Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Sqd miste o no
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Esploratori e Guide

sqd miste?
si
13%
 13%  [ 10 ]
no
86%
 86%  [ 64 ]
Voti Totali : 74

Autore Messaggio
pulci



Età: 28
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/07/07 22:01
Messaggi: 71

MessaggioInviato: Mercoledì 30 Luglio 2008, 12:28    Oggetto: Rispondi citando

sinceramente in questi 4 anni di reparto non ho visto nessun tipo di omologazione tra maschi e femmine:
leggendo gli interventi precedenti ho ripensato a come le ragazze e i ragazzi del mio reaprto erano al 1° anno e come sono ora, e vi assicuro che non c'è nessun tipo di livellamento o omologazione a livello fisico o psicologico.
la possibilità di contronto tra i due sessi, a mio parere, garantisce una migliore e personale visione del mondo che si arricchisce proprio grazie al continuo confronto con una mentalità differente.
esistono momenti dove le sq hanno modo e tempo per vivere in modo individuale, ed è epr questo bene che siano "separate", ma ci sono anche momenti dove si rende necessario che le ragazze e i ragazzi abbiano modo di vivere insieme.
il "livellamento tecnico" di cui parlava gufopreciso da noi non si è mai verificato. le sq hanno sempre messo in mostra ottime capacità tecniche, suscitando spesso la gara alla costruzione migliore senza mai dare per scontato una vittoria maschile: quest'anno i tucani (femminile) hanno fatto una sopraelevata a 2 piani perchè erano in 8 e non riuscivano a farla normale, gettando l'invidia tra noi maschietti...
la possibilità di essere a contatto con l'altro sesso nei momenti di discussione e nelle attività secondo me è una grande risorsa.
sempre gufo diceva che in un reparto misto non si ha la complicità in sq che si trova in un reparto "parallelo"... bè, io la complicità all'interno della sq l'ho sempre vista, soprattutto tra le ragazze. Poi credo che dipenda soprattutto dalle persone: la comlicità nasce se ci sono caratteri che la permettono. se capiti in una sq dove non ti trovi bene o dove tutti hanno caratteri molto diversi la complicità non nascerà mai, che tu sia in un reparto misto o parallelo.

tornando sulla mia esperienza noto che proprio grazie al reparto msito ci sia stata una grande crescita personale che ha reso noi del 4° anno, ovver quelli con cui ho legato di più (com'è normale che sia), delle persone che seppur con caratteri, abitudini e modi di pensare molto diversi, consocano l'importanza del confronto e del rispetto dell'altro sesso.

Non che questo non possa esserci in un reparto solo amschile o solo femminile, anzi, me lo auguro fortemente, altrimenti significherebbe che due dei principi fondamentali si bruciano a favore di qualcosa di meno importante, ma credo che in un reparto misto sia una cosa più evidente e più articolata.
Top
sponsor
sponsor
gufopreciso



Età: 33
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 24/12/07 12:37
Messaggi: 909
Residenza: Genova-Voltri

MessaggioInviato: Mercoledì 06 Agosto 2008, 15:05    Oggetto: Rispondi citando

pulci ha scritto:
sinceramente in questi 4 anni di reparto non ho visto nessun tipo di omologazione tra maschi e femmine: la possibilità di contronto tra i due sessi, a mio parere, garantisce una migliore e personale visione del mondo che si arricchisce proprio grazie al continuo confronto con una mentalità differente.


Che è lo scopo della Coeducazione: garantito anche nei Riparti Paralleli.

Citazione:
esistono momenti dove le sq hanno modo e tempo per vivere in modo individuale, ed è epr questo bene che siano "separate", ma ci sono anche momenti dove si rende necessario che le ragazze e i ragazzi abbiano modo di vivere insieme.


Certamente. E a queste due spinte, il parallelo garantisce anche dei momenti monosessuali che trovo indispensabili ed irrinunciabili. Anche gli stessi ragazzi lo chiedono. Inoltre i Consigli della Legge trovo si svolgano meglio in un ambiente monosessuato, si è più aperti ed onesti e si ha meno "timore" a dirsi chiaramente lo cose.

Esempio stupido: cannette. I miei esploratori vanno letteralmente in un brodo di giuggiole a l'idea di fare bivacco di cannette: 12/13 ore di gioco anche in notturna, appostamenti, tattiche, piani, mimetizzarsi, imboscate ecc... Le guide dopo circa 2 ore si stancano.

Citazione:
il "livellamento tecnico" di cui parlava gufopreciso da noi non si è mai verificato. le sq hanno sempre messo in mostra ottime capacità tecniche, suscitando spesso la gara alla costruzione migliore senza mai dare per scontato una vittoria maschile: quest'anno i tucani (femminile) hanno fatto una sopraelevata a 2 piani perchè erano in 8 e non riuscivano a farla normale, gettando l'invidia tra noi maschietti...


Mi pare normale.

Citazione:
la possibilità di essere a contatto con l'altro sesso nei momenti di discussione e nelle attività secondo me è una grande risorsa.


Certo, come è una grande risorsa anche il contrario; momenti che esulino dalla sola squadriglia la quale ha già molte virtù e scopi, senza doverla caricare anche del fatto di essere unica comunità aggregatrice monosessuata. Essere paralleli non significa vivere separati, significa vivere una via di mezzo tra il monosessuato puro e il misto: momenti assieme (di parallelo) e momenti monosessuati (di riparto).

Citazione:
sempre gufo diceva che in un reparto misto non si ha la complicità in sq che si trova in un reparto "parallelo"... bè, io la complicità all'interno della sq l'ho sempre vista,


parlavo di squadriglie miste Shocked

Citazione:
tornando sulla mia esperienza noto che proprio grazie al reparto msito ci sia stata una grande crescita personale che ha reso noi del 4° anno, ovver quelli con cui ho legato di più (com'è normale che sia), delle persone che seppur con caratteri, abitudini e modi di pensare molto diversi, consocano l'importanza del confronto e del rispetto dell'altro sesso.

Non che questo non possa esserci in un reparto solo amschile o solo femminile, anzi, me lo auguro fortemente, altrimenti significherebbe che due dei principi fondamentali si bruciano a favore di qualcosa di meno importante, ma credo che in un reparto misto sia una cosa più evidente e più articolata.


Stessi risultati che posso dire di aver avuto io e che vedo nei ragazzi del 4 anno dei reparti del mio gruppo. Alta Sq è mista, come ConCa è unica riguardo alle attività di parallelo (generalmente facciamo un'unica riunione di ConCa, metà dedicata agli affari comuni e metà ci separiamo per parlare delle specificità dei vari reparti). Credo che il misto sia troppo sbilanciato e non garantisca quei momenti di monosessualità che sono anch'essi necessari.
Top
Titti91



Età: 29
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 20/04/07 16:35
Messaggi: 261
Residenza: Abruzzo

MessaggioInviato: Venerdì 08 Agosto 2008, 14:49    Oggetto: Rispondi citando

Assolutamente no... non sono affatto daccordo con le Sq Miste... però i reparti misti si, anzi non riuscirei a pensare di stare per 4 anni in un reparto solo femminile Shocked
Top
Carolina Cullen



Età: 28
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 12/07/08 10:13
Messaggi: 152

MessaggioInviato: Venerdì 08 Agosto 2008, 16:58    Oggetto: Rispondi citando

no per le sq miste, si per i reparti misti...semplicemente perchè credo che in una sq mista ci saranno continuamente disguidi o cose varie...non riesco a immaginare almeno nel mio reparto una sq mista....rido al solo pensiero della faccia dei ragazzi o della ragazze quando potrebbero trovarsi una ragazza come capo o viceversa....maschilisti come sono per loro farsi "comandare" da una femmina sarebbe una cosa inaccettabile...ihihih!
Top
GiuseppeRenna



Età: 25
Segno zodiacale: Capricorno
Registrato: 08/08/08 23:28
Messaggi: 7
Residenza: Rutigliano

MessaggioInviato: Venerdì 08 Agosto 2008, 23:31    Oggetto: Rispondi citando

Bah, sono favorevole all'idea dei reparti misti, ma delle sq. proprio no, quanti litigi e disguidi ci sarebbero??? Infatti ho visto che la maggior parte di esploratori e guide sono d'accordo con me Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing ... Bè menomale !!!
Top
Koala Gioioso



Età: 28
Segno zodiacale: Leone
Registrato: 14/07/08 16:58
Messaggi: 91

MessaggioInviato: Domenica 10 Agosto 2008, 14:36    Oggetto: Rispondi citando

Nel mio Reparto non ci sono sq miste e credo sia un bene. Certo, io sto molto bene con le altre sq, anche con quelle maschili mi diverto un sacco, però credo che sia meglio lasciare ad ognuno i propri spazi. Inoltre, nel mio gruppo ci sono dei genitori molto apprensivi che non credo sarebbero favorevoli alle sq miste.
Top
Carolina Cullen



Età: 28
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 12/07/08 10:13
Messaggi: 152

MessaggioInviato: Domenica 10 Agosto 2008, 19:02    Oggetto: Rispondi citando

giusto daniè... Wink
Top
Fenicotterina_94



Età: 26
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 24/08/08 21:52
Messaggi: 8
Residenza: Wonderland!!!

MessaggioInviato: Domenica 24 Agosto 2008, 22:19    Oggetto: Rispondi citando

Reparti misti assolutamente...ma le sq.proprio no Smile !!!
Top
Marm



Età: 39
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Sabato 14 Mag 2011, 21:50    Oggetto: Rispondi citando

Ok, dopo aver letto discussioni su coeducazione, intereducazione, confronti tra reparti misti e paralleli... beh, oggi ho scoperto che le squadriglie miste esistono ancora. Nella mia ignoranza davo per scontato che la sperimentazione fosse fallita per tutti i gruppi scout, almeno in Italia.
Top
sponsor
sponsor
Cervo Capace





Registrato: 03/02/11 09:35
Messaggi: 84

MessaggioInviato: Domenica 15 Mag 2011, 09:56    Oggetto: Rispondi citando

Veramente? E sono sperimentazioni autorizzate? Speriamo sia una cosa circoscritta...
Top
Marm



Età: 39
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Domenica 15 Mag 2011, 13:47    Oggetto: Rispondi citando

No, non si tratta di una sperimentazione, ho parlato con un capo reparto A.V.S.C., da quel che mi ha detto, nella sua associazione la sperimentazione è stata positiva, anche se quest'anno sono passati da pattuglie monosessuali a pattuglie miste per una situazione particolare.

Il reparto è piccolo e sbilanciato, con ragazze molto mature e ragazzi più piccoli d'età, sicché l'anno scorso le guide le hanno suonate di brutto agli esploratori. *
Quest'anno ci sono 3 pattuglie, sono stati i ragazzi a chiedere di farle miste dopo l'esperienza dell'anno prima, e ciascuna pattuglia ha come capo una ragazza.
Da quel che ho capito, le ragazze sanno farsi rispettare, per cui in tenda sanno ritagliarsi l'intimità che gli serve e di notte non si verifica nulla di scabroso.
Però... dubito che negli anni, con il turnover dei ragazzi, si possano garantire le condizioni "minime di sopravvivenza".

[OT]
*Che poi.. anche il mio San Giorgio è stato giudicato troppo "maschio", eppure 3 dei 6 sotto-campi sono stati vinti da squadriglie femminili e la gara finale l'ha vinta ancora una squadriglia femminile.
[/OT]
Top
gufopreciso



Età: 33
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 24/12/07 12:37
Messaggi: 909
Residenza: Genova-Voltri

MessaggioInviato: Lunedì 16 Mag 2011, 09:25    Oggetto: Rispondi citando

Marm ha scritto:
Ok, dopo aver letto discussioni su coeducazione, intereducazione, confronti tra reparti misti e paralleli... beh, oggi ho scoperto che le squadriglie miste esistono ancora. Nella mia ignoranza davo per scontato che la sperimentazione fosse fallita per tutti i gruppi scout, almeno in Italia.


Forse avresti dovuto specificare "associazioni scout" più che gruppi Wink

è da sottolineare che l'esempio di cui tu parli è limitato alla piccola AVSC.... aggiungo inoltre che anche l'ASSORAIDER prevede le pattuglie miste...
Top
Marm



Età: 39
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Lunedì 16 Mag 2011, 09:40    Oggetto: Rispondi citando

Siamo alle solite... uno scrive "gruppo scout" e qua pensano subito che sia AGESCI Very Happy

Chiedo venia per l'imprecisione, ma forse ne ho trovata una anche su ScoutWiki:

Citazione:
Reparto
Sebbene il reparto possa essere composto contemporaneamente da ragazzi e ragazze, la composizione della pattuglia è di norma monosessuata. Attualmente solo l'Assoraider contempla la possibilità di comporre delle pattuglie miste.
Top
El397





Registrato: 19/09/11 16:45
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lunedì 19 Settembre 2011, 18:24    Oggetto: Rispondi citando

io sono un FSE quindi esploratori e guide sono sempre in riparti diversi e quindi io non sono per le squadriglie miste però forse sarebbe una bella esperienza visto che il mio riparto e quello maschile fanno poche attività insieme...
Top
Marm



Età: 39
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Lunedì 19 Settembre 2011, 20:44    Oggetto: Rispondi citando

El397 ha scritto:
io sono un FSE quindi esploratori e guide sono sempre in riparti diversi e quindi io non sono per le squadriglie miste però forse sarebbe una bella esperienza visto che il mio riparto e quello maschile fanno poche attività insieme...

Non mi sarei mai aspettato di sentir parlare positivamente un FSE di squadriglie miste Shocked Very Happy

Comunque... avevo sentito dire (letto Very Happy) che nella tua associazione questo problema di "opposizione" tra maschi e femmine, almeno tra lupi e cocci e tra esploratori e guide. Ma sapendo che le attività miste sono poche, quale problema avete a organizzarne qualcuna in più l'anno prossimo? Ad esempio puntare a fare un ballo popolare potrebbe essere divertente.. (per i capi, intendo)
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Esploratori e Guide Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 4 di 5


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org