (anch'io all'ultimo capo estivo e/g, assieme al resto della staff, mi son concesso il lusso di una bottiglia di limoncello, terminata in una settimana da circa una decina di persone Laughing ) e non per questo si devono catalogare come criminali. Sono adulti e capaci di moderarsi.

Però se nei ragazzi non c'è l'amore per la natura e nel vivere dentro essa è di sicuro colpa dei capi che non sono stati capaci di capirli e di adottare un metodo adatto a loro. Ma è normale che ci siano dei fallimenti durante il cammino... l'importate è avere la motivazione di correggerli.
Top
Carolina Cullen



Età: 30
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 12/07/08 10:13
Messaggi: 152

MessaggioInviato: Martedì 12 Agosto 2008, 17:46    Oggetto: Rispondi citando

si è giusto la penso come te taz...è evidente che se i ragazzi continuano ad andare contro le leggi scout...i capi non fanno abbastanza un ragazzo a quel san giorgio ha detto..."Ei ma rispettano tutte le regole questi qua!!!"....e fortuna!!..altrimenti da un bel pezzo che gli scout si erano estinti....
Top
chiurlox





Registrato: 18/09/06 18:16
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Martedì 12 Agosto 2008, 18:00    Oggetto: Rispondi citando

T@z ha scritto:

Che poi siano i capi che fumano o bevono liquidi "spiritosi", se lo fanno con moderazione, buonsenso e lontano da occhi indiscreti, può accadere (anch'io all'ultimo capo estivo e/g, assieme al resto della staff, mi son concesso il lusso di una bottiglia di limoncello, terminata in una settimana da circa una decina di persone Laughing ) e non per questo si devono catalogare come criminali. Sono adulti e capaci di moderarsi.
Però se nei ragazzi non c'è l'amore per la natura e nel vivere dentro essa è di sicuro colpa dei capi che non sono stati capaci di capirli e di adottare un metodo adatto a loro. Ma è normale che ci siano dei fallimenti durante il cammino... l'importate è avere la motivazione di correggerli.

Sono concorde quando dici che è colpa dei capi, ma non concordo quando dici che i capi possono bere o fumare perchè possono farlo con moderazione, sono sicuro che lo fanno con moderazione, sicuramente lontani da occhi indiscreti, ma così facendo non siamo più d'esempio per i nostri ragazzi, ma diamo l'esempio.
>essere d'esempio vuol dire rispettare quelle regole che chiedo di rispettare ai ragazzi a me affidati anche quando non mi vedono. e se chiedo a loro di non fumare al campo io sono il primo a lasciare a casa le sigarette.
se dico ai "miei" ragazzi non si bevono alcolici sono il primo che al campo beve l'acqua del fontanile, fatto questo posso anche permettermi il lusso di strigliare chi trasgredisce
Top
uomodelbosco





Registrato: 06/03/07 18:14
Messaggi: 1260

MessaggioInviato: Martedì 12 Agosto 2008, 18:05    Oggetto: Rispondi citando

Quoto Chiurlox!
L'esempio, ragazzi, l'esempio. Il resto è fuffa! Wink
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Esploratori e Guide Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org