!quando i genitori sono contrari agli scout!
visualizza i messaggi da
# a # FAQ
[/[Stampa]\]

Scout C@fÚ: Il Forum degli Scout -> Esploratori e Guide

#1: !quando i genitori sono contrari agli scout! Autore: volpe simpaticaResidenza: sicilia MessaggioInviato: Venerdý 06 Ottobre 2006, 20:30
    —
ciao a tutti sono una guida del reparto altairt del calta1 nel reparto maschile ci sono persone che non vengono alla uscite o perchŔ non possono o perchŔ i loro genitori non li vogliono mandare per motivi scolastici e altro..... ma quello che mi fa pi¨ imbestialire Ŕ il fatto che queste persone se ne fregano altamente e noi *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* facciamo uscite per colpa loro e dei loro genitori
LO SCOUTISMO Ŕ AVVENTURA E IMPEGNO PERCHE NION LO CAPISCONO Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

#2:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Venerdý 06 Ottobre 2006, 21:13
    —
Secondo me dovreste parlarne con loro e comunque perchŔ non potete fare lo stesso le uscite anche se loro non ci sono???

#3:  Autore: *Giuly*Residenza: roma MessaggioInviato: Sabato 07 Ottobre 2006, 09:45
    —
perchŔ se sono in 4 non ha senso ..

#4:  Autore: briugaResidenza: Udine MessaggioInviato: Sabato 07 Ottobre 2006, 10:22
    —
indubbiamente i genitori che non hanno per primi vissuto l'esperienza di essere scout, fanno un po' di fatica a capire questo mondo...parlo x esperienza personale dove ho dei genitori che tutt'ora storgono un po' il naso se torno tardi dalle riunioni o se vado in uscita chissÓ dove...per˛ capiscono anche che sono contenta di quello che faccio e quindi non dicono nulla.
dall'altro canto noi scout siamo famosi x essere sempre in ritardo, per andare a fare uscite in posti sperduti (magari dove il cellulare non prende e questo li fa andare nel panico), facciamo uscite anche sotto la pioggia...insomma un sacco di cose che viste dall'esterno danno l'idea di persone irresponsabili.
sta a noi cambiare quest'idea che la gente si pu˛ essere fatta sul nostro conto. non sarÓ una cosa facile, per˛ magari se riusciamo a far vedere che dopotutto i ragazzi sono in buone mani forse anche i genitori saranno pi¨ contenti di lasciarli venire.

#5:  Autore: volpe simpaticaResidenza: sicilia MessaggioInviato: Sabato 07 Ottobre 2006, 14:01
    —
bohh io so solo che il mio reparto si sta perdento sopratutto quello maschile Sad
pero quello che piu mi fa venire i nervi Ŕ che tutto l'anno non sono venuti si seccano se non si fa il campo estivo.

io x fortuna ho bei genitori che mi manderebbero dovunque ma non ha proprio senzo che uno si iscrive agli scout e poi non partecipa alle uscite Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
RISPONDETE

#6:  Autore: Lumaca PerseveranteResidenza: Comacchio (prov di Ferrara) MessaggioInviato: Sabato 07 Ottobre 2006, 14:29
    —
I capi dovrebbero parlare con ragazzi e genitori compresi per risolvere la situazione.

#7:  Autore: volpe simpaticaResidenza: sicilia MessaggioInviato: Sabato 07 Ottobre 2006, 14:34
    —
sembra facile ma il problema Ŕ che i genitori di quei ragazzi non vengono o peggio non vengono neanche avvertiti del fatto che ci sono le riunioni
E' UN CASO PERSO Shocked Shocked Shocked

#8:  Autore: DainoCPResidenza: Pandino MessaggioInviato: Sabato 07 Ottobre 2006, 14:58
    —
volpe simpatica ha scritto:
bohh io so solo che il mio reparto si sta perdento sopratutto quello maschile Sad
pero quello che piu mi fa venire i nervi Ŕ che tutto l'anno non sono venuti si seccano se non si fa il campo estivo.
io x fortuna ho bei genitori che mi manderebbero dovunque ma non ha proprio senzo che uno si iscrive agli scout e poi non partecipa alle uscite Evil or Very Mad

*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* io ho dei genitori che non hanno problemi a mandarmi agli scout, anche se a volte *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* + duri di un duro Confused e poi sono molto d accordo col fatto *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* non ha senso iscriversi se poi non si viene!mah...

#9:  Autore: claudio MessaggioInviato: Sabato 07 Ottobre 2006, 17:46
    —
mah a me e successa la stessa cosa ma *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* il tempo i miei sono riusciti a capire per bene lo scoutisimo e mi ci mandfano *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* se ho preso 3 a qualke materia

#10:  Autore: Katta92Residenza: Zogno MessaggioInviato: Domenica 08 Ottobre 2006, 10:58
    —
Provate a dire che oltre a non avere senso, iscriversi agli scout e non andare alle uscite Ŕ un AUTENTICO SPRECO DI SOLDI
Se la mettete su questo piano scommetto che cambiano opinione Cool

#11:  Autore: serpentecombattivoResidenza: Branco di bufali vicino all'Albert Memorial MessaggioInviato: Lunedý 09 Ottobre 2006, 14:56
    —
Secondo me, in molti casi, si deve quasi dedicare pi¨ attenzione ai genitori che non ai ragazzi....

#12:  Autore: koalalabResidenza: Cassino (FR) MessaggioInviato: Domenica 15 Ottobre 2006, 16:56
    —
volpe simpatica ha scritto:
sembra facile ma il problema Ŕ che i genitori di quei ragazzi non vengono o peggio non vengono neanche avvertiti del fatto che ci sono le riunioni
E' UN CASO PERSO Shocked Shocked Shocked


Questo dimostra che molto probabilmente sono i ragazzi a non voler venire e a nascondersi dietro i genitori .

#13: differenza dalla spagna Autore: MarcoSpagna MessaggioInviato: Venerdý 03 Novembre 2006, 21:52
    —
Ciao a tutti. Volebo dire che mi ha sbagliato molto questo messagio. qui a spagna non abbiamo questi problemi. per essempio, quando andai a roma questo estate, vidi che aveva molta differenza fra i ragazze e i ragazzi. qui a la spagna ragazze e ragazzi dormiamo tutti a una stessa tenda, facciamo gruppi ma i gruppi sono di ragazze e ragazzi. mi sorpresei perche lÓ i gruppi eravano molto divisi per questo. ragazzi a un lato e ragazze a altro lato. mi sorprese perche qui facciamo tutto insieme: doccia, dormire, cambiare vestiti, e molte altre cose. e questo non Ŕ raro che ragazze e ragazzi facciamo tutto insiemi. penso che da l'altro senso si sta promuovendo una atteggiamento che Ŕ "machista"(non so come si dici la parola n'italiano, ma Ŕ "a favore di gli uomini"). penso che tutti siamo uguali, ragazze e ragazzi. solo volebo dire questo per sapere se pensate uguale o se credete che questo atteggiamento Ŕ buono.
Baccione per a tutti, ciaao! Smile Smile Smile

#14:  Autore: the fighter stagResidenza: battipaglia MessaggioInviato: Venerdý 03 Novembre 2006, 21:56
    —
no,caro marco,non Ŕ un fatto di essere maschilisti,anzi la divisione viene fatta per rispettare soprattutto l'intimitÓ delle ragazze!!!!!

#15: Re: differenza dalla spagna Autore: ciquayResidenza: nowhere MessaggioInviato: Sabato 04 Novembre 2006, 00:59
    —
MarcoSpagna ha scritto:
Ciao a tutti. Volebo dire che mi ha sbagliato molto questo messagio. qui a spagna non abbiamo questi problemi. per essempio, quando andai a roma questo estate, vidi che aveva molta differenza fra i ragazze e i ragazzi. qui a la spagna ragazze e ragazzi dormiamo tutti a una stessa tenda, facciamo gruppi ma i gruppi sono di ragazze e ragazzi. mi sorpresei perche lÓ i gruppi eravano molto divisi per questo. ragazzi a un lato e ragazze a altro lato. mi sorprese perche qui facciamo tutto insieme: doccia, dormire, cambiare vestiti, e molte altre cose. e questo non Ŕ raro che ragazze e ragazzi facciamo tutto insiemi. penso che da l'altro senso si sta promuovendo una atteggiamento che Ŕ "machista"(non so come si dici la parola n'italiano, ma Ŕ "a favore di gli uomini"). penso che tutti siamo uguali, ragazze e ragazzi. solo volebo dire questo per sapere se pensate uguale o se credete che questo atteggiamento Ŕ buono.
Baccione per a tutti, ciaao! Smile Smile Smile


Ciao Marco !!!
Saluti alla ESPANA, quello che dici tu si fa anche da noi, ma in CLAN quando i ragazzi hanno dai 16 ai 21 anni.

Provare a spiegarti perchŔ le ragazze dormono in una tenda e i ragazzi in un'altra tenda Ŕ difficile per me, perchŔ parli spagnolo, e io italiano.

Tornando sulla questione del Topic,

credo che la questione debba essere affrontata come si deve dai capireparto, facendo una riunione con i genitori come si deve.

Poi trovo insulso nonf are l'uscita anche se ci sono solo pochi ragazzi, noi anche se eravamo 5 si faceva lo stesso uscita, perchŔ:
A : sarebbe un'ingiustizia per i ragazzi presenti e
B : sarebbe una mancanza di rispetto nei confronti dei genitori che hanno riposto fiducia nel reparto per "lasciare i figli" (metti che i genitori si siano organizzati un weekend a parigi per due persone approfittando dei figli in uscita scout ???)

#16:  Autore: MarcoSpagna MessaggioInviato: Sabato 04 Novembre 2006, 01:59
    —
sto con volpe, lo scoutismo Ŕ cosa dei ragazzi e no dei genitori. chi Ŕ scout Ŕ il ragazzo, e i genitori devano lasciarlo prendere i suoi decisione nel mondo dello scautismo. ma c'Ŕ genitori che mai capiscarano. ciaao

#17:  Autore: ciquayResidenza: nowhere MessaggioInviato: Sabato 04 Novembre 2006, 02:08
    —
MarcoSpagna ha scritto:
sto con volpe, lo scoutismo Ŕ cosa dei ragazzi e no dei genitori. chi Ŕ scout Ŕ il ragazzo, e i genitori devano lasciarlo prendere i suoi decisione nel mondo dello scautismo. ma c'Ŕ genitori che mai capiscarano. ciaao


Io credo che i genitori facciano bene a punire i figli quando non si comportano bene (-> quando vanno male a scuola) colpendoli lý dove fa pi¨ male (-> il ragazzo ama andare a scout o in palestra) Solo che mentre da un lato se non mandano il figlio in palestra il rischio Ŕ pi¨ alto, nel senso che:
A: la palestra costa di pi¨
B: fare movimento fisico Ŕ importante

dall'altro invece...gli scout...fanno cose pericolose e se mio figlio non ci va, magari risparmio pure i soldi da versare per quell'uscita..
Ovviamente la cosa migliore sarebbe parlarne con i capi, e scegliere insieme i metodi per punire (come giusto che sia) il ragazzo.

E altrettanto ovviamente ben pochi genitori si rendono conto dell'alta valenza educativa che hanno i capiscout, per cui si rifiutano di delegare aprte della propria potestÓ punitiva ad altri.

Sta nelle doti comunicatrici dei capi il riuscire a disbrigare la questione, e...dalla non eccessiva chiusura dei genitori Wink

#18:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Sabato 04 Novembre 2006, 10:32
    —
Anche io,in prima persona,ho vissuto una situazione simile alla settimana di convivenza:i miei genitori non mi hanno voluta mandare(anche se per 3 giorni perchŔ ero ancora in noviziato)perchŔ a scuola non ero granchŔ.
Insistere per andarci?rischiavo di peggiorare la cosa...
Tacere?!non potevo,altrimenti non gli avrei dimostrato che mi sarebbe piaciuto andarci...
Rimboccarsi le maniche?!Si...l'ho fatto...ed Ŕ servito per il futuro
Per qui...pu˛ succedere,ed Ŕ giusto che i genitori mettano un po' di strizza ai ragazzi quando vedono che stanno peggiorando a scuola,per esempio:non si pu˛ far sempre quello che si vuole e che piace.
Prima il dovere e poi il piacere,valido non solo a scuola,a casa,ma anche nello scautismo.

#19:  Autore: koalalabResidenza: Cassino (FR) MessaggioInviato: Sabato 04 Novembre 2006, 23:50
    —
Io sinceramente penso che un ragazzo, nello scautismo, debba prendere da solo le proprie decisioni, sempre nel limite del possibile.. Ovviamente si Ŕ sotto la loro responsabilitÓ.


Sono estremamente in disaccordo con i genitori che puniscono i propri figli privandoli degli scout...
E' giusto privare il figlio di qualcosa che ama fare, per fargli capire che viene prima il dovere e poi il piacere; ma credo sia poco utile "eliminare" lo scautismo, anche se temporaneamente.
Negli scout impariamo tante cose... Cresciamo e ci responsabilizziamo anche tanto.
Sarebbe meglio privarlo di qualcosa di meno "costruttivo" ad esempio... Quanti ragazzi, che vanno male a scuola, passano le ore buttati davanti alla tv? Quanti davanti alla play station? Bene... Privarli di QUESTE cose che non lo AIUTANO affatto, sarebbe molto meglio e soprattutto utilissimo per "educare"...

#20:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 01:17
    —
ok...ma,forse,con un certo sforzo alla play ci puoi rinunciare,alla tv anche...perchŔ non rientrano nella tuo "routine" in senso stretto,nel senso che non Ŕ che a una certa ora senti il bisogno di accendere la tv...con gli scout si...sai che,per esempio,tal giorno Ŕ occupato per tali riunioni,...
e forse privandoli di questo..magari si rende pi¨ conto anche dell'inutilitÓ della tv,...

#21:  Autore: ciquayResidenza: nowhere MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 02:02
    —
20coccy03 ha scritto:
ok...ma,forse,con un certo sforzo alla play ci puoi rinunciare,alla tv anche...perchŔ non rientrano nella tuo "routine" in senso stretto,nel senso che non Ŕ che a una certa ora senti il bisogno di accendere la tv...con gli scout si...sai che,per esempio,tal giorno Ŕ occupato per tali riunioni,...
e forse privandoli di questo..magari si rende pi¨ conto anche dell'inutilitÓ della tv,...

non Ŕ vero, a volte io sento proprio l'esigenza di farmi una partita alla play !!

#22:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 14:47
    —
ok..ma credo che le esigenze a livello "materiale" possano "passare"...quelle sociali(di trovarti con gli amici,..)no

#23:  Autore: koalalabResidenza: Cassino (FR) MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 17:30
    —
Ma.... appunto!!!
A livello educativo secondo me NON bisognerebbe mai privare un ragazzo degli SCOUT...

#24:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 20:09
    —
oddio...io vedo che a me Ŕ servito tanto...

#25:  Autore: rinoceronte caparbio MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 23:23
    —
Possiamo parlarne finchŔ vogliamo, ma l'ultima parola Ŕ dei genitori. Anche a livello teorico, loro hanno la piena responsabilitÓ dell'educazione dei figli, e dato che loro hanno la visione completa e totale delle attivitÓ dei suddetti, Ŕ giusto che scelgano ci˛ che ritengono giusto "tagliare" al figlio quello che decidono.
La decisione Ŕ loro, e nessuno (salvo disposizioni di legge o del giudice, in quanto le decisioni \ opinioni di altre persone contrastato la patria potestÓ) pu˛ metterci becco.

Dopo, se i figlio evitano di mettersi nei guai, MEGLIO...


(a buon intenditor... Wink )

#26:  Autore: ciquayResidenza: nowhere MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 23:40
    —
20coccy03 ha scritto:
ok..ma credo che le esigenze a livello "materiale" possano "passare"...quelle sociali(di trovarti con gli amici,..)no
eheheh verissimo, infatti il mio era un senso ironico !
*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* una partita alla play Ŕ sempre una partita alla play ! ^_^

I genitori esercitano la patria potestÓ, Ŕ vero, in via quasi esclusiva (come dicevi tu giustamente, salvo diverse disposizioni di legge o sentenze del giudice) per˛ devono anche rendersi conto che i capi scout hanno un importantissimo ruolo ! come dicevo qlk post sopra,
dipende molto dalle capacitÓ dl capo di relazionarsi con le famiglie.

Wink

#27:  Autore: DarkAngel MessaggioInviato: Mercoledý 14 Febbraio 2007, 00:14
    —
Lumaca Perseverante ha scritto:
I capi dovrebbero parlare con ragazzi e genitori compresi per risolvere la situazione.
di *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* 6 ?? risp per favore.

#28:  Autore: Bigio MessaggioInviato: Mercoledý 14 Febbraio 2007, 13:14
    —
koalalab ha scritto:
Ma.... appunto!!!
A livello educativo secondo me NON bisognerebbe mai privare un ragazzo degli SCOUT...

E se "privarlo degli scout" fosse veramente la cosa giusta da fare, se fosse lo sprone per essere davvero un bravo scout anche quando non si ha il fazzolettone al collo e spronasse a dare "del proprio meglio"?
Serve molta attenzione quando si parla di educazione dei ragazzi... e bisognerebbe guardare anche con gli occhi dei genitori!
Comunque quoto lumaca perseverante: serve sempre il confronto tra capi e genitori!



Scout C@fÚ: Il Forum degli Scout -> Esploratori e Guide

Pagina 1 di 1

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group