Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Il Gilwell...che senso ha???
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi
Autore Messaggio
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Venerdì 08 Mag 2009, 00:15    Oggetto: Rispondi citando

ecco perchè, cercavo nei giornali del 2007...
quelli del 2008 ancora non li hanno pubblicati (on line, non conservo copia cartacea).
Si, chiaramente mi è sfuggito, perchè neanche ho cercato un nome che non conoscevo.

Citazione:
mi spiace perchè io mi ero posto bene, mentre tu hai dimostrato un rancore di fondo ed un accanimento che non è piacevole

ti assicuro che non c'è rancore di fondo.

Solo per inciso: quel
Citazione:
non mi risulta.

era perchè nei giornali del 2007 non l'avevo trovato, non perchè non credevo a quello che dicevi, come forse tu hai letto (non che le mia parole, comunque, aiutassero a chiarire).

Poi, comunque, non ho capito: recriminare qui...perchè? capisco che faccia girare le pillole, ma se sei stato nominato e non ti è arrivato nulla, prova a chiedere alla segreteria nazionale, o comunque alla FOCA della tua zona per capire come arrivano le carabattole.

per il resto, ti ho risposto in privato.

E non hai chiarito (almeno, non ho capito)

Citazione:
e poi è come una spilla..un simbolo di ulterioe apparteenza
Top
sponsor
sponsor
orso1947





Registrato: 20/11/07 22:35
Messaggi: 8

MessaggioInviato: Mercoledì 13 Mag 2009, 20:41    Oggetto: Rispondi citando

Mah... ammetto che tante volte anche io mi son ritrovato a rimuginare sull'argomento...
Il Gilwell è un simbolo carico di significati e, come tale, è importante... ma bisogna sempre stare attenti a non confondere il simbolo con il pezzo di stoffa!
Cioè, a pare mio, è utile ricordare che, alla fine, il fazzolettone color tortora e tutto il resto son solo stoffa e folklore fine a se stesso se non stanno al collo di uno SCOUT...
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Mercoledì 13 Mag 2009, 23:54    Oggetto: Rispondi citando

e chi lo decide chi è scout?
Top
francesco.c



Età: 52
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 06/05/07 17:21
Messaggi: 417
Residenza: Pomezia 1

MessaggioInviato: Giovedì 14 Mag 2009, 07:46    Oggetto: Rispondi citando

Rolling Eyes una volta, mi sembra, si usasse considerare fratello chi avesse scelto di condividere la Legge, poi non saprei... Laughing
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Giovedì 14 Mag 2009, 12:58    Oggetto: Rispondi citando

si, rimaniamo nell'ambito del topic, però, se vogliamo generare costrutto.

Chi decide, al momento di consegnare (o nominare) il gilwell/nomina, che questo capo è in linea con i parametri scout di questa o quella associazione?
Top
Gerri



Età: 37
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Martedì 02 Giugno 2009, 00:07    Oggetto: Rispondi citando

mi inserisco un po' in ritardo, ma mi inserisco....
ho letto più o meno tutto, un po' saltellando, inserisco non tanto con un commento ma con una "testimonianza", ovvero il modo con cui l'FSE risponde alla domanda di Bobo (alle domande successive risponderò poi)

Citazione:
Una curiosità ...dai tre perline in su,ORIGINALI di Gilwell,questi formatori possono continuare a fare corsi Gilwell e quindi hanno diritto a dispensare i Woodbadge...........
Se qualcuno ad esempio degli FSE ...all'epoca fosse andato a fare i corsi a Gilwell per formatore....ora anche in FSE avrebbero la "Grigia Tortora Scozzese".
I B.P'S ad esempio proprio perchè formati dai transfughi degli Elfi hanno diritto a formare e portare il WOODBADGE.


Bhé bobo, in FSE all'epoca c'era chi aveva 3 perline, e anche chi ne aveva 4 (l'FSE fu fondata da una pattuglia che organizzava campi scuola in ASCI e a cui l'AGESCI laziale impedì di condurre campi in AGESCI perché "troppo legati al metodo", leggi Wikipedia NdT), infatti io oggi al collo ho le due perline che gli inglesi chiamano Woodbadge e in FSE vengono chiamate, con una traduzione forse coraggiosa, "insegne del bosco"...

Per quanti riguarda la grigia tortora, il Gilwell, lì purtroppo c'è un brevetto che mi vieta di portarlo (messo dagli stessi che hanno brevettato in alcuni paesi la parola"scout" e che impongono ai nostri fratelli tedeschi no-wosm di chiamarsi nei documenti uffiliaci "Pfatfinder" ovvero "esploratori" anziché scout!), così mi accontento dell'azzuro cielo, colore di Maria a cui l'FSE è votata...

Il Gillwell che senso ha?
secondo me ne ha.... ...per chi vuole darglielo...
Parlare di formazione "Nazionale" anziché mondiale sarebbe già tanto, invece ad esempio in Italia la formazione Capi AGESCI e CNGEI sono distinti (eppure agli occhi del WOSM sono una cosa unica che si chiama FIS) e all'interno dell'AGESCI la formazione è ormai regionale, con tutto ciò che ne deriva (e non nascondiamoci dietro al dito "tante le direttive sono le stesse in tutti i campi" perché non è così)

In FSE noi facciamo un po' storia a parte: siamo diverse associazioni nazionali ed ognuna (o quasi) fa la sua formazione..

Le associazioni che aprono devono mandare capi a campi di altri paesi (o altri paesi mandano capi formatori a campi fatti a posta per loro) e quando si crea una nuova classe dirigente si taglia il cordone ombelicale.... Ciò non è successo in 2 casi: il caso italiano e quello polacco, che non sono associazioni "fondate" dalla FSE ma associazioni esterne che vi sono confluite mantenendo in buona parte le loro tradizioni "mediandole" con gli altri..

C'è da dirlo: le differenze ci sono... ...lo scautismo francese (fondata su una miriade di Sq libere che spesso non hanno neanche una sede, con Capi Riparto che lavorano esclusivamente con l'alta sq e questi tramite la verticalità agli altri, con campi di riparto dove il C.R. costruisce il pennone dell'alza bandiera, il suo Krall e gestisce la logistica (di intesa con la corte d'onore) mentre le sq fanno le attività che avevano programmato in autonomia, con magari qualche missione affidata dal C.R...) è ad esempio molto diverso da quello italiano, dove il capo ha un ruolo più direttivo, più da "educatore" che da "maestro dei boschi"...
..quello polacco è più simile al francese che all'italiano, ma ha anch'esso le sue differenze... ...tutte le altre associazioni discendono dall'associazione che le ha aiutate a nascere (romania-ungheria-rep slovacca stampo italiano, spagna-portogallo francese, le altre non saprei dividerle tra francesi e polacche perché si assomigliano molto Smile

...queste 3 associazioni (Francia, Italia e Polonia) hanno cominciato quest'anno un lavoro di confronto, organizzando incontri tra i commissari delle branche delle 3 associazioni (che poi sono le maggiori e le 3 da cui derivano di fatto le altre) per confrontarsi e rispondere alle sfide educative del nuovo millennio... ...non cercando qualcosa di nuovo, ma cercando cosa, all'interno del metodo, le altre associazioni hanno scovato e noi avevamo sottovalutato o non visto..
a tal proposito nell'ultima Assemblea Generale FSE Italia i commissari hanno comunicato la volontà di creare dei "campi di formazione federali" aperti a chi ha già completato la formazione capi interna all'associazione, un po' una piccola Gillwell che, senza appesantire la formazione capi (cosa che ridurrebbe in maniera sensibile il numero di WB) possa diventare una culla dove non solo custodire, ma far crescere un metodo meno "pasticciato"..

Ogni 10 anni poi c'è un Jamboree, anzi, un eurojam (anche lì c'è il brevetto) che però è un campo scout serio... ..niente stand, niente riparti di formazione, niente discoteche ma riparti vere, con quadriglie che han preparato quell'evento negli ultimi 2 anni, con angoli costruiti da loro, con fuochi di bivacco serali: insomma dei campi di riparto veri, ognuno per conto suo, tutti nello stesso posto.. ..e ovviamente ci si conosce, ci si incontra, ci si confronta e si fa' il punto della situazione...

Noi ci tenevamo a Gilwell, non al fazzolettone ma a quel luogo, a quell'idea, ma da Gilwell siamo stati cacciati...
...di rientrare l'abbian chiesto, ne han fatto prima una ragione burocratica, poi peggio... ..e visto che Gilwell ormai è poco più di un museo, perché far storie?

Buona Strada
Gerri"Rama"W-B (not original, but FSE)
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org