no alla nostra uniforme
visualizza i messaggi da
# a # FAQ
[/[Stampa]\]

Scout C@fé: Il Forum degli Scout -> Scout Spot

#1: no alla nostra uniforme Autore: ciku MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 14:30
    —
Sono tornata da qualche giorno da una bellissima route durante la quale ho maturato l'idea che la nostra uniforme non mi piace. Ci sono un sacco di cose che non mi vanno bene ed io non ho più intenzione di indossarla. Sto cercando un recapito per far conoscere le mie idea al comitato nazionale uniforme e distintivi agesci ma purtoppo non sono riuscita a trovare neanche un indirizzo e-mail. Se qualcuno può aiutarmi lo prego di farmelo sapere rispondendo qui al forum o mandondomi una e-mail all'indirizzo cikumail@libero.it
grazie mille

#2:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 14:30
    —
e cm mai *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* t i piace?

#3:  Autore: Marco86Residenza: Bologna MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 14:34
    —
io non so come aiutarti, ma sarei curioso di sapere perkè non ti piace la nostra uniforme... a me piace tanto, senza contare il fatto *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ci sono molto affezionato Rolling Eyes

#4: per marco86 Autore: ciku MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 14:35
    —
Ciao marco di dove sei?

#5:  Autore: Marco86Residenza: Bologna MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 14:45
    —
Bologna Very Happy ... c'era scritto anche nella firma Rolling Eyes ....tu?

*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...*, ci dici perkè non ti piace la nostra unifome?


EDIT: c'era un anche di troppo Rolling Eyes


L'ultima modifica di Marco86 il Giovedì 27 Aprile 2006, 15:07, modificato 1 volta

#6: sembriamo puffi Autore: ciku MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 14:49
    —
scusa, Embarassed non me ne ero accorta. io sono di san giovanni valdarno 1 (un paese tra arezzo e firenze) comunque
non mi rispecchio nella nostra uniforme. Si chiama uniforme e non divisa perchè dovrebbe unirci e non dividere ma io odio indossarla. La gonna pantalone che dovremmo indossare le ragazze è veramente scomoda e poi portare quei pantaloncini di velluto blu con quei calzettoni di lana tirati su fino al ginocchio sono veramente antiestetici. Tutti ci prendono in giro per come siamo vestiti.
la camicia azzurro stinto ricorda le camicie degli impiegati comunali e unendo tutto insieme viene fuori il vestito di un puffo che non ci rispecchia affatto. La nostra uniforme è vecchia ed è passata di moda e non può più rappresentare un gruppo di giovani ragazzi pieni di felicità. Che ne pensi? se puoi aiutarmi a raggiungere quelli del comitato nazionale uniforme e distintivi fammelo sapere, te ne sarò grata. grazie comunque!

#7: Re: sembriamo puffi Autore: Grillo GrintosoResidenza: Costermano(Verona) MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 14:56
    —
[quote="ciku"]Tutti ci prendono in giro per come siamo vestiti/quote]

ti dirò

io sono ( ero vabbè Razz ) orgoglioso dell'uniforme

*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ci distingue

quei porelli che ci prendono per i fondelli sinceramente mi fanno pena....

#8: Re: sembriamo puffi Autore: ciku MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 15:01
    —
é vero che ci distingue ma potrebbe distinguerci anche in un modo migliore. Exclamation

#9: Re: sembriamo puffi Autore: Marco86Residenza: Bologna MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 15:05
    —
ciku ha scritto:
se puoi aiutarmi a raggiungere quelli del comitato nazionale uniforme e distintivi fammelo sapere, te ne sarò grata. grazie comunque!


... veramente non sapevo manco esistese questo comitato Embarassed Embarassed Embarassed ....
*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* per quanto riguarda l'uniforme...
da me praticamente tutte le ragazze usano i pantaloncini poikè sono decisamente più pratici e perkè ormai la donna usa sembre il pantalone.
in tutto il mio gruppo non ce ne è 1 *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* indossi i calzini blu fino al ginocchio, è ormai diventato standard il calzino corto (ovviamente blu)... *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* trall'altro ti fa ancora più figo perkè ti scopre tutta la gamba (e la gente fa Shocked Shocked quello è scemo!!! va ingiro con braghe corte nella neve Shocked Shocked .. Laughing Laughing Laughing Laughing ).
per la camicia... boh, a me l'azzurro piace... Rolling Eyes

per quelli che ci ridono indietro... beh, noi ci ridiamo sopra.... considerali gente scema che si ferma alle apparenze Wink

#10: personalizzare Autore: ciku MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 15:15
    —
Vedi però, anche il tuo gruppo sta modificando la nostra uniforme. Diciamo che la sta... personalizzando. Allora perchè non fare direttamente una bello modifica generale? Se ognuno la modifica a suo piacimento, non è più un'uniforme. Tanto vale cambiare l'uniforme in qualcosa che ci rispecchi di più e che ci piaccia di più.

#11:  Autore: marco MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 15:16
    —
credo che l'uniforme sia la vestita più comoda al mondo, a me piace e uso pantaloncini e maglione anche fuori dagli scout quando esco o a scuola. poi può darsi non ti piaccia, i gusti son gusti, ma a me e a tanti altri scout piace

#12:  Autore: cammyResidenza: Busto arsizio MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 15:28
    —
l'uniforme è un capo d'abbigliamento comodissimo...insostituibile per ogni tipo di attività...

#13:  Autore: Saretta_ldsResidenza: Capo d'Orlando (MESSINA) MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 15:30
    —
Non dobbiamo lasciarci "spaventare" dalle baggianate che si dicono in giro...secondo me è questo principalmente quello che preoccupa tutti i ragazzi che *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* vanno fieri della nostra uniforme...
Penso che sia bellissimo pensare che nello stesso istante che tu la stai indossando, altri scout in altre decine di milioni di posti la stanno indossando proprio come te.. è soltanto un capriccio il *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* sopportare i calzoni alti o una gonna pantalone di velluto...uno scout con i fiocchi dovrebbe essere fiero di portare quell'uniforme d'ovunque davanti a tutti...

#14:  Autore: silbagResidenza: reggio calabria MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 15:49
    —
Indossare la divisa scout è un qualcosa di cui andare fieri...sei anche libera di non pensarla così...ognuno di noi è libero di farlo...tutti possiamo sentirci scout nell'anima...ma se si fa parte di un'associazione con determinate regole occorre farle proprie ed esserne orgogliosi...
Ci sono tante associazioni che non "impongono" simili vincoli...cambia, magari ti sentirai più libera e felice...l'azione cattolica, o se il cattolicesimo non ti aggrada, i centri sociali...lì non portano divise...

#15:  Autore: tigrottinaResidenza: palermo5 MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 15:51
    —
km mai non ti piace? cosa cambieresti? a me fa impazzire, xò sono curiosa...magari proponi qlcs d meglio!!! rispondimi presto!!!

#16: Re: personalizzare Autore: Grillo GrintosoResidenza: Costermano(Verona) MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 20:24
    —
ciku ha scritto:
Vedi però, anche il tuo gruppo sta modificando la nostra uniforme. Diciamo che la sta... personalizzando. Allora perchè non fare direttamente una bello modifica generale? Se ognuno la modifica a suo piacimento, non è più un'uniforme. Tanto vale cambiare l'uniforme in qualcosa che ci rispecchi di più e che ci piaccia di più.


avresti proposte?

#17:  Autore: scatonResidenza: pordenone MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 20:50
    —
ciao....forse saro il diverso Embarassed ....io, credo, insieme al mio gruppo(che finalmente abbandonero x cambiare gruppo Laughing ) portiamo tutti i calzettoni al ginocchio..il capellone(c'e chi ha il basco)...noi seguiamo l'uniforme alla lettera... Very Happy Very Happy Very Happy

e se devo essere sincero per noi e un vanto passare tra la gente Razz Razz
cavolo ti riconosce ti ferma e cordiale con te Razz Razz

ma la cosa che apprezzo di piu e il fatto di seguire un perfetto stile scout

la cosa puo sembrare ridicola...ma un calzino giu potrebbe sembrare una cosa trasandata....
Rolling Eyes Rolling Eyes

#18:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 20:54
    —
scaton ha scritto:
(c'e chi ha il basco)

basco? di che associazione sei?

#19:  Autore: scatonResidenza: pordenone MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 21:01
    —
agesci....e un basco con il distintivo della promessa, quello metallico da maglione.
il basco e uscito anni e anni fa...era in voga negli anni 80 ora non si trova quasi piu pero rimane qualcuno che c'e la

#20:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 22:29
    —
infatti moda o *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* moda....fate bene voi a essere orgogliosi e a seguire l'uniforme alla lettera.....lo stile è stile e *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* penso sia giusto che le femmine vadano *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* i pantaloni dei maschi e i maschi *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* le gonne.....e soprattutto *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* mi pare neccessario andare in giro *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* i calzettoni abbassati e i pantaloni cvorti per fare vedere lo stacco coscia perche *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* siamop a una sfilata o a mare.....e poi io andrei fiera d indossare un'uniforme a puntino e perfetta che t fa riconoscere dal agente....perche se volevamo andare in giro trasandati andavamo a pascolare pecore......o sbaglio? enn venitemi a dire che è questione d comidità.....perche a me ste cs mi sembrano sl capricci....

#21:  Autore: Grillo GrintosoResidenza: Costermano(Verona) MessaggioInviato: Giovedì 27 Aprile 2006, 22:34
    —
lupetta coraggiosa ha scritto:
infatti moda o *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* moda....fate bene voi a essere orgogliosi e a seguire l'uniforme alla lettera.....lo stile è stile e *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* penso sia giusto che le femmine vadano *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* i pantaloni dei maschi e i maschi *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* le gonne.....e soprattutto *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* mi pare neccessario andare in giro *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* i calzettoni abbassati e i pantaloni cvorti per fare vedere lo stacco coscia perche *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* siamop a una sfilata o a mare.....e poi io andrei fiera d indossare un'uniforme a puntino e perfetta che t fa riconoscere dal agente....perche se volevamo andare in giro trasandati andavamo a pascolare pecore......o sbaglio? enn venitemi a dire che è questione d comidità.....perche a me ste cs mi sembrano sl capricci....


concordo.

L'uniforme serve per distinguerci dalla gente.
io quando la portato ne ero fiero.
se poi non sia "alla moda" è un altro problema
e poi , una volta viste tante uniformi, la nostra è sicuramente la più bella Cool

#22:  Autore: Marco86Residenza: Bologna MessaggioInviato: Venerdì 28 Aprile 2006, 00:18
    —
lupetta coraggiosa ha scritto:
e soprattutto *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* mi pare neccessario andare in giro *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* i calzettoni abbassati e i pantaloni cvorti per fare vedere lo stacco coscia perche *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* siamop a una sfilata o a mare.....


calma, qui vedo *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* è stato fraintesa la mia affemazione. Se noi portiamo i calzini corti non è certo perkè così facciamo i fighi. Che sono scemo?
se ho freddo mi metto quelli lunghi e li tiro su pure io Rolling Eyes

però sono decisamente più pratici quelli corti.
1° ti fanno meno caldo
2° quando piove non si baghano alla velocità della luce
3° okkupano decisamente meno spazio Cool

lupetta coraggiosa ha scritto:
enn venitemi a dire che è questione d comidità.....perche a me ste cs mi sembrano sl capricci....


e mi spiace ma questi non sonmo capricci.....sono praticità, te la fai poi te una route con le scarpe inzuppate e ci vai poi te in giro di estate con i calzini di lana fino alle ginocchia.

sarà ma io non ho mai visto uno scout agesci con i calzini blu tirati su solo perkè è l'uniforme, al massimo perkè fa freddo....

#23:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Venerdì 28 Aprile 2006, 00:32
    —
Marco86 ha scritto:
lupetta coraggiosa ha scritto:
e soprattutto *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* mi pare neccessario andare in giro *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* i calzettoni abbassati e i pantaloni cvorti per fare vedere lo stacco coscia perche *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* siamop a una sfilata o a mare.....

però sono decisamente più pratici quelli corti.
1° ti fanno meno caldo
2° quando piove non si baghano alla velocità della luce
3° okkupano decisamente meno spazio Cool

sarà ma io non ho mai visto uno scout agesci con i calzini blu tirati su solo perkè è l'uniforme, al massimo perkè fa freddo....

Porto sempre i calzettoni, ovviamente non li porte sempre tirati su (anche perché cascano)...
li porto tirati su quando sono in quadrato (o in cerchio con i lupetti) o comunque nei momenti ufficiali... di certo non in marcia...
In marcia i calzettoni lunghi sono consigliabili per diversi motivi
1° Se salti giù per un ghiaione e li arrotoli eviti di far entrare tonnellate di sassetti nelle scalpe
2° il calzino arrotolato può evitare che serpenti vari (magari vipere) riescano ad afferrare col morso la caviglia...
3° Se passi in mezzo a boscaglia fitta e stepposa glielo spieghi tu ai tuoi polpacci graffiati che i calzini corti sono più comodi?
4° non danno fastidio tirati giù, riparano dal freddo se tirati su
5° Puoi mettere le ghette (che evitano di far bagnare scarponi e calzini) evitando di sentire la plastica (o il tessuto ruvido delle ghette) a diretto contatto con la pellle
6° Possono essere utili in Pronto soccorso come blando laccio emostatico
7° Fanno parte dell'equipaggiamento di un buon alpino...

#24:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Venerdì 28 Aprile 2006, 15:12
    —
giusto!!!!!concordo in pieno....

e *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* a chi diceva che *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* esistono scout che portano i calzettoni sempre alzati........io e il mio rep allora siamo deficienti??dato che noi loi facciamo sempre......e *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* mi pare sia morto nessuno nel frattempo...

e poi *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* se sudate *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* i calzettoni anzi dimagrite i polpacci che speso *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* troppo grossi...

#25:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Venerdì 28 Aprile 2006, 17:05
    —
noi non siamo soliti avere l'uniforme perfetta.la maggior parte della gente(quasi la totalità)non ha i pantaloncini...
ma alla camicia ci teniamo molto...e non vedo cos'ha di male.
se la confronti con quella degli altri paese esteri(basta che guardi il calendario diquest'anno)a me piace un macello!

#26:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Venerdì 28 Aprile 2006, 17:39
    —
bo *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ho ancora avuto il piacere di vedere il calendario d qst'anno.... Sad Sad Sad

#27: Re: no alla nostra uniforme Autore: ZioResidenza: Genova & Milano MessaggioInviato: Venerdì 28 Aprile 2006, 23:17
    —
Non entro nelle varie discussioni sulla uniforme.

ciku ha scritto:
Sto cercando un recapito per far conoscere le mie idea al comitato nazionale uniforme e distintivi agesci ma purtoppo non sono riuscita a trovare neanche un indirizzo e-mail.


Rispondo alla tua domanda.

Trovi tutti i contatti dei membri della CNUD alla pagina
http://www.agesci.org/utility/staff/showsettore.php?id=10

Ciao
ZIO

#28: ... Autore: ciku MessaggioInviato: Domenica 30 Aprile 2006, 17:56
    —
Ti ringrazio per la considerazione!
Comunque se clicco nel sito da te consigliato riesco soltanto a trovare la descrizione dei membri del comitato nazionale e non un recapito. Non è che riesci a trovarmi un indirizzo?
Grazie davvero tanto!

#29: per grillo grintoso Autore: ciku MessaggioInviato: Domenica 30 Aprile 2006, 18:04
    —
Caro grillo grintoso, spero che tu possa leggere quanto prima il mio messaggio. Dato che a me lo nostra uniforme non piace, sto cercado di confrontere le mie idee con le altre persone. Ho notato però la maggior parte della gente non disprezza affatto il nostro modo di vestire.
A mio parere comunque, la cambierei con degli indumenti più colorati e sgargianti. Qualcuno mi ha detto di non sopportare troppo la camicia e che, al suo posto, preferirebbe una bella polo a maniche lunghe.
Fammi sapere che ne pensi. Di anche te la tua opinione, qualunque essa sia sarà senz'altro importante.

#30: Re: ... Autore: ZioResidenza: Genova & Milano MessaggioInviato: Domenica 30 Aprile 2006, 19:42
    —
ciku ha scritto:
Ti ringrazio per la considerazione!
Comunque se clicco nel sito da te consigliato riesco soltanto a trovare la descrizione dei membri del comitato nazionale e non un recapito. Non è che riesci a trovarmi un indirizzo?


In effetti è vero! Vedendo dei collegamenti sul nome pensavo ci fosse le mail e non la biografia (che tra l'altro manca).

Ho trovato *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* i recapiti di uno della commissione, ma te li mando in privato.

ciao
ZIO

#31:  Autore: leprotto laborioso89Residenza: avella(AV) MessaggioInviato: Domenica 30 Aprile 2006, 20:30
    —
W L'UNIFORME!!! Very Happy
A MIO AVVISO COMODA!! Very Happy

#32:  Autore: PigoResidenza: Trecate --> Novara --> Piemonte MessaggioInviato: Lunedì 01 Mag 2006, 13:36
    —
scaton ha scritto:
agesci....e un basco con il distintivo della promessa, quello metallico da maglione.
il basco e uscito anni e anni fa...era in voga negli anni 80 ora non si trova quasi piu pero rimane qualcuno che c'e la


anche io volevo comprare il basco (che a parer mio è troppo figo), ma mi hanno risposto che *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* fa più parte della divisa da almeno 15 anni.
Inoltre trovare un basco è ormai difficile.
Se ci riesci contattami, che lo compro anche io....

#33:  Autore: PigoResidenza: Trecate --> Novara --> Piemonte MessaggioInviato: Lunedì 01 Mag 2006, 13:45
    —
Gerri ha scritto:
Porto sempre i calzettoni, ovviamente non li porte sempre tirati su (anche perché cascano)...
li porto tirati su quando sono in quadrato (o in cerchio con i lupetti) o comunque nei momenti ufficiali... di certo non in marcia...
In marcia i calzettoni lunghi sono consigliabili per diversi motivi
1° Se salti giù per un ghiaione e li arrotoli eviti di far entrare tonnellate di sassetti nelle scalpe
2° il calzino arrotolato può evitare che serpenti vari (magari vipere) riescano ad afferrare col morso la caviglia...
3° Se passi in mezzo a boscaglia fitta e stepposa glielo spieghi tu ai tuoi polpacci graffiati che i calzini corti sono più comodi?
4° non danno fastidio tirati giù, riparano dal freddo se tirati su
5° Puoi mettere le ghette (che evitano di far bagnare scarponi e calzini) evitando di sentire la plastica (o il tessuto ruvido delle ghette) a diretto contatto con la pellle
6° Possono essere utili in Pronto soccorso come blando laccio emostatico
7° Fanno parte dell'equipaggiamento di un buon alpino...



mmh, quoto solo in parte.
Io *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ho più calzettoni lunghi fino al ginocchio, e nessuno in staff ce li ha oramai...solo corti.
In route di strada preferisco delle calze tecniche corte, che ti evitano un gran caldo, ma ti proteggono lo stesso. Quando si passa nei tratti pieni di rovi è meglio essere o con dei pantaloni lunghi (consiglio i mimetici dell'esercito) oppure andare con le calze tirate giù, così *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* si agganciano le spine, che scivolano lungo la gamba (sempre che *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* arrivate a razzo)...
In caso di pioggia i calzettoni corti *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* si inzuppano, e sono protetti sia dal corpo che dallo scarpone (e eviti di avere i piedi bagnati x sola capillarità del tessuto).
Scusa un attimo, ma quando c'è la neve indosso obbligatoriamente pantaloni lunghi (jeans o mimetica) con le ghette. non voglio rischiare un'ipotermia.
Come laccio emostatico è meglio una cintura o un cordino (ricordo poi che il laccio emostatico è meglio lasciarlo mettere a persone adatta, è meglio fare pressione nei punti in cui passano le vene x fermare il sangue).
La roba delle vipere *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* l'ho proprio capita: la vipera riesce a morsicare anche abbastanza in alto: è meglio avere scarponi alti (una spanna almeno) e pantaloni lunghi, se si passa in zone pericolose)

#34:  Autore: PigoResidenza: Trecate --> Novara --> Piemonte MessaggioInviato: Lunedì 01 Mag 2006, 13:55
    —
Ora vi do un mio parere sull'uniforme:
- la camicia, azzurra, elegante e che da un certo senso di responsabilità. Inoltre, a differenza degli scout francesi, la camicia personale può avere una propria storia alle spalle (visto che certe volte ha anche 25 anni come la mia). Naturalmente le maniche tirate su oltre il gomito sono d'obbligo.
- pantaloncini di velluto: secondo me sono fatti apposta x route e campi estivi, visto che se si hanno le mani sporche....sgrat sgrat....si pulisono in un attimo, e essendo scuri *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* si nota nemmeno che sono sporchi. La loro pesantezza ci permette di sederci sull'erba alpina, che punge maledettamente.
- maglione: multitaglia, ha una capacità di allungamento incredibile: in quanti quando hanno avuto freddo *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* l'hanno passato anche sopra le ginocchia??
-calzettoni: beh, ormai siamo in tanti a metterli corti, quelli lunghi *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* li sopporto proprio
- cappellone: utilissimo nei campi di reparto, un po' meno nelle altre attività visto che è molto ingombrante. Per le route uso un cappello da pescatore. A mio parere dovrebbero rimettere l'uso del basco, almeno x i rover e i capi....

Per finire, il mio colore preferito è il blu, quindi io adoro la divisa...

buona strada

#35:  Autore: ZioResidenza: Genova & Milano MessaggioInviato: Lunedì 01 Mag 2006, 15:04
    —
Pigo ha scritto:
anche io volevo comprare il basco (che a parer mio è troppo figo), ma mi hanno risposto che *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* fa più parte della divisa da almeno 15 anni. Inoltre trovare un basco è ormai difficile.
Se ci riesci contattami, che lo compro anche io....


Nelle rivendite scout ovvio che il basco non lo trovi, ma se ti guardi un po' attorno attorno non dovresti avere problemi (ad es. mercatini che vendono roba militare, ecc.)

scaton ha scritto:
agesci....e un basco con il distintivo della promessa, quello metallico da maglione.
il basco e uscito anni e anni fa...era in voga negli anni 80 ora non si trova quasi piu pero rimane qualcuno che c'e la


Io ho 2 baschi, con relativo stemma, degli scout thailandesi ma in attvità non li porto quasi mai.
La spilla laccata da maglione non se se è il massimo su un basco, sarebbe meglio una spilla tutta in metallo.

Ciao
ZIO

#36:  Autore: Marco86Residenza: Bologna MessaggioInviato: Lunedì 01 Mag 2006, 19:52
    —
Pigo ha scritto:
Ora vi do un mio parere sull'uniforme:
- la camicia, azzurra, elegante e che da un certo senso di responsabilità. Inoltre, a differenza degli scout francesi, la camicia personale può avere una propria storia alle spalle (visto che certe volte ha anche 25 anni come la mia). Naturalmente le maniche tirate su oltre il gomito sono d'obbligo.
- pantaloncini di velluto: secondo me sono fatti apposta x route e campi estivi, visto che se si hanno le mani sporche....sgrat sgrat....si pulisono in un attimo, e essendo scuri *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* si nota nemmeno che sono sporchi. La loro pesantezza ci permette di sederci sull'erba alpina, che punge maledettamente.
- maglione: multitaglia, ha una capacità di allungamento incredibile: in quanti quando hanno avuto freddo *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* l'hanno passato anche sopra le ginocchia??
-calzettoni: beh, ormai siamo in tanti a metterli corti, quelli lunghi *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* li sopporto proprio
- cappellone: utilissimo nei campi di reparto, un po' meno nelle altre attività visto che è molto ingombrante. Per le route uso un cappello da pescatore. A mio parere dovrebbero rimettere l'uso del basco, almeno x i rover e i capi....

Per finire, il mio colore preferito è il blu, quindi io adoro la divisa...

buona strada


Pigo sei un grande Very Happy

quoto in pieno ciò *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ha detto e sorrido perkè finalmente ce ne è un che la pensa come me sui calzini Rolling Eyes

ma... di dove sei?

#37:  Autore: pikkioResidenza: teramo-abruzzo MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 10:23
    —
io ho per anni portato la gonna, ma all'ultimo campo di competenza, che in TEORIA era di survival, ho messo i pantaloncini da maschio, che sono l'abito più comodo mai indossato in assoluto!
per quanto riguarsa il maglione, porto dalla prima media l'xs, ma se allungato va bene anche come coperta (...)
per quanto riguarda i calzettoni, porto quelli lunghi sempre, perchè essendo di lana, ripararano anche dal caldo; il problema è che se ne scendono....
ma alla ragazza che ha sollevato la questione, vorrei far notare che lei non rifiuta l'uniforme perchè scomoda in regioni impervie e situazioni al limite, ma perchè fuori moda....
lo scoutismo non passa, a differenza della stessa banale moda del momento

#38:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 10:42
    —
pikkio ha scritto:
ma alla ragazza che ha sollevato la questione, vorrei far notare che lei non rifiuta l'uniforme perchè scomoda in regioni impervie e situazioni al limite, ma perchè fuori moda....

allora discussione terminata perché il caso non sussiste... non ha senso seguire la moda
La moda è una cosa così brutta che va cambiata ogni 6 mesi (Oscar Wilde)

#39:  Autore: PigoResidenza: Trecate --> Novara --> Piemonte MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 13:18
    —
Marco86 ha scritto:
Pigo sei un grande Very Happy

quoto in pieno ciò *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ha detto e sorrido perkè finalmente ce ne è un che la pensa come me sui calzini Rolling Eyes

ma... di dove sei?


Trecate in provincia di Novara

#40: uniforme scout...w la comodità Autore: irishResidenza: tra milano e brescia... MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 16:14
    —
spesso nel mio ex clan(ho preso la partenza da 1 mesetto) si èdiscussosull'uniforme, poichè ci son ragazzi che dopo anni di scautismo hanno ancora i jeans corti al posto dei pantaloncini di divisa, o calze colorate al posto dei calzettoni...
l'uniforme è molto comoda, secondo me, e anche bella esteticamente.
tuttavia vorrei farvi notare che non tutti possono permettersela in toto...
i pantaloncini e il maglione costano tantissimo, perciò mi sembra si dovrebbe considerare anche la situazione economica dei singoli...no?
certo, è vero che spesso non si mettono più per malavoglia.
*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* a parer mio l'importante è aver la camicia (ma usarla solo per le cerimonie, le messe e le cose ufficiali, perchè si sporca e si stroppiccia in un batter d'occhio Smile )e pantaloni corti blu e maglione blu, anche non di uniforme. Per quanto riguarda i calzettoni...io li metto sempre tranne quando andiam in bici o abbiamo riunioni in cui stiamo in sede...tuttavia non ho mai avuto quelli di uniforme, ma non lo ritengo importante: basta siano blu e di lana!
baci papera emotiva, gruppo BS7
in servizio in reparto

#41:  Autore: scatonResidenza: pordenone MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 16:49
    —
PIGO condivido a pieno il discorso uniforme!!!

#42: Re: uniforme scout...w la comodità Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 18:35
    —
irish ha scritto:
tuttavia vorrei farvi notare che non tutti possono permettersela in toto...
i pantaloncini e il maglione costano tantissimo, perciò mi sembra si dovrebbe considerare anche la situazione economica dei singoli...no?
La cassa di gruppo e di unità servono anche a questo...
*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* è una questione che andrebbe sollevata, non sono in AGESCI ma nella mia associazione abbiamo lo stesso problema: capi d'abbigliamento costosi che non valgono ciò che costano... Qualcuno mi spiega perché ci si ostina ad usare il "100% fibra vegetale"? il misto sintetico è molto più resistente, (quanti pantaloncini avete strappato?) indeformabile (vogliamo parlare delle camice autostropiccianti?) leggero, traspirante (avete visto quanto ci mette una sottilissima camicia lavata al campo ad ascigarsi rispetto ad una dell'esercito) ed economico (esclusi tessuti altamente tecnologici)... se i capi d'abbigliamento dell'esercito e quelli tecnici usano queste fibre ci sarà un motivo...
In questo devo dire che la Assiscout e l'Assorider (che utilizza camice cotone misto sintetico dell'esercito) sono n passo avanti
Io personalmente per l'uniforme non ho alcun capo preso in coperativa, tutto conforme alle norme direttive, esattamente uguale nell'aspetto ma di qualità migliore e prezzo minore
irish ha scritto:
...tuttavia non ho mai avuto quelli di uniforme, ma non lo ritengo importante: basta siano blu e di lana!
vanno bene anche non di lana per quanto ne so...

#43: Re: uniforme scout...w la comodità Autore: PigoResidenza: Trecate --> Novara --> Piemonte MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 19:19
    —
Gerri ha scritto:
irish ha scritto:
tuttavia vorrei farvi notare che non tutti possono permettersela in toto...
i pantaloncini e il maglione costano tantissimo, perciò mi sembra si dovrebbe considerare anche la situazione economica dei singoli...no?
La cassa di gruppo e di unità servono anche a questo...
*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* è una questione che andrebbe sollevata, non sono in AGESCI ma nella mia associazione abbiamo lo stesso problema: capi d'abbigliamento costosi che non valgono ciò che costano... Qualcuno mi spiega perché ci si ostina ad usare il "100% fibra vegetale"? il misto sintetico è molto più resistente, (quanti pantaloncini avete strappato?) indeformabile (vogliamo parlare delle camice autostropiccianti?) leggero, traspirante (avete visto quanto ci mette una sottilissima camicia lavata al campo ad ascigarsi rispetto ad una dell'esercito) ed economico (esclusi tessuti altamente tecnologici)... se i capi d'abbigliamento dell'esercito e quelli tecnici usano queste fibre ci sarà un motivo...
In questo devo dire che la Assiscout e l'Assorider (che utilizza camice cotone misto sintetico dell'esercito) sono n passo avanti
Io personalmente per l'uniforme non ho alcun capo preso in coperativa, tutto conforme alle norme direttive, esattamente uguale nell'aspetto ma di qualità migliore e prezzo minore
irish ha scritto:
...tuttavia non ho mai avuto quelli di uniforme, ma non lo ritengo importante: basta siano blu e di lana!
vanno bene anche non di lana per quanto ne so...


Lo so, ho notato anche io che le camicie si stropicciano tempo zero...ho la fortuna di usare però una camicia che avrà 25 anni (vecchia scuola) dello zio. Beh, voi *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ci crederete, ma anche se ci dormite sopra , una volta indossata torna come l'attimo dopo essere stata stirata.
Concordo con te che i materiali andrebbero aggiornati un po', anzi molto.
L'unica cosa dell'abbigliamento associativo che *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* mi va giù: "made in china"....mi dispiace dirlo, ma preferisco indossare un capo fatto in Italia, anche se costa 2 euro in +.

#44:  Autore: scatonResidenza: pordenone MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 20:19
    —
pigo...sei un po autarchico?!?!?!?
dai skerzo!!

da me non ci si fa il problema se uno non a i pantaloni del uniforme, ma ha un paio di velluto comperati chissa dove l'importante e che siano simili....anche io o la camica vekkia scuola...le magnifiche autostiranti...

mia mamma fa la sarta e spesso se mi capitano x le mani un paio di pantaloni in velluto simili a quelli scout li metto a disp xk penso sia l'unico modo x far fronte ai prezzi delle rivendite

#45:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 20:34
    —
scaton ha scritto:
da me non ci si fa il problema se uno non a i pantaloni del uniforme, ma ha un paio di velluto comperati chissa dove l'importante e che siano simili....
L'unica cosa importante è che i capi siano conformi alla descrizione data dall'associazione, le coperative forniscono un servizio (se li compri lì sei sicuro sono conformi e sei sicuro siano "etici", ovvero senza sfruttamento di lavoro ne impiego di manodopera femminile) ma non hanno l'esclusiva... Andare in rivendita-coperativa è una comodità, non un obbligo

#46:  Autore: scatonResidenza: pordenone MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 20:41
    —
1) se ti trovi a 80 km dalla prima coperativa non e una comodita!!
2) se sono fatti in cina...non ho nessuna sicurezza
3) se uno non se li puo permettere, e se li fa fare uguali(tagliando un
paio lunghi comperati al mercato per 5 euro) ci risparmia
4) l'importante e che sia tutto il piu simile al "originale"

#47:  Autore: PigoResidenza: Trecate --> Novara --> Piemonte MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 21:02
    —
scaton ha scritto:
pigo...sei un po autarchico?!?!?!?
dai skerzo!!

da me non ci si fa il problema se uno non a i pantaloni del uniforme, ma ha un paio di velluto comperati chissa dove l'importante e che siano simili....anche io o la camica vekkia scuola...le magnifiche autostiranti...

mia mamma fa la sarta e spesso se mi capitano x le mani un paio di pantaloni in velluto simili a quelli scout li metto a disp xk penso sia l'unico modo x far fronte ai prezzi delle rivendite


abbastanza, io credo fermamente nel made in Italy.
Visto poi i prezzi praticati dalla cooperativa x darci merce *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* prodotta in Italia ma nell'estremo oriente, penso che ci debbano un po' di spiegazioni.
Molte marche italiane tecniche, tra cui la Tecnica, erano andate in Cina, ma sono tornate perchè *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* avevano abbastanza garanzie sulla qualità.
L'unico prodotto scouth tech che ho è una borraccia, che *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ho ancora usato a causa del tappo che *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* si avvita correttamente. Bei tappi che fanno in Cina...

#48: !divisa! Autore: falco fon fonResidenza: Ostuni (Br) MessaggioInviato: Martedì 02 Mag 2006, 21:11
    —
Io penso che la divisa sia un segno inconfondibile di stile! per me è VERMANTE IMPORTANTE e ci tengo particolarmente ad essa!ciao a tutti...

#49:  Autore: PigoResidenza: Trecate --> Novara --> Piemonte MessaggioInviato: Mercoledì 03 Mag 2006, 16:32
    —
scaton ha scritto:
pigo...sei un po autarchico?!?!?!?
dai skerzo!!


Beh, dopo aver guardato il tuo avatar, *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* penso che tu sia un pro China...

#50: Re: sembriamo puffi Autore: wont-ollaResidenza: Spadarolo MessaggioInviato: Mercoledì 03 Mag 2006, 17:30
    —
ciku ha scritto:
scusa, Embarassed non me ne ero accorta. io sono di san giovanni valdarno 1 (un paese tra arezzo e firenze) comunque
non mi rispecchio nella nostra uniforme. Si chiama uniforme e non divisa perchè dovrebbe unirci e non dividere ma io odio indossarla. La gonna pantalone che dovremmo indossare le ragazze è veramente scomoda e poi portare quei pantaloncini di velluto blu con quei calzettoni di lana tirati su fino al ginocchio sono veramente antiestetici. Tutti ci prendono in giro per come siamo vestiti.
la camicia azzurro stinto ricorda le camicie degli impiegati comunali e unendo tutto insieme viene fuori il vestito di un puffo che non ci rispecchia affatto. La nostra uniforme è vecchia ed è passata di moda e non può più rappresentare un gruppo di giovani ragazzi pieni di felicità. Che ne pensi? se puoi aiutarmi a raggiungere quelli del comitato nazionale uniforme e distintivi fammelo sapere, te ne sarò grata. grazie comunque!


a me l'uniforme piace tanto, e poi mi sembra che hai fornito delle motivazioni banali, scusa tanto, tu non vorresti piu l'uniforme perchè è antiestetica, ma allora come dovrebbe essere? perchè se pensassimo tutti come te a ogni stagione si dovrebbe mettere un'uniforme diversa se nò è fuori moda

#51:  Autore: Saretta_ldsResidenza: Capo d'Orlando (MESSINA) MessaggioInviato: Mercoledì 03 Mag 2006, 17:32
    —
Quoto con wont-olla!!!
W l'UNIFORMEEEEEEEE!!!!!!!!!

#52:  Autore: pikkioResidenza: teramo-abruzzo MessaggioInviato: Mercoledì 03 Mag 2006, 17:58
    —
infatti negli anni ottanta avremmo dovuto optare per i pantaloni a vita alta, mentre in questa stagioni va tanto il cavallo basso.....
oppure dovremmo buttare i pantaloni '70 afro perchè ora sono più glamour i pantaloni a sigaretta.....oh oh oh

#53:  Autore: scatonResidenza: pordenone MessaggioInviato: Mercoledì 03 Mag 2006, 21:16
    —
Pigo ha scritto:

Beh, dopo aver guardato il tuo avatar, *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* penso che tu sia un pro China...




LO SI NOTA TANTO???? Laughing non sono pro per tante altre cose.... Rolling Eyes

a ognuno le sue idee..*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* concordo con te!!
io ho una tenda ferrino scout tech ed e uno skifo.....
purtroppo per darci il materiale a quei buoni prezi hanno quasi l'obligo di
farlo fabbricare in cina......

#54:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Mercoledì 03 Mag 2006, 22:26
    —
giusto concordo la borraccioa dell ascout tech ha un tapop tr stupido prima che si avita passamezz'ora

#55: Re: uniforme scout...w la comodità Autore: irishResidenza: tra milano e brescia... MessaggioInviato: Giovedì 04 Mag 2006, 17:25
    —
Gerri ha scritto:
La cassa di gruppo e di unità servono anche a questo...
sì...quando la cassa di gruppo esiste...nel caso del mio gruppo la situazione è più complicata...siamo sempre senza soldi...e spesso sono i capi unità a metter i soldi quando al campo mancano...
è vero però che sempre si fa presente ai genitori che se non hanno certe possibilità economiche si può veder di non farli pagare...però non sempre le persone hanno il "coraggio" di dire che son povere...io vivo in un quartiere dove ci sono molte persone povere, cioè, hanno una casa e di che mangiare, ma non possono permettersi certi lussi che noi borghesi consideriamo naturali.tuttavia girano con macchine costosissime e scarpe della nike...insomma, oggi ci si vergogna a dire che si è poveri, come se fosse una colpa.
Gerri ha scritto:
*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* è una questione che andrebbe sollevata, non sono in AGESCI ma nella mia associazione abbiamo lo stesso problema: capi d'abbigliamento costosi che non valgono ciò che costano...
sì, è vero...forse quando è nato in italia lo scautismo era un'associazione d'elite borghese, ma ora non lo è più...è eterogenea!perciò non si può non evolversi in questo senso. bisogna permettere a tutti di aver l'uniforme senza dover pagare miliardi...
Gerri ha scritto:
irish ha scritto:
...tuttavia non ho mai avuto quelli di uniforme, ma non lo ritengo importante: basta siano blu e di lana!
vanno bene anche non di lana per quanto ne so...
certo che vanno bene, ma secondo me anche d'estate son meglio di lana, perchè in route spesso si sale ad altitudini elevate, e fa freddo... rendeer

#56:  Autore: farfalla_astuta MessaggioInviato: Mercoledì 10 Mag 2006, 19:34
    —
Confused ciao ciku sono una scolta del clan Nardò 1 e mi rattrista pensare a uno scout che non ama la sua uniforme! non ci si può vergognare di un'uniforme che le "aquile randagie" hanno continuato ad indossare rischiando anche la loro vita (erano i tempi del fascismo e lo scautismo in italia era bandito). lo scoutismo è al di sopra della moda del momento e chi si vergogna di indossare la divisa non ha appreso appieno lo stile scout; con questo non voglio giudicarti,hai ragione la gonna pantalone è un'po scomoda e le camicie si schiariscono, i calzettoni sono pesanti e troppo lunghi, ma la divisa ci unisce e non ci discrimina (quanti ragazzi giudicano dall'abbigliamento chi li è accanto???) ci affiata maggiormente! rispetto a ciò che lo scoutismo ci regala ogni giorno "soffrire" un'pò è un piacere! e poi non dimentichiamo chi per lo scoutismo ha rischiato molto di più di una semplice derisione da chi non ha avuto la fortuna di essere scout!

#57:  Autore: irishResidenza: tra milano e brescia... MessaggioInviato: Mercoledì 17 Mag 2006, 15:44
    —
farfalla_astuta ha scritto:
Confused ciao ciku sono una scolta del clan Nardò 1 e mi rattrista pensare a uno scout che non ama la sua uniforme! non ci si può vergognare di un'uniforme che le "aquile randagie" hanno continuato ad indossare rischiando anche la loro vita (erano i tempi del fascismo e lo scautismo in italia era bandito).[cut]


...sottoscrivo in pieno... Very Happy

#58:  Autore: LumacaDaCorsaResidenza: Predappio MessaggioInviato: Mercoledì 17 Mag 2006, 21:20
    —
Ma se la camicia è bellissima!!!!


però... vi devo rivelare che in casa io metto sempre i calzoni da basket (blu) e i mega-calzettoni scout tirati su il più possibile... non so... mi piace un casino farlo!

sono nuovo del forum Wink

#59:  Autore: ballask8Residenza: Parma MessaggioInviato: Sabato 03 Giugno 2006, 11:43
    —
devo dire che la divisa l'ho sempre un po odiata.. ma non tanto per com'è per l'obbligo che spesso cresendo mi ponevano nel metterla..
però più di tutto nella divisa odio quelle braghette... mamma mia cortissime... io poi vesto sempre sfatttone... quindi se quei pantaloni li prendessi della mia vera taglia mi arriverebbero dall'ombelico.. così li prendo di almeno 2 o 3 taglie in più...
ah una mia amica una volta in reparto si è presentata con la gonna lunga di velluto... ahahaha se l'era fatta fare apposta dalla sarta.. e non è che era di quelle abbastanza larghe che si riesce a correre, era stretta... riusciva appena a camminare... così il caporeparto per farla sentire fuoriluogo, ha cambiato l'attività e abbiamo giocato tutto il tempo con anche la cavallina che ovviamente lei non riusciva a fare.. ovviamente non se l'è più messa...
ahahah

#60:  Autore: AbryResidenza: Roma MessaggioInviato: Sabato 03 Giugno 2006, 12:09
    —
Nel nostro gruppo non è obbligatorio il cappellone, la gonna pantalone etc, ognuno può indossare pantaloni, gonne-pantaloni, camicie, polo basta che siano associativi. inoltre il fatto dei calzini tirati su è più per comodità io penso...
Chissene frega se veniamo derisi, la nostra uniforme è rispettabilissima, è quella che ci da un valore nominale all'occorrenza!

#61: uniforme Autore: RaffaeleResidenza: Matera MessaggioInviato: Sabato 03 Giugno 2006, 12:19
    —
Mi associo al pensiero di Farfalla astuta, solo per il colore della camicia avrei delle rémore..... effettivamente l'azzurro non è proprio un colore che si fonde bene con i colori della natura come il caki o il verde, a volte in un sentiero montano si vede il "serpentone" delle "giacche azzurre" così come un pugno nell'occhio che disturba la cornice d'insieme. Senza contare che l'azzurro è l'uniforme di autisti, suonatori di bande musicali e..... a volte, quando ero in route in paesini sperduti dell'appennino mi chiedevano a che ora avremmo suonato in piazza.
Baden Powell consigliava quattro colori base per le camicie, vale a dire il caki, il grigio, il verde e l'azzurro, per cui forse è meglio il nostro azzurro al rosso che usano gli scout francesi.
L'uniforme va indossata decorosamente e, durante hike, viaggi in giro per l'Italia e un po' dovunque, sono il nostro bigliettino da visita e sia lo stile che l'uniforme ci aprono tutte le porte. A volte ho notato scout che erano in difficoltà e mi sono prestato immediatamente per trarli d'impaccio, altre volte invece, proprio a causa di uno stile veramente discutibile sia di capi che di ragazzi, ho evitato addirittura di presentarmi a loro.
Buona Caccia
Raffaele

#62:  Autore: fedeviola86Residenza: Mestre (Ve) MessaggioInviato: Sabato 03 Giugno 2006, 13:18
    —
L'argomento uniforme/divisa è sempre stato molto dibattuto nel nostro clan...Nel nostro gruppo ormai la stragrande maggioranza usa i jeans, molto pochi i pantaloni di velluto...
Io personalmente li ritengo molto comodi e uso quelli corti appena posso....per quanto riguarda la camicia mi piace anche se quando fa caldo preferisco la polo...

#63:  Autore: ballask8Residenza: Parma MessaggioInviato: Sabato 03 Giugno 2006, 13:59
    —
beh adesso che ci penso...
ho fatto una route a santiago.. e ragazzi.. la nostra è una delle più belle.. c'erano scout da tutta europa...
per erempio credo i portoghesi.. devono portare i calzettoni tirati su blu con 2 pom pom attaccati uno bianco e uno rosso...
quelli francesi hanno una camicia diversa per ogni branca col colore della branca.. ah i portoghesi hanno la divisa beige.. sembrano indiana jones.. forse poi ho cannato la divisa con gli stati però esistono davvero queste divise...

#64:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Sabato 03 Giugno 2006, 14:03
    —
A me piace la nostra uniforme non la trovo per niente brutta

#65:  Autore: *Giuly*Residenza: roma MessaggioInviato: Sabato 03 Giugno 2006, 14:14
    —
a me *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* piace xkè la trovo scomoda!
cioè i pantaloni e la camicia poi *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* sono proprio il massimo!

#66:  Autore: Marco 59Residenza: Treviso MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 09:59
    —
L'uniforme ,cosa invidiata nell'età repartara,diventa un pò scomoda nella salita al clan, ci si vorrebbe vedere sempre un pò fuori dal coro (chi piu' chi meno ) . Concordo con Raffaele ,l'adozione dell'uniforme è per uniformare appiattire le diversità , ricco o povero , quando si è in marcia in divisa siamo tutti uguali,lo stile di uno è lo stile di tutti .La bellezza dell'uniforme è appunto questo ,vedere molteplici ragazzi che condividono una stessa scelta di vita .uno stesso ideale.

#67:  Autore: *Giuly*Residenza: roma MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 13:05
    —
si ma allora è omologarsi ... *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* i propri ideali!
e poi la divisa o uniforme è bella da quel punto d vista ...
ma da quello estetico io *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* c vado matta!

#68:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 14:10
    —
ma non dobbiamo mica fare una sfilata di moda!!! Confused Confused Confused

#69:  Autore: paciock87Residenza: Romano MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 17:08
    —
Bello il blu... Abbasso l'Arancione sbiadito usato dai Canadesi... Abbasso il verde perchè non siamo militari... Abbasso il Grigio perchè è un colore morto... Viva l'Azzurro! Viva i Puffi!!!

Non vorrei dire caxxate... Ma i Clan francesi hanno la camicia rossa perchè rosso è il colore del clan... Il reparto verde perchè verde è il colore del reparto.. Lupetti francesi non ne mo mai visti quindi non so... Ma a questo punto direi Giallo???

Poi vorrei sapere chi è il Clan che fa Strada in Uniforme...

#70:  Autore: Grillo GrintosoResidenza: Costermano(Verona) MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 17:12
    —
Il nostro.

#71:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 17:49
    —
noi non diamo gran importanza all'uniforme completa(perchè si chiama UNIFORME e non divisa)...purtroppo...si usano molto i jeans anzichè i pantaloncini,ecc.
la nostra uniforme mi piace molto..quando ci si ritrova in tantissmi la folla sembra un mare blu...figo!
non sono molto d'accordo con i colori della camicia in base al colore della branca:bella l'idea ma non rientra negli scopi della camicia(l'essera economica anche per chi non può permettersela)
il nostro clan,comunque,cerca di andare in route con i pantaloni associativi e la maglietta(almeno)associativa...
diciamo che almeno minimamente,cerchiamo di portare l'uniforme con fazzolettone!

#72:  Autore: paciock87Residenza: Romano MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 18:06
    —
Da noi vige la regola in luoghi abitati Uniforme, sempre e comunque...
Quando si fa strada niente camicia o polo per 2 motivi pratici...
- La camicia è scomoda per camminare... Tante cuciture... Ed è pesante... Fa sudare tanto.. Idem la polo...
- La camicia dopo la prima ora di cammina puzza... E non è il caso di trattare così l'uniforme... Ce le vedi le cerimonie con l'alone di sudore sulla schiena e tutte la camicia spiegazzata??? Idem quando vai in paese dalla polizia a comunicare la tua presenza o al supermercato a fare la spesa??? O che entriamo tutti in Chiesa con le camicie sgualcite e che puzzano??


L'ultima modifica di paciock87 il Domenica 04 Giugno 2006, 18:21, modificato 1 volta

#73:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 18:07
    —
ma infatti noi usiamo le magliette di cotone associative...più comode ma riprendono sempre l'uniforme

#74:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 19:00
    —
Esattamente anche noi quando facciamo strada usiamo le magliette associative mai la camicia, perchè la teniamo per le cerimonie e per andare a messa

#75:  Autore: *Giuly*Residenza: roma MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 22:13
    —
io in America avevo una camicia manike corte verde militare ... .
ma *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* gli scout in generale funzionavano un po in maniera diversa ...
*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* è vero *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* la polo si suda troppo! . . .
un anno siamo arrivati al campo *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* dovevamo montare tutti sudati ...
e allora .... via le polo!
*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* vi dico un campo nudisti ...
però eravamo ragazzi in costume e ragazze in reggiseno!
...
da quell'anno i capi accettano le maglietta di cotone (*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* associative) ...
basta *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* puzzi!
bacini...
!Giulyetta!

#76:  Autore: Marco 59Residenza: Treviso MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 22:21
    —
Quando sei in marcia è logico non essere in divisa ,specialmente al campo mobile, ma se si lascia il sentiero per entrare in paese normalmente lo si fà con stile . P.S. jeans e maglietta se è per tutti diventa uniforme "non Ufficiale"

#77:  Autore: *Giuly*Residenza: roma MessaggioInviato: Domenica 04 Giugno 2006, 23:31
    —
Ovvio.
Ma qnd si tratta d stare fresca al diavolo l'ufficialità!
bacini
Giulyetta. . .

#78:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Lunedì 05 Giugno 2006, 07:51
    —
Marco 59 ha scritto:
jeans e maglietta se è per tutti diventa uniforme "non Ufficiale"

l'uniforme è associativa, non di clan...

#79:  Autore: Marco 59Residenza: Treviso MessaggioInviato: Lunedì 05 Giugno 2006, 08:10
    —
Esattissimo Gerri la divisa è associativa. Il concetto è uniforme, piuttosto di un clan, gruppo ,un reparto ,un branco variegato è meglio uniformato. Esistono gruppi scout indipendenti ,non supportati da federazioni che veramente spaziano in campo di divisa pur mantenendo uno certo stile consono al movimento.

#80:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Lunedì 05 Giugno 2006, 08:44
    —
Marco 59 ha scritto:
Esattissimo Gerri la divisa è associativa. Il concetto è uniforme, piuttosto di un clan, gruppo ,un reparto ,un branco variegato è meglio uniformato. Esistono gruppi scout indipendenti ,non supportati da federazioni che veramente spaziano in campo di divisa pur mantenendo uno certo stile consono al movimento.

Nono, l'Uniforme è associativa, e ti rende uguale agli occhi degli altri a chi ti ha preceduto e a chi ti seguirà...
L'uniforme è anche carta d'identità, tradizione, METODOLOGIA e molto altro...
e po se abituiamo le unità ad usare "uniformi di gruppo" come faremo durante incontri di respiro più ampio? gli imponiamo una uniforme che non sentono loro ma solo come un'imposizione?? non mi pare un modo corretto di agire da parte di un capo

#81:  Autore: gabriella MessaggioInviato: Lunedì 17 Luglio 2006, 15:28
    —
a me la nostra uniforme piace...c'è forse da ridire sulla qualità delle cose: faccio scoutismo da 12 anni e la camicia dei lupetti l'ho portata fino all'anno scorso poi il cotone si è consumato e allora l'ho cambiata e quella di ora è proprio scarsa...
a parte tutto penso che l'uniforme è stata creata per essere comoda e non per essere fashion perchè sinceramente quando vado in route non penso proprio all'essere alla moda anzi...tutt'altro

#82:  Autore: ballask8Residenza: Parma MessaggioInviato: Lunedì 17 Luglio 2006, 15:39
    —
Beh io sono dell'idea che bisogna mantenere il proprio stile in qualunque situazione.. anche con la divisa io cerco di portare il mio modo di vestire..

#83:  Autore: camaleonte impulsivoResidenza: Roma MessaggioInviato: Lunedì 17 Luglio 2006, 15:50
    —
ballask8 ha scritto:
Beh io sono dell'idea che bisogna mantenere il proprio stile in qualunque situazione.. anche con la divisa io cerco di portare il mio modo di vestire..


Idem
L' unica cosa che non sopporto è il cappellone, per il resto mi va tutto bene, tutto il mio gruppo porta i calzini corti anche d'estate e sinceramente ne vado fiero della divisa. E poi degli altri non mi interessa + di tanto
Very Happy Very Happy Very Happy Wink

#84:  Autore: Ape LaboriosaResidenza: marino (RM) MessaggioInviato: Lunedì 17 Luglio 2006, 19:02
    —
io trovo la divisa comodissima (anche perché non abbiamo la gonna pantaloni ma i pantaloni semplici, e i calzini li portiamo corti nonostante il capo gruppo!), e non rinuncerei neanche al cappellone (che mi ha salvata dagli acquazzoni e dal solleone!). e poi non mi importa granchè del parere altrui: se dovessi sentire tutti quelli che conosco, non avrei neanche iniziato a fare scout...

#85:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Lunedì 17 Luglio 2006, 20:27
    —
Per me la nostra uniforme è bellissima

una cosa non mi piace e non trovo per niente comodo: il capellone non lo trovo per niente comodo

#86:  Autore: Grillo Generoso MessaggioInviato: Domenica 06 Agosto 2006, 23:15
    —
Veh, Gerri dalla giungla anconetana, vogliamo scendere un po' sul pianeta terra?
Non è una questione di moda ma di rispetto verso se stessi.
Anch'io sono orgoglioso della mia uniforme.
Certo se non trasformasse ogni ragazza in una betoniera sarei ancora più orgoglioso...
Non è che per distinguerci dobbiamo per forza castigarci. Nostro Signore ci ha dato un corpo, che è il tempio dello spirito.
La gonna pantalone non è un simbolo dell'essenzialità, è un orrore.
D'accordo cercare di distinguerci ma allora vogliamo andare tutti in giro con un sacco del pattume addosso? E' essenziale, costa poco, è impermeabile e si asciuga subito. Però fa cagare.
VOGLIAMO UNA UNIFORME NUOVA.
BASTA ALLA GONNA PANTALONE= TOMBA DELL'ORMONE
AL BANDO IL CALZETTONE BLU AL GINOCCHIO= ANTISTUPRO
Fraternamente
Grillo Generoso


ps un saluto a tutti gli scout d'europa e viva la ferrarelle

#87:  Autore: Grillo GrintosoResidenza: Costermano(Verona) MessaggioInviato: Domenica 06 Agosto 2006, 23:53
    —
beh le nostre ragazze non usano la gonna pantalone , usano le stesse cose di noi uomini

#88:  Autore: Delfino MessaggioInviato: Mercoledì 09 Agosto 2006, 14:47
    —
noi l'abbiamo cambiata...la camicia la teniamo per le occasioni speciali ma adesso dobbiamo portre una meglietta blu a maniche corte ...e ripeto MANICHE CORTE ANCHE D'INVERNO!!!! Shocked perchè il mio reparto ROSA DEI VENTI è diventsto un REPARTO NAUTICO!!!d'inverno ci metteremo sopra il maglione...e la cosa che adoro della mia divisa è il fazzolettone...ma anche i distintivi uno più bello dell'altro... Rolling Eyes

#89:  Autore: AerendilResidenza: Roma MessaggioInviato: Mercoledì 09 Agosto 2006, 15:46
    —
Shocked ... ma come si fa a voler cambiare la divisa.. sarà che ogni bottone della camicia che abottono è una tacca di orgoglio che sale... e anzi più la gente mi guarda male più io gonfio il petto e gli mostro la mia camicia blu carica di ricordi e di esperienza, e il mio fazzolettone che con tutte le cose attaccate (lo so non si dovrebbe fare :p) rappres4enta tutta la mia viota scoutistica... e poi vofgliamo mettere in discussione la sua praticità e la sua simbologia?...
innanzi tutto il colore... per gli esperti di montagna sarà ben chiaro che cammionare in un bosco vestiti di verde o di colori mimetici è da cretini... perchè metti che ti perdi voglio vedere quanto ci mettono a ritrovarti.
la camicia... la camicia è la cosa più bella di tutta l'uniforme... con tutte le sue pecette varie, e poi le sue maniche tirate su simbolo dell'essere sempre pronti a lavorare e a fare servizio... e poi voglio vedere quanto sia comodo il maglione sulla pelle scoperta lasciata tale dalle maniche corte della polo...
il maglione... c'è bisogno davvero di chiarire la sua utilità... provate a stare in montagna con il maglione e con una felpa qualsiasi... la differenza è subito trovata... per non parlare poi della sua elasticità tanto elogiata...
i pantaloncini... utili per pulirsi le mani come diceva qualcuno... utili per poggiare la gavetta bollente, e ressistentissimi... quest'anno dopo 5 anni di utilizzo mi si e scucirto il gancetto ma per il resto ancora utilizzabili...
i calzini... piccola puntualizzazione... esistono anche di cotone associativi... basta saperli cercare... la loro utilità... coprono dal freddo le gambe che altrimenti sarebbero socperte causa calzoncini... ed in più riparano dalle spine che non è vero che scivolano sulla pelle (prova a raccontarlo alle mie gambe al ritorno dalla route Wink)
il cappellone... poco usato... davvero troppo poco usato ma utilissimo ripara dalla pioggia e dal solo... mai cosa fu più utile... ma purtroppo io non lo porto...
per quanto riguarda la qualità della divisa la trovo ottima... apparte le camice che dovevano restare autostiranti e non di cotone... ma questa è solo una piccola falla...
per la qualità delle attrezzature scout tech ogni scout sa che nelle cooperativce deve comprarsi solo l'uniforme e il resto delle attrezzature andarle a prendere in qualche negozio specializzato per avere migliore qualità... io non ho mai usato attrezzature comprate in cooperativa e sto una favola...
per quanto riguarda la moda nell'unforme è una cavolata... la divisa è bella per questo... perchè tutti possano guardarci male e tutti possano riconoscerci e accoglierci al meglio (quando ci dice bene :p)

#90:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Sabato 12 Agosto 2006, 16:55
    —
Secondo me la gonna pantalone, delle ragazze, è scomodissima e non mi piace per niete preferisco le ragazze con i pantaloni o pantaloncini corti solo questo cambierei della nostra divisa

#91:  Autore: LinceDisponibileResidenza: Guidonia MessaggioInviato: Martedì 15 Agosto 2006, 16:14
    —
e secondo te dovremmo andare in giro con i jeans sotto il sedere e magari mettere la cinta di D&G???
no grazie preferisco la nostra divisa, certo solamente per le attività, ma è pur sempre il nostro marchi, insostituibile dato che esiste dalla nascita dell'agesci e anche di +!!!

#92:  Autore: orso mallardoResidenza: Pignataro Maggiore MessaggioInviato: Martedì 15 Agosto 2006, 17:51
    —
non è vero l' uniforme è bell ma costa una cifra





ricordo *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* una legge diceva:
lo scout è laborioso ed economo



per una famiglia *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* a mala pena arriva a fine mese per comprare zaino divisa sacco a pelo ecc..................questa gente deve andare a rubare

#93:  Autore: volpe simpaticaResidenza: sicilia MessaggioInviato: Venerdì 18 Agosto 2006, 16:01
    —
a me la nostra uniforme piace da impazzire ed è anche molto comoda Very Happy il fatto *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ti piaccia sicuramente è dovuto al fatto *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* tela vedi bene addosso e vorresti cambiare molte cose. ma anche se ti rivolgessi al conitato nazionale, *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* accoglierbbero la tua proposta Wink

#94:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Venerdì 18 Agosto 2006, 19:52
    —
gi aforse è proprio perche *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* te la vedi bene addosso che vorresti cambiarla!

#95:  Autore: Orso Gioioso MessaggioInviato: Lunedì 21 Agosto 2006, 19:34
    —
orso mallardo ha scritto:
non è vero l' uniforme è bell ma costa una cifra

ricordo *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* una legge diceva:
lo scout è laborioso ed economo

per una famiglia *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* a mala pena arriva a fine mese per comprare zaino divisa sacco a pelo ecc..................questa gente deve andare a rubare


Bhè, per sacco a pelo e zaino una soluzione si trova in qualche modo.
Per quanto riguarda la divisa purtroppo lo statuto parla chiaro
"o la compri da loro o non va bene!!"
personalmente sono daccordo con orso mallardo:
è un controsenso!!! Mad Mad

Vi riporto Il pezzo dello statuto in questione:

Art.18 - Uniforme.
1. I capi costituenti l’uniforme prevista, il cui uso è riservato
solo agli associati, sono:[...]
[...]
Per gli Esploratori, le Guide, i Rover, le Scolte ed i Capi:
• Cappellone boero, grigio.
• Berrettino con visiera.
• Fazzolettone triangolare, colori del Gruppo.
• Camicia azzurra.
• Maglietta azzurra, tipo polo, manica corta.
• Maglione blu.
• Pantaloni corti blu.
• Pantaloni lunghi blu.
• Gonna pantalone blu.
• Cintura in cuoio.
• Calzettoni blu.


Nel punto successivo dice:
2. Procedura di realizzazione:
Nel rispetto delle norme stabilite dai Regolamenti
tutti i modelli dei capi di abbigliamento costituenti l’uniforme
sono ideati e richiesti dalla Cnud, alla
Fiordaliso. Sentito il Consiglio nazionale essi devono
presentati al Consiglio Generale per l’approvazione
che la Cnud ne autorizzi la messa in produzione.
d’abbigliamento devono essere commissionati direttamente
da Nuova Fiordaliso a fornitori qualificati iscritti
elenco, nel rispetto dei criteri ed orientamenti definiti
Consiglio Generale.
I capi d’abbigliamento saranno contrassegnati con
Marchio Scout; distribuiti agli associati dalle
ufficiali scout e sono illustrati nel loro uso pratico
le attività scout nell’Albo Agesci, previsto dall’Art.
presente Regolamento.

#96:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Lunedì 21 Agosto 2006, 21:05
    —
Si ma allora tutti quei gruppi scout che non hanno la divisa firmata AGESCI cosa devono fare??
dovrebbero chiudere il gruppo??

#97:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Lunedì 21 Agosto 2006, 21:14
    —
bah secondo me è solo un modo per guadagnarci sopra altri soldi.....

#98:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 10:19
    —
si ma alla fine *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* penso che cambi qualcosa se qualcuno indossa un uniforme che si è cucito d asoo ad esempio...credo che qst articoli siano solo indicatii!

#99:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 16:31
    —
nel nostro reparto ci sarebbe l'obbligo di portasre la gonna pantalone...ma mi sono sempre rifiutata perche non la posso sopportare.....e non mi hanno ancora buttato fuori dall'agesci perche uno i jeans

#100:  Autore: panda_gentile82Residenza: cassino MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 16:56
    —
Per le attività che facciamo l'uniforme è più che perfetta!
La camicia è indistruttibile(io l'ho cambiata spesso solo perchè spesso sono cambiate lemie misure) una della mia Co.Ca. ha la stessa da 15 anni.
I pantaloncini sono d'obbligo...i jeans si bagnano quando si va nell'erba umida...
I calzettoni di lana fino al ginocchio non mi disturbano affatto...ti proteggono dalle spine...
L'unica cosa su cui si può obiettare è la gonna pantalone...ho visto quella di mia sorella e sinceramente non capisco come faccia a sopportare tutti quei dettagli al "cavallo"...
La questione della Fiordaliso la giustifico perchè così l'uniforme agesci è uguale in tutta Italia...o no? Per i costi il gruppo dovrebbe sempre andare incontro alle famiglie...per quelle che hanno problemi si fa sempre uno sforzo o no?
Nel mio gruppo si è sempre tenuto moltissimo all'uniforme perfetta...

#101:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 17:12
    —
tra l'altro la gonna pantalone ha la tendenza a rompersi sulla cucitura del cavallo...e non dico che alla fine facciamo grandi cose...ad una mia amica si è rotta sedendosi sull' erba...e ad un altra giocando a "mussa venia"

#102:  Autore: panda_gentile82Residenza: cassino MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 20:30
    —
Certo...vi si rompe sempre nei momenti più strani...
Edit: dalle mie parti risolvono il buco con una toppa a forma di triangolo...(attenzione pericolo!!!)

#103:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 20:38
    —
no è proprio scomoda...

#104:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 20:58
    —
A me le guide con la gonna pantalone non piacciono per niente....

#105:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 21:26
    —
...meglio... Wink

#106:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 21:53
    —
beh la gonna pantalone è comoda per l'invernomentre i maschi devono tenere le gambe al vento ma d'estate fa squarare dal caldo....e poi ingrassa da morire e fa i fianki grossi....

*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* quando si tratta di stile.....pazioenza...ankio quando posso preferisco utilizzare i pantaloncini...*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* sa mi fanno troppo superdotata! Laughing Laughing Laughing Laughing

#107:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 21:56
    —
i pantaloncini non li ho mai portati...la gonna pantalone ce l'avevo perche al campo nazionale i capi cio hanno obbligato...poi non l'ho piu messa finche sono cresciuta...adesso l'ho venduta....

#108:  Autore: Orso MiteResidenza: Gela ( CL ) - Mestre ( VE ) MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 22:42
    —
Premetto una cosa: cambiare la nostra uniforme? siete pazzi...

Personalmente credo che l'uniforme sia perfetta, certo ci posson essere delle differenze per quanto riguarda i distintivi.... ma l'uniforme rimane bellissima... e poi ha quel chè di militarazzo che mi piace un casino... Very Happy Very Happy Very Happy

#109:  Autore: kiara91 MessaggioInviato: Martedì 22 Agosto 2006, 22:54
    —
io ho sempre portato i pantaloncini e, anche se sono un pò scomodi, trovo che la nostra sia un gran bel pezzo di uniforme Razz Laughing

#110:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Mercoledì 23 Agosto 2006, 11:48
    —
si è vero ha quel non so che di ilitarazzo! Laughing

#111:  Autore: panda_gentile82Residenza: cassino MessaggioInviato: Mercoledì 23 Agosto 2006, 17:29
    —
militarazzo? Ma avete mai visto gli scout Polacchi, o in generale dell'Est?
E quella del Cngei? Ne vogliamo parlare?

#112:  Autore: Orso Gioioso MessaggioInviato: Mercoledì 23 Agosto 2006, 19:04
    —
panda_gentile82 ha scritto:
militarazzo? Ma avete mai visto gli scout Polacchi, o in generale dell'Est?
E quella del Cngei? Ne vogliamo parlare?

perchè? a me onestamente quella del CNGEI sembra + azzeccata della nostra...

#113:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Mercoledì 23 Agosto 2006, 20:46
    —
Comunque io resto dell'idea che se devo cambiare qualcosa nella divisa scout cambierei solo la gonna pantalone, in poche parole la eliminerei....

#114:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Mercoledì 23 Agosto 2006, 22:46
    —
cm si vestirebbero quelli del CNGEI???

#115:  Autore: panda_gentile82Residenza: cassino MessaggioInviato: Mercoledì 23 Agosto 2006, 23:06
    —
Pantaloncini color senape, camicia verde, maglione verde, calzettoni verdi...

#116:  Autore: Orso Gioioso MessaggioInviato: Giovedì 24 Agosto 2006, 09:10
    —
panda_gentile82 ha scritto:
Pantaloncini color senape, camicia verde, maglione verde, calzettoni verdi...


Appunto, a me sembrano colori + azzeccati dei nostri, specie per le attività nella natura tipiche degli scout.
BP era un uomo d'azione e sono sicuro che quando ha pensato all'uniforme scout ha preso in considerazione, + dell'aspetto estetico, l'aspetto pratico(che secondo me è il + importante).
Uno scout AGESCI in un bosco lo vedi a un chilometro, così come in un prato, in alta-montagna...ovunque insomma!

#117:  Autore: AntilopeResidenza: Sassari MessaggioInviato: Giovedì 24 Agosto 2006, 10:05
    —
state dicendo un sacco di cavolate...le uniformi sono belle....x tutti coloro che le portano e bisogna essere orgogliosi di portarle....xkè c uniscono c contraddistinguono....siamo speciali x molta gente e non è figo chi guarda e giudica ma chi prova e si mette in gioco....tanti baci e viva la nostra uniforme scomoda e brutta che sia (ho fatto anche la rima)

#118:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Giovedì 24 Agosto 2006, 11:40
    —
non mi sembra stessero dicendo un sacco di cavolate....anzi...i colori della nostra uniforme sono troppo sgargianti...(a volte mi sento proprio un puffo)....forse i colori del CNGEI sono molto piu azzeccati per le attività natura ma se fosimo di quel colore..penso che riusciremmo a lamentarci di sembrare zucchine... Wink
a questo punto meglio puffi! Wink

#119:  Autore: claudio MessaggioInviato: Giovedì 24 Agosto 2006, 20:13
    —
cambiare solo la camica fare la camicia in una tonalità più scura in modo che si intoni di + *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* il colore del resto della uniforme c'è abbiamo calzettoni blu pantaloni blu e magline blu cosa c'entra la camica azzurra???

#120:  Autore: pikkioResidenza: teramo-abruzzo MessaggioInviato: Venerdì 25 Agosto 2006, 18:11
    —
a me l'uniforme va benissimo!
per quanto riguarda la gonna pantalone fa un male boia a camminarci, infatti la uso solo nelle occasioni ufficiali, per il resto i pantaloncini

ps...i ragazzi con l'unoforme....il fascino della divisa....

#121:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Venerdì 25 Agosto 2006, 21:09
    —
sono tornata pochi giorni fa dal roverway e di uniformi ne ho viste moltissime..vi dirò...la nostra è una delle migliori...ti mette allegria solo a vederla,con quei bei distintivi ordinati...
e poi gli italiani agesci avevano molto stile nell'indossarla...

p.s.a chi dice che sarebbe meglio l'uniforme cngei faccio una domanda:ma vi imboscate spesso nei boschi per cui dovete avere qualcosa di mimetico?
pp.ss parlate di colori sgargianti?!gli scout francesi hanno la camicia arancione mentre quelli spagnoli ce l'hanno rossa

#122:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Venerdì 25 Agosto 2006, 21:13
    —
non era il contrario???

#123:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Venerdì 25 Agosto 2006, 21:15
    —
A me piace così com'è la nostra uniforme...............

#124:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 00:25
    —
contrario di che?

#125:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 01:34
    —
i colori...cioè arancio spagna e rosso francia???

#126:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 10:14
    —
no no....sono rossa per gli spagnoli e un arancione quasi rosso per i francesi....

#127:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 10:51
    —
chissà perche ma mi ricordavo l'inverso.....

#128:  Autore: *Giuly*Residenza: roma MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 11:07
    —
Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked
la camicia rossa puo *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* passare ma qlla arancione *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* mela metterei nemmeno mortaaa!!!!

#129:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 11:11
    —
con qll arancio passeresti per una bella carotina......

#130:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 11:38
    —
si...ma quello che volevo dire io è che il nostro azzurro non è poi così tanto forte rispetto ad altre uniformi

#131: ciao! Autore: delfino deciso MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 11:39
    —
Laughing Laughing io la divisa la preferisco così com'è, ed è meglio che non sia di colori sgargianti tipo rosso o arancione(meglio evitare di sembrare una carotina Shocked !), visto che la dobbiamo usare molto spesso!!se la nostra divisa fosse come quella di altri gruppi non saremmo più gli Scout Italiani ma dei cloni.... bounce

L'ultima modifica di delfino deciso il Mercoledì 13 Settembre 2006, 20:43, modificato 1 volta

#132:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 13:27
    —
ho cercato in internet foto di scout spagnoli...ma non ho visto le divise sgargianti...che si vergognino per cui non mettono foto????

#133:  Autore: ZioResidenza: Genova & Milano MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 13:58
    —
ape90 ha scritto:
ho cercato in internet foto di scout spagnoli...ma non ho visto le divise sgargianti...che si vergognino per cui non mettono foto????


Ecco un po' di foto di scout spagnoli.
Le uniformi non si vedono molto bene ma ti assicuro che non sono affatto brutte.







Anche gli scout francesci credo abbiano la camicia rossa (e non arancione come ha detto qualcuno).
Tra l'altro credo di ricordare che in francia il colore della camicia sia diverso nelle varie branche.

Ciao
ZIO

#134:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 20:40
    —
Comunque io resto dell'idea che è meglio il nostro colore che il rosso......

#135:  Autore: ape90Residenza: mogliano v.to MessaggioInviato: Sabato 26 Agosto 2006, 21:32
    —
grazie zio...io non ne avevo proprio trovate...magari sono io che sono incapace...

#136:  Autore: AerendilResidenza: Roma MessaggioInviato: Giovedì 31 Agosto 2006, 21:06
    —
.. sarà che con il mio clan siamo soliti perderci... ma se avessimo la camicia e i pantaloni verdi o simili (chwe sono colori mimetici) voglio vedere come ci ritrovano in caso ci vengono a cercare... e poi immaginatevi i cacciatori... i casi di incidenti di caccia sui scout si triplicherebbero... avete mai provato a prendere una pallottola mentre siete al bagno e siete sul più bello Laughing Laughing
... comunque... sempre e comunque... VIVE LA DIVISA EGESCI!!!!!!!!

#137:  Autore: SCUTIGNU PIUResidenza: livorno MessaggioInviato: Venerdì 01 Settembre 2006, 20:04
    —
La nostra UNIFORME è semplicemente STUPENDA,MERAVIGLIOSA e INCANTEVOLE.
Dite pure cosa vi pare ma a me rende orgoglioso portarla e non cambierei nulla!
Cos'è che non va????Ci sono dei gruppi che se ne fregano dello stile e al posto dei pantaloncini mettono perennemente i jeans....ma via...ma che esempio è? E poi per quale motivo lo fanno?Io non li capisco proprio..sarò attaccato alle tradizioni o a cosa vi pare fatto sta che l'uniforme non si cambia!

#138:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Sabato 02 Settembre 2006, 09:38
    —
Aerendil ha scritto:
.. sarà che con il mio clan siamo soliti perderci... ma se avessimo la camicia e i pantaloni verdi o simili (chwe sono colori mimetici) voglio vedere come ci ritrovano in caso ci vengono a cercare... e poi immaginatevi i cacciatori... i casi di incidenti di caccia sui scout si triplicherebbero... avete mai provato a prendere una pallottola mentre siete al bagno e siete sul più bello Laughing Laughing
... comunque... sempre e comunque... VIVE LA DIVISA EGESCI!!!!!!!!



t'immagini??...che brutta esperienza! Embarassed Embarassed Embarassed

#139:  Autore: AerendilResidenza: Roma MessaggioInviato: Sabato 02 Settembre 2006, 14:52
    —
lupetta coraggiosa ha scritto:
Aerendil ha scritto:
.. sarà che con il mio clan siamo soliti perderci... ma se avessimo la camicia e i pantaloni verdi o simili (chwe sono colori mimetici) voglio vedere come ci ritrovano in caso ci vengono a cercare... e poi immaginatevi i cacciatori... i casi di incidenti di caccia sui scout si triplicherebbero... avete mai provato a prendere una pallottola mentre siete al bagno e siete sul più bello Laughing Laughing
... comunque... sempre e comunque... VIVE LA DIVISA EGESCI!!!!!!!!



t'immagini??...che brutta esperienza! Embarassed Embarassed Embarassed

esattamente quello che volevo far capire... ora dite ancora che la nostra divisa è poco pratica e che è brutta? Laughing

#140:  Autore: lupetta coraggiosaResidenza: lentini (sr) MessaggioInviato: Sabato 02 Settembre 2006, 21:38
    —
io *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* l'ho mai detto...io mi lamento solo della scomodità del modello delle gonne pantaloni per il resto è ok!

la cosa che adoro di piu è la camicia con tanti stampini è bellissima e molto militare!

#141:  Autore: AerendilResidenza: Roma MessaggioInviato: Sabato 02 Settembre 2006, 22:41
    —
a me al contrario di quanto è stato detto mi piace anche il colore della camicia... se fosse blu scusra anche quella saremmo davvero tutti puffi.. e poi da una sfumatura particolare nelle enormi colonne che si formano negli eventi di zona Wink

#142:  Autore: *Giuly*Residenza: roma MessaggioInviato: Domenica 03 Settembre 2006, 20:11
    —
pittoresco ..

#143:  Autore: AerendilResidenza: Roma MessaggioInviato: Domenica 03 Settembre 2006, 20:47
    —
pittoresco?... pittorescco cosa?

#144:  Autore: Bufalo Bizzarro MessaggioInviato: Domenica 03 Settembre 2006, 21:39
    —
Certo che BP si rivolterebbe nella tomba a vedere gli scout senza uniforme............ Mad

#145:  Autore: SCUTIGNU PIUResidenza: livorno MessaggioInviato: Martedì 05 Settembre 2006, 18:48
    —
un si tratta d'esse pittoreschi si tratta di stile
*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* il colore della camicia è bellissimo così

#146:  Autore: ciquayResidenza: nowhere MessaggioInviato: Martedì 12 Settembre 2006, 02:36
    —
ehm...credo che il pittoresco si riferisca alle colonne di scout (tutti in camicia azzurra) che si formano negli eventi di zona-regione-nazionali-internazionali !

lo scout è speciale, sa ridere e sorridere di se stesso.

non cambierei per nulla la mia uniforme, e vi spighero' il mio perchè:

PANTALONCINI CORTI: Una volta erano il simbolo della minore età. dei bambini, insomma. chi aveva il pantalone lungo, era adulto.
VELLUTO: tessuto nobile che utilizzavano i monarchi per evidenziare il proprio fulgore.

PANTALONCINI CORTI DI VELLUTO: PER ME SIGNIFICA LO SCOUT è UN RAGAZZO CHE, PUR ESSENDO ADULTO, RIMANE BAMBINO, E I SUOI SONO SENTIMENTI E GESTI NOBILI.

Detto questo... ve la sentireste di dire ciao ai nostri amati pantaloncini di velluto corti ?

#147:  Autore: ciquayResidenza: nowhere MessaggioInviato: Martedì 12 Settembre 2006, 02:42
    —
...per quanto riguarda la questione stile militare...

non dobbiamo meravigliarci:
per lo stato italiano :

LO SCOUTISMO è UN MOVIMENTO PARAMILITARE.

e non è un'offesa, ma semplicemente si riferisce al fatto che utilizziamo un'uniforme, dei gradi, delle competenze, dei settori speciali (nautici ecc.) e delle gerarchie.

Ma non portiamo la guerra:

mi piace definirci paramilitari...
perchè

NOI SIAMO I SOLDATI DELL'AMORE !!!

bacions !

#148:  Autore: tuittResidenza: Canobbio (Lugano - Svizzera) MessaggioInviato: Martedì 12 Settembre 2006, 07:39
    —
Interessante, specialmente gli ultimi 2 post...

Propongo che chi vuole inserisca una sua foto in posa "orgogliosa" in divisa impeccabile, così che tutti possiamo farci un idea di quanto ci tenete alla vostra divisa!

Per quanto mi riguarda io trovo la camicia molto comoda, anche se da noi solo pochissimi gruppi hanno pantaloncini e calzettoni... Ma ammetto che la utilizzo di rado, che "fa stato" è il foulard o fazzolettone...

Ma mi ricordo, da Lupetto, che c'era il completo con tanto di cappellino blu a righe gialle...

#149:  Autore: pollicinaResidenza: sciacca (AG) sicilia!!!!!!!!!! MessaggioInviato: Martedì 12 Settembre 2006, 12:23
    —
io semplicemente AMO l'uniforme

#150:  Autore: graziosa!!! MessaggioInviato: Venerdì 15 Settembre 2006, 15:00
    —
anch'io adoro l'uniforme...!!!!ormai sembra quasi far parte di me...!!!l'unica cosa che non mi piace è che deve andare a vita alta...èunpò scomoda..infatti io la porto sempre a vita bassissima...(quasi sbottonata...eh eh!!!) con conseguente rimprovero dei capi rep!!!!

#151: Re: sembriamo puffi Autore: Wanti10Residenza: San Donà di Piave(Venezia) MessaggioInviato: Mercoledì 22 Novembre 2006, 16:22
    —
ciku ha scritto:
La gonna pantalone che dovremmo indossare le ragazze è veramente scomoda e poi portare quei pantaloncini di velluto blu con quei calzettoni di lana tirati su fino al ginocchio sono veramente antiestetici.


Nel mio gruppo nessuna ragazza usa più la gonna pantalone! E neanche nessuno tira su i calzettoni su fino al ginocchio!

#152:  Autore: koalalabResidenza: Cassino (FR) MessaggioInviato: Mercoledì 22 Novembre 2006, 20:46
    —
Penso che il problema non sia estetico.. Cioè.. Io non mi preoccupo delle persone che magari mi prendono in giro per l'uniforme...
Sarebbe come vergognarsi di fare qualcosa che ci piace...

Dal punto di vista delle comodità magari... La gonna pantalone quando cammini è insopportabileee!!!

#153:  Autore: pollicinaResidenza: sciacca (AG) sicilia!!!!!!!!!! MessaggioInviato: Sabato 25 Novembre 2006, 18:22
    —
io sinceramente non la trovo così scomoda la gonna pantalone!

#154: Re: sembriamo puffi Autore: ! iena ribelle !Residenza: olimpo MessaggioInviato: Lunedì 27 Novembre 2006, 21:08
    —
ciku ha scritto:
scusa, Embarassed non me ne ero accorta. io sono di san giovanni valdarno 1 (un paese tra arezzo e firenze) comunque
non mi rispecchio nella nostra uniforme. Si chiama uniforme e non divisa perchè dovrebbe unirci e non dividere ma io odio indossarla. La gonna pantalone che dovremmo indossare le ragazze è veramente scomoda e poi portare quei pantaloncini di velluto blu con quei calzettoni di lana tirati su fino al ginocchio sono veramente antiestetici. Tutti ci prendono in giro per come siamo vestiti.
la camicia azzurro stinto ricorda le camicie degli impiegati comunali e unendo tutto insieme viene fuori il vestito di un puffo che non ci rispecchia affatto. La nostra uniforme è vecchia ed è passata di moda e non può più rappresentare un gruppo di giovani ragazzi pieni di felicità. Che ne pensi? se puoi aiutarmi a raggiungere quelli del comitato nazionale uniforme e distintivi fammelo sapere, te ne sarò grata. grazie comunque!

#155:  Autore: ! iena ribelle !Residenza: olimpo MessaggioInviato: Lunedì 27 Novembre 2006, 21:22
    —
....sono d'accordo con te ciku!!!
credevo di essere l'unica a pensarlo invece noto con grande piacere che qualcuno la pensa come me!!!
io però *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ho da ridire sul colore, ma sulla divisa in sè.....sul fatto che per le ragazze *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ci sono modelli adeguati diciamo....per esempio la camicia per le ragazze dovrebbe essere un po' più corta, più avvitata...con il punto vita (infatti io mi ci sono fatta cucire delle pense! Very Happy...sarò un po' frivola che ci posso fare?!?)......e poi è prorpio vero che la gonna pantalone è veramente scomoda e soprattutto antiestetica!!! infatti io alla fine come la maggior parte delle ragazze, ho optato per i pantaloncini!
...MOBILITIAMOCI GUIDE E SCOLTE!!! RIFORMULIAMO UNA NUOVA COLLEZIONE AUTUNNO/INVERNO PER LA RAGAZZA SCOUT!!!

NB....per i ragazzi invece *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* la cambierei....secondo me gli sta bene! Wink Cool Laughing

riguardo al fatto che ci portano in giro, nel mio paese gli "anti-scout" (che *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* molti purtroppo!!!) ci definiscono "bambini vestiti da cretini, guidati da un cretino vestito da bambino..."

#156:  Autore: paciock87Residenza: Romano MessaggioInviato: Martedì 28 Novembre 2006, 00:25
    —
Allora io cambierei la camicia... La farei più squadrata e ordinata, cioè perchè un militare in divisa perfetta è un gran fico e noi no? La nostra è troppo arrotondata...
Poi metterei il vecchio maglione, questo nuovo fa schifo...
Poi aggiungerei la camicia a maniche corte, copierei pari pari quella dei carabinieri...
I calzoncini son tranquilli...
Per i lunghi aggiungerei un jeans, magari a vita bassa...
Poi aggiungerei una cinta agesci come quella militare...
Anche se non farei il militare per nessuna cosa al mondo devo amettere che chi ha disegnato certe divise militari è un genio, altro che armani e d&g... Una divisa da carabiniere una volta l'ho provata, cioè ero un fico della madonna...

#157:  Autore: koalalabResidenza: Cassino (FR) MessaggioInviato: Martedì 28 Novembre 2006, 12:34
    —
Oh... sono d'accordo che non è tutta sta bellezza ma...
Non dobbiamo andare a fare una sfilata...
Che significa.. voglio la camicia più avvitata?!

E perchè no.. facciamoci anche il top che ci lascia scoperto l'ombelico...
Oppure la minigonna che arriva giusto sotto al sedere...


Sono del parere che qualsiasi cosa, anche l'uniforme, portata con stile è esteticamente perfetta!


E meno male che non dovremmo essere superficiali... Confused

#158:  Autore: ! iena ribelle !Residenza: olimpo MessaggioInviato: Martedì 28 Novembre 2006, 19:51
    —
.....ma dai si fa per dire.....era solo un'osservazione..mica mi metto a manifestare in piazza davanti alla sede nazionale dell'agesci per farmi cambiare la divisa!!!....nè tanto meno mi rifiuto di indossarla!!!

...e poi sei tu la superficiale se giudichi (magari il termine è un po' forte!) una persona perchè gli piace una camicia avvitata!!

#159:  Autore: ! iena ribelle !Residenza: olimpo MessaggioInviato: Martedì 28 Novembre 2006, 19:53
    —
....le soluzioni di paciok per esempio *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* poi tanto male.... Very Happy ......sto scherzando!!

#160:  Autore: paciock87Residenza: Romano MessaggioInviato: Mercoledì 29 Novembre 2006, 03:33
    —
Siccome si parlava di uniforme l'ho detta come mi piacerebbe... Ho fatto volare l'immaginazione... Tutto qui... Tanto a tutti ci frega di far scout non di come ci vestiamo... no?

#161:  Autore: ! iena ribelle !Residenza: olimpo MessaggioInviato: Mercoledì 29 Novembre 2006, 17:51
    —
...giusto!

#162:  Autore: pabloResidenza: Rimini MessaggioInviato: Lunedì 04 Dicembre 2006, 14:31
    —
la divisa scout fu introdotta da bp prendendo spunto da quella che indossavano i militari inglesi nelle sue campagne in africa(per rendere l'idea:guardatevi uno dei tanti film su sandokan e vi accorgerete che è simile a quella dei soldati inglesi in india). è un completo fatto di materiale e stoffa robusti (anche se nei pantaloncini le cuciture durano ben poco) ed è sbagliatissimo indossarla a proprio piacere eliminando il calzettone, che deve arrivare al ginocchio anche d'estate....
le ragazze non sono obbligate ad indossare la gonna pantalone, anche da noi molte utilizzano il pantaloncino e d'estate usiamo i calzettoni più leggeri (di cotone anzichè di lana grossa).
riguardo al msg del tipo che aveva fatto accenno alla divisa dei carabinieri: anche a me piace molto, ma una divisa del genere non si presta alle attività tipo di uno scout....infatti i carebinieri che partecipano a missioni militari o umanitarie hanno un'altro tipo di uniforme, più resistente e comoda rispetto a quella di rappresentanza.....

#163:  Autore: MeRlOeNeRgIcOResidenza: roma MessaggioInviato: Lunedì 04 Dicembre 2006, 17:20
    —
non capisco una cosa sei una scout *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* so da quanti anni e a te l'uniforme non piace per c'è qualcosa che non va....è stata creata apposta per non creare differenze tra noi perchè siamo tutti uguali e tu non la vuoi più indossare allora non dovresti nemmeno fiera di essere scout...mi dispiace dire queste cose...ma mi sembra che sia... Cool

#164:  Autore: qdqResidenza: sv MessaggioInviato: Mercoledì 21 Febbraio 2007, 22:37
    —
l uniforme a mio parere è comoda... pratica...ovvio che la gonna pantalone è immettibile, ma *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* il pantaloncino di velluto si puo vivere... a me piaciono le tradizioni... e poi se la gente *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* ci puo piu prendere in giro x l uniforme si interrompe un interazione scout\not scout divertentissima...eheheheheheheheheh....

#165:  Autore: miriseriResidenza: Castel di Sangro MessaggioInviato: Giovedì 22 Febbraio 2007, 15:43
    —
invece noi siamo costrette ad usare la gonna pantalone...infatti noi scolte vogliamo andare ad una riunione co.ca e proporre i pantaloni anche alle ragazze, perchè la gonna pantalone per molte attività è decisamente scomoda!e i pantaloncini non sappiamo nemmeno come so fatti..( Laughing cioè, lo sappiamo perchè ce l'hanno 2 capi, ma sinceramente non ci si addicono! Laughing !)!!!!!!!!

#166:  Autore: pollicinaResidenza: sciacca (AG) sicilia!!!!!!!!!! MessaggioInviato: Giovedì 22 Febbraio 2007, 20:00
    —
ma perchè ce l'avete con la gonna pantalone.............a me piaceeeeeeeeeeee Crying or Very sad

#167: Re: sembriamo puffi Autore: GrilloSapientoneResidenza: Roma (132) MessaggioInviato: Venerdì 23 Febbraio 2007, 18:48
    —
ciku ha scritto:
portare quei pantaloncini di velluto blu con quei calzettoni di lana tirati su fino al ginocchio sono veramente antiestetici. Tutti ci prendono in giro per come siamo vestiti.


Saranno pure antiestetici, ma visto che sei appena tornata da una Route dovresti esserti accorta di come quei pantaloncini di velluto sono praticamente indistruttibili, di come qualsiasi cosa ci si versi sopra non lasci quasi traccia, di come essendo corti fanno sì che quando cammini non si bagnino né prendano umidità...
I calzini tirati su, invece, fanno sì che, avendo i calzoni corti, quando cammini in mezzo ai rovi o in mezzo alle ortiche non ti rimangano sulle gambe decide di segnacci... Quelli sì che sarebbero antiestetici! Razz

ciku ha scritto:
la camicia azzurro stinto ricorda le camicie degli impiegati comunali


Ma è bella larga, e non dà fastidio... Prova a portarti in Route uno zaino di 20 Kg con sotto una camicia di Gucci... Magari con le cuciture di plastica sintetica... Poi ne riparliamo Wink

ciku ha scritto:
unendo tutto insieme viene fuori il vestito di un puffo che non ci rispecchia affatto


Hai dimenticato di citare il cappellone bianco, però Razz

ciku ha scritto:
La nostra uniforme è vecchia ed è passata di moda e non può più rappresentare un gruppo di giovani ragazzi pieni di felicità.


Lo scoutismo dovrebbe insegnare l'essenzialità... La nostra uniforme avrà pure qualcosa di antiestetico (che poi dipende tutto da come uno la porta...), ma è pratica per la vita che dobbiamo fare a un campo o a una Route...
E, fidati, agli scout il bell'aspetto non rientra assolutamente tra le cose essenziali... Altrimenti si dovrebbero rivedere molte ma molte cose dei campi... Wink

#168: Re: sembriamo puffi Autore: koalalabResidenza: Cassino (FR) MessaggioInviato: Venerdì 23 Febbraio 2007, 19:20
    —
ciku ha scritto:
é vero che ci distingue ma potrebbe distinguerci anche in un modo migliore. Exclamation



Sta a te decidere quale è il modo migliore per distinguerti. L'uniforme fa parte di uno stile, quello scout. Certo, non è l'unica cosa che ci dovrebbe distinguere, ma comunque è quello che a colpo d'occhio fa dire alle persone " quello è uno scout".
Ci identifica.

Se non ci si riconosce nell'uniforme, non ci si riconosce, secondo me, anche in altre cose. Ad esempio, l'essenzialità della Vita scout e dello scout.
Credo che questo aspetto verrebbe meno se andassimo in giro con magliettina avvitata e aderente, pantaloni corti o gonna, per mettere in mostrale gambe, tacchi vertiginosi. Borsetta, quintali di trucco che ci aumentano di 5 cm la grandezza della faccia. Oppure pantaloni a vita bassa, col cavallo aggiunto, camicia azzurra sì, ma con le righe rosa che van di moda, fuori dai pantaloni, cappello stile rapper e poi, unico segno di stabilità (nell'ambito scout) il fazzolettone che sembra un albero di natale.



E che dire di quegli scout che quando sono in uniforme pensano (lungi da me incontrare qualche amico... Sai poi le prese in giro!"


miriseri ha scritto:
noi siamo costrette ad usare la gonna pantalone
Ok che la trovo scomoda per quando si cammina.. ma è come costringersi a fare (in questo caso ad indossare) qualcosa che non ci piace e che no riusciamo a farci piacere....





Sono pignola.. è vero! Ma a me piace quando mentre sono in "borghese" incontro un altro scout, diun'altra città, in uniforme! Mi sento fiera di avere anche io quell'uniforme che è la prova più tangibile del mio essere scout. Non mi vergognerei mai di indossarla... Ci sfilerei anche... Magari è antiestetica ma.... per me è stupenda! Perchè? Perchè al campo se non avessi la mia uniforme indosso non so come farei a star comoda con altri vestiti. Perchè cammino a testa alta in hike di squadriglia. Perchè la cinta è formidabile quando non hai un apri bottiglia. Oppure perchè sulla cinta puoi scriverci il codice morse per ogni evenienza. Perchè sulle maniche della mia camicia c'è il mio sentiero, il percorso che ho fatto da quando sono entrata al Reparto.


E' brutta? Per me no!

#169:  Autore: tuittResidenza: Canobbio (Lugano - Svizzera) MessaggioInviato: Martedì 27 Febbraio 2007, 08:16
    —
Non lo so... l'uniforme è sempre stata parte del nostro essere scout, ma anch'io sarei per un ammodernamento. Non vuol dire jeans a vita bassa e magliettina aderente! Non metto jeans da oltre 6 anni e non ho intenzione di ricominciare! Ma la nostra uniforme non insiste sui pantaloni, e tutti portano i pantaloni che desiderano.

La camicia la trovo pratica perchè è di tessuto solido e confortevole, ma d'estate una maglietta normalissima va bene, magari una maglietta fatta fare da tutto il gruppo con una tecnica particolare (batik - stampa a linoleum, ecc), ed infatti è così che noi facciamo, d'estate.

L'abito non fa il monaco, ma la presentazione con stile fa più "ordinati"!
Per esempio, durante i campi, per me è sufficiente che ci sia il fazzolettone, indossato 24 ore al giorno, ma per il resto che fa stato è la comodità. Ma se c'è un occasione particolare, una messa, un matrimonio, ecc. la camicia è d'obbligo!

#170:  Autore: butterfly87Residenza: Treviso MessaggioInviato: Mercoledì 28 Febbraio 2007, 20:47
    —
io adoro la nostra uniforme, è bella e anche pratica! Io e le mie colleghe di clan abbiamo testato che la gonna pantalone tiene molto caldo d'inverno anche con un paio di jeans sotto per le situazioni disperate, e d'estate ha un ottimo sistema di ventilazione!!!!!! Nella nostra carta di clan stiamo spingendo sulla questione "Uniformiamoci" sia dal punto di vista dello stile sia per la comunità perchè quando siamo insieme con la nostra uniforme ed il nostro fazzolettone diventiamo un entità unica e ci sentiamo bene, siamo il Ponte di Piave 1 nome che abbiamo scritto sul braccio, l'uniforme tiene alto il nostro onore!!!

#171:  Autore: fabios MessaggioInviato: Giovedì 01 Marzo 2007, 10:58
    —
Infatti meglio un bell'azzurro che un verde escremento o nero adirittura! inzomma!
E poi non vedo niente di antiestetico! Purtroppo il nostro concetto di estetica è troppo influenzato dalla moda.

#172:  Autore: orsacchiotto MessaggioInviato: Giovedì 01 Marzo 2007, 13:30
    —
e già... per mostrare il nostro fisico la gonna pantalone e il maglione blu non sono adatti... Laughing

dobbiamo chiedere a dolce e gabbana di disegnarcene una nuova al passo coi tempi....
anche se credo che in questo modo fra un anno già sarà passata di moda

#173:  Autore: tuittResidenza: Canobbio (Lugano - Svizzera) MessaggioInviato: Venerdì 02 Marzo 2007, 14:30
    —
Verde escremento? ma che colore è??? mai sentito! Per la cronaca, in Svizzera i Capi/Rover hanno la camicia verde... e non siamo legati a nessuna fazione politica...;)

#174:  Autore: butterfly87Residenza: Treviso MessaggioInviato: Venerdì 02 Marzo 2007, 20:32
    —
Questo discorso mi fa propio impbestialire Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad ... stare bene con se stessi non significa essere vestiti bene, se è quello l'importante è meglio che qualcuno si riguardi le sue priorità!

Comunque io consiglio di andare da Valentino, lui ha un taglio più classico sulle camice... Wink

#175: SI! e non "no" ala nostra uniforme Autore: stambeccosinceroResidenza: Roma MessaggioInviato: Lunedì 05 Marzo 2007, 14:07
    —
Io penso che Ciku sia solo una gran furbona Wink che ha voluto scatenare questo forum con le sue esternazioni sulla nostra uniforme.
Oppure?
Oppure è una persona che non ha accettato fino in fondo il suo essere scout.
Non mi sembra, cioè, possibile che uno scout definisca la sua uniforme fuori moda, che intenda "abbinare" i colori dei vari componenti l'uniforme stessa senza ricordare cha alla base dei nostri principi c'è l'essenzialità, il risparmio economico, e l'"Estote Parati".
Senza considerare che quando gli "altri" ci prendono in giro, non dobbiammo pensare subito alla vergogna Sad di essere vittime di una immotivata irriverenza, ma pensiamo al fatto di trovarci di fronte a persone che di noi conoscono solo i pantaloncini corti, e non sanno neanche perchè li indossiamo.
Vi racconto quanto accaduto a me personalmente quando mi sono trovato a parlare con persone (durante uno spostamento in treno e durante una visita culturale, sempre con tutto il reparto al seguito) estranee allo scoutismo.
In ambedue le circostanze il fatto di formare un gruppo omogeneo in perfetta uniforme - anche se con tutte quelle sfaccettature nell'indossarla che solo i nostri giovani ragazzi sanno mettere in atto - ha ben disposto le persone che ci erano vicine le quali, incuriosite anche dalle nostre insegne (Fiamma e stemmi di squadriglia) hanno chiesto a me, capo reparto, chi me lo facesse fare a girare con quel tempo - pioveva - con i pantaloncini corti chiedendomi se, tra l'altro, fossi pagato per farlo. Evil or Very Mad
Il mio atteggiamento è stato quasi di compassione nei confronti di costoro che si sentivano comunque "un gradino più in alto" soltanto perchè si ritenevano "normali" al mio confronto.
Bè, ragazzi, non avevo neanche iniziato a parlare che due dei miei "repartari" - come li chiamo io scherzosamente - Dio li benedica - mi hanno anticipato e con quell'aria di sufficienza che solo un 15enne che sà di avere ragione può sfoggiare, hanno spiegato che con quella uniforme uno scout si distingue anche in mezzo a migliaia di persone, che portavamo i pantaloni corti perchè così non ci bagnavamo le gambe contariamente a loro che invece avevano i pantaloni zuppi fino al polpaccio e quindi le gambe bagnate, che così facendo, in caso di escursione fuori città, sarebbe stato sufficiente cambiarsi i calzettoni e proseguire il cammino con i piedi asciutti, che in tale circostanza è più facile fare asciugare al fuoco i calzettoni che i pantaloni lunghi, che in caso di route nello zaino è più pratico portarsi un paio di calzettoni di ricambio che non un paio di pantaloni lunghi - ricordo sempre ai miei ragazzi che "domani" passeranno al "Clan", dove si fa strada, e dove lo zaino con tutto l'occorrente devi portarlo sulle spalle per tutta la "route"-.
Mi sono venute le lacrime, non mi vergogno a dirlo.
Sì perchè molti di voi, scusate se mi permetto ed ancor di più scusate se mi sbaglio, hanno pensato solo alla propria opinione e non a ciò che la nostra uniforme rappresenta per i nostri ragazzi. Solo un esempio: chiediamo sempre ai genitori di ragazzi che passano da una branca all'altra o ai genitori di ragazzi che lasciano lo scoutismo di farci dono delle uniformi usate per sopperire alle esigenze dei meno fortunati ma mai nessuno ci ha lasciato, ad esempio la camicia, sempre trattenuta come ricordo, anche se consumata come la mia (alla quale o già rigirato il colletto ed i polsini una volta e mi aggingo ora a procedere all'accorciamento degli stessi per ulteriore consumo).

Argomento calzettoni Crying or Very sad . Anni fa una mia repartara è venuta al primo campo con le calze e io, senza insistere più di tanto (ricordate l'autoeducazione?), l'ho invitata, in occasione di una escursione, ad indossare i calzettoni per proteggersi. Invito, manco a dirlo, ignorato e rientro al campo con le calze ovviamente distrutte e gambe graffiate in maniera indescrivibile, e una gamba graffiata, se fà un gran "vissuto" su un maschio, non fà certo la felicità di una ragazza.

E' molto bello vedere ragazzi che seguono la moda ma questa va seguita con l'abbigliamento adatto: non puoi portare i pantaloni scout - lunghi o corti che siano - a bassa vita perchè, come per le maniche rimboccate, il motto è sempre "siate pronti"; e mi dici come intervieni a favore di un tuo compagno se hai il cavallo dei calzoni che ti arriva appena sopra il ginocchio e non riesci neanche a camminare? Wink
Ovviamente non sono uno fissato con l'uniforme e non condivido affatto il capo reparto che obbliga le ragazze alla gonna-pantalone se queste la trovano scomoda: l'abbigliamento scout è stato progettato per essere, appunto, comodo, pratico, adatto all'ambiente esterno, (a proposito: nessuno ha considerato la qualità idrorepellente dei vecchi maglioni AGESCI - quello nuovo non l'ho ancora provato perchè il mio vecchio maglione, con quella sua lana grossolana, è stato riparato e rattoppato una decina di volte e finchè non cadrà a pezzi lo rammenderò. E quando sarà a pezzi utilizzerò i pezzi per riparare altri maglioni).
Embarassed Embarassed Embarassed
Accidenti, solo ora mi accorgo di quanto ho scritto.
Spero di non avervi stancato e di non aver offeso nessuno ma, non so se si è capito, AMO la nostra uniforme e vorrei evidenziare quello che ha rivelato la nostra amata Ciku: è appunto una "UNIFORME" e il nostro fine utlimo è quello di unire, appunto, non di dividere.

BUONA CACCIA A TUTTI!

#176: vi piace la vostra uniforme? cambiereste qualcosa? Autore: mangusta perspicace MessaggioInviato: Venerdì 16 Novembre 2007, 14:27
    —
io sono agesci.
ho sempre portato l'uniorme perfetta ma a me NON piace quel fastidioso colore azzurro..
non ha un gran senso visto che se non erro bp consigliava un colore mimetico.
retengo i pantaloni lunghi brutti e mal fatti,sono come sei sacchi senza forma..molto più belli i pantaloni lughi dell'fse. e mi piacerebbe che introducessero il maglione di cotone.. uguale a quello di lana ma più leggero! i berretti dei lupetti sono inguardabili.. ancor peggio quelli delle coccinelle.
la gonna pantalone è abominevole. ma tanto non la porto e mai la porterò!
sarebbe bello che ci fosse il basco.. so che il cngei ce l'ha..ma non se mai l'asci lo prevedesse..

a voi piace la vs uniforme? cambiareste qualcosa? introdurreste qualche cosa o riprendereste capi non più in uso?

#177:  Autore: cianoResidenza: Mogliano Veneto MessaggioInviato: Venerdì 16 Novembre 2007, 14:31
    —
Bhe io la lascerei così a me piace il colore azzurro.....

#178:  Autore: serpentecombattivoResidenza: Branco di bufali vicino all'Albert Memorial MessaggioInviato: Venerdì 16 Novembre 2007, 15:37
    —
Diciamo che il kakhi mi piacerebbe di più, perché regge meglio lo sporco nei boschi e se anche si stinge o si lisa intorno al colletto si nota di meno.
Poi l'uniforme, così com'è va benissimo!
Vuoi un maglione di cotone? Nessun problema, si trovano in commercio. Ma è la prima volta che sento parlare di questa esigenza, per cui la maggior parte di noi se la cava benissimo con quello blu...

Per il cappello:
- Quello dei Lupetti è stato ripreso da B.-P. in persona sul modello di quello delle scuole inglesi di ifne ottocento. Nel mio branco (quando ancora facevo il VL... sigh...) nessun lupetto avrebbe mai rinunciato al cappello. Ho foto di lupetti in costume da bagno e cappello dell'uniforme!

- Il cappellone boero è.... un icona dello scoutismo. Punto.
Il basco, credimi che l'ho portato per qualche anno insieme alle stellette, fa molto rambo, ma in realtà se non lo sai portare bene sembri Fantozzi o Cipputti, e d'estate è tremendo..,...

SC

#179:  Autore: ValuxiaResidenza: su una collina che domina la Waingunga.. MessaggioInviato: Venerdì 16 Novembre 2007, 15:38
    —
io modificherei una piccola cosa: magari visto che in associazione ci sono donzelle..adattare i pantaloni ad una forma decente.....
io sono una che non usa la gonna a pantaloni (anche se la o) pwerchè è troppo scomoda (almeno quella nuova..quella vecchia era più comoda) pertanto mi adatto ai pantaloni e pantaloncini..che mi fanno l'effetto "pacco"...quanto lo odio, e per questo metto sempre qualcosa da sopra per coprire quest'effetto inguardabileeeeee

#180:  Autore: rinoceronte caparbio MessaggioInviato: Venerdì 16 Novembre 2007, 15:49
    —
Io preferisco l'azzurro al kaki.

#181:  Autore: uomodelbosco MessaggioInviato: Venerdì 16 Novembre 2007, 16:07
    —
Ormai è nota la mia stima verso FSE, e l'uniforme non fa difetto.
Gli scout FSE sono Scout vestiti con orgoglio, gli scout Agesci portano una uniforme (quando la portano) che fa di tutto per non essere notata.
Se dovessi cambiare qualcosa nell'uniforme Agesci è facendola ritornare una Uniforme vera, e non una camicia azzura con 4 patacchini sopra.

#182:  Autore: Finrod91Residenza: Ancona MessaggioInviato: Venerdì 16 Novembre 2007, 21:02
    —
uomodelbosco ha scritto:
Ormai è nota la mia stima verso FSE, e l'uniforme non fa difetto.
Gli scout FSE sono Scout vestiti con orgoglio, gli scout Agesci portano una uniforme (quando la portano) che fa di tutto per non essere notata.
Se dovessi cambiare qualcosa nell'uniforme Agesci è facendola ritornare una Uniforme vera, e non una camicia azzura con 4 patacchini sopra.


sono in disaccordo con te. Io sono agesci, porto l'uniforme con stile perchè ci tengo e mi dà molto fastidio vedere gli fse con l'ultimo bottone del colletto chiuso o sottigliezze che antepongono la perfezione dell'uniforme al vero significato che questa ha

#183:  Autore: paciock87Residenza: Romano MessaggioInviato: Venerdì 16 Novembre 2007, 22:35
    —
Io leverei tutti gli arrotondamenti dalla camicia, gli angoli mica sono taglienti, perchè allora sono arrotondati? Gli darebbe un aspetto più serioso, meno buffo... Il colore va bene... Il resto è abbastanza ok, anche se io sinceramente rifarei tutto... Sicuramente rimetterei il maglione vecchio...

#184:  Autore: BOBOMANResidenza: Far West MessaggioInviato: Sabato 17 Novembre 2007, 08:53
    —
Vi dirò qualcosa che sorprenderà chi mi conosce come il "Talebano" dello Scoutismo ....no l'azzurro non va' abbandonato ,il sangue(alcune volte non solo in senso letterale)ed il sudore che molti di noi ci hanno sputato dentro ha stinto le camicie ed ha fatto penetrare l'azzurro nella pelle.
Io ho avuto l'onore di portare sia il Sabbia e verde (Pathfinder e cub)e azzurro ....bene .....non scambierei nessuno dei 2.
Dentro quelle uniformi c'è tanto di me,dei miei fratelli,di chi ci ha preceduto.
ASSOLUTAMENTE lasciatemi stare i Lupetti proprio loro che portano avanti la tradizione cosi bene.....certo è rimasto solo il capello.....ma chi parla di abolirlo dovrà prima salire sulle barricate che costruirò e poi passare sul mio corpo...
Ma come voi che avete l'immensa fortuna di averlo ancora volete abolirlo?
E con cosa ? Con lo stupido cappellino di cotone insulso e orrendo senza alcuna forma particolarmente significativa.
La camicia è ok,aggiungerei solo delle spalline e farei tasche piu a soffietto e piu capienti(non da sostituire lo zaino pero...).
La camicia,và portata con le maniche arrotolate(bene) e CON L'ultimo bottone SBOTTONATO.
La classica non dovrebbe avere colletto,ma trovo questo non pratico (come vedete sono un TALEBANO ILLUMINATO).
I pantaloni corti dovrebbero essere preferiti e obbligatori per le "TRUPPE"(i reparti in Italico)i lunghi concessi ai capi quando (vecchietti) han freddo ma soprattutto in manifestazioni dove vi sia contatto con l'ufficialità,e li in incontri in pompa magna non vedrei male una cravatta blu-così era-(ovviamente con sopra il fazzolettone).
Polo ok ma per lavori pesanti ci vorrebbero T-shirt blu scuro con simbolo Agesci davanti e nome numero di reparto dietro...vedrete (capi) come questa ultima cosa vi sara utile in incontri di zona,regionali o dove comunque ci siano altri AGESCI.
Il pantaloncino corto lo affiancherei ,per il lavoro,ad uno in cotone pesante blu,con grandi tasche.
Per il cappello ,andrebbe il basco per marcia e lavoro,e insegnato a portare...e della giusta misura...fa bella figura...ma concordo come sopra E' MALEDETTAMENTE scomodo termicamente d'estate.
Un bel cappello da baseball blu con simbolo AGESCI ricamato 3D ed ESTOTE PARATI sotto direi andrebbe bene a noi (ordine) ed ai ragazzi (moda)
Il BOERO non si tocca è il massimo simbolo dell' "APPARTENENZA".
Si dovrebbe fare come avevan fatto a me e i faceva una volta,consegnato se meritato e dopo aver passato delle prove,alla fin del prim anno di reparto dalla corte d'onore "ora sei scout,sei un fratello della grande fratellaza mondiale".
E "guadagnarlo cosi duramente.....va che lo si metteva anche per andare in bagno altro che la repulsione i oggi...
Il cappellone va usato all'alza bandiera,all'ammaina,quando in route o in uscita si passa un centro abitato....mi è stampato nei ricordi "Truppa via il basco.su il Lemon squeeze,il mondo vi vede.

#185:  Autore: 20coccy03Residenza: Provincia di vicenza MessaggioInviato: Sabato 17 Novembre 2007, 10:36
    —
...beh,a me la mia (eDead divisa non dispiace...mi piace l'azzurro,che si discosta da un colore troppo militare(anche se molto più pratico...però ricordo che ci sono le uniformi da campo...),mi piace come il fazzolettone abbraccia il colletto della camicia dandogli quel tocco di "stile" che non guasta,mi piace il maglione di lana,perchè quando hai freddo ti rannicchi e lui ti copre anche le ginoccia,mi piace il cappellino dei lupetti(e anche quello delle coccinelle) perchè ha colori vivaci,proprio come i bambini,...
l'unica cosa che cambierei sono la forma dei pantaloni...sono comodissimi ma hanno un non-so-che che ci fa sembrare più palloni che belli in forma...(è più una questione di estetica la mia)...le gonne pantalone sono irritanti per le ragazze nell'interno coscia...
però il resto va bene...

#186: Re: vi piace la vostra uniforme? cambiereste qualcosa? Autore: ZioResidenza: Genova & Milano MessaggioInviato: Sabato 17 Novembre 2007, 11:01
    —
mangusta perspicace ha scritto:
io sono agesci.
ho sempre portato l'uniorme perfetta ma a me NON piace quel fastidioso colore azzurro..


topic unito

#187:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Sabato 17 Novembre 2007, 11:38
    —
Finrod91 ha scritto:
sono in disaccordo con te. Io sono agesci, porto l'uniforme con stile perchè ci tengo e mi dà molto fastidio vedere gli fse con l'ultimo bottone del colletto chiuso
in FSE il primo bottone della camicia va portato slacciato
Finrod91 ha scritto:

o sottigliezze che antepongono la perfezione dell'uniforme al vero significato che questa ha
le sottigliezze fanno parte del significato dell'uniforme, poi dipende tu che significato le dai, noi le diamo questo: http://www.geocities.com/zio_zeb2000/uniforme2.html

#188:  Autore: ciliegiorosso MessaggioInviato: Sabato 17 Novembre 2007, 15:37
    —
l'uniforme è una delle cose più stupende perchè con su quella ti senti capace di sfondare qualsiasi barriera.....
poi sfido chiunque a sedersi per terra ovunque ti trovi con su un paio di jeans!!!!.........
quanto ai pantaloncini dell'uniforme sono indistruttibili e quando piove non passa un goccio d'acqua!!!
è anche vero che costa un po' e quando si è al campo bisogna per forza averne un po' di cura però ne vale la pena!!!


L'ultima modifica di ciliegiorosso il Sabato 17 Novembre 2007, 15:46, modificato 1 volta

#189:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Sabato 17 Novembre 2007, 15:43
    —
ciliegiorosso ha scritto:
Io non voglio criticare la tua idea però se fossi andata al Jamboree la apprezzeresti di più perchè è stupendo vedere quante uniforme al mondo e soprattutto non apprezzi che non ha proprio la divisa perchè sembra un gruppo di persone qualunque e non scout!!!!!
a chi è riferito il tuo intervento, al mio?

#190:  Autore: Finrod91Residenza: Ancona MessaggioInviato: Domenica 18 Novembre 2007, 10:42
    —
Gerri ha scritto:
Finrod91 ha scritto:
sono in disaccordo con te. Io sono agesci, porto l'uniforme con stile perchè ci tengo e mi dà molto fastidio vedere gli fse con l'ultimo bottone del colletto chiuso
in FSE il primo bottone della camicia va portato slacciato
Finrod91 ha scritto:

o sottigliezze che antepongono la perfezione dell'uniforme al vero significato che questa ha
le sottigliezze fanno parte del significato dell'uniforme, poi dipende tu che significato le dai, noi le diamo questo: http://www.geocities.com/zio_zeb2000/uniforme2.html


il gruppo fse della mia parrocchia lo porta allacciato (io faccio agesci in un quartiere limitrofo)
poi...per sottigliezze intendo ad esempio: abbiamo fatto una attività gemellata quando ero in reparto con un riparto (sia uomini che donne) fse. Serviva un foglio e una penna per scrivere, io tiro fuori il mio quaderno di caccia e la csq del riparto fse mi dice "io non ce l'ho me l'han ritirato i capi per vedere se era in ordine" io ci sono rimasto malissimo...ora se generalizzo troppo ditemelo ma quella esperienza non mi ha lasciato un buon ricordo dello stile fse (premetto che io allo stile ci tengo molto)

per quanto riguarda il blog da te linkato sono pienamente d'accordo con quello che c'è scritto

#191:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Domenica 18 Novembre 2007, 13:58
    —
Finrod91 ha scritto:
il gruppo fse della mia parrocchia lo porta allacciato (io faccio agesci in un quartiere limitrofo)
poi...per sottigliezze intendo ad esempio: abbiamo fatto una attività gemellata quando ero in reparto con un riparto (sia uomini che donne) fse. Serviva un foglio e una penna per scrivere, io tiro fuori il mio quaderno di caccia e la csq del riparto fse mi dice "io non ce l'ho me l'han ritirato i capi per vedere se era in ordine" io ci sono rimasto malissimo...ora se generalizzo troppo ditemelo ma quella esperienza non mi ha lasciato un buon ricordo dello stile fse (premetto che io allo stile ci tengo molto)
per quanto riguarda il blog da te linkato sono pienamente d'accordo con quello che c'è scritto
Non so come sia andata e quindi non so nemmeno cosa dirti riguardo..
Per quanto riguarda le camicie, credo che i reparti maschili di Ancona portino tutti il colletto slacciato.. Fu proprio un capo dell'Ancona1 (che fino all'anno scorso era anche Incaricato di distretto esploratori e da quest'anno è incaricato regionali) al mio primo san Giorgio a spiegarmi perché il primo bottone va slacciato e le maniche arrotolate, nel riparto An2 (dove quel capo è quest'anno, e dove io ho fatto servizio l'anno scorso) il primo bottone lo portano slacciato e le maniche arrotolate, per quanto riguarda l'An3, bhé il CR sono io Wink ..altri riparti non ce ne sono
Forse ti riferisci al riparto femminile: bhé, loro seguono le tradizioni AGI e questa tradizione non c'è, ma non ho mai notato un "obbligo" di allacciare il primo bottone...

Per quanto riguarda il quaderno: conosco 2 riparti femminili su 3, e in nessuno dei 2 confiscano i quaderni per "controlli", per il terzo non posso garantire...
più probabilmente lo avevo ritirato non per vedere se era in ordine, ma perché la guida si era presentata per il superamento di qualche prova di specialità e lo aveva consegnato per questo motivo... oppure era stata indetta una gara per il miglior QdC, oppure altri mille motivi, ma non credo il motivo fosse per "controllare l'ordine" ..se è stato un semplice controllo "poliziesco" quella capo ha esulato (e non di poco) dalle norme direttive FSE

#192:  Autore: Finrod91Residenza: Ancona MessaggioInviato: Domenica 18 Novembre 2007, 17:54
    —
Gerri ha scritto:

Forse ti riferisci al riparto femminile: bhé, loro seguono le tradizioni AGI e questa tradizione non c'è, ma non ho mai notato un "obbligo" di allacciare il primo bottone...


io però ho visto tanti fse col primo bottone allacciato...bho!

gerri ha scritto:

Per quanto riguarda il quaderno: conosco 2 riparti femminili su 3, e in nessuno dei 2 confiscano i quaderni per "controlli", per il terzo non posso garantire...
più probabilmente lo avevo ritirato non per vedere se era in ordine, ma perché la guida si era presentata per il superamento di qualche prova di specialità e lo aveva consegnato per questo motivo... oppure era stata indetta una gara per il miglior QdC, oppure altri mille motivi, ma non credo il motivo fosse per "controllare l'ordine" ..se è stato un semplice controllo "poliziesco" quella capo ha esulato (e non di poco) dalle norme direttive FSE


a me è stato detto: "il qdc mi è stato ritirato per vedere se era in ordine, perchè da voi non succede?"

#193:  Autore: uomodelbosco MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 09:29
    —
Finrod91 ha scritto:
uomodelbosco ha scritto:
Ormai è nota la mia stima verso FSE, e l'uniforme non fa difetto.
Gli scout FSE sono Scout vestiti con orgoglio, gli scout Agesci portano una uniforme (quando la portano) che fa di tutto per non essere notata.
Se dovessi cambiare qualcosa nell'uniforme Agesci è facendola ritornare una Uniforme vera, e non una camicia azzura con 4 patacchini sopra.


sono in disaccordo con te. Io sono agesci, porto l'uniforme con stile perchè ci tengo e mi dà molto fastidio vedere gli fse con l'ultimo bottone del colletto chiuso o sottigliezze che antepongono la perfezione dell'uniforme al vero significato che questa ha


Guarda, anch'io in Agesci porto l'unifome con stile.
Solo che...
Sono l'unico con cappellone. Una volta ero l'unico con patacchini anche sul maglione (eccessivo? forse...). E tutto questo perchè ho orgoglio nel far vedere che sono scout, non mi nascondo e la nostra uniforme, mi spiace, è fatta per essere nascosta.
Uno con maglione e pantalone lungo in velluto è in uniforme, ma se leva il fazzolettone è compeltamente scomparso. E' uniforme questa? Da che si nota? per non parlare della cosa più abominevole di tutte: la polo senza patacchini. Il prossimo passo sarà il fazzolettone facoltativo.
Mai visto ragazzi con il fazzolettone senza nodo, ma con le due punte legate insieme a formare una specie di anello? Beh, non è un dettaglio, e credo proprio che in FSE non esista neppure da lontano questa schifezza.
Piuttosto che mettere una uniforme trasandata, non la metto per nulla e vado in "borghese". E piuttosto che mettere i jeans mi faccio tagliare le orecchie!

#194: camicia femminile Autore: carlinoResidenza: Basilicata (nel cuore) Padova (fisicamente) MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 10:32
    —
posso chiedere una cosa?

come vedrebbero le ragazze una camicia con un taglio
un po' piu' femminile? ci staimo pensando...

#195:  Autore: polvansen MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 11:35
    —
uomodelbosco ha scritto:
Mai visto ragazzi con il fazzolettone senza nodo, ma con le due punte legate insieme a formare una specie di anello? Beh, non è un dettaglio, e credo proprio che in FSE non esista neppure da lontano questa schifezza.
Si chiama fazzolettone a "collanina", esiste anche con nodo piano o inglese. In classifica di gradimento è posizionato tra il fazzolettone ad "albero di natale" con decorazioni variopinte e (i migliori) lucine intermittenti, ma solo sotto Natale e il fazzolettone "light" chiuso da un elastico o (i migliori) da una fascetta di plastica di quelle da tenere uniti i cavi. Ne esiste anche una versione rarissima con lo scotch.
Quanto al nodo in sé, però, mi tocca sottolineare che era espressamente indicato come metodo per ricordarsi di compiere almeno una B.A., non criminalizziamolo!

Ah, per la cronaca, il nodo ad anello che in realtà è quadrato, somiglia a un punto dello scubidù, viene chiamato nodo dell'amicizia e nella tradizione dovrebbe essere fatto solo ad altri (cioè tu non lo fai mai sul tuo fazzolettone ma dev'essere un altro che te lo fa, tu lo impari per farlo ad altri a tua volta).
Io so farlo. Wink

#196:  Autore: uomodelbosco MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 11:47
    —
polvansen ha scritto:
Quanto al nodo in sé, però, mi tocca sottolineare che era espressamente indicato come metodo per ricordarsi di compiere almeno una B.A., non criminalizziamolo!

Non criminalizzo il nodo, ma l'uso che se ne fa. Esiste ancora il fazzoletto nelle tasche?
Oppure si utilizzano quelli di carta (quanto sono poco scout!) o ci si pulisce nelle maniche della camicia? Wink

#197:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 11:53
    —
polvansen ha scritto:
Quanto al nodo in sé, però, mi tocca sottolineare che era espressamente indicato come metodo per ricordarsi di compiere almeno una B.A., non criminalizziamolo!
uomodelbosco ha scritto:
Non criminalizzo il nodo, ma l'uso che se ne fa. Esiste ancora il fazzoletto nelle tasche?

quando bp parla di nodo al fazzoletto per ricordarsi le cose intende il fazzoletto da naso NdT

polvansen ha scritto:
Ah, per la cronaca, il nodo ad anello che in realtà è quadrato, somiglia a un punto dello scubidù, viene chiamato nodo dell'amicizia e nella tradizione dovrebbe essere fatto solo ad altri (cioè tu non lo fai mai sul tuo fazzolettone ma dev'essere un altro che te lo fa, tu lo impari per farlo ad altri a tua volta).
Io so farlo. Wink
Il nodo "a quadro cinese" (per quanto ne so' si chiama così) veniva usato inizialmente anche da BP:
successivamente decise però che era troppo appariscente e disordinato (e contribuiva a rovinare il tessuto del fazzolettone) così lo fece sostituire con il nodo "francese" (nodo cravatta a giro singolo, in pratica uno scorsoio) che però aveva il difetto di spostare la punta posteriore un po' di lato(foto 1920)
al campo scuola di gilwell park del 1921 un capo (non ricordo il nome) non sapendo dove mettere il laccio di cuoio dato nell'equipaggiamente fece un nodo "a testa di turco" e lo infilò nela fazzolettone: a BP piacque l'idea e disse di farlo a tutti i partecipanti (foto di fine campo scuola del 1922, l'anno successivo)
da allora il nodo "a testa di turco" è simbolo del campo scuola superato...

In molti paesi il "fermafazzolettone" è appannaggio dei soli capi e gli altri lo annodano (ma alla freancese, ma comunque non in punta), non è mai stato così in italia dove, sin dai primi anni ASCI, tutti hanno sempre portato un fermafoulard in cuoio o metallo.

Il "nodo dell'amicizia" per quanto ne so io è il "carrick" (piano doppio crociato), scelto da BP come emblema dei jamboree...

questo è ciò che so io sulla storia dei nodi al fazzoletto...

#198:  Autore: polvansen MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 12:11
    —
Gerri ha scritto:
questo è ciò che so io sulla storia dei nodi al fazzoletto...
Impagabile! Smile

#199:  Autore: polvansen MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 12:23
    —
Gerri ha scritto:
quando bp parla di nodo al fazzoletto per ricordarsi le cose intende il fazzoletto da naso NdT
Tutti, quando parlano di nodo al fazzoletto per ricordarsi le cose, parlano di fazzoletto da naso.
Ma a mia memoria per la B.A. il riferimento era esplicito al fazzolettone. Potrei sbagliarmi, anche se riferimenti simili se ne trovano in rete: nulla di ufficiale, ma dimostra che siamo in diversi ad aver capito che parlando di ricordarsi la buonazione B.-P. intendesse usare il fazzolettone.

Hai qualche riferimento per la tua versione nasale del fatto?

#200:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 12:44
    —
polvansen ha scritto:
Hai qualche riferimento per la tua versione nasale del fatto?
Così al volo non mi vengono, mi sembrava fosse su SpR ma ad uno sguardo veloce non l'ho trovato..
ricordo però che tra i consiglio, oltre che annodare il fazzoletto, vi era quello di spostare gli anelli o le monete da una tasca all'altra (negli anni 50 l'ASCI coniava alcune monete con giglio e scritta BA che servivano proprio allo scopo di ricordare di fare la BA), questi sono riferimenti ad attrezzature "civili", che si hanno sempre con se, sia in uniforme che no...
se ci pensi bene che senso ha annodare un fazzoletto che tieni al collo 2-3ore a settimana???
e se fosse così non dovremmo annodarlo SEMPRE ma solo quando abbiamo qualcosa da ricordare, e questo avviene?
a me sembra un appicicaticcio.. una forzatura, un voler trovare una "spiegazione legata a tradizioni" di una malcostume..

#201:  Autore: uomodelbosco MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 14:53
    —
E' certamente malcostume, guiarda caso spesso chi ha non cura del fazzolettone lo annoda in punta e si vanta con orgoglio di averlo mai lavato. Rolling Eyes

#202:  Autore: Finrod91Residenza: Ancona MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 16:41
    —
uomodelbosco ha scritto:
E' certamente malcostume, guiarda caso spesso chi ha non cura del fazzolettone lo annoda in punta e si vanta con orgoglio di averlo mai lavato. Rolling Eyes


che schifo...va bene il fazzolettone vissuto ma c'è un limite: dopo le uscite io lo lavo sempre cosi come gli strappi cerco di ricucirli (o cambio fazzolettone come ho fatto ultimamente visto che l'altro lo avevo dai lupetti ed era pieno di buchi e ricuciture)
io credo che in tutte le cose così anche nell'uniforme ci voglia buonsenso: non addobbo il fazzolettone ad albero di natale perchè non lo posso sciogliere così come porto i calzettoni dell'uniforme perchè sono caldi e comodi...
secondo me stà ai capi far nascere il senso dello stile: se la mia uniforme è sciatta e trasandata è giusto che venga richiamato e non che la passi liscia..

#203:  Autore: uomodelbosco MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 17:25
    —
Citazione:
secondo me stà ai capi far nascere il senso dello stile: se la mia uniforme è sciatta e trasandata è giusto che venga richiamato e non che la passi liscia..

Colpito in pieno! Sapessi quanti Capi con l'uniforme lacera che ho conosciuto!

#204:  Autore: Finrod91Residenza: Ancona MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 17:57
    —
uomodelbosco ha scritto:
Citazione:
secondo me stà ai capi far nascere il senso dello stile: se la mia uniforme è sciatta e trasandata è giusto che venga richiamato e non che la passi liscia..

Colpito in pieno! Sapessi quanti Capi con l'uniforme lacera che ho conosciuto!


ma scusate ai campi di formazione che vi imparano???

#205:  Autore: rinoceronte caparbio MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 18:06
    —
Citazione:
ma scusate ai campi di formazione che vi imparano???


fossi il tuo prof d'italiano...
vi insegnano! Wink

#206:  Autore: Finrod91Residenza: Ancona MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 18:49
    —
rinoceronte caparbio ha scritto:
Citazione:
ma scusate ai campi di formazione che vi imparano???


fossi il tuo prof d'italiano...
vi insegnano! Wink


non lo dire in giro ti prego....d'italiano ho 8...solo che ogni tanto scivolo in errori

#207:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 18:51
    —
Finrod91 ha scritto:
non lo dire in giro ti prego....d'italiano ho 8...solo che ogni tanto scivolo in errori
non è un banale errore lessicale, è Vernacolo Anconetano Verace... Garantisco io che sto in zona!

#208:  Autore: paciock87Residenza: Romano MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 12:38
    —
uomodelbosco ha scritto:
E' certamente malcostume, guiarda caso spesso chi ha non cura del fazzolettone lo annoda in punta e si vanta con orgoglio di averlo mai lavato. Rolling Eyes


Eccomi! Pensa che ho pure un porta fazzolettone, regalatomi tempo fa, fatto apposta per essere messo alla punta, bellissimo... Peccato che sopra c'è scritto il mio nome e stando ai lupetti da 3 anni non posso mettermelo!
Poi adesso il mio fazzolettone è pulito pulito perchè nuovo nuovo, ma quelli prima non gli ho mai lavati... Certo adesso che son capo la situazione cambia parecchio, di certo il mio fazzolettone non sarà mai lindo e profumato, ma neanche lercioso, bucato e addobbato come l'ultimo...

#209:  Autore: BOBOMANResidenza: Far West MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 13:12
    —
Se accettate il mio umile contributo,per quanto riguarda il Woggle leather Turk's Head o fermafazzolettone a testa di turco fu inventato da Wi lliam(Bill) Shanked membro dello staff di Gilwell degli inizi.Ideò un nodo alla Turca a due fili in pelle che divenne il Woogle ufficiale di Gilwell questo fu una miglioria dei primi anelli fermafazzolettone Americani detti "Boon Dongles" Boon il trapper della leggenda Americana sembra lo portasse(ideato non si sà).
Per quanto riguarda il fazzolettone il regolamento (Gilwell classico) è inequivocabile,solo una piccola indecisione sul nodo in fondo ma vi traduco e riporto la tiritera che il ns Troop leader=capo reparto che non era lo Scoutmaster ma il capo squadriglia (patrol) eletto ogni anno dalla Corte d'onore ci ripeteva ogni ispezione della divisa/appello prima di iniziare l'assembramento a chi non era in regola:
"Il fazzolettone "scarf o neker" dev' essere (e diceva le misure regolamentari-se le volete ve le converto e riporto) per ragazzi e...... per adulti..preparare il necker...prendete la diagonale,retro verso di voi,piegate 2 pollici del neker verso di voi e cominciate a "mulinare" in senso orario-verso l'esterno-dovete fare 10 giri ed ogni giro si recita una legge scout,alla fine vi deve rimanere 20cm(l'imperiale non me la ricordo) di diamante
sul diamante ,secondo le scelte delle varie corti d'onore si puo mettere lo strap del gruppo e lo shield di contea
o altrimenti gli award:duca d'Edimburgo bronzo,argento,oro, Scout della regina, Baden powell award(il max)

Il fazzolettone và fuori dal colletto,diamante ben spiegato,nodo ad una promessa dal collo(le tre dita),il nodo puo essere "manuale" o ad anello (Woggle) uno ,tollerati se non eccesivi due.
Nessun nodo in fondo al fazzolettone null' altro a caricarlo"

Sul nodo in fondo al fazzolettone per ricordare la B.A. fù un argomento di "aspra"(si fà per dire) discussione,il fazzolettone doveva essere velocemente disponibile per un uso d'emergenza quindi un nodo sarebbe stato di impedimento.Quindi nodo "bocciato" ma fù comunque tollerato perchè alcuni Scoutmaster dicevano che uno Scout "sveglio" trova subito la B.A. da fare quindi il nodo non sarebbe stato lì per molto.
Al posto del nodo veniva appunto consigliata la moneta(o qualsiasi oggettino collegato ad un significato scoutistico).Veniva messa nella tasca dx (dare) e fatta la B.A. a sin. (anima,cuore,bontà).


Snoaring Bear
Orso Ronfante

Original.Gil. '85

"Un tempo anch'io distribuivo tortore Scozzesi nel parco del pozzo della fidanzata.Eran tempi in cui mettere il piede nelle orme del padre dava ancora i bividi"

#210:  Autore: rinoceronte caparbio MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 16:23
    —
Citazione:
dovete fare 10 giri

alllora il nostro fazzolettone è fuorilegge! è già tanto se riesco a fare 5 giri...

#211:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 16:39
    —
BOBOMAN ha scritto:
Se accettate il mio umile contributo,per quanto riguarda il Woggle leather Turk's Head o fermafazzolettone a testa di turco fu inventato da Wi lliam(Bill) Shanked membro dello staff di Gilwell degli inizi.Ideò un nodo alla Turca a due fili in pelle che divenne il Woogle ufficiale di Gilwell questo fu una miglioria dei primi anelli fermafazzolettone Americani detti "Boon Dongles" Boon il trapper della leggenda Americana sembra lo portasse(ideato non si sà).
Per quanto riguarda il fazzolettone il regolamento (Gilwell classico) è inequivocabile,solo una piccola indecisione sul nodo in fondo ma vi traduco e riporto la tiritera che il ns Troop leader=capo reparto che non era lo Scoutmaster ma il capo squadriglia (patrol) eletto ogni anno dalla Corte d'onore ci ripeteva ogni ispezione della divisa/appello prima di iniziare l'assembramento a chi non era in regola:
"Il fazzolettone "scarf o neker" dev' essere (e diceva le misure regolamentari-se le volete ve le converto e riporto) per ragazzi e...... per adulti..preparare il necker...prendete la diagonale,retro verso di voi,piegate 2 pollici del neker verso di voi e cominciate a "mulinare" in senso orario-verso l'esterno-dovete fare 10 giri ed ogni giro si recita una legge scout,alla fine vi deve rimanere 20cm(l'imperiale non me la ricordo) di diamante
sul diamante ,secondo le scelte delle varie corti d'onore si puo mettere lo strap del gruppo e lo shield di contea
o altrimenti gli award:duca d'Edimburgo bronzo,argento,oro, Scout della regina, Baden powell award(il max)

Il fazzolettone và fuori dal colletto,diamante ben spiegato,nodo ad una promessa dal collo(le tre dita),il nodo puo essere "manuale" o ad anello (Woggle) uno ,tollerati se non eccesivi due.
Nessun nodo in fondo al fazzolettone null' altro a caricarlo"

Sul nodo in fondo al fazzolettone per ricordare la B.A. fù un argomento di "aspra"(si fà per dire) discussione,il fazzolettone doveva essere velocemente disponibile per un uso d'emergenza quindi un nodo sarebbe stato di impedimento.Quindi nodo "bocciato" ma fù comunque tollerato perchè alcuni Scoutmaster dicevano che uno Scout "sveglio" trova subito la B.A. da fare quindi il nodo non sarebbe stato lì per molto.
Al posto del nodo veniva appunto consigliata la moneta(o qualsiasi oggettino collegato ad un significato scoutistico).Veniva messa nella tasca dx (dare) e fatta la B.A. a sin. (anima,cuore,bontà).


Snoaring Bear
Orso Ronfante

Original.Gil. '85

"Un tempo anch'io distribuivo tortore Scozzesi nel parco del pozzo della fidanzata.Eran tempi in cui mettere il piede nelle orme del padre dava ancora i bividi"
finalmente ho una fonte da citare!!!, grazie Wink

#212:  Autore: BOBOMANResidenza: Far West MessaggioInviato: Mercoledì 21 Novembre 2007, 02:23
    —
rinoceronte caparbio ha scritto:
Citazione:
dovete fare 10 giri

alllora il nostro fazzolettone è fuorilegge! è già tanto se riesco a fare 5 giri...

Ou! Ma sei tremendo...giu la testa e carica caparbio....ma perchè ti diverti a spulciare gli altri e bettegare come la comare del ponte(no non quello di Brooklin).
Questo lo capisco da un user che non avendo altro da fare gira per forum a punzecchiare qua e là ma da te che sei un moderatore....
Boh! Se sei contento tu,se ti da soddisfazione....son contento anch'io.
Comunque è così.,la maggioranza dei nostri fazzolettoni non è "a norma" son piccoli,il fazzolettone dovrebbe anche servire per "imbarcare " un braccio rotto o fermare una spalla lussata ....provaci....
Poi io con il fazzolettone son ridicolo....anche senza(ti ho anticipato eh?)...son un marcantonio alto alto ed il collo tosto..beh! Quello Italiano mi Arriva appena al di sopra del petto....

Snoaring Bear
Orso Ronfante


Orig.Gil.85


"Un tempo anch'io distribuivo grigie tortore Scozzesi nel parco del pozzo della fidanzata,eran tempi in cui mettere i piedi nelle orme del padre dava ancora i brividi"

"Da bimbo ebbi l'immensa fortuna di essere portato nell' ISOLA CHE NON C'E' per ben 3 volte,tanti ragazzi eran con me anche quelli che avevan danzato un tempo ed il fantasma di Peter (nostro PADRE),bardato con il suo copricapo Indiano,danzò con noi intorno alla bianca pietra che porta il suo nome,per tre volte toccai il cielo stellato della mia vita"

#213:  Autore: GerriResidenza: Giungla Anconetana MessaggioInviato: Mercoledì 21 Novembre 2007, 02:54
    —
BOBOMAN ha scritto:
Comunque è così.,la maggioranza dei nostri fazzolettoni non è "a norma" son piccoli,il fazzolettone dovrebbe anche servire per "imbarcare " un braccio rotto o fermare una spalla lussata ....provaci....
Poi io con il fazzolettone son ridicolo....anche senza(ti ho anticipato eh?)...son un marcantonio alto alto ed il collo tosto..beh! Quello Italiano mi Arriva appena al di sopra del petto....

in effetti è vero, io nel materiale di pronto soccorso per le sq ho previsto "un quadrato di stoffa i lato di 90cm-1metro, altrimenti le fasciature descritte su SpR sono infattibili (e allora perché insegnarle?).
Poi ci vuole un attimo a notare che i fazzoletti Gillwell sono ben più grandi di quelli che usiamo noi di solito

#214:  Autore: BOBOMANResidenza: Far West MessaggioInviato: Mercoledì 21 Novembre 2007, 10:33
    —
Gerri nello Scoutismo tutto ha una ragione,è nel nostro spirito quello di trovarla(la ragione),in cent'anni (diciamo 70/80)
ogni piccolo meccanismo è stato oleato migliorato studiato per funzionare al meglio.
Il Fazzolettone gia in principio non era un "distintivo" ma qualcosa di utile e poi ha preso anche quella utilita,sul fatto di dare misure standard e un controllo della qualita del materiale non è solo pedanteria ma reale necessita perchè i nostri ragazzi abbiano al collo un qualcosa che li possa tirare fuori dall'impaccio in qualsiasi momento...avere una sicurezza in piu'.
Ah Già ! Ma i tempi son cambiati,cosa puo servire,concentriamoci su aspetti piu importanti,lo scoutismo non è piu questo,il metodo è diverso,il passato è passato.....che altro si dirà???? Sicuro che qualche altro commento mi è sfuggito.
COMUNQUE NEL SUCCO....TUTTO CIO CHE CON FATICA,DEDIZIONE E AMORE E' STATO FATTO DAI NOSTRI FRATELLI PRIMA DI NOI IN 100 anni POSSIAM PURE CACCIARLO VIA.
Tutto cio che di loro rimane....non ci serve piu a nulla.

#215:  Autore: rinoceronte caparbio MessaggioInviato: Giovedì 22 Novembre 2007, 00:55
    —
era una battuta...

anche i mod sono provvisti di sense of humor...

#216:  Autore: BOBOMANResidenza: Far West MessaggioInviato: Giovedì 22 Novembre 2007, 01:12
    —
Già anche la mia....lo sospettavo comunque....
Lo sapevo che in fondo in fondo...molto in fondo ...ti sei nu bon fijeu..SIGNOR MODERATORE.


Snoaring Bear


Orso Ronfante

Orig.Gil.'85

#217:  Autore: rinoceronte caparbio MessaggioInviato: Giovedì 22 Novembre 2007, 13:28
    —
Citazione:
ti sei nu bon fijeu

conosco solo l'italiano e il veronese di lingue.... Embarassed

#218:  Autore: BOBOMANResidenza: Far West MessaggioInviato: Giovedì 22 Novembre 2007, 17:45
    —
Traductionsss: "ti sei un bravo puteo,ostrega".

Dissi bene? Dissi?

#219: Re: sembriamo puffi Autore: Stef.89Residenza: mogoro MessaggioInviato: Domenica 03 Febbraio 2008, 23:23
    —
ciku ha scritto:
La gonna pantalone che dovremmo indossare le ragazze è veramente scomoda e poi portare quei pantaloncini di velluto blu con quei calzettoni di lana tirati su fino al ginocchio sono veramente antiestetici. Tutti ci prendono in giro per come siamo vestiti.
la camicia azzurro stinto ricorda le camicie degli impiegati comunali e unendo tutto insieme viene fuori il vestito di un puffo che non ci rispecchia affatto.


a me piace mettermi in uniforme..e quando l'ho indosso sto a mio agio..
per i pantaloncini: li possiamo usare tutti, io sono una ragazza e mi metto i pantaloncini perchè sono più comodi!!!
poi per il fatto dei puffi, lo dico anch'io, ma la cosa mi fa sorridere Laughing ....è bellissimo quando in un'attività a livello di zona, o anche regionale, siamo tutti vestiti uguali!!! Laughing

#220:  Autore: elfo MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 01:05
    —
A me l'uniforme AGESCI piace.

E' ridicola solo addosso a chi è sciatto e non la sa portare. Come qualunque altra uniforme, del resto.

#221:  Autore: gufoprecisoResidenza: Genova-Voltri MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 10:48
    —
Mia opinione: la divisa o uniforme fa parte di noi ed è nostro patrimonio. Vergognarsi di portarla equivale a vergognarsi di essere esploratore o guida. Non portarla con stile equivale a non credere o a non condividere i nostri ideali. Dev'essere portata con orgoglio!

Osservazioni particolari sulla divisa AGESCI:
-Camicia: l'azzurro è un bel colore, e ormai sono anni che lo portiamo (le guide da sempre), lo troverei poco rispettoso cambiarlo, ormai noi siamo quelli azzurri. Trovo poi che ai raduni faccia un bellissimo effetto il mare azzurro... Modifiche che proporrei è un ritorno alle spalline (che darebbero anche più senso agli omerali) e un nuovo taglio per le tasche, quello attuale è puramente un vezzo, sono poco capienti. Inoltre le spalline contribuirebbero ad irrigidire un pò le spalle che sono decisamente cadenti. Quanto al differenziare il taglio m/f, non ne vedo l'utilità e la necessità. Quelle che conosco non si sono mai lamentate. Non ha i fianchi stretti? Non dev'essere una camicia estetica, ma una camicia COMODA... e i fianche larghi pbenchè non esattamente estetici sono comodissimi in ogni situazione. Eviterei come la peste per qualsiasi taglio i fianchi aderenti!

-Maglione: quello nuovo non l'ho provato, ma due osservazioni le faccio comunque. Mi piace molto di più la tonalità più scura di blu, e anche il taglio delle spalle più angolato (e non ad altezza metà bicipite come i vecchi). Però mi sembra sia molto lungo e tenda a nascondere la cintura che dovrebbe invece essere visibile, e il maglione con fermarsi con una piega al di sopra. Nel mio gruppo è da sempre molto usato anzichè il maglione della divisa quello della Marina Militare sia perchè siamo sul mare e la leva più comune era quella in marina, ma anche per il colore più scuro (simile al nuovo), per le spalline, per la forma più quadrata, ma anche perchè ha anche l'"elastico" in fondo fatto seriamente e si ferma bene sopra la cintura e il maglione si piega bene ed ordinatamente. Il vecchio maglione è senza forma e rende tutti palle, ed inoltre è impossibile da portare con le maniche tirate su.

-Pantaloncini: sono perfetti così! Bisognerebbe ricordare a tutti che andrebbero portati alti! e non a vita bassa come vuole la moda: calcolate circa tre dita dall'inizio della rotula (d'impiedi!), e allora vedrete che staranno bene e non a pallone come se portari a vita bassa. Ci credo che fa il pallone, la parte cucita per i fianchi (e quini più larga) si trova sotto i fianchi dove il corpo si stringe-

-Gonnapantalone: l'attuale regolamento non la ritiene obbligatoria. Mi dicono inoltre che sia scomodissima da portare, ed in particolar modo mi sembra scomodissima per camminare. Nel mio gruppo per scelta (visto che il regolamento lo permette) le guide portanto tutte felicemente e con convinzione i pantaloncini.

-Cintura: non è un optional!

-Calzini: lunghi. Se si ha caldo possono essere tirati giù, per necessità tirati su. Quelli corti?

-Capellone e Capello da lupetti e zuccotto da cocci: insostituibili. Tutti i Capi dovrebbero rincominciare a portarlo, e allora anche i ragazzi lo porteranno. Oltre ad essere un elemento distintivo e indissolubilmente legato all'immagine dello scout, è comodissimo: caldo, fresco, impermeabile, ombra... Comodo in ogni situazione, anche come catino! Perchè non lo si porta più? Ci vergognamo di portarlo? "La camicia la nascondi sotto la giacca, il capellone no"...

...Portiam il cappello alla boera, sifidando impavidi ogni buffera, servir la Patria con tutto ardore, amare Dio con tutto cuore...

-Polo: noi come gruppo diciamo che è obbligatoria la camicia, la polo non la sostituisce, e deve avere ALMENO il distintivo di gruppo, di regione, AGESCI, barrette capo/vice e omerale. Portarla senza distintivi non ha senso, e la consideriamo come se non fosse della divisa.

-Crea un pò di confusione ad esempio i capi con scritto "scout" della fiordaliso, quanta gente che invece del maglione ha la felpa? Usateli si, ma non con la divisa.


L'ultima modifica di gufopreciso il Lunedì 04 Febbraio 2008, 13:05, modificato 1 volta

#222:  Autore: uomodelbosco MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 12:33
    —
Quoto Gufopreciso!
Solo due cose personali:
- La polo è un'oscenità. Da cancellare!
-I pantaloni corti doverebbero avere due tasche dietro, non una sola. Sarebbero più utili.

#223:  Autore: gufoprecisoResidenza: Genova-Voltri MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 13:03
    —
uomodelbosco ha scritto:
-I pantaloni corti doverebbero avere due tasche dietro, non una sola. Sarebbero più utili.


già è vero, concordissimo!! Cool

#224:  Autore: Sentry MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 13:42
    —
Premessa: non ho letto tutte le 15 pagine di topic anche perchè ho un esame in una lingua strana tra 20min e la concentrazione è assolutamente altrove!
Quindi scuse in anticipo anche per Orrori di ortografia e sintassi possibili!

1) L'uniforme AGESCI come simbolo, valore ecc la condivido tantissimo, credo che a volte la si usi anche troppo poco o in modo troppo "scontato"
(e guardate che lo dice una che fin dal primo giorno di scoutismo ha dovuto attraversare le piazze di due paesi a piedi e farsi ridere dietro da un autobus!)

2) L'uniforme "personalizzata" che esiste in tantissimi gruppi, dai fazzolettoni di Natale ai calzini corti ai pantaloncini per le ragazze li trovo molto poco "scout"!

3) L'uniforme AGESCI sarà anche comodissima sul versante maschile ma... quella femminile è disastrosa!!! Scomoda, antiestetica e a volte quasi pericolosa!
Anche io spesso indosso il magione dell'uniforme anche extra scout (ehm... PER FORTUNA ho ancora il maglione vecchio stile, quello nuovo è osceno, almeno per noi ragazze!) ma è l'unico pezzo salvabile!
Sarebbe bello che le guide (lupette, coccinelle, scolte, capE Razz ) potessero vestirsi con l'uniforme femminile senza sembrare vestite per carnevale!! O senza dover scimmiottare i maschi con abiti disegnati palesemente per loro e non per noi!

Lo ammetto, io ho l'aggravante di portare una taglia enorme però... non sono l'unica a sembrare un uovo di pasqua!
(ringrazio l'AGESCI di contemplare taglie oltre la 44, anche perchè io ci vedo molti significati "educativi" anche in questa, immagino costosa, scelta)
La pantagonna oltre ad essere antiestetica può diventare scomodissima per giocare e camminare (tanto), quasi pericolosa vicino ad un fuoco (soprattutto per le bimbe, più inesperte e maldestre) o per arrampicarsi, per scavalcare un ostacolo ecc
E non parliamo poi dei pantaloni lunghi! Possibile che nessuno in alto si sia mai accorto che se noi ragazze indossiamo i pantaloni dell'uniforme sembriamo dei travestiti?

Quando indosso l'uniforme solitamente ne vado "fiera" per i significati che porta con se però vi assicuro che qualche volta, guardandomi allo specchio mi chiedo "ma veramente vuoi andare in giro vestita così"?

Ultimo dettaglio: ma perchè in commissione uniformi non c'è mai nessuno giovane? Forza, se c'è qualche neo-stilista in ascolto, si faccia avanti!!!

L'AGESCI avrà tanti pregi ma in quanto ad uniformi ha solo da imparare dalle altre associazioni!!!


PS= per non parlare del prezzo dei "patacchini" della progressione che stanno diventando decisamente scandalosi!
Prima o poi qualche capo si metterà a produrli in proprio, magari aiutato da qualcuno che le produca come preda/tappa della PP (pensavo al cartoncino ma forse meglio il pannolenci che si può lavare facilmente)--> Laboriosi ed ECONOMI!

#225:  Autore: pabloResidenza: Rimini MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 14:06
    —
D'accordissimo con l'idea delle spalline!!! ci penso spesso e sarebbero davvero utili e oltretutto darebbero un immagine d'insieme più "importante"alla divisa.

le tasche secondo me sono sufficientemente capienti, non mi piace molto il taglio arrotondato del copri tasca....a voi piace? un mio amico ha una camicia (forse perchè molto vecchia, anche se è nuova come usura) con il copri taschino a taglio triangolare, mi piace di più...

I pantaloncini sono carini a coste, solo che le cuciture sono molto precarie secondo me. vedo che dopo un po di tempo, anche se non sono stati maltrattati iniziano a scucirsi dietro alle tasche per le mani.

I calzettoni di lana sono utili d'inverno, anche se quelli associativi perdono un sacco di filamenti blu ogni volta che li metti....

secondo voi sarebbe carino adottare il reggi calzettone? cioè quel laccetto che viene usato per non far scendere il calzettone, viene girato attorno al polpaccio appena sotto il ginocchio, poi gli si piega il calzettone sopra e lo si vede uscire solo lateralmente nel punto in cui è annodato....BP lo usava, sarebbe carino adottarlo e magari dargli un significato, tipo che ogni branca lo adotta del proprio colore.....

#226:  Autore: uomodelbosco MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 15:04
    —
Pablo ha scritto:
le tasche secondo me sono sufficientemente capienti, non mi piace molto il taglio arrotondato del copri tasca....a voi piace? un mio amico ha una camicia (forse perchè molto vecchia, anche se è nuova come usura) con il copri taschino a taglio triangolare, mi piace di più...

Non piace neppure a me, infatti le mie due Uniforme "vecchie" erano una con le tasche a patta triangolare, l'altra con la patta tonda...fatta modificare a triangolo dalla sarta Very Happy
Quoto le spalline!!
Citazione:
secondo voi sarebbe carino adottare il reggi calzettone? cioè quel laccetto che viene usato per non far scendere il calzettone, viene girato attorno al polpaccio appena sotto il ginocchio, poi gli si piega il calzettone sopra e lo si vede uscire solo lateralmente nel punto in cui è annodato....BP lo usava, sarebbe carino adottarlo e magari dargli un significato, tipo che ogni branca lo adotta del proprio colore.....

Hei! Mi piace! Non è per nulla male l'idea!

#227:  Autore: paciock87Residenza: Romano MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 16:55
    —
Sentry ha scritto:
(ringrazio l'AGESCI di contemplare taglie oltre la 44, anche perchè io ci vedo molti significati "educativi" anche in questa, immagino costosa, scelta)


1) CARATTERE
2) SALUTE E FORZA FISICA
3) ABILITÀ MANUALE
4) SERVIZIO DEL PROSSIMO

E il punto 2 dove lo mettiamo? Si parla tanto d'esempio... Si fanno tanti problemi se un capo s'innamora di una guida, se un capo è divorziato, su quanto un capo creda in Dio, addirittura se un capo fuma! Ma nessuno fa problemi ai capi col pancione... Secondo me invece vanno fatti eccome...

#228:  Autore: Sentry MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 18:02
    —
paciock87 ha scritto:
In questo forum non si può fare una discussione costruttiva e inerente al topic... C'è sempre qualcuno che legge solo gli ultimi due topic e anche di fretta...[...] Io non lo so... Poi dicono che la gente non comunica, lo credo è sempre solo un continuo GIUDICARE...


in sintesi ti rispondo anche...
2) saluta e fornza fisica
ho sempre fatto tutto quello che c'era da fare, scout o non scout, non ho nessun problema di "salute e forza fisica", non entro nella 42 e non mi interessa neanche entrarci e forse è uno dei motivi per cui non ho problemi di salute! (Al contrario di ormai troppe bambine/ragazze)

Ciò non toglie che la pantagonna è BRUTTA e che molte capo/guide/lupette sono contente di poter comprare l'uniforse senza sentirsi degli esseri strani come quando entri in certi negozi!

Giusto per tirornare al punto di partenza...
Anche a me i copritasca delle camicie "vecchie" piacevano di più!
Sulle spallinne non saprei, però di sicuro le camice come sono fatte ora danno veramente un po' l'aria trasandata addosso a chiunque.

#229:  Autore: paciock87Residenza: Romano MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 21:14
    —
Ma mica ce l'avevo con te Sentry... Figurati! Non mi permetterei mai! Neanche ti conosco... Anzi ti chiedo scusa se per errore ti ho offesa! Mi riferivo al fatto che non vedo così educative, come dici te, le taglie "forti"...
Il topic lo conosco eccome, ci sono pure un po' di miei commenti prima se vai a cercare... Wink

#230:  Autore: Sentry MessaggioInviato: Lunedì 04 Febbraio 2008, 22:57
    —
OK, paciock, allora diciamo che io ho la coda di paglia e ho interpretato male le tue parole.
1-1 e amici come prima ^_^

Forse anche il termine "educativo" per la taglia dell'uniforme è un po' esagerato!
Intendevo solo dire che trovo "bello" che in una rivandita scout riescano a vestirsi tutti.
Lo so, forse vi sembrerò paranoica però vi assicuro che trovarsi ragazzine di 9-10 anni in branco già con il patema da taglia comincia a sembrarmi un po' assurdo! * Vedere bimbe (mi scuseranno le 11enni che leggono) che non mangiano al campo perchè devono essere più magre e cose del genere secondo me non è "Salute e forza fisica" *.
Il fatto che almeno l'uniforme non crei questo tipo di problemi l'ho sempre trovato un' "attenzione" dell'associazione (poi magari in realtà ai piani alti questo neanche gli passa per l'anticamera del cervello e le uniformi son grandi solo per vestire i capi giganti!)

Ok, direi che da qui in poi sono talmente off topic che se proprio vogliamo andare avanti tanto vale aprirne un altro!


PS: è chiaro che il problema non si risolve con l'uniforme grande, non voglio affermare questo!

#231: ^Puledrina^ Autore: ^Puledrina^Residenza: Pescara MessaggioInviato: Giovedì 10 Aprile 2008, 12:32
    —
Non è più di moda???? quale moda??

L'uniforme scout per me è comodissima, ma apparte questo, quando la indosso, ne vado fiera, mi sento benissimo, orgogliosa, quasi me ne vanto...non ho capito bene se è davvero a te che non piace, o è solo il fatto della presa in giro degli altri che ti condiziona...
Se vai a vedere, quelli che ''prendono in giro gli scout''..li criticano, sono persone SUPERFICIALI, che non conoscono i veri valori della vita...e che si fermano alle cose futili di tutti i giorni perchè non conoscono il sapore dell'avventura, della vera gioia e della vera soddisfazione che,a me personalmente, arrecano gli scout... Il modo in cui si porta l'uniforme rispecchia anche la persona, e apportare modifiche o comunque portarla da ''sciattoni'', non è stile, e per quanto riguarda i calzettoni...non trovo poi molto da criticare... c'è gente che va in giro con pantaloni sotto gonne e roba del genere, per farti capire...''la moda di questi tempi'' ... chi, ad esempio, criticava alcuni aspetti del modo di vestire di tanti anni fa, ora si trova a spendere soldi e soldi, per indossare quei capi che tornano di moda, che putacaso..ora ti piacciono...perchè, insomma, ''va di moda''...
tornando a noi, se il fatto è che non la trovi pratica, allora se ne potrebbe parlare (cosa che non è vera perchè la adoro anche per la sua comodità come già ti ho detto), ma se è un fatto di estetica, di come ti vedono gli altri allora, ti prego, non lasciarti trascinare, vedrai che mantenendo le ferme le tue idee, andando contro corrente la gente smetterà di ''prendere in giro'' dei valori che neanche conosce... è qui che si vede la tua vera convinzione scoutistica...
beh, ho cercando di dire la mia, non mi prolungo ancora... ti saluto Smile
Buona caccia Smile
PuLeDrO SpEnSiErAtO

#232: Re: ^Puledrina^ Autore: Sentry MessaggioInviato: Giovedì 10 Aprile 2008, 13:50
    —
Ciao Puledrina,
devo dire che non mi è molto chiaro se ti stai riferendo a qualcuno in particolare o ad un generico lettore/scrittore del forum in ogni caso ti rispondo per quello che penso io.
L'uniforme in quanto simbolo di valori ecc non l'ho mai messa in discussione (almeno non in questo forum credo), quello che mettevo in discussione è l'estetica dell'uniforme e non perchè il resto del mondo mi prende in giro, di quello ti asscuro che mi interessa moooooooooooooooolto poco altrimenti non sarei più in associazione da un sacco di tempo (ho sempre dovuto attraversare due paesi vestita da puffo prima di arrivare in sede/tana).
Credo che quasi tutti in questo forum stessero facendo una "riflessione", per quanto banale, interna all'associazione.
Un discorso del tipo: ok all'uniforme ma... perchè proprio buffa come la nostra? Perchè mimetizzarsi vestiti di BLU e AZZURO!?! Ci mimetizziamo con il cielo?
Insomma... devi ammettere che in giro per il mondo di uniformi migliori della nostra ce ne sono quante ne vuoi!
Parlo di uniformi scout ma non solo! Mica per nulla tutti i ragazzi se son vestiti da militari, carabinieri ecc diventano magicamene tutti, o quasi, carini Razz

FERMI! Lo so che c'è una bella differenza tra scout e militari di ogni genere, sto parlando SOLO di vestiti!

#233: . Autore: ^Puledrina^Residenza: Pescara MessaggioInviato: Giovedì 10 Aprile 2008, 15:30
    —
Ciao:)
Guarda, non è ne una cosa generica, ne riferita a una persona in particolare, è solo che ne vedo molte di persone imbarazzate quando vanno in giro o solo per il fatto di dire che sono scout...è questo che mi da rabbia...anzi più che altro mi dispiace... Comunque c'è chi trova l'uniforme nostra buffa e ridicola e chi invece no, solo questo (parlo di persone che la indossano) ... comunque non è sbagliato o che il fatto di voler cambiare l'uniforme, non vorrei farmi fraintendere, forse mi sono fatta prendere un pò troppo dalla visione che ho di quei ragazzi scout,se li vogliamo chiamare così, che si vergognano di farsi vedere in uniforme, non solo x l'uniforme scout stessa, ma più per il fatto di esserlo.
Vabè, ti saluto Smile
Spero di essermi chiarita...anche se ne ho parlato in modo un pò contorto... Confused

A presto Razz

#234: Re: ^Puledrina^ Autore: stambeccosinceroResidenza: Roma MessaggioInviato: Giovedì 10 Aprile 2008, 16:08
    —
^Puledrina^ ha scritto:
Non è più di moda???? quale moda??

L'uniforme scout per me è comodissima, ma apparte questo, quando la indosso, ne vado fiera, mi sento benissimo, orgogliosa, quasi me ne vanto...non ho capito bene se è davvero a te che non piace, o è solo il fatto della presa in giro degli altri che ti condiziona...
Se vai a vedere, quelli che ''prendono in giro gli scout''..li criticano, sono persone SUPERFICIALI, che non conoscono i veri valori della vita...e che si fermano alle cose futili di tutti i giorni perchè non conoscono il sapore dell'avventura, della vera gioia e della vera soddisfazione che,a me personalmente, arrecano gli scout... Il modo in cui si porta l'uniforme rispecchia anche la persona, e apportare modifiche o comunque portarla da ''sciattoni'', non è stile, e per quanto riguarda i calzettoni...non trovo poi molto da criticare... c'è gente che va in giro con pantaloni sotto gonne e roba del genere, per farti capire...''la moda di questi tempi'' ... chi, ad esempio, criticava alcuni aspetti del modo di vestire di tanti anni fa, ora si trova a spendere soldi e soldi, per indossare quei capi che tornano di moda, che putacaso..ora ti piacciono...perchè, insomma, ''va di moda''...
tornando a noi, se il fatto è che non la trovi pratica, allora se ne potrebbe parlare (cosa che non è vera perchè la adoro anche per la sua comodità come già ti ho detto), ma se è un fatto di estetica, di come ti vedono gli altri allora, ti prego, non lasciarti trascinare, vedrai che mantenendo le ferme le tue idee, andando contro corrente la gente smetterà di ''prendere in giro'' dei valori che neanche conosce... è qui che si vede la tua vera convinzione scoutistica...
beh, ho cercando di dire la mia, non mi prolungo ancora... ti saluto Smile
Buona caccia Smile
PuLeDrO SpEnSiErAtO


....beh, ragazzi, Puledrina ha solo 14 anni e parla della nostra uniforme in questi termini!!!

Spero solo che qualche capo (che intendo io) transiti per questo topic, legga qua sopra e rifletta , anche solo un poco, sulle castronerie che ha espresso tempo addietro in proposito.

#235:  Autore: Gazzella CaparbiaResidenza: sassari...sardegna MessaggioInviato: Domenica 13 Aprile 2008, 12:08
    —
scusate, non per vantarmi, ma uno dei miei giorni più belli per quanto riguarda la vita scout, è quando è venuto il capo d'italia eugenio in settembre e ci ha pemiato come gruppo col miglior stile d'italia, secondo lui che ne ha visto molti eravamo perfetti, e scusate ma mi sono emozionata... Embarassed Laughing

#236: no alla nostra uniforme Autore: stambeccosinceroResidenza: Roma MessaggioInviato: Domenica 13 Aprile 2008, 16:26
    —
Gazzella Caparbia ha scritto:
scusate, non per vantarmi, ma uno dei miei giorni più belli per quanto riguarda la vita scout, è quando è venuto il capo d'italia eugenio in settembre e ci ha pemiato come gruppo col miglior stile d'italia, secondo lui che ne ha visto molti eravamo perfetti, e scusate ma mi sono emozionata... Embarassed Laughing


Vantatene, gazzella, ne hai tutti i motivi e tutti i diritti!!!

Complimenti per il riconoscimento!!!!!

Un abbraccio.

#237:  Autore: Sentry MessaggioInviato: Domenica 13 Aprile 2008, 22:08
    —
Beh Gazzella, hai tutto il diritto di emozionarti e anche di "vantarti" se così vogliam dire!
Non c'è dubbio che un riconoscimento del genere non può che far piacere e c'è d'andarne fieri!
Complimenti a te e al tuo gruppo!



Due dettagli
* questa non è questione di uniforme ma di STILE che è MOLTO PIU' dell'uniforme (che per me resta bruttina)
* forse il problema vero (se non ricordo male se ne è già parlato proprio in questo topic) non è tanto l'uniforme quanto l'importanza e la valenza che riesce ad assumere agli occhi nostri e dei nostri ragazzi. Potrò anche dire QUI che l'uniforme non mi piace, ma ciò non toglie che i miei lupi mi hanno sempre visto in uniforme e sempre portata con la consapevolezza che è un simbolo importante. Una cosa è discutere del taglio dei pantaloni QUI, altro è andare in sede in tuta perchè i pantaloni ufficiali non mi piacciono.

#238: no alla nostra uniforme Autore: stambeccosinceroResidenza: Roma MessaggioInviato: Lunedì 14 Aprile 2008, 09:37
    —
Sentry ha scritto:
Beh Gazzella, hai tutto il diritto di emozionarti e anche di "vantarti" se così vogliam dire!
Non c'è dubbio che un riconoscimento del genere non può che far piacere e c'è d'andarne fieri!
Complimenti a te e al tuo gruppo!



Due dettagli
* questa non è questione di uniforme ma di STILE che è MOLTO PIU' dell'uniforme (che per me resta bruttina)
* forse il problema vero (se non ricordo male se ne è già parlato proprio in questo topic) non è tanto l'uniforme quanto l'importanza e la valenza che riesce ad assumere agli occhi nostri e dei nostri ragazzi. Potrò anche dire QUI che l'uniforme non mi piace, ma ciò non toglie che i miei lupi mi hanno sempre visto in uniforme e sempre portata con la consapevolezza che è un simbolo importante. Una cosa è discutere del taglio dei pantaloni QUI, altro è andare in sede in tuta perchè i pantaloni ufficiali non mi piacciono.


Quoto in tutto.

La nostra uniforme può non piacere, per carità, ognuno ha i propri gusti, (anche io avrei da ridire su alcuni dettagli) ma è la "nostra" uniforme, e va indossata con lo stile che dovrebbe sempre contaddistinguerci.
Per inciso: quando abbiamo chiesto (non ci è stato imposto!!) di entrare a far parte di questa famiglia, associazione, entità, chiamatela come volete, sapevamo benissimo che questa avrebbe significato indossare una uniforme fatta in una certa maniera, con quelle determinate foggie, quei colori etc. etc. quindi è quella che va indossata. Come già esposto in precedenza, se non piace ci si può adoperare nelle opportune sedi con concrete proposte di cambiamenti, ma finchè è questa, questa va indossata. Non posso io chiedere di entrare nell'Agesci (tanto per non fare nomi) e poi indossare una camicia "cachi" perchè l'azzurro Agesci non mi piace: mi adopererò per cambiare il colore o la foggia della camicia, ma finchè non ci riesco, indosserò quella stabilita dalla mia associazione della quale, è utile ribadirlo, ho CHIESTO io di far parte, non mi ha costretto nessuno, tanto meno l'Agesci stessa.

Un abbraccio!

#239:  Autore: Sentry MessaggioInviato: Lunedì 14 Aprile 2008, 10:56
    —
hello1 notworthy hello1 notworthy hello1 notworthy hello1 notworthy

#240:  Autore: Raksha MessaggioInviato: Lunedì 14 Aprile 2008, 15:29
    —
Non posso che quotare stambeccosincero... Very Happy
Poi a me,a dir la verità, l'uniforme piace tantissimo e la trovo anche comoda!A volte mi capita di avere una riunione dopo l'altra (ad esempio CdA e poi subito Co.Ca...quindi la prima in uniforme e la seconda no)e resto tranquillamente in uniforme.....mi piace proprio! Smile
Ma al di là dei gusti personali,sono d'accordissimo con quanto ha detto stambeccosincero....è il simbolo che ci contraddistibngue come famiglia,come associazione....e che ci fa riconoscere anche come tale!
Vi immaginate vedere carabinieri con un cappellino alla moda invece di quello che devono portare,solo perché lo trovano ridicolo?O dei poliziotti con i jeans,al posto dei loro pantaloni?! Laughing Laughing Laughing

PS:a proposito di stile....mi fanno una rabbia quelli che indossano i jeans sotto a maglione e camicia....o le ragazze/cape che indossano le calze...ma perchéé?!?!Ma anche da v oi ce ne sono tante?! Confused

#241:  Autore: miriseriResidenza: Castel di Sangro MessaggioInviato: Martedì 15 Aprile 2008, 17:03
    —
noi sinceramente le calze le usiamo spesso (tranne che in estate!)...e non vedo cosa c'è di male!

#242:  Autore: Raksha MessaggioInviato: Venerdì 18 Aprile 2008, 11:09
    —
Al di là del fatto che non fanno parte dell'uniforme, ci sono due semplici motivi (tra gli altri) per cui secondo me sono assolutamente da abolire:
- Non rendono "tutti uguali" così come vorrebbe invece la nostra uniforme (mica puoi far indossare le calze ai maschietti,ad esempio...e se viene un maschietto che ha freddo alle gambe-stesso motivo per cui le femminucce si mettono le calze- e si mette i pantaloni lunghi,con che motivazione gli dici di no,che non va bene?!)...
- Basta un po' di pioggia,e l'utilità dei pantaloncini viene meno: si appiccicano alle gambe,restano bagnate e sono scomode....

E questi sono soltanto due motivi...per non parlare della loro inutilità e noia durante le camminate... Very Happy

#243: no alla nostra uniforme Autore: stambeccosinceroResidenza: Roma MessaggioInviato: Sabato 19 Aprile 2008, 12:00
    —
...e senza contare che basta un ramoscello, non necessariamente di rovo, per romperle e ........buonanotte al secchio!!! ti ritrovi a camminare con sulle gambe una bella rete da pesca! Laughing

#244:  Autore: Finrod91Residenza: Ancona MessaggioInviato: Sabato 19 Aprile 2008, 13:31
    —
bè i maschietti possono portare la calzamaglia, no???
comunque nemmeno a me piace l'idea delle calze sotto i pantaloncini perchè le vedo parecchio inutili

#245:  Autore: Raksha MessaggioInviato: Sabato 19 Aprile 2008, 15:05
    —
Finrod91 ha scritto:
bè i maschietti possono portare la calzamaglia, no???

A parte tutto....ma ce li vedete?! Laughing
Per un attimo ho cercato di immaginare i ragazzi del mio reparto indossare le calzemaglia.....penso che me le tirerebbero in faccia! Laughing

#246:  Autore: miriseriResidenza: Castel di Sangro MessaggioInviato: Sabato 19 Aprile 2008, 21:00
    —
Da noi hanno quasi tutte la gonna-pantalone (le ragazze),
mentre quasi tutti gli uomini hanno i pantaloni lunghi (non pantaloncini)!!
considerando che è anche una zona fredda...l'inverno usiamo le calze...l'estate il pantaloncino per chi ce l'ha (senza calze!)!
dato che i ragazzi hanno i pantaloni non credo sentano freddo più di tanto!!e non vedo questo problema di uniformità...a volte le calze (color carne) nemmeno si vedono!

#247:  Autore: Finrod91Residenza: Ancona MessaggioInviato: Sabato 19 Aprile 2008, 21:19
    —
Raksha ha scritto:
Finrod91 ha scritto:
bè i maschietti possono portare la calzamaglia, no???

A parte tutto....ma ce li vedete?! Laughing
Per un attimo ho cercato di immaginare i ragazzi del mio reparto indossare le calzemaglia.....penso che me le tirerebbero in faccia! Laughing



quest'inverno in route la calzamaglia è stata la salvezza visto che abbiamo dormito al freddo e al gelo...
non un discorso di "vedermici" ma è freddo mi vesto...

P.S. in cammino la calzamaglia è scomodissima e non l'ho mai portata....però quando ci si ferma fa comodo

#248:  Autore: kikka'95Residenza: MARE DEI SoGnI MessaggioInviato: Mercoledì 23 Aprile 2008, 16:48
    —
io la adoro e poi non è scomoda!!! poi è una cosa che ci distingue e che ci unisce perche sennò tanto vale prendere i jeans a vita bassa una felpa e via!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

#249:  Autore: gufoprecisoResidenza: Genova-Voltri MessaggioInviato: Mercoledì 23 Aprile 2008, 17:27
    —
Raksha ha scritto:
Al di là del fatto che non fanno parte dell'uniforme, ci sono due semplici motivi (tra gli altri) per cui secondo me sono assolutamente da abolire:
- Non rendono "tutti uguali" così come vorrebbe invece la nostra uniforme (mica puoi far indossare le calze ai maschietti,ad esempio...e se viene un maschietto che ha freddo alle gambe-stesso motivo per cui le femminucce si mettono le calze- e si mette i pantaloni lunghi,con che motivazione gli dici di no,che non va bene?!)...
- Basta un po' di pioggia,e l'utilità dei pantaloncini viene meno: si appiccicano alle gambe,restano bagnate e sono scomode....

E questi sono soltanto due motivi...per non parlare della loro inutilità e noia durante le camminate... Very Happy


Ma di che calze state parlando?

Perchè la soluzione è estramente semplice: calzettoni di lana o tecnici tirati su, cioè sotto il ginocchio sul polpaccio che è quello che dev'essere tenuto al caldo.

#250:  Autore: akela_xxResidenza: Genova MessaggioInviato: Mercoledì 23 Aprile 2008, 19:18
    —
certo che però la camicia azzurra nella natura non c'entra per niente.. propongo di tornare al grigio o passare al kaki!

#251:  Autore: Raksha MessaggioInviato: Domenica 27 Aprile 2008, 16:40
    —
gufopreciso ha scritto:
Raksha ha scritto:
Al di là del fatto che non fanno parte dell'uniforme, ci sono due semplici motivi (tra gli altri) per cui secondo me sono assolutamente da abolire:
- Non rendono "tutti uguali" così come vorrebbe invece la nostra uniforme (mica puoi far indossare le calze ai maschietti,ad esempio...e se viene un maschietto che ha freddo alle gambe-stesso motivo per cui le femminucce si mettono le calze- e si mette i pantaloni lunghi,con che motivazione gli dici di no,che non va bene?!)...
- Basta un po' di pioggia,e l'utilità dei pantaloncini viene meno: si appiccicano alle gambe,restano bagnate e sono scomode....

E questi sono soltanto due motivi...per non parlare della loro inutilità e noia durante le camminate... Very Happy


Ma di che calze state parlando?

Perchè la soluzione è estramente semplice: calzettoni di lana o tecnici tirati su, cioè sotto il ginocchio sul polpaccio che è quello che dev'essere tenuto al caldo.

Eh,.è vero...non ci pensavo che la parola calze poteva far sorgere delle incomprensioni.... Embarassed
Per calze intendo il modello femminile, in nylon....
Preferibili ai calzettoni?! Shocked Ci credo poco.....niente di più scomodo che camminare sotto la pioggia con le calze/calzemaglia/pantaloni lunghi in velluto....
Poi chiaro,che discorsi...durante le uscite più fredde o nei momenti più freddi anche noi usiamo pantaloni lunghi,e quando fa particolarmnte freddo le calzemaglia sotto......ma questi sono casi sporadici,io stavo parlando "dell'abitudine".... Wink

#252:  Autore: akela_xxResidenza: Genova MessaggioInviato: Domenica 27 Aprile 2008, 17:43
    —
si si.. anche io sono per i pantaloncini corti se si cammina.. ma se faccio attività in sede o comunque fa molto freddo e vado all'appuntamento in moto metto i pantaloni lunghi.. ricordiamoci che vige sempre l'undicesimo articolo della legge non scritto: Lo scout non è uno sciocco!

#253:  Autore: Raksha MessaggioInviato: Lunedì 28 Aprile 2008, 10:15
    —
akela_xx ha scritto:
ma se faccio attività in sede o comunque fa molto freddo e vado all'appuntamento in moto metto i pantaloni lunghi..

Ma quindi è a piacer personale l'uso di pantaloni lunghi o corti?E perché se fai attività in sede vai con i pantaloni lunghi?

#254:  Autore: Finrod91Residenza: Ancona MessaggioInviato: Lunedì 28 Aprile 2008, 19:26
    —
akela_xx ha scritto:
si si.. anche io sono per i pantaloncini corti se si cammina.. ma se faccio attività in sede o comunque fa molto freddo e vado all'appuntamento in moto metto i pantaloni lunghi.. ricordiamoci che vige sempre l'undicesimo articolo della legge non scritto: Lo scout non è uno sciocco!


ma i pantaloncini corti non portano freddo anzi...se accompagnati dai calzettoni di lana in inverno hai più freddo con quelli lunghi perchè ti si attaccano addosso

#255:  Autore: Titti91Residenza: Abruzzo MessaggioInviato: Martedì 29 Aprile 2008, 17:49
    —
Modificare l'uniforme?! e per cosa, per la moda che si cerca di inseguire, e che non appena sei a pari con quella cambia?! .. no.. non ci sto
Io sinceramente AMO la nostra uniforme, e preferisco di gran lunga i nostri colori, che un marrocino smorto, o l'arancione/rosso dei portoghesi e spagnoli o il verde....
E per di piu' non trovo il motivo di modifiche piu' o meno radicali; io quando indosso l'uniforme sono FELICE, ne vado fiera e orgogliosa, perchè credo in quello che sono, in ciò che ho imparato e nei valori della vita che lo scoutismo ti porta a vivere!La cosa invece che mi fa star male è il vedere persone che si vergognano di farsi vedere in uniforme, ma se hanno questo atteggiamento penso semplicemente che è perchè hanno paura del giudizio altrui e ciò è dato dal fatto che non credono fino in fondo a ciò che fanno, a ciò che dovrebbero essere facendo parte di una determinata associazione e di un determinato movimento così vasto.Inoltre Ritengo che quelle persone che giudicano così, neanche andrebbero ascoltate, non per cattiveria o perchè non rispetti il loro pensiero, ma semplicemente perchè per quanto mi riguarda non sono nella posizione per poter giudicare,in quanto per giudicare bisogna conoscere, e quelle sono solo parole vane.. vane di significato, parole superficiali e certe volte sembrano quasi frecciatine invidiose o forse semplicemente di persone ignoranti in materia che evidentemente non hanno ancora provato il vero sapore della vita, dell'avventura, della gioia dello stare insieme,delle soddisfazioni nascoste che la vita ti offre e tu devi riuscire a cogliere.
Altra cosa che no sopporto è il modo di portare l'uniforme, ho letto solo alcune pagine per mancanza di tempo però sentire che ormai i calzeettoni non li porta piu' nessuno o che "tanto bastano delle calzette qualsiasi" per me quello non è stile. SE si fa una cosa va fatta bene dall'inizio alla fine, per me :
il MAGLIONE : non ci trovo niente di scomodo ed è bellissimo e morbido Very Happy ho da ridire su quelli nuovi che sono anche piu' scuri e non è che mi piacciono molto però .. io continuo ad usare il vecchio che dopo 10 anni è indistruttibile!
la CAMICIA : altro che quella dei carabinieri o dipendenti statali, è bella.. e comoda io la preferisco anche alla polo, e poi con tutti i nostro bei distintivi diventa anche moolto piu' carina
La GONNA PANTALONE : è vero è scomoda ma solo per camminare vuoi mettere? ti siedi ovunque anche se è umido ti protegge,la si usa perfino per asciugare le mani Laughing poi da noi le ragazze sono obbligate a portarla sennò fai i conti con la comunità capi, e sinceramente nessuno si è mai posto il problema, anche perchè ti viene spiegato appena ti sorge qualche dubbio, per la donna l'uniforme è stata ideata così con la gonna pantalone perchè è anche un pò piu' femminile dei pantaloni e così resta.. i pantaloncini sono ammessi solo in clan nelle uscite di strada STOP!
il BERRETTO Dei lupetti : è carinissimo i lupetti lo ritengono scomodo per giocare lo so perchè l'ho odiato ma è il simbolo della branca e alla fine ti rimane un bel ricordo e ti piacerà quando poi non dovrai indosarlo
il CAPPELLONE : è il massimo... per camminare è scomodo però è fantastico, pensa che i miei capi tipo 30anni fa a volte in casi eccezionali lo usavano anche come scolapasta ahah.. è un simbolo, il simbolo per eccellenza!
i PANTALONCINI : come ho detto prima da noi sono permessi ok ai maschi però alle ragazze solo in clan in occasioni in cui si fa strada, non ti conviene rivoluzionare la situazione perchè con i pantaloncini nelle altre branche non vai molto avanti.. e sinceramente sono d'accordo
i CALZETTONI : i calzettoni VANNO PORTATI .. fanno parte dell'uniforme come tutto il resto e quindi non trovo il motivo per il quale debbano essere ignorati..ok nel portarli scesi quando non ci sono cose molto importanti però vanno portati e con decenza sennò per me lo stile non c'è!
la POLO : io sinceramente la ritengo scomoda, infatti metto molto piu' felicemente la camicia. in effetti è l'unica cosa che non mi piace e che eliminerei!
questa è la mia opinione, e lo stile per quanto mi riguarda fa la differenza... e poi lo scout dovrebbere guardare all'essenziale, in tutto ...
Buona Caccia! scusate se mi sono dilungata un pò troppo

#256:  Autore: Ape LoquaceResidenza: Sassariiiii!!!!!! MessaggioInviato: Mercoledì 28 Mag 2008, 14:57
    —
detto cosi', proprio sinceramente..NON SONO DACCORDO. Io sono una persona fiera di indossare la mia uniforme,fiera di indossare queste quattro cose che ci rendono tutti uguali. Ho lo scautismo nelle vene. Mi scorre a fiumi. E mi stupisco quando i miei amici "scout"-se cosi' si possono definire- si nascondono. Non dobbiamo cambiare per una questione di moda. questi siamo noi. quoto Neutral Titti91

#257:  Autore: Sentry MessaggioInviato: Mercoledì 28 Mag 2008, 20:37
    —
Titti91 ha scritto:

La GONNA PANTALONE : è vero è scomoda ma....
il BERRETTO Dei lupetti : è carinissimo i lupetti lo ritengono scomodo per giocare lo so perchè l'ho odiato ma...
il CAPPELLONE : è il massimo... per camminare è scomodo però...
la POLO : io sinceramente la ritengo scomoda


Sull'idea di fondo di stile, uniformità ecc posso essere d'accordo ma le frasi che ho riportato mi sembrano assolutamente antiscout.
Non nel senso di "contro gli scout", nel senso di "contro l'attegiamento scout".
Che senso ha per uno scout avere una cosa scomoda? A cosa serve? Dove stà l'essenzialità o il laboriosi ed economi?
Ripeto, non ne faccio un discorso anti uniforme, dico solo che se ci sono parti di essa che non sono "Utili" nel vero senso della parola, allora bisogna ripensarle!
Non per moda, non per estetica, per praticità!

(anche se personalmente ho anche qualche riserva dal punto di vista strettamente estetico... ma questo ve l'ho già raccontato altrove)

#258:  Autore: elfo MessaggioInviato: Mercoledì 28 Mag 2008, 22:48
    —
La cosa è comunque soggettiva, io per esempio la polo la trovo molto comoda al campo, e sicuramente meglio di una maglietta "fuori ordinanza" (magari neanche celeste).

Oltretutto io spesso le polo (non scout) le vesto anche al di fuori dell'uniforme.

#259:  Autore: bea95Residenza: Roma MessaggioInviato: Martedì 05 Agosto 2008, 12:24
    —
a me l'uniforme non dispiace...le cose che non sopporto sono
LA gonna panatalone ,scomodissima che non metterò mai e poi mai
Quegli odiosi calzini tirati su,che mai e poi mai saranno tirati su...non perchè sono brutti anche se effettivametne lo sono...ma perchè sono scomodi,calano....nel nostro gruppo praticamente nessuno li ha tirati su,ance se i capi ci abbasano i punti per questo...infatti app chiamano quadrato li tiriamo tuttii su Very Happy

in fondo non è malaccio!

#260:  Autore: stambeccosinceroResidenza: Roma MessaggioInviato: Martedì 05 Agosto 2008, 20:41
    —
bea95 ha scritto:
.....Quegli odiosi calzini tirati su,che mai e poi mai saranno tirati su...non perchè sono brutti anche se effettivametne lo sono...ma perchè sono scomodi,calano....nel nostro gruppo praticamente nessuno li ha tirati su,ance se i capi ci abbasano i punti per questo...infatti app chiamano quadrato li tiriamo tuttii su Very Happy

in fondo non è malaccio!


Quest'anno, al campo estivo, vallata destinata al pascolo ove spuntavano dalla terra solo cardi, fittissimi (anche 10 piante al mq), alti anche 70 cm, era uno spasso correre, per i giochi, nel campo e vedere tutti zompettare per evitare i cardi: risultato, al 3° giorno erano tutti con i calzettoni associativi tirati su!!! Very Happy

#261:  Autore: GiuliaaaResidenza: napoli MessaggioInviato: Giovedì 14 Agosto 2008, 14:30
    —
beh..a me l'uniforme non dispiace..certo,la gonna..è scomodissima...ma..alla fine viene indossata solo nelle cerimonie..si sopporta...
io da quand'ero in reparto x evitare di stare anche un secondo in più del dovuto *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* la gonna,soprattutto ai campi,
indosso sotto la gonna il pantaloncino..(uniforme da campo..) così,appena terminata la cermonia mi spoglio per strada ahah..no vabbè faccio prima..anche se..a volte..è una sauna gratis XD..
lo stesso faccio con la camicia..sotto la camicia,la maglia da campo..
i calzettoni sempre alzati,anche perchè,come dice stambeccosincero,è facile trovare "ostacoli" sulla strada,specialmente in route..

#262:  Autore: Carolina Cullen MessaggioInviato: Giovedì 14 Agosto 2008, 16:20
    —
L'Uniforme è l'indumento più indistruttibile che esista....allora ciku visto che la vuoi cambiare....dimmi tu come dovrebbe essere??...e te lo dico io che non la amo particolarmente...ma alla fine mi piace, non sono una che va con i calzini tirati su anche se i capi ce lo dicono ma alla fine ci lasciano stare basta che non indossiamo i fantasmini...in questi anni di scout ho visto le cose più strane, calzini rossi...(Su una foto di scout avventura!)...di tutti i colori insomma e non credo che sia giusto...e se ti preoccupi di quelli che ti prendono in giro fuori bè, non farci caso credimi anche io mi arrabbio un sacco quando ad esempio passiamo e ridono....a volte però li compatisco...loro non hanno mai vissuto esperienze come le nostre e c'è solo da vantarsi in modo positivo certo ma di sicuro non devi essere tu quella che fa un passo indietro per prima e per giunta cambia l'uniforme....

e devo dirvi che dopo 10 anni mi ci sono abituata e ci sto comoda...e affezionata..

#263:  Autore: Airone Fantasioso MessaggioInviato: Giovedì 14 Agosto 2008, 17:21
    —
A me è sempre piaciuta la mia uniforme. Non la cambierei per niente al mondo.



Scout C@fé: Il Forum degli Scout -> Scout Spot

Pagina 1 di 1

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group