Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Rapporti tra CNGEI e AGESCI

 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Scout Spot
Autore Messaggio
Laia92



Età: 28
Segno zodiacale: Leone
Registrato: 11/01/12 13:02
Messaggi: 17
Residenza: Pesaro

MessaggioInviato: Lunedì 16 Gennaio 2012, 20:23    Oggetto: Rapporti tra CNGEI e AGESCI Rispondi citando

Le due associazioni più importanti di Italia sono in buoni rapporti? Fanno attività insieme? Fanno "mescolare" i loro ragazzi?
Vorrei saperlo perchè il mio ragazzo dice che, almeno a Pesaro, loro dell'AGESCI e il CNGEI non fanno mai niente insieme... e di questo un po' mi dispiace. Anche perchè mi rendo conto che lui, come probabilmente molti suoi amici scout, del CNGEI non sa assolutamente nulla, se non che è un'associazione laica. Pensavo che, essendo lui uno scout da quando aveva 12 anni, un po' conoscesse il CNGEI di Pesaro, invece no: addirittura quando gli ho detto che pure nella promessa del CNGEI c'è la parola "Dio" è cascato dalle nuvole... Pur abitando inoltre vicino alla sede CNGEI, non sapeva dove si trovasse... Cioè, ne so più io che ho scoperto gli scout due anni fa che lui che lo è da anni...
mi vien da chiedere, perchè? Anche se la divisa è diversa e una è laica e una cattolica, sono sempre scout, non dovrebbero stare di più insieme? Forse ho visioni utopistiche...
Mi dite nella vostra città che rapporti avete con la associazione corrispettiva? Smile
Top
sponsor
sponsor
Cervo Capace





Registrato: 03/02/11 09:35
Messaggi: 84

MessaggioInviato: Lunedì 16 Gennaio 2012, 21:07    Oggetto: Rispondi citando

Beh, a mio parere molti capi AGESCI, essendo numericamente maggioranza schiacciante in Italia, si preoccupano poco o niente delle altre associazioni. Ciò non va bene, primo per la fratellanza che ci lega in quanto scout (art. 4 della Legge...), secondo per coordinare la presenza sul territorio e arricchirsi nel confronto con altre tradizioni. [qui ci starebbe una digressione sull'eccessiva frammentazione dell'associazionismo scout in Italia, ma non è il luogo, ho già espresso il mio pensiero altrove Rolling Eyes ]
Molto grave è che non ci sia un coordinamento stretto col CNGEI, associazione cui l'AGESCI è federata nella FIS. A parte qualche iniziativa di vertice o proposte di attività gemellate niente s'è visto, le due associazioni vanno ognuna per la propria strada... Secondo me una federazione più stretta e aperta anche ad altre associazioni è una strada da percorrere al più presto (mi pare di aver letto una mozione del *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* in tal senso)
Passando alla tua domanda, a Vicenza la sezione CNGEI ha 5 gruppi, di cui uno effettivamente in città; i gruppi cittadini agesci sono 9... Che sappia io rapporti sporadici, mi ricordo un Thinking Day gemellato quando ero rover, e le celebrazioni del centenario dello scoutismo, nulla più
Top
Laia92



Età: 28
Segno zodiacale: Leone
Registrato: 11/01/12 13:02
Messaggi: 17
Residenza: Pesaro

MessaggioInviato: Lunedì 16 Gennaio 2012, 21:19    Oggetto: Rispondi citando

a Pesaro invece ci sono 2 gruppi CNGEI (uno terrestre e uno nautico, quello nautico ha aperto l'anno scorso), gli AGESCI sono 8.
Cercando un po' sul web, ho trovato questa discussione
http://it.narkive.com/2010/5/23/5912208-ce-scout-e-scout.html
che ne parla un po'. In pratica dice che l'AGESCI in qualche modo disprezza il CNGEI. Mi pare una brutta cosa...
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Lunedì 16 Gennaio 2012, 22:58    Oggetto: Rispondi citando

A prescindere da tutto, c'è da dire che in AGESCI spesso è già visto come una seccatura organizzare attività con gli altri Gruppi AGESCI della Zona...
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Martedì 17 Gennaio 2012, 02:08    Oggetto: Rispondi citando

Come al solito, dipende dalle persone.

L'anno del centenario scout, a Verona si è organizzato tre eventi delle branche in contemporanea, ed è venuto molto bene. (5000 scout in arena)

I rapporti sono positivi, nel senso che non ce ne sono: se capita di organizzare qualcosa insieme, ben volentieri (luce della pace), ma deve essere un motivo per muovere due associazioni scout.

Il fatto che qualcuno possa disprezzare il cngei (o l'agesci viceversa) rientra nell'opinabilità delle opinioni.
Top
Marco86



Età: 34
Segno zodiacale: Cancro
Registrato: 21/04/06 17:31
Messaggi: 803
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Martedì 17 Gennaio 2012, 10:48    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con Rino.
Molto dipende dalle persone.

Uno fra i miei più grandi amici è un Capo CNGEI e grazie a questo io conosco un po' la sua ass e la sua presenza a bologna.
mi è capitato di aiutarlo per i suoi ragazzi come lui ha fatto delle volte con i miei.
molto spesso abbiamo avuto modo di parlare delle differenze con curiosità reciproca (anche con la compagnia di amicizie scout da parte sua e mia)
quindi posso dire che la possibilità di avere buoni rapporti fra AGESCI e CNGEI è sicuramente fattibile.

però credo sia realmente e continuamente possibile solo nel piccolo, mi spiego meglio

finchè si rimane fra noi, dove il legame è personale tutto va bene, quando le cose si fanno in grande o c'è un motivo preciso (come spiegava rino) oppure le cose si fanno complesse e a fatica realizzabili.

tanto per farti un esempio, io sono andato al Jam l'anno scorso, ovviamente ci si partecipa di FIS quindi abbiamo fatto il percorso di avvicinamento parallelo con i ragazzi CNGEI, avevamo la stessa traccia (sia ambientazione che spirituale) e come impegno c'era quello di fare almeno 1 esperienza di avvicinamento al campo delle 3 proposte assieme.
daltronde siamo una federazione no?

beh praticamente nessuno c'è riuscito, (noi abbiamo ricevuto 3 pacchi consecutivi da capi CNGEI chiamati per venire a fare attività con noi, prima "si si" e poi "puff") ma credo che ci siano stati episodi analoghi anche dall'altra parte.

a bologna l'ultima volta che abbiamo fatto le cose assieme è stato per un'evento in cui la zona agesci aveva invitato le Aquile Randagie per una conferenza e ha invitato il CNGEI a partecipare, venne anche la nuova ASCI, l'FSE e non mi ricordo chi altro.
http://youtu.be/pkzLviRrNgw
però da li in avanti niente altro se non iniziative personali (lui in cambusa da noi)

e poi è vero... anche fare le cose assieme fra gruppi agesci non è facile all'interno della stessa Zona... ma questo non ti deve impedire di provare!
se vuoi proporre qualcosa al tuo gruppo da fare con magari con quello del tuo ragazzo, dove c'è un rapporto più stretto, non perdere l'occasione!!!
Top
felis.niger



Età: 71
Segno zodiacale: Scorpione
Registrato: 03/09/11 22:21
Messaggi: 17
Residenza: MALO 36034 VI

MessaggioInviato: Lunedì 27 Febbraio 2012, 01:28    Oggetto: Rispondi citando

elfo ha scritto:
A prescindere da tutto, c'è da dire che in AGESCI spesso è già visto come una seccatura organizzare attività con gli altri Gruppi AGESCI della Zona...


Per esperienza, sono del Cngei, non 'cè una vera preclusione a far attività con l'Agesci, Fse, o altre associazioni, è che molti capi vedono il confronto e lo svolgere attività con altri come un ulteriore gravoso impegno, questo vale anche per attività con altri gruppi Cngei, il più delle volte a decidere è l'amicizia personale tra capi. Si fanno più facilmente incontri misti per grandi occasioni tipo 100° o quando l'invito viene anche dall'esterno per attività sociali o feste comunali.
Top
paciock87



Età: 33
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Martedì 28 Febbraio 2012, 00:25    Oggetto: Rispondi citando

elfo ha scritto:
A prescindere da tutto, c'è da dire che in AGESCI spesso è già visto come una seccatura organizzare attività con gli altri Gruppi AGESCI della Zona...


Esatto. Già il tempo è risicato per la montagna di cose che dobbiamo fare, figurati se bisogna stare appresso a tutte le realtà dello scoutismo italiano. Spesso mi è capitato di fare fatica a stare dietro all'associazione...

E poi secondo me non c'è bisogno di sapere le differenze tra un'associazione e l'altra, quello si chiama colore... Fino a prova contraria abbiamo la stessa Promessa e la stessa Legge, siamo fratelli e puntiamo ad essere bravi cittadini stop, dovrebbe bastare questo...
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Scout Spot Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org