Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Le due anfore

 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Si avvicinò e camminava con loro
Autore Messaggio
riccardo
Amministratore


Età: 41
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 25/02/04 19:30
Messaggi: 286
Residenza: Castano Primo (MI)

MessaggioInviato: Giovedì 23 Novembre 2006, 21:09    Oggetto: Le due anfore Rispondi citando

Ogni giorno, un contadino portava l'acqua dalla sorgente al villaggio in due grosse anfore che legava sulla groppa dell'asino, che gli trotterellava accanto. Una delle anfore, vecchia e piena di fessure, durante il viaggio, perdeva acqua. L'altra, nuova e perfetta, conservava tutto il contenuto senza perderne neppure una goccia.

L'anfora vecchia e screpolata si sentiva umiliata e inutile, tanto piu che l'anfora nuova non perdeva l'occasione di far notare la sua perfezione:
"Non perdo neanche una stilla d'acqua, io!".
Un mattino, la vecchia anfora si confido con il padrone:
"Lo sai, sono cosciente dei miei limiti. Sprechi tempo, fatica e soldi per colpa mia. Quando arriviamo al villaggio io sono mezza vuota. Perdona la mia debolezza e le mie ferite".

Il giorno dopo, durante il viaggio, il padrone si rivolse all'anfora screpolata e le disse:
"Guarda il bordo della strada".
"Ma e bellissimo! Tutto pieno di fiori!" rispose l'anfora.
"Hai visto? E tutto questo solo grazie a te"disse il padrone.
"Sei tu che ogni giorno innaffi il bordo della strada. Io ho comprato un pacchetto di semi di fiori e li ho seminati lungo la strada, e senza saperlo e senza volerlo, tu li innaffi ogni giorno".

La vecchia anfora non lo disse mai a nessuno, ma quel giorno si senti morire di gioia.

Siamo tutti pieni di ferite e screpolature, ma se lo vogliamo, possiamo fare meraviglie con le nostre imperfezioni...
Top
sponsor
sponsor
tatanka





Registrato: 24/11/06 10:46
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Venerdì 24 Novembre 2006, 10:55    Oggetto: Ve ne regalo una anche io Rispondi citando

UN PICCOLO GRANDE FUOCO


C'era una volta un piccolo che fuoco che ardeva sul pianeta Terra: le sue fiamme fulgide avvolgevano la natura circostante e le sue punte erano ricolme di scintille. Il suo corpo brillava. Il piccolo fuoco si sentiva fiero e sicuro ed era portato a credere di essere la sola fonte di calore della sua vita. Un mattino, al suo risveglio in un bosco, le dita del fuoco punsero un grande albero dalla chioma spruzzata di frutti. Il vecchio tronco dallo sguardo saccente si volse al fuoco e disse: "piccolo fuoco, perche' bussi alla mia porta ?". "Non volevo, scusami. Non ho bisogno di te, non vedi che brillo della mia luce ?" rispose il piccolo fuoco. Il vecchio albero sorrise. "Vedi, piccolo fuoco, c'e' un aspetto che devi considerare, noi creature della terra siamo un unico grande organismo che vive grazie alle energie di tutti", disse l'albero. Il piccolo fuoco sembrava non capire. Cosi' il saggio tronco aggiunse: "come puoi vedere ogni scintilla del tuo corpo e' unita alle altre: non c'e' alcuna divisione. Per noi creature e' lo stesso, ognuno di noi e' parte di un magico intero". Il piccolo fuoco si era addormentato e una volta sveglio, nonostante non avesse ascoltato le parole del tronco, ebbe l'impressione di aver capito qualcosa, di aver raggiunto una nuova consapevolezza. Fu allora che il piccolo fuoco si specchio' nel cielo e vide le creature della terra riflesse nelle sue fiamme ardenti.

Tatanka
Top
Auryn





Registrato: 16/01/07 10:24
Messaggi: 194

MessaggioInviato: Martedì 16 Gennaio 2007, 13:17    Oggetto: Rispondi citando

quella delle anfore è una delle mie storie preferite!
Top
°0 topolino 0°



Età: 26
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 25/02/07 21:41
Messaggi: 12
Residenza: reggio calabria

MessaggioInviato: Giovedì 01 Novembre 2007, 18:23    Oggetto: Rispondi citando

scusate la mia ignoranza..... ma io *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ho capito bene la storia del fuoco...
qualcuno me la potrebbe spiegare???
Top
militeGhejardo





Registrato: 14/11/07 11:17
Messaggi: 240

MessaggioInviato: Mercoledì 14 Novembre 2007, 11:42    Oggetto: Rispondi citando

Veramente bello questo aneddoto Shocked
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Si avvicinò e camminava con loro Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org