Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Scout Rosarno 2
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12 ... 24, 25, 26  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi
Autore Messaggio
antonio valerioti



Età: 59
Segno zodiacale: Cancro
Registrato: 06/02/12 02:36
Messaggi: 31
Residenza: palmi

MessaggioInviato: Giovedì 09 Febbraio 2012, 00:43    Oggetto: vicenda Rosarno 2 Rispondi citando

bravo paciock
alla fine di questa triste storia chi ha pagato di più sono stati gli 80 ragazzi del Rosarno 2 (3 unità censite),
ai quali è stato impedito di continuare a vivere questa esperienza educativa che è lo scautismo,
in una città (Rosarno) dove non ci sono proprio alternative per i ragazzi;
per cui, alla fine, tirando le somme, si può affermare che:
"l'AGESCI ha mandato via, HA CACCIATO, 80 ragazzi"
di tutto il resto se ne può discutere, ma questa cruda verità è innegabile
Antonio Valerioti, Palmi 2
Top
sponsor
sponsor
Glaxo





Registrato: 30/01/12 13:57
Messaggi: 41

MessaggioInviato: Giovedì 09 Febbraio 2012, 03:28    Oggetto: Rispondi citando

Rino ti rispondo subito anche se credo di averlo già fatto nei post precedenti....

Il referente di libera è il vicario generale della diocedi di Oppido Palmi (quindi persona molto influente nella diocesi)

Quando parla alla Coca del Rosarno2 delle dimissioni lo fa perchè, a suo dire, è stato incaricato dalla Capo Guida in quanto libera è una costola dell'Agesci..
(curioso vero?)

a confermare questa ipotesi l'incontro con il il resp.Regionale il quale conferma la telefonata della Capo guida...

Vuoi sapere quale è stato lo sbaglio più grande del Rosarno2?
Aver dato retta ad un uomo che rappresenta Cristo e un'altro che rappresenta l'Agesci .....

Ti convince questa risposta?
NO, mi dispiace ma è così , la Coca ha pagato per essersi fidata delle persone sbagliate e per essere stata molto ingenua....

Purtroppo questa è la cruda realtà di una storia incredibilmente vera..... I fatti che sto raccontando sono reali e non gonfiati.....
Top
Glaxo





Registrato: 30/01/12 13:57
Messaggi: 41

MessaggioInviato: Giovedì 09 Febbraio 2012, 03:59    Oggetto: Rispondi citando

Vorrei andare avanti con la storia...

A questo punto , come già detto,si intuisce che il Nazionale abbia agito tramite la Diocesi saltando tutti i livelli associativi:
*in primis la Zona (forse perchè la responsabile di zona ed un membro del comitato erano del Rosarno2);
*in secondis il Regionale (quando la Coca incontra il resp.Regionale lo stesso dice che non può fare niente in quanto è stato scavalcato dal Nazionale)

(dopo le dimissioni)Malgrado ciò i conti non tornano, perchè ad un certo punto la Zona Piana degli Ulivi decide di avere un incontro con la Coca del Rosarno2 ma l'iniziativa viene tempestivamente bloccata dalla Regione che ivia tramite email una lettera a tutti i capi Calabresi(a firma del comitato regionale) in cui spiega in modo così diffamante le ragioni per cui il gruppo è stato chiuso (*** attenzione è un email quindi non un documento ufficiale***)

Domande:
Perchè la zona non viene ascoltata?Infondo chi meglio dei capi della zona conosceva il gruppo?Di certo non il nazionale o la regione.
Perchè il Responsabile Regionale dice che la Regione è stata scavalcata se poi avalla le decisioni della Zona?
Perchè di sua iniziativa invia un emai e non un documento ufficile per spiegare ai capi Calabresi la sua versione visto che è stata scavalcata?

Misteri di questa triste vicenda, concordo con voi ,gli adulti possono superare questo ed altro ma i ragazzi no.....

continua......
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Giovedì 09 Febbraio 2012, 12:14    Oggetto: Rispondi citando

Glaxo ha scritto:
Quando parla alla Coca del Rosarno2 delle dimissioni lo fa perchè, a suo dire, è stato incaricato dalla Capo Guida in quanto libera è una costola dell'Agesci..

Scusa ma se entrambi i capogruppo e tutta la coca si è bevuta questa balla.......

A suo dire: ma il capogruppo non ha chiamato i referenti suoi? se mi dicessero di chiudere il gruppo, altro che zona: prendo in mano il telefono e chiamo il nazionale ed esigo di parlare con capoguida/scout.

Inoltre, chi è che ha detto che Libera è una costola dell'Agesci? E' solo un coordinamento tra associazioni.

Ripeto che mi sembra assurdo che non ci sia stato un dialogo tra i capogruppo e il nazionale DIRETTO.
Top
Marm



Età: 39
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Giovedì 09 Febbraio 2012, 17:00    Oggetto: Rispondi citando

rinoceronte caparbio ha scritto:

Ripeto che mi sembra assurdo che non ci sia stato un dialogo tra i capogruppo e il nazionale DIRETTO.

Mi hai fatto ricordare quando un genitore di un bambino che non abbiamo potuto accogliere in branco ha telefonato all'Akela d'Italia per protestare e poco dopo l'Akela del nostro gruppo ha dovuto spiegare all'Akela d'Italia che non era colpa sua se le richieste erano 3 volte il numero di bimbi che potevamo accogliere quell'anno.

Probabilmente se venisse chiesta la dimissione del mio gruppo, per prima cosa porteremmo la questione in Zona, se avessimo il sospetto che vi sia qualcosa di marcio in zona, ne parleremmo in regione, se anche lì avessimo il sospetto che il responsabile regionale ce l'ha con noi perché legato a un gruppo che ci vuole morti, allora da lì alla chiamata al nazionale il passo sarebbe breve: "Scusa capo guida, è vero che ci hai mandato un prete di libera a chiederci le dimissioni? Beh, noi pensiamo che la soluzione sia un troppo drastica..."
Top
BOBOMAN



Età: 56
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Giovedì 09 Febbraio 2012, 17:35    Oggetto: Rispondi citando

Caro Glaxo
Il tuo racconto e' molto interessante ma mancano ,penso, tanti piccoli particolari che potrebbero aiutarci a capire meglio la situazione.
Io comincerei con il definire un po' i personaggi:
Il Capogruppo del Rosarno 2 fratello di 2 degli arrestati di cui uno era stato a sua volta CG e faceva ancora parte della Co.Ca.
La moglie dell'arrestato ,cognata del capogruppo e resp. Di zona.
Il prete di Libera, AE da 20 anni di un gruppo della zona e presente agli incontri con l'AE di zona ed ovviamente altri.

Collocati un pochino(non troppo Wink ) i personaggi di questo romanzo lasciami fare delle supposizioni
Non e' che AGESCI ,nonostante i GRANDISSIMI errori di quella Co.Ca. (tipo non aver comunicato nulla per ben 26 gg dopo l'accaduto)abbia comunque voluto salvare il salvabile e quindi non usare la procedura d'ufficio che avrebbe portato a molte più radiazioni di quelle avute?
Non e' che a quell'incontro ,magari eh! Non so,sia stato proposto un cammino di recupero di quella Co.Ca?
Non e' che INSIEME si sia deciso che la migliore soluzione erano le dimissioni della Co.Ca. accettandole e firmandole tutti individualmente?
Non e' che per i ragazzi fosse stata garantita la continuità dalla zona nella zona,e chissà poi magari per orgoglio o chissà perché
si e montato su un "attrito" con i genitori per cui solo parte (anche se non insignificante)ha aderito?
Top
Glaxo





Registrato: 30/01/12 13:57
Messaggi: 41

MessaggioInviato: Venerdì 10 Febbraio 2012, 01:16    Oggetto: Rispondi citando

Caro Boboman presumo che tu sia un capo della Zona Piana degli ulivi e mi dispiace che ancora oggi scriva delle informazioni inesatte.....

questo mi fa capire che forse neanche tu sappia veramente come sono andate le cose...

*Il capo arrestato è stato uno solo e non 2 come dici tu è non è mai stato capogruppo...(ne è prova il censimento)
*per quanto riguarda la mogle dell'arestato non è mai stata uno scout.....(ma chi ti ha dato queste informazioni?)

*i giorni trascorsi dalla'arresto di Franco sono poco più di 10 (non 26,ne è prova la data di arresto e la data delle dimissioni)nei quali il capo gruppo aveva già dato le dimissioni alla coca solo perchè era il Fratello come dici tu per una questione di responsabilità....

Mi spieghi in base a quale regolamento tutti i capi si dovevano dimettere?E perchè?

Ti ricordo che Franco non è stato ancora giudicato... e se alla fine ne esce assolto come la mettiamo?

Approposito dei i ragazzi,ti ricordo che la zona ha categoricamente rifiutato la proposta fatta dai genitori per un incontro (addirittura non gli ha nemmeno risposto)

Successivamente la Zona ha fatto una controproprosta inviando una lettera ai genitori (peraltro arrivata con 3 giorni di ritardo rispetto alla convocazione)ne è prova il timbro postale...

Altra cosa visto che dici di conoscere le cose :
Come mai nei 2 gruppi della zona, che in passato hanno avuto problemi simili, non si è agito allo stesso modo?

Sai benissimo che le dimissioni del Rosarno2 sono state un complotto approfittando in un momento difficile della coca....
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Venerdì 10 Febbraio 2012, 02:08    Oggetto: Rispondi citando

Complotto di chi?
Top
Marm



Età: 39
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Venerdì 10 Febbraio 2012, 11:09    Oggetto: Rispondi citando

Uff, più che dei racconti a puntate, qua serve un resoconto chiaro e sintetico degli avvenimenti.

Caro Glaxo, sbaglio o è la prima volta che scrivi che il capogruppo dimessosi era fratello dell'arrestato? Non è che sia un dettaglio da poco.


@Rino
Al momento i possibili autori del presunto complotto sono Zona, Regione, Capo Guida e Libera.
Top
sponsor
sponsor
gufopreciso



Età: 33
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 24/12/07 12:37
Messaggi: 909
Residenza: Genova-Voltri

MessaggioInviato: Venerdì 10 Febbraio 2012, 17:13    Oggetto: Rispondi citando

P.S.: Boboman non è in Zona Piana degli Ulivi... è addirittura in un altra regione... (anche se ultimamente soprattutto da quella parte della regione le notizie sulla presenza e l'attività legata alla mafia si fanno più preoccupanti... vedi Ventimiglia e Bordighera (o l'eterno Borghetto! anche se è più a levante))
Top
BOBOMAN



Età: 56
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Venerdì 10 Febbraio 2012, 18:22    Oggetto: Rispondi citando

Ah Gufo......indirizzo e numero di telefono no??
Guarda che qui stiam parlando di cose veramente gravi ....
Comunque dai torniamo a bomba
Bravo Marm che hai notato un particolare non da poco,
Invece per quanto riguarda la "fantomatica"
moglie in effetti e' vero che non e' la moglie dell'arrestato,ma quello che avrei voluto uscisse fuori
PER TUA STESSA AMMISSIONE (visto che con le pinze bisogna tirarle fuori le cose) e' la correzzione
"no non e' la moglie dell'arrestato la RdZ , ma del fratello IL CAPOGRUPPO"
Mai detto che erano 2 gli scout ma 2 i fratelli arrestati.
Non mi risulta essere agli atti la lettera di dimissioni ,quindi 10 ,26,30 2anni che differenza fa'?
Non e' questione di regolamento ma di sale e coerenza,vi e' una manifesta incapacita' di gestione dei fatti.
Ed il fatto inoltre che (come dice un mio carissimo amico) LA TOPPA ORA E' PEGGIO DEL BUCO non fa' che
avvolorare il tutto.
Se ne uscira' assolto ? In questo non posso sostituirmi alla dirigenza AGESCI,personalmente ,VAGLIATO BENE TUTTO,
ci dovrebbe essere un reintegro.
Rimane il fatto che comunque le cose non son state gestite come avrebbero dovuto essere....e mi riferisco al prima.
Per Marm che dava suggerimenti sui complottisti ......io toglierei dai papabili la zona visto che era "presidiata" dal Rosarno 2
e questo spiega anche agli altri il perché si e' dovuto saltare degli "anelli".
Le mezze verita' certe volte son peggio delle bugie.
E poi non sopporto,perché per nulla Scout, quelle persone che fanno l'avvocato del diavolo solo per fomentare rancore in base
ad odii e ad antiche dispute personali....tranquillo Glaxo ,capogruppo o chi altro... Scrivete talmente similari che mi sembrate la stessa persona Rolling Eyes .... non mi riferisco a te.
Top
Marm



Età: 39
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Venerdì 10 Febbraio 2012, 21:31    Oggetto: Rispondi citando

Coro BOBOMAN, guarda che escludere la zona dai complottisti sarebbe un grave errore:


Glaxo ha scritto:
i genitori trovano una strada più diplomatica, ed iniziano a scrivere lettere al Nazionale alla Regione a alla Zona, chiedono spiegazioni e convocano (tramite lettera raccomandata inviata al resp. di Zona) un incontro tra genitori e la Zona ...
[...] la Zona ignora questa richiesta....non gli risponde nemmeno....

Non ci stanno però a sentir dire che il loro gruppo è stato sciolto per mafia ed è così che chiedono un incontro con i vari livelli associativi iniziando dalla Zona....
Volete conoscere la risposta? Non possiamo incontrarvi perchè con le dimissioni voi non fate più parte dell'Agesci .........



antonio valerioti ha scritto:
caro Glaxo,
mi farebbe piacere se tu ricordassi che non tutta la Zona Piana degli Ulivi ha voltato le spalle alla comunità capi del Rosarno 2
soltanto la mia comunità capi (Palmi 2, unica in tutta la Zona che era composta da 8 gruppi) sin dall'inizio ha proposto ai vari livelli associativi di competenza (zona, regione e nazionale) soluzioni alternative alla chiusura del gruppo;
non solo non siamo stati ascoltati ma addirittura stiamo pagando le conseguenze di quella presa di posizione, [...]
in questa storia, invece, la base della zona (cioè tutti i capi della zona) è stata esclusa, e a nulla sono valse le nostre richieste (richieste fatte dalla mia comunità capi) di incontrarci e parlarne tutti assieme.



Glaxo ha scritto:
Confermo quanto hai detto infatti l'unico Gruppo della Zona a sostegno del Rosarno2 è stato proprio il Palmi2
(dopo le dimissioni)Malgrado ciò i conti non tornano, perchè ad un certo punto la Zona Piana degli Ulivi decide di avere un incontro con la Coca del Rosarno2 ma l'iniziativa viene tempestivamente bloccata dalla Regione che invia tramite email una lettera a tutti i capi Calabresi(a firma del comitato regionale) in cui spiega in modo così diffamante le ragioni per cui il gruppo è stato chiuso (*** attenzione è un email quindi non un documento ufficiale***)

[...]

Successivamente la Zona ha fatto una controproposta inviando una lettera ai genitori (peraltro arrivata con 3 giorni di ritardo rispetto alla convocazione) ne è prova il timbro postale...



Riassumendo:
1. la zona rifiuta di incontrare i genitori che chiedono una soluzione per mantenere vivo il gruppo (Glaxo)
2. la zona rifiuta un incontro chiarificatore con i capi del Rosarno 2 dopo le loro dimissioni (Glaxo)
3. tutta la zona ha girato le spalle al Rosarno 2, tranne il Palmi 2 (Antonio Valerioti)
4. tutti i capi della zona sono stati esclusi da questa storia, inutili sono state le richieste per parlarne tutti assieme (Antonio Valerioti)
5. la zona decide comunque di fare un incontro con il Rosarno 2, ma viene bloccata dalla regione (Glaxo)
6. la zona contatta i genitori per un incontro, ma il timbro postale è posto sulle lettere 3 giorni dopo la data dell'incontro (Glaxo)

Come dice lo stesso Glaxo, i conti non tornano proprio, per cui non ci possiamo permettere il lusso di escludere nessuno. Cool
Top
antonio valerioti



Età: 59
Segno zodiacale: Cancro
Registrato: 06/02/12 02:36
Messaggi: 31
Residenza: palmi

MessaggioInviato: Sabato 11 Febbraio 2012, 02:03    Oggetto: vicenda Rosarno 2 Rispondi citando

Per Boboman,
ho bisogno di chiederti alcune cose:

1) potresti spiegare meglio questo passaggio?
“Le mezze verita' certe volte son peggio delle bugie.
E poi non sopporto, perché per nulla Scout, quelle persone che fanno l'avvocato del diavolo solo per fomentare rancore in base ad odii e ad antiche dispute personali....tranquillo Glaxo, capogruppo o chi altro... Scrivete talmente similari che mi sembrate la stessa persona .... non mi riferisco a te.

2) Ti propongo una mia interpretazione della vicenda, interpretazione assolutamente personale, e mi farebbe piacere confrontarmi soprattutto con te, dimmi dove sbaglio valutazione:
- un capo di una co.ca. dell’AGESCI viene arrestato per sospetta collusione con la ‘ndrangheta: questo è un fatto esecrabile! E se è vero, questa persona non merita di stare in AGESCI;
- la co.ca. non prende le distanze dal capo incriminato: forse sono in stato confusionale, forse non si sono mai resi conto della persona con cui condividevano responsabilità educative, ma questo non li giustifica, avrebbero dovuto formalizzare al Comitato di Zona una posizione di distanza;
- il Responsabile di Zona superstite avrebbe dovuto convocare urgentemente quella co.ca. e invitarla ad assumere una presa di posizione chiara, oppure avrebbe dovuto dimettersi egli stesso, perché condivideva con una capo di quella co.ca. deficitaria la responsabilità del ruolo;
- le co.ca. della zona avrebbero dovuto richiedere un’assemblea straordinaria per confrontarsi e decidere se quella co.ca. andava condannata o se, invece, bisognava aiutarla a venir fuori da questa storia nella maniera più corretta (per loro, per la Zona e per l’AGESCI);
- ritengo che il livello associativo nel quale si sarebbe dovuto risolvere il problema era proprio la Zona, dopotutto, con quei capi del Rosarno 2 abbiamo condiviso molte esperienze comuni, li conoscevamo bene, sapevamo quanto valevano, sappiamo che non sono ‘ndranghetisti, bisognava indirizzarli avendo il coraggio di fargli capire l’errore,
- e poi mi sarei preoccupato che nella Zona crescesse ancor più la consapevolezza del rispetto delle regole, magari allestendo una assemblea straordinaria sul tema della legalità;
- i Responsabili regionali avrebbero dovuto pretendere dalla Zona questo passaggio, oppure loro stessi intervenire direttamente sulla co.ca. o sulla zona, richiamando tutti al proprio dovere; oppure affidare quella co.ca. a un “tutor”, o “commissario”, o chiamalo come vuoi, insomma qualcuno “super partes” capace di guidare quella co.ca. in un percorso di riflessione e di crescita;
- nessun livello associativo immediatamente superiore alla co.ca. si è mosso, nessuno ha prodotto una presa di posizione chiara e ufficiale: deficitaria la co.ca e deficitari la zona e la regione;
- il livello nazionale si muove in maniera ambigua, vuole dare un segno forte ma non può utilizzare i regolamenti associativi, allora si inventa l’intervento di un terzo estraneo all’associazione, tramite il quale pretende le dimissioni di tutta la co.ca.: non ritengo proprio irreprensibile questo atteggiamento, se le regole sono condivise bisogna rispettarle;
- e comunque, infine, nessuno (zona, regione o nazionale) si è preoccupato del destino degli 80 ragazze e ragazzi che componevano le tre unità di quel gruppo. Chi paga per la loro esclusione?
Tutti sono rimasti al loro posto come i politici attaccati alle poltrone.
Ma a me non interessa farla pagare a nessuno, mi interessa invece recuperare quei ragazzi e ragazze abbandonati.

3) Ora ti propongo un gioco di ruoli; se tu fossi stato:
capogruppo di quella co.ca., o responsabile di zona di questa zona, o responsabile regionale di questa regione, o capo scout d’Italia, cosa avresti fatto?

Ti abbraccio fraternamente, anche se non ti conosco,
Antonio Valerioti, Palmi 2
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Sabato 11 Febbraio 2012, 17:34    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
- un capo di una co.ca. dell’AGESCI viene arrestato per sospetta collusione con la ‘ndrangheta: questo è un fatto esecrabile! E se è vero, questa persona non merita di stare in AGESCI;
- la co.ca. non prende le distanze dal capo incriminato: forse sono in stato confusionale, forse non si sono mai resi conto della persona con cui condividevano responsabilità educative, ma questo non li giustifica, avrebbero dovuto formalizzare al Comitato di Zona una posizione di distanza;
- il Responsabile di Zona superstite avrebbe dovuto convocare urgentemente quella co.ca. e invitarla ad assumere una presa di posizione chiara, oppure avrebbe dovuto dimettersi egli stesso, perché condivideva con una capo di quella co.ca. deficitaria la responsabilità del ruolo;
- le co.ca. della zona avrebbero dovuto richiedere un’assemblea straordinaria per confrontarsi e decidere se quella co.ca. andava condannata o se, invece, bisognava aiutarla a venir fuori da questa storia nella maniera più corretta (per loro, per la Zona e per l’AGESCI);
- ritengo che il livello associativo nel quale si sarebbe dovuto risolvere il problema era proprio la Zona, dopotutto, con quei capi del Rosarno 2 abbiamo condiviso molte esperienze comuni, li conoscevamo bene, sapevamo quanto valevano, sappiamo che non sono ‘ndranghetisti, bisognava indirizzarli avendo il coraggio di fargli capire l’errore,
- e poi mi sarei preoccupato che nella Zona crescesse ancor più la consapevolezza del rispetto delle regole, magari allestendo una assemblea straordinaria sul tema della legalità;


Quoto fino a qui.

Inoltre, non esiste un superpartes.
Nemmeno il comitato, unico ente sopra la coca, può "dimissionare" un capogruppo, dopo avergli concesso l'autorizzazione a censire le unità e il gruppo.

il punto tre, suppongo sia aperto a tutti.

Marm ha scritto:

Al momento i possibili autori del presunto complotto sono Zona, Regione, Capo Guida e Libera.


Motivo??

Ma la zona non era "appannaggio" del Rosarno 2?


Inoltre.....perchè mai capo scout / guida si sarebbero serviti di un sacerdote??



Sarà, ma per come la leggo io, non mi sembra una ricostruzione completa della cosa.


L'ultima modifica di rinoceronte caparbio il Domenica 12 Febbraio 2012, 22:15, modificato 1 volta
Top
Glaxo





Registrato: 30/01/12 13:57
Messaggi: 41

MessaggioInviato: Sabato 11 Febbraio 2012, 17:54    Oggetto: Rispondi citando

Caro Boboman ,
tu parli di mezze verità, in poche parole stai dicendo che nel mio racconto ho di proposito omesso alcuni particolari...raccontando quello che mi conviene...
Ribadisco che il mio intento è quello di raccontare i fatti così come sono accaduti, senza danneggiare nessuno, nella mia premessa ho detto che non avrei tirato fuori alcun nome.... Tanti voglio sapere ed è giusto raccontare la verità solo la verità ripeto il gruppo non esiste più "CANCELLATO".
Sto raccontando quello che non si è detto nei post precedenti, non mi sembra una novità il ruolo del capogruppo e le sue parentele, infatti ho dato per scontato che le persone che animano questo forum ne fossero già a conoscenza, basta ritornare indietro per vedere che ci sono alcuni tuoi post che ne parlano... Qual'è la novità?Non capisco...
Capisco invece la tua posizione e la rispetto, invertiamo i ruoli di sicuro il tuo essere Capo con la C maiuscola ti avrebbe aiutato ad affrontare meglio del Rosarno2 questa vicenda, loro hanno commesso qualche errore, ma in buona fede, allora ti chiedo: E' giusto condannarli e metterli alla croce in questo modo?
Come dice Antonio la Coca del Rosarno2 ha dato l'anima per gli scout lui li conosceva bene come tutti i capi della zona ,compreso Franco..
Concordo con Antonio si poteva gestire tutto in altro modo recuperando quella coca e i suoi ragazzi...

Vi posso assicurare che all'interno della Coca non si mangiava pane e mafia come qualcuno può pensare, ma si parlava di come affrontare i mille problemi che attenagliano la vita a Rosarno... Cristo, metodologia , programmi , progetti e i mille strumenti che lo scoutismo ha.....

La Coca del Rosarno2 ha risollevato la Zona, e con le sue dimissioni oggi vive un momento triste , infatti non esiste il comitato non ci sono i responsabili nelle assemblee non si riesce a raggiungere nemmeno il quorum per validare le votazioni .... Oggi la zona è commissariata da parte della regione perciò con la morte del gruppo Rosarno2 la zona piange i suoi figli....
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12 ... 24, 25, 26  Successivo
Pagina 11 di 26


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org