Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


nouvo decreto scuola
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Off Topic
Autore Messaggio
ciliegiorosso



Età: 28
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 05/05/07 14:25
Messaggi: 170

MessaggioInviato: Lunedì 27 Ottobre 2008, 20:13    Oggetto: nouvo decreto scuola Rispondi citando

che cosa ne pensate del nuovo decreto della scuola???
Top
sponsor
sponsor
Finrod91



Età: 29
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 04/04/07 15:21
Messaggi: 687
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: Martedì 28 Ottobre 2008, 00:38    Oggetto: Rispondi citando

esteso anche alle legge 133 sui tagli all'università?

andate qui (io sono l'admin) http://galileivsgelmini.attivi-blog.com/Primo-blog-b1.htm


comunque l'unica cosa da salvere è l'istituzione dell'ora di Costituzione...per il resto demagogia pura. Serve tornare ai voti? No. Il voto di condotta che fa media non è assolutamente un deterrente per i bulli. Il maestro unico/prevalente?...immaginate una classe da 30 bambini con due maestri che si alternano (e il maestro deve fare 24 ore)...esaurimento nervoso per il docente assicurato. I tagli al personale?? perchè non licenziano tutti i baroni universitari che insegnano in università con un solo studente e prendono una pacca di quattrini?

Legge 133
lo stato taglia un'enormità di finanziamento agli atenei e li affida alle fondazioni universitarie. Queste sono aperte ai privati: le università quindi verrano sponsorizzate e di fatto privatizzate. Mi sa che frequenterò l' Università degli Studi "telecom" di Macerata...

questo in brevissimo
Top
Sentry





Registrato: 24/10/04 21:22
Messaggi: 524

MessaggioInviato: Martedì 28 Ottobre 2008, 02:11    Oggetto: Rispondi citando

Non ho intenzione di espormi sul tema, almeno non per ora...
dico solo una cosa:

LEGGIAMO i decreti (e le ormai leggi), non mischiamo tutto e tutti! La primaria non è l'università! Non è tutto buono o tutto cattivo! Non sono tutti santi o tutti diavoli! LEGGETE!

Nota folcloristica: ma che bello finalmente vedere destra e sinistra in piazza insieme (Peccato che da entrambe le parti c'era gente che non sapeva perchè era li... ma non si può pretendere troppo)
Nota folcloristica 2: ma quanto è scandaloso che nessuno abbia replicato a certe dichiarazioni oggi?
Top
gufopreciso



Età: 33
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 24/12/07 12:37
Messaggi: 909
Residenza: Genova-Voltri

MessaggioInviato: Martedì 28 Ottobre 2008, 11:06    Oggetto: Rispondi citando

Finrod91 ha scritto:
Il maestro unico/prevalente?...immaginate una classe da 30 bambini con due maestri che si alternano (e il maestro deve fare 24 ore)...esaurimento nervoso per il docente assicurato.


Non ho desiderio di esprimere in toto qua il mio pensiero, che è fortemente negativo nei confronti delle misure in questione. Tuttavia volevo sottolineare questo punto. Forse mi sfugge come siano organizzate ora le elementari... Ma io (feci la prima elementare nel '93/'94) facevo tempo pieno in una classe di 30 ragazzi, ed avevamo 2 maestri (più quello d'inglese che vedevamo per 3/4 ore alla settimana mi pare e quella di religione 1 volta alla settimana), uno che stava al mattino ed uno al pomeriggio per circa 20 ore alla settimana ciascuno.
Top
Finrod91



Età: 29
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 04/04/07 15:21
Messaggi: 687
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: Martedì 28 Ottobre 2008, 16:38    Oggetto: Rispondi citando

gufopreciso ha scritto:
Finrod91 ha scritto:
Il maestro unico/prevalente?...immaginate una classe da 30 bambini con due maestri che si alternano (e il maestro deve fare 24 ore)...esaurimento nervoso per il docente assicurato.


Non ho desiderio di esprimere in toto qua il mio pensiero, che è fortemente negativo nei confronti delle misure in questione. Tuttavia volevo sottolineare questo punto. Forse mi sfugge come siano organizzate ora le elementari... Ma io (feci la prima elementare nel '93/'94) facevo tempo pieno in una classe di 30 ragazzi, ed avevamo 2 maestri (più quello d'inglese che vedevamo per 3/4 ore alla settimana mi pare e quella di religione 1 volta alla settimana), uno che stava al mattino ed uno al pomeriggio per circa 20 ore alla settimana ciascuno.


sai che non so come risponderti? su questa questione la strana coppia Gelmini/Berlusconi ha cambiato 18 volte idea: prima il maestro era unico, poi affiancato da quello di inglese, ora è prevalente: un maestro per le materie canoniche, uno per inglese, uno per la ginnastica e uno per la religione....un macello
Top
Sentry





Registrato: 24/10/04 21:22
Messaggi: 524

MessaggioInviato: Martedì 28 Ottobre 2008, 17:21    Oggetto: Rispondi citando

Lasciamo perdere tutta la questione politica ecc...
ditemi solo una cosa: ma perchè un "esperto" di ginnastica o di musica dovrebbe essere più "esperto" di uno che insegna matematica o italiano?

In molti paesi in Europa, al posto di giocare a "colleziona l'esperto", l'università prepara i maestri anche su discipline che in Italia per qualche motivo abbiamo deciso che debbano essere affidate ad "esperti" (e i risultati sono anche molto diversi dai nostri! Un maestro che insegna educazione fisica NON è un allenatore!).
Top
Aquila Randagia





Registrato: 08/12/07 01:34
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Martedì 28 Ottobre 2008, 20:36    Oggetto: Rispondi citando

ci stiamo impuntando su queste cacchiate, quando de facto stanno privatizzando l'istruzione.
Tagli di 8 miliardi entro il 2012, sono oltre un terzo dell'attuale budget, a un sistema che è già sull'orlo del collasso!
Anche i tagli all'università non scherzano.
Top
rudolf83



Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 03/10/06 21:26
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Mercoledì 29 Ottobre 2008, 17:05    Oggetto: Rispondi citando

Aquila Randagia ha scritto:
ci stiamo impuntando su queste cacchiate, quando de facto stanno privatizzando l'istruzione.
Tagli di 8 miliardi entro il 2012, sono oltre un terzo dell'attuale budget, a un sistema che è già sull'orlo del collasso!
Anche i tagli all'università non scherzano.


siccome i tagli bisogna farli dove sii dovrebbe tagliare secondo te?


sanita

giustizia

fondi alle regioni

sicurezza ( polizia ecc.)
Top
Finrod91



Età: 29
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 04/04/07 15:21
Messaggi: 687
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: Mercoledì 29 Ottobre 2008, 17:30    Oggetto: Rispondi citando

rudolf83 ha scritto:
Aquila Randagia ha scritto:
ci stiamo impuntando su queste cacchiate, quando de facto stanno privatizzando l'istruzione.
Tagli di 8 miliardi entro il 2012, sono oltre un terzo dell'attuale budget, a un sistema che è già sull'orlo del collasso!
Anche i tagli all'università non scherzano.


siccome i tagli bisogna farli dove sii dovrebbe tagliare secondo te?




stipendi dei pezzi grossi per esempio....
oppure chiusura di tutte quelle facoltà con pochi studenti (tipo l'università dell'Insubria 17 studenti per 24 prof)....

i diritti essenziali non devono essere tagliati (scuola, sanità ecc..)
Top
sponsor
sponsor
Aquila Randagia





Registrato: 08/12/07 01:34
Messaggi: 333

MessaggioInviato: Mercoledì 29 Ottobre 2008, 22:29    Oggetto: Rispondi citando

rudolf83 ha scritto:
Aquila Randagia ha scritto:
ci stiamo impuntando su queste cacchiate, quando de facto stanno privatizzando l'istruzione.
Tagli di 8 miliardi entro il 2012, sono oltre un terzo dell'attuale budget, a un sistema che è già sull'orlo del collasso!
Anche i tagli all'università non scherzano.


siccome i tagli bisogna farli dove sii dovrebbe tagliare secondo te?


sanita

giustizia

fondi alle regioni

sicurezza ( polizia ecc.)
ci sono tanti di quegli sprechi, per esempio che bisogno c'è di provincia e di regione con fondi così alti? Elimina uno dei due.
Perchè devo pagare per i manager incompetenti di Alitalia? Nota bene, l'esubero della scuola è circa 20 volte quello di Alitalia con il piano proposto da Air France
E perchè io non devo avere un futuro se le banche falliscono?
I tagli vanno fatti, ma non all'istruzione, perchè è uno di quei pochi campi in grado di produrre ricchezza.
Inoltre, e lo dice il premio nobel per l'economia, in periodo di crisi non devi tagliare, tu spendi, in modo da far girare il denaro, e vedi come si risolve la crisi, così bisogna fare, non regalare soldi alle banche.
Top
paciock87



Età: 33
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Giovedì 30 Ottobre 2008, 02:54    Oggetto: Rispondi citando

Sentry ha scritto:
Peccato che da entrambe le parti c'era gente che non sapeva perchè era li... ma non si può pretendere troppo)


Questo è quello che ti fanno credere in tv o sui giornali... Ci vuole poco, faccio 50 interviste e faccio vedere solo le 2 più cretine, ed ecco che sembra che nessuno sa niente...

Per quanto riguarda il decreto gelmini, tanto non ci sono i soldi per applicarlo, non c'è la volontà da parte dei docenti, non c'è la volontà da parte dei genitori, sarà pure legge, ma chi lo applicherà?

Per i tagli all'università, non so come andrà a finire, ma son sicuro che alla prima tassa poco più alta del solito le famiglie faranno un pandemonio...
Top
rudolf83



Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 03/10/06 21:26
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Giovedì 30 Ottobre 2008, 17:49    Oggetto: Rispondi citando

Finrod91 ha scritto:
rudolf83 ha scritto:
Aquila Randagia ha scritto:
ci stiamo impuntando su queste cacchiate, quando de facto stanno privatizzando l'istruzione.
Tagli di 8 miliardi entro il 2012, sono oltre un terzo dell'attuale budget, a un sistema che è già sull'orlo del collasso!
Anche i tagli all'università non scherzano.


siccome i tagli bisogna farli dove sii dovrebbe tagliare secondo te?




stipendi dei pezzi grossi per esempio....
oppure chiusura di tutte quelle facoltà con pochi studenti (tipo l'università dell'Insubria 17 studenti per 24 prof)....

i diritti essenziali non devono essere tagliati (scuola, sanità ecc..)


appunto ma se tu vai da quei rettori e professori e gli dici da domani non sei piu qui ma da un altra parte scattano denucce per mobbing malattia e non risolvio niente perche ci saranno ricorsi su ricorsi , mentre in questo modo cosa sucederà che l'universita xyz che ha bisogno di fondi andra lei a chiedere di accorparsi per papparsi pure i fondi dell'altra cosi avremo meno strutture da mantenere e da pagare pur mantenendo sempre lo stesso budget per tutto il resto... bhe se vediamo bene l'università non è la scuola dell'obbligo! per cui i diritti fondamentali te li lascia invariati
Top
rudolf83



Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 03/10/06 21:26
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Giovedì 30 Ottobre 2008, 18:04    Oggetto: Rispondi citando

Aquila Randagia ha scritto:
rudolf83 ha scritto:
Aquila Randagia ha scritto:
ci stiamo impuntando su queste cacchiate, quando de facto stanno privatizzando l'istruzione.
Tagli di 8 miliardi entro il 2012, sono oltre un terzo dell'attuale budget, a un sistema che è già sull'orlo del collasso!
Anche i tagli all'università non scherzano.


siccome i tagli bisogna farli dove sii dovrebbe tagliare secondo te?


sanita

giustizia

fondi alle regioni

sicurezza ( polizia ecc.)
ci sono tanti di quegli sprechi, per esempio che bisogno c'è di provincia e di regione con fondi così alti? Elimina uno dei due.
Perchè devo pagare per i manager incompetenti di Alitalia? Nota bene, l'esubero della scuola è circa 20 volte quello di Alitalia con il piano proposto da Air France
E perchè io non devo avere un futuro se le banche falliscono?
I tagli vanno fatti, ma non all'istruzione, perchè è uno di quei pochi campi in grado di produrre ricchezza.
Inoltre, e lo dice il premio nobel per l'economia, in periodo di crisi non devi tagliare, tu spendi, in modo da far girare il denaro, e vedi come si risolve la crisi, così bisogna fare, non regalare soldi alle banche.



fondi cosi alti ma se i comuuni si lamemntano che non hanno soldi?? devi pagarli perche alitalia e statale ...
non hai un futuro se le banche falliscono per il semplice motivo che i tuoi dindini dentro alla banca che sono li a riposare , se la banca fallisce li hai persi! fortunatamente l'italia ha un buon regolamento che prevede di essere rimborsati fino a 103.000 euro.. però fino a che tu non sarai rimborsato sei senza un euro!e dovrai farti un mutuo! o farti prestare i soldi fino a che non ti arriva la paga! ...
l'istruzione produce ricchezza quando la ricchezza resta all'interno del paese se tutti i piu bravi ( la ricchezza) vanno all'estero e i meno bravi restano qui , perche noi dobbiamo formare dei ragazzi che portano la ricchezza in un altro paese??? che ci pensi l'altro paese o che ci rimborsi dei soldi dati e spesi!...
che denaro fai girare?? se la banca non te lo da? il sistema capitalistico e basato sul fatto che sul 100% della popolazione un 10-20% abbia un mutuo in modo che si spenda piu soldi e circoli piu ricchezza per far funzionare il tutto ,perche comunque quel 20 % di debitori viene rimpiazzato dall'80% di creditori, quando nel sistema capitalistico il 60-70% sono debitori e il 30% i creditori le bance falliscono perche non hanno liquidità per cui non possono concedere mutui e tante altre belle cose purtroppo per superare questa crisi bisogna lavorare il doppio e produrre economia o meglio denaro un maestro non produce denaro con il suo lavoro! ...
Top
Stef.89



Età: 31
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 25/01/08 23:52
Messaggi: 57
Residenza: mogoro

MessaggioInviato: Giovedì 30 Ottobre 2008, 19:53    Oggetto: Rispondi citando

ci siamo informati e ci siamo mossi...abbiamo fatto vedere a chi ci sta intorno che VOGLIAMO STUDIARE!! che VOGLIAMO FARE LEZIONE...abbiamo protestato occupato e manifestato.....eppure...NULLA, il governo non ci ha ascoltato!!!
come commentare davanti a tutto questo??? io...rimango senza parole!!!
Top
rudolf83



Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 03/10/06 21:26
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Giovedì 30 Ottobre 2008, 20:17    Oggetto: Rispondi citando

Stef.89 ha scritto:
ci siamo informati e ci siamo mossi...abbiamo fatto vedere a chi ci sta intorno che VOGLIAMO STUDIARE!! che VOGLIAMO FARE LEZIONE...abbiamo protestato occupato e manifestato.....eppure...NULLA, il governo non ci ha ascoltato!!!
come commentare davanti a tutto questo??? io...rimango senza parole!!!



io invece mi domando chi vi ha informato?? perche la legge che voi contestate e stata approvata ad agosto.... voi ad agosto dove eravate???
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org