Lo "scisma" del 1 gennaio 2009
visualizza i messaggi da
# a # FAQ
[/[Stampa]\]
Vai a Precedente  1, 2  rimuovi impaginazione
Scout C@fÚ: Il Forum degli Scout -> ComunitÓ Capi

#16:  Autore: frageorges MessaggioInviato: Giovedý 08 Gennaio 2009, 09:38
    —
gufopreciso ha scritto:
Viceversa, nel caso in cui non abbia facoltÓ di non assumere un comportamento condannato dalla Chiesa, da buon Cittadino non posso esimermi dal compierlo (ragiono sempre in situazioni di legislazione "normale" e non "anormale").


Pensare a quanta gente ha dato la vita per la "libertÓ di coscienza". Qui stiamo tornando indietro di parecchi anni.
In uno Stato che accetta la dichiarazione dei Diritti Umani, la legge ordinaria non pu˛ imporre di agire contro la propria coscienza.
Poi ci sono i casi eccezionali (stato di emergenza, di guerra, di calamitÓ, ecc...), ma sono appunto eccezioni.

#17:  Autore: gufoprecisoResidenza: Genova-Voltri MessaggioInviato: Venerdý 09 Gennaio 2009, 11:32
    —
frageorges ha scritto:
gufopreciso ha scritto:
Viceversa, nel caso in cui non abbia facoltÓ di non assumere un comportamento condannato dalla Chiesa, da buon Cittadino non posso esimermi dal compierlo (ragiono sempre in situazioni di legislazione "normale" e non "anormale").


Pensare a quanta gente ha dato la vita per la "libertÓ di coscienza". Qui stiamo tornando indietro di parecchi anni.
In uno Stato che accetta la dichiarazione dei Diritti Umani, la legge ordinaria non pu˛ imporre di agire contro la propria coscienza.
Poi ci sono i casi eccezionali (stato di emergenza, di guerra, di calamitÓ, ecc...), ma sono appunto eccezioni.


Certo che sono eccezioni, e speravo che il senso venisse capito, difatti parlavo di legislazione "normale".

Voglio dire, se la mia coscienza considerasse sbagliato pagare le tasse (perchŔ alte, perchŔ bala bla) ci˛ non mi permette di esimermi dal pagarle.

E comunque non sono io singolo che decido di non agire, ma Ŕ il legislatore, e sempre lui non io, che accetta la possibilitÓ del singolo di fare obiezione di coscienza. Ma ci˛ non deve distorcere il punto di vista. Ripeto sempre all'interno di situazioni "normali" in uno stato democratico. Prendiamo l'esempio della 194 che permette al medico di fare obiezione di coscienza e di non eseguire interruzioni di gravidanza.

Poi non tiriamo in ballo la dichiarazione dei Diritti Umani, che ne l'Italia nŔ alcune posizioni Vaticane si trovano in situazioni ottimali.



Scout C@fÚ: Il Forum degli Scout -> ComunitÓ Capi

Vai a Precedente  1, 2  rimuovi impaginazione
Pagina 2 di 2

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group