Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Scarponi, come curarli

 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Scout Spot
Autore Messaggio
konan_65



Età: 33
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 25/07/08 00:00
Messaggi: 203
Residenza: Rimini

MessaggioInviato: Sabato 15 Gennaio 2011, 22:31    Oggetto: Scarponi, come curarli Rispondi citando

dopo il post sul cappellone ecco quello sugli scarponi/pedule
ho questo dubbio, è possibile lavarli in lavatrice come delle scarpe normali ho rischio di rovinarli?
Top
sponsor
sponsor
Marm



Età: 42
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Sabato 15 Gennaio 2011, 23:25    Oggetto: Re: Scarponi, come curarli Rispondi citando

Io della lavatrice non saprei se fidarmi... riporto questo che mi pare un articolo plausibile...

Citazione:
da Monsoni Sport
Piccole particelle di sporco possono penetrare tra le fibre dei tessuti e dei pellami, deteriorandole. Dopo l’uso lavare le calzature con un leggero getto d’acqua asportando il terriccio depositatosi. Eventualmente usare anche del sapone neutro e una spazzola di nylon morbida. Sono disponibili anche prodotti gel specifici per il lavaggio (Nikwax footwear cleaning gel).

Con un panno asciugare le parti metalliche della scarpa (occhielli, ganci dei lacci) per evitare che si arrugginiscano. Non fare asciugare le scarpe direttamente al sole o vicino a fonti di calore, ma in luoghi ombreggiati e ventilati. L‘eccesso di calore può infatti rompere le fibre della pelle e scollare le suole applicate con collanti. Allentare l’allacciatura e aprire bene la scarpa, estrarre la soletta interna delle scarpe per favorire l’asciugatura in modo anche da asportare eventuale materiale che depositatosi all’interno potrebbe graffiare e danneggiare le membrane (es. Gore-tex).

Il sudore contiene un alta concentrazione di sali che si possono depositare all’interno della calzatura. Per quanto riguarda le scarpe in Gore-tex riempire la calzatura con acqua e lasciarla tale per una notte intera: il mattino seguente svuotarla e risciacquare l’interno con acqua cosi da pulire il tessuto interno e la membrana dalle sostanze depositatesi con la sudorazione del piede. A differenza delle fodere in Gore-tex le fodere in pelle possono essere pulite anche con l’impiego di sapone. Solo quando le scarpe sono completamente asciutte è possibile riempirne la punta con della carta di giornale, o con sagome in legno, per mantenerne la forma.

Periodicamente o dopo un intenso uso, trattare la tomaia (realizzata in pelle o pelle/CorduraRetc) con impermeabilizzanti a base d’acqua (tipo Nikwax): distribuire il prodotto sul pellame delle scarpe ancora umido (i pori sono aperti e permettono una migliore penetrazione), dopo 2-3 minuti asportare la parte in eccesso con un panno pulito e aspettare che il pellame sia asciugato prima di usare le scarpe. Il trattamento impermeabilizzante è utile quando si osserva che l’acqua non scorre più via bene dalla tomaia. Nikwax fornisce impermeabilizzanti per calzature in pelle, crosta,nabuck, rovesciato, anfibio, nylon e tessuto. Nikwax waterproofing è un emulsione a base d’acqua di sileni, di agenti per la conciatura e di catalisti. Evitarne l’utilizzo a temperature prossime ai 0° C perché potrebbe ghiacciare.

Per quanto concerne gli scarponi con tomaia in pelle, periodicamente è possibile trattare il pellame con l’apposita cera. L’applicazione della cera va fatta con uno straccio o una spugnetta.

Ulteriori informazioni a riguardo si possono trovare sul sito Nikwax.

Cose da evitare:

Tomaia: l’esposizione diretta a fonti di calore, con pelle bagnata, può rovinarla; macchie sulle tomaie causate dal contatto con sostanze oleose o acide non sono riparabili (possibili piccole correzioni cosmetiche con la crema da scarpe);


  • Suole: le gomme, anche di alta qualità, si degradano a contatto con sostanze oleose o acide;
  • Bordo: se il bordo in gomma viene impregnato con oli o grassi per pelli è possibile la dissoluzione del collante, con conseguente distacco del bordo;
  • Muffe: asciugare bene le scarpe prima di riporle, e non depositarle mai in contenitori in plastica.
Top
konan_65



Età: 33
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 25/07/08 00:00
Messaggi: 203
Residenza: Rimini

MessaggioInviato: Lunedì 17 Gennaio 2011, 17:04    Oggetto: Rispondi citando

grazie mille, vorrà dire che eviterò la lavatrice e farò a mano...
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Scout Spot Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org