Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Pantaloni lunghi o corti?!?
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 15, 16, 17, 18  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi
Autore Messaggio
uomodelbosco





Registrato: 06/03/07 18:14
Messaggi: 1260

MessaggioInviato: Venerdì 18 Gennaio 2008, 14:01    Oggetto: Rispondi citando

pablo ha scritto:
Io come gesto non lo avrei fatto, e non voglio giustificarlo, ma la madre di sto ragazzo al tempo era una capo anche lei, il ragazzo sapeva benissimo di non poter venire coi pantaloni lunghi e lo ha fatto ugualmente...nessuno dei due si è lamentato.

E' interessante questa cosa...
Tutti sanno che l'Uniforme è fatta così, tuttavia c'è sempre qualcuno che prova a forzarla in modo arbitrario. Per di più la mamma era una ex Capo.
Cosa vuoi spiegare in questo caso? E' possibile che in qualche modo il ragazzo non sapesse il significato del suo gesto? E' impossibile.
Lungi da me accettare per buona una scena taglia-e-via del genere, ma mi dà tanto l'idea che sia stata una risposta dura ad una provocazione bella e buona, e/o alla presenza dietro alle quinte di una mamma ex Capo che a sua volta non accettava l'Uniforme.
E si ritorna sempre lì...
Top
sponsor
sponsor
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Venerdì 18 Gennaio 2008, 14:05    Oggetto: Rispondi citando

pablo ha scritto:
Io come gesto non lo avrei fatto, e non voglio giustificarlo, ma la madre di sto ragazzo al tempo era una capo anche lei, il ragazzo sapeva benissimo di non poter venire coi pantaloni lunghi e lo ha fatto ugualmente...nessuno dei due si è lamentato.Poi io ho sempre sentito sta storia per vie traverse, non sono mai andato a chiederla a questa persona, parlo di un fatto accaduto una quindicina di anni fa...


Aggiungo che comunque i fatti raccontati spesso suonano peggio di quanto realmente accaduto, magari dando una connotazione negativa a fatti avvenuti in un'atmosfera scherzosa.

Inoltre bisogna anche tenere conto degli usi e costumi dei tempi. oggi i genitori sono molto più ipersensibili e protettivi di una volta. Una volta se un ragazzino tornava da scuola dicendo che il maestro gli aveva dato uno schiaffo, la madre gliene dava un altro, oggi va a scuola e prende a schiaffi il maestro.

Con questo non intendo giudicare cosa sia giusto e cosa sia sbagliato.
Top
Gerri



Età: 37
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Venerdì 18 Gennaio 2008, 14:29    Oggetto: Re: tagliare i pantaloncini? Rispondi citando

BOBOMAN ha scritto:
E qualcuno sà cosa sono o sa ancora cosa sono,i Fuochi da campo a sorpresa?......


credo qualcosa di simile ai "giochi notturni a sorpresa" in cui svegli il campo suonando l'allarme o simulando un attacco...
...purtroppo c'è una sentenza che sostiene che "svegliare un bambino od adolescente durante la notte od obbligarlo a stare sveglio" è una forma di nonnismo...
..poco c'entra se lo fai per donargli un ricordo indelebile che sia POSITIVO e non NEGATIVO, è comunque illegale...

(anche se a mio avviso tutto lo scautismo vive sul filo dell'illegalità...)
Top
T@z



Età: 35
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 11/10/07 12:23
Messaggi: 785
Residenza: Massa Lombarda (RA)

MessaggioInviato: Venerdì 18 Gennaio 2008, 14:37    Oggetto: Rispondi citando

Più di illegalità , diciamo della non formalità... Laughing
Per il fatto della sveglia di sorpresa, sono d'accordo che non debba venir fatta nella branca L/C ma negli E/G in su non è un problema... non penso che a un ragazzo o una ragazza di 14 anni sia traumatizzante essere svegliato in modo poco convenzionale... Considerando anche che se l'aspettano : tutto il campo a dire"Quando ci sarà il gioco notturno?""Stasera c'è il gioco notturno?"...
Top
pablo



Età: 35
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 13/08/06 14:45
Messaggi: 261
Residenza: Rimini

MessaggioInviato: Venerdì 18 Gennaio 2008, 14:38    Oggetto: Rispondi citando

guarda Elfo sono d'accordissimo con te, e anche con Gerri....volevo aggiungere questa cosa nell'ultimo intervento, non l'ho fatto perchè avevo paura di suscitare del malcontento, ma mi ritrovo totalmente nei vostri interventi....Me ne rendo conto giornalmente vedendo i ragazzini del reparto del mio gruppo e confrontandoli con i canoni di comportamento di molti anni prima...
Top
Gerri



Età: 37
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Venerdì 18 Gennaio 2008, 15:48    Oggetto: Rispondi citando

T@z ha scritto:
Più di illegalità , diciamo della non formalità... Laughing
raccontalo a quei capi a cui è stato imputato il reato di nonnismo perché ce ne sono....
ci sono alcuni ragazzini (secondo me eccessivamente "viziati" e "frignoni") che si lamentano di essere stati svegliati di notte...

a me a questa obiezione hanno risposto "il gioco notturno si può lanciare alla fine del fuoco serale e non quando sono nei sacchi a pelo e allo stesso modo un grande gioco può essere interrotto da quando sorge Altair a quando sorge il sole...."

in effetti hanno ragione, ma io mi soffermerei sul "si può anche"... ..ovvero ciò non è indispensabile, ma quando è utile, perché rinunciarvi per paure??
Le attività scout, quando veramente scout, sono spesso sul limite dell'illegalità...
Top
gufopreciso



Età: 35
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 24/12/07 12:37
Messaggi: 909
Residenza: Genova-Voltri

MessaggioInviato: Venerdì 18 Gennaio 2008, 22:40    Oggetto: Rispondi citando

carlino ha scritto:
credo che tagliare dei pantaloni non dell'uniforme davanti ai ragazzi sia
diseducativo
violento
gratuitamente stupido
e se fossi un genitore chiederei i danni
e se fossi il responsabile di zona mi arrabbierei parecchio!


Son d'accordo. Io solitamente indico al ragazzo la porta "se vuoi fare attività col reparto, vai a casa a cambiarti i pantaloni. Noi ti aspettiamo. Altrimenti ci vediamo la settimana prossima". Comunque abbiamo in sede due paia di pantaloncini "abbandonati" da usare in questa situazione talvolta. Per il resto (calzini, capellini, felpe, cinture, sciarpe, cellulari, mp3) facciamo la "raccolta" ogni volta finchè non smettono. Può essere cosiderato crudele far restare ragazzi in camicia senza la felpa nonostante il freddo, ma in quel caso pensiamo che avrebbero dovuto pensarci prima. E comunque viene ripetuto ogni anno ai genitori che ai ragazzi che "personalizzano" la divisa, verrà fatto togliere l'elemento estraneo indipendentemente dal tempo. A un certo punto...

Gerri ha scritto:
a me a questa obiezione hanno risposto "il gioco notturno si può lanciare alla fine del fuoco serale e non quando sono nei sacchi a pelo e allo stesso modo un grande gioco può essere interrotto da quando sorge Altair a quando sorge il sole...."

in effetti hanno ragione, ma io mi soffermerei sul "si può anche"... ..ovvero ciò non è indispensabile, ma quando è utile, perché rinunciarvi per paure??
Le attività scout, quando veramente scout, sono spesso sul limite dell'illegalità...


Per quanto riguarda il discorso notturno, vorrei porvi la questione. (a parte il fatto che io non sono mai stato traumatizzato dall'essere svegliato in piena notte), il discorso vale solo per L/C o anche per gli E/G? Mi dispiacerebbe assai rovinare la parte più bella del GiNo, che come è già stato osservato i ragazzi si aspettano tutti, e comunque di solito per la prima oretta sono sempre vispi. Questanno ad assemblea regionale lo IABR ha fatto una testa tanta agli L/C su questa "pratica barbara"...

Bah, io non sono un pedagogo ne uno psicologo. Ma non mi pare affatto sia una cosa traumatizzante, per un lupetto. Lo vedo come un sintomo di quella "malattia" di questi ultimi anni dalla quale lo scautismo deve a tutti i costi tenersi lontano! IMHO.(BTW: a proposito di malattia... stasera devo restare in casa Sad febbrucola ma domani non posso non andare a bivacco Sad uff...). Certo, il GiNo si può lanciare alla fine del fuoco... ma non sarà mai lo stesso GiNo! L'essere svegliati di notte per andare a trafugare, repsingere l'attacco improvviso, entrare da un sogno direttamente in un altro sogno... è uno dei ricordi più belli di un campo. Una di quelle cose di cui hai più malinconia. La magia del GiNo trovo sia quella, non tanto quella di "essere fatto di notte". Poi ripeto, è una mia opinione che può benissimo essere sbagliatissima e da cassare totalmente, e lo accetterei. Non pretendo mica d'avere la sapienza... Se poi racontassi ai genitori di oggi il GiNo del mio ultimo anno di riparto... bé, come minimo verrebbero messi in carcere i miei capi di allora... ma chiedete a qualsiasi ragazzo che era a quel campo di descriverlo: gli si illumineranno gli occhi, il cuore gli andrà a mille e parlerà talmente veloce che non ci capirete un belino! Ask-the-boy please!

Citazione:
ci sono alcuni ragazzini (secondo me eccessivamente "viziati" e "frignoni") che si lamentano di essere stati svegliati di notte...


Se ti può consolare, questanno un genitore (ex-scout tra l'altro) si è lamentato che i fuochi al campo durano troppo, e che li mandiamo a letto troppo tardi! Sad Considerando che a parte GiNo, Veglia alle stelle, e l'ultimo fuoco, le altre sere il "San Giorgio dal ciel" era cantato per le 11.30 ca... Vabbè che questanno al campo abbiamo avuto un rapporto moooolto problematico coi genitori....
Top
BOBOMAN



Età: 58
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Sabato 19 Gennaio 2008, 00:33    Oggetto: Re: tagliare i pantaloncini? Rispondi citando

Gerri ha scritto:
BOBOMAN ha scritto:
E qualcuno sà cosa sono o sa ancora cosa sono,i Fuochi da campo a sorpresa?......


credo qualcosa di simile ai "giochi notturni a sorpresa" in cui svegli il campo suonando l'allarme o simulando un attacco...
...purtroppo c'è una sentenza che sostiene che "svegliare un bambino od adolescente durante la notte od obbligarlo a stare sveglio" è una forma di nonnismo...
..poco c'entra se lo fai per donargli un ricordo indelebile che sia POSITIVO e non NEGATIVO, è comunque illegale...

(anche se a mio avviso tutto lo scautismo vive sul filo dell'illegalità...)


Non proprio ....fà parte di tutta quella paraphenalia...o panoplia? Dello Scoutismo.
Il fuoco si divide in molte parti e la prima parte...questo avviene di solito o la prima o l'ultima notte...dipende dove si vuole mettere l'accento ,o altrimenti se ci son MastriScout pieni di risorse e che riescono a trovare sempre ,per ogni fuoco,un diverso ed inaspettato effetto sorpresa,viene fatto il fuoco a sorpresa(bravi ne ho trovati...ma tutti i fuochi...a l'è dura)....è la seguente
I fuochi cominciano sempre,eventualmente dopo qualche prefazione-se necessaria-con il racconto d'avventura quello ricco di suspence,quello che ti tiene sul filo fino all'ultimo...di solito "nell'antichità" le Pattuglie venivano al fuoco con la lampada tradizionale di pattuglia....quella a petrolio...per chi l'ha dimenticato....con il passare del tempo con la meno romantica torcia a pila.....il MastroScout ed i suoi Vice chiede ai ragazzi di illuminarsi (con le torce... Rolling Eyes ..non la lampada) il viso da sotto....per creare quel ambiente un po mistico che danno i visi illuminati dal basso...hi hi hi (capirete) Twisted Evil .....con grande enfasi racconta la storia d'avventura di norma sempre inerente al Capitolo del campo e quando è verso la fine o nel momento topico piu inerente al modo di innesco........PAAAAF il fuoco che prima era spento MIRACOLOSAMENTE E SCENOGRAFICAMENTE si accende....
ovviamente mentre il MastroScout raccontava ...ed i ragazzi erano accecati dalle torce......si!si!effetto scenografico ma anche bella furbata Laughing ...ih ih ih Twisted Evil... i Vice si son allontanati per dar inizio all'innesco .....
A me piaceva un mondo la freccia infuocata(legata ad un cavetto che veniva issato dopo il cerchio dai Vice) che partiva dal buio e si infilava nella pira.
Nel fuoco inoltre di solito si mette qualcosa che fà anche un effetto pirotecnico...che so un lampo,scintille o altro......

PER FARE COSE DEL GENERE BISOGNA SAPERE QUEL CHE SI FA E CALCOLARE TUTTO,DISTANZE DI SICUREZZA E REAZIONI DEI MATERIALI...NON USATE MATERIALI INFIAMMABILI(nel SENSO LIQUIDI)

Snoaring Bear

Orso Ronfante

Orig.Gil.'85
Top
gufopreciso



Età: 35
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 24/12/07 12:37
Messaggi: 909
Residenza: Genova-Voltri

MessaggioInviato: Sabato 19 Gennaio 2008, 01:30    Oggetto: Re: tagliare i pantaloncini? Rispondi citando

BOBOMAN ha scritto:
PAAAAF il fuoco che prima era spento MIRACOLOSAMENTE E SCENOGRAFICAMENTE si accende....
ovviamente mentre il MastroScout raccontava ...ed i ragazzi erano accecati dalle torce......si!si!effetto scenografico ma anche bella furbata Laughing ...ih ih ih Twisted Evil... i Vice si son allontanati per dar inizio all'innesco .....
A me piaceva un mondo la freccia infuocata(legata ad un cavetto che veniva issato dopo il cerchio dai Vice) che partiva dal buio e si infilava nella pira.
Nel fuoco inoltre di solito si mette qualcosa che fà anche un effetto pirotecnico...che so un lampo,scintille o altro


Anche questo è un metodo molto scenografico. In questo video l'avevamo usato al fuoco di apertura del Campo di Gruppo di tre anni fa. Non è usato esattamente per accendere il fuoco, ma scenograficamente per illustrare la creazione della terra col fuoco... Usato per accedere il fuoco vero e proprio potete immaginarvi la scena... e la bellezza!

http://it.youtube.com/watch?v=J6uW0uGnfqM

(purtroppo manca l'audio e la parte iniziale in cui sbuca la palla dall'albero non è stata ripresa Sad )
Top
sponsor
sponsor
aureliano



Età: 41
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 16/10/06 10:56
Messaggi: 516
Residenza: Fra Bolzano e Trento...

MessaggioInviato: Domenica 20 Gennaio 2008, 14:01    Oggetto: Rispondi citando

C'entra poco coi pantaloni lunghi o corti ma...a proposito di fuoco


http://pattugliatecnica.fse.it/esploratori/

Andare su "Tecniche" e poi "espressione"...
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Domenica 20 Gennaio 2008, 15:14    Oggetto: Rispondi citando

stiamo in topic o chiudo?
Top
jumpjack





Registrato: 19/03/07 18:00
Messaggi: 197

MessaggioInviato: Domenica 17 Febbraio 2008, 19:17    Oggetto: Rispondi citando

Chi avrebbe mai detto, mesi fa, che questo mio messaggio avrebbe scatenato un tale putiferio?!?
200 risposte, 6.000 letture... Mi sembra evidente che la questione dei pantaloni corti tra gli scout è tutt'altro che chara!

Non mi ricordo piu' se l'ho gia' detto qualche pagina addietro, comunque riporto il mio punto di vista.

Credo ci sia un grosso frainteso in corso, che dice: "Gli scout stanno sempre in pantaloni corti". SBAGLIATO!
La frase corretta è: "Gli scout stanno tutti in pantaloni corti".
La chiave è "TUTTI", non "SEMPRE". C'e' un "assoluto" in entrambe le frasi, ma in una non ha senso!!!

Il motivo è semplice: la prima cosa è stupida e addirittura anti-educativa (vogliamo insegnare ai bambini a stare in pantaloni corti d'inverno?!? Shocked ), la seconda avrebbe una sua giustificazione. Si tratta di un semplice sillogismo:

I protagonisti dello scautismo sono i bambini.
D'estate i bambini mettono i pantaloni corti.
Negli scout siamo tutti uguali.
QUINDI d'estate anche i capi mettono i pantaloni corti.


O no?!?
Top
Aquila Randagia





Registrato: 08/12/07 01:34
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Domenica 17 Febbraio 2008, 20:55    Oggetto: Rispondi citando

Personalmente io metto sempre i pantaloncini corti, uno perchè sono più comodi e hanno le tasche più grandi (in quelle dei pantaloni lunghi non centra neanche l'opinel Shocked )
Poi non capisco perchè vi regolate con la temperatura, si sta ugualmente caldi (o freddi) sia con i calzoncini corti che con i pantaloni lunghi, a patto di mettersi un buon paio di calzettoni con i pantaloncini.
Poi dal punto di vista estetico il pantaloncino corto stravince Laughing
Top
(¯`·._.·[Nªñå]·._.·´¯)



Età: 37
Segno zodiacale: Scorpione
Registrato: 28/06/06 17:15
Messaggi: 49

MessaggioInviato: Domenica 17 Febbraio 2008, 20:58    Oggetto: Rispondi citando

jumpjack ha scritto:


....

I protagonisti dello scautismo sono i bambini.
D'estate i bambini mettono i pantaloni corti.
Negli scout siamo tutti uguali.
QUINDI d'estate anche i capi mettono i pantaloni corti.


O no?!?


almeno nel mio repato, siamo noi staff a dire quando è ora di mettere i pantaloni lunghi, di solito dai primi di novembre fino al San Giorgio.
Dal San Giorgio,e fino a nuovo ordine, rigoosamente pantaloni corti...

in qualità di capo reparto, sono la prima a mettere i pantaloni corti quando è ora...
poi con i calzettoni ben alzati e il movimento delle attività, il freddo non si sente..
Top
BOBOMAN



Età: 58
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Domenica 17 Febbraio 2008, 23:56    Oggetto: Rispondi citando

Nana dice:
almeno nel mio repato, siamo noi staff a dire quando è ora di mettere i pantaloni lunghi, di solito dai primi di novembre fino al San Giorgio.

Mmmmmmmhhhhhhh .....ma perchè,perchè ?????????

Non è se corto o lungo.....ma chi lo deve decidere......


Snoaring Bear

Orso Ronfante

Orig.Gil'85.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 15, 16, 17, 18  Successivo
Pagina 16 di 18


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org