Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


RIFORMA MORATTI

 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Off Topic
Autore Messaggio
marco



Età: 33
Segno zodiacale: Cancro
Registrato: 16/03/05 21:43
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Venerdì 11 Novembre 2005, 23:25    Oggetto: RIFORMA MORATTI Rispondi citando



dite la vostra su questa donna e su quello che è riuscita a fare approvare in parlamento

in questo periodo tutte le scuole superiori di modena si stanno mobilitando in massa con occupazioni, autogestioni, scioperi, manifestazioni rigorosamente apolitici per far sentire il nosto malcontento in materia
anche dalle vostre parti insorgono gli studenti e come??
rispondete in tanti vi prego, la questione mi sta molto a cuore e ci farebbe bene sapere che non siamo solo noi modenesi infuriati contro questo sistematico scempio alla scuola pubblica che il governo si è ostinato a portare a termine a tutti i costi


eccovi un paio di spunti

breve sintesi della riforma:
Citazione:
IL DOPPIO CANALE

Attualmente le scuole superiori sono suddivise in una serie di indirizzi in gran parte raggruppabili in: licei, tecnici, professionali. Nei primi hanno largo spazio le materie di “cultura generale”, mentre negli ultimi hanno più spazio le materie “professionalizzanti”. I tecnici sono a metà strada. In ogni caso si tratta di scuole: durano cinque anni, al termine c’è un esame di stato, superato il quale si consegue un diploma che permette poi l’accesso all’università. Fuori dalla scuola c’è la formazione professionale. Si tratta di corsi (della durata di 2-3 anni e che rilasciano una qualifica) prevalentemente gestiti da enti privati e che hanno il fine di preparare ad una professione. I professionali (che sono scuola) e i corsi di formazione professionale (che scuola non sono) non hanno dunque nulla in comune. Nei primi, ad esempio, le materie di cultura generale sono il doppio di quelle presenti nei secondi. La riforma cancella queste suddivisioni istituendo due canali seccamente separati: quello dei licei e quello della formazione e istruzione professionale. Il canale liceale assorbirà gli attuali licei e, forse, una parte dei tecnici. Il secondo canale assorbirà gran parte dei tecnici, tutti i professionali e la formazione professionale. Questo secondo canale avrà la durata di quattro anni, non rilascerà un diploma, e non darà accesso all’università. Dallo stesso Ministero è definito “terminale".Per i professionali quindi prevede un programma di scuola lavoro dove un azienda rappresenterebbe la scuola. Gli studenti che seguiranno questo piano di studio in realtà non andranno a scuola ma dal punto di vista legislativo è come se lo facessero. In quanto l'azienda verrà considerata una scuola a tutti gli effetti è presupponibile che i ragazzi che vi lavoreranno non avranno diritto ad uno stipendio.


OGGI:

-SCUOLA: licei, tecnici, professionali: durata di 5 anni; al termine esame di maturità, diploma, accesso all’università
-FORMAZIONE E ISTRUZIONE PROFESSIONALE


DOMANI:

- licei : durata di 5 anni; al termine esame di stato, diploma, accesso all’università
- formazione e istruzione professionale : durata di 4 anni; al termine qualifica e nessun accesso all’università (OPPURE ACCESSO POSSIBILE TRAMITE CORSI DA PRIVATISTA O 1 ANNO DI STUDIO INTEGRATIVO)

La riforma Moratti dunque divide la scuola e i giovani in due fasce nettamente separate. In teoria sarebbe possibile passare da un canale ad un altro, e alla fine del secondo canale frequentare appositi moduli per sostenere un esame che consenta di accedere all’università. Nei fatti ciò sarà impraticabile, dato che il primo canale avrà un carattere "culturale”, mentre il secondo nettamente “professionalizzante” (verrà infatti confuso con la formazione professionale) e potrà essere svolto in parte anche in regime di apprendistato, cioé senza andare a scuola. Come sarà possibile in questo caso per uno studente acquisire la preparazione necessaria per saltare da un canale all’altro o per sostenere un esame di stato per accedere all’università? In realtà il secondo canale sarà la scuola di serie B, regionalizzata (dunque con titoli senza validità nazionale), fortemente integrata con le aziende. Basti pensare che nella gran parte delle scuole professionali oggi i ragazzi hanno 40 ore settimanali. Nel secondo canale della Moratti invece ne avranno 30, ma un quarto di queste non saranno obbligatorie. Inoltre “almeno” il 25% di queste ore dovranno essere svolte in “ambito lavorativo”. Il che significa che i ragazzi iscritti a questo canale potrebbero anche non fare nessuna ora di scuola. Tutti i ragazzi e le ragazze dovranno scegliere a 12-13 anni il proprio destino di vita: università o lavoro manuale.


L’OBBLIGO SCOLASTICO

La riforma Moratti porta indietro l’obbligo scolastico dai 15 ai 14 anni. L’Italia è l’unico Paese al mondo che ha visto retrocedere l’età dell’obbligo. Questa misura è già attuativa e i risultati si vedono nel calo di iscrizioni alle scuole superiori. La Moratti confonde l’obbligo scolastico (che si fa a scuola) con l’obbligo formativo (che si può fare nella formazione professionale o lavorando in azienda come apprendisti). Per questo afferma che lei l’obbligo l’ha portato a 18 anni. L’obbligo era stato elevato nel 1999 da 14 a 15 anni. All’epoca si temeva che ciò avrebbe portato nelle scuole una marea di studenti che non avevano voglia e che dopo un anno avrebbero lasciato. In realtà dei 70000 ragazzi che sono stati spinti dalla nuova legge ad iscriversi, l’81% ha deciso, dopo aver assolto l’obbligo, di restare a scuola. Questo dimostra il carattere progressista dell’obbligo scolastico e la necessità che aumenti sempre più.


L’ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

La riforma Moratti prevede che a partire dai 15 anni i diplomi e le qualifiche possano essere conseguite attraverso l’alternanza scuola-lavoro o l’apprendistato.

- L’apprendistato è un contratto di lavoro che, secondo la legge 30, non prevede una quantità di ore di formazione obbligatoria da parte dell’azienda.

- L’alternanza scuola lavoro prevede che,attraverso un accordo tra scuola e azienda,lo studente possa andare a lavorare in azienda senza contratto e, si suppone, senza stipendio.

L’azienda è determinante affinché quel periodo lavorativo possa valere per lo “studente” come “credito” per ottenere la qualifica. Si può immaginare a quali possibilità di ricatto possa dar vita questa modalità.


LA RIDUZIONE DEL TEMPO SCUOLA

Il decreto sulle superiori prevede la riduzione generalizzata delle ore di lezione non solo nel canale professionale, ma anche nei licei. Qui le ore sono divise in obbligatorie (27), opzionali obbligatorie (in media 3) e opzionali facoltative. Il decreto chiarisce che tutte queste ore devono contare sulla “dotazione di personale docente assegnato all’istituto”. Dunque le ore facoltative non sono garantite. Oggi tutti i tecnici e i professionali e gran parte dei licei (specie quelli numerosi che hanno adottato delle sperimentazioni) offrono un tempo scuola “garantito” superiore alle 30 ore settimanali.


sempre riguardo il ministro leggetevi quest'articolo sul caso darwin/moratti: http://download.repubblica.it/pdf/micromega.pdf
Top
sponsor
sponsor
fraxx



Età: 31
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 22/05/05 22:58
Messaggi: 116
Residenza: Palermo 19

MessaggioInviato: Sabato 12 Novembre 2005, 00:54    Oggetto: Rispondi citando

come ben saprai la moratti(riforma) esiste già da qualke anni e a scuola mia scientifico -Galilei_ a palermo *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* 5 anni *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* okkupiamo di seguito e uno dai tanti mnotivi e proprio quello della moratti
x me questa riforma è completamente sbagliata

Una cosa sbagliata, xò, è *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* molte xsone manifestano ocntro questa riforma sensza saperne neake il significato...*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* rispondete

http://www.ecologiasociale.org/img/demorattizzazione1.jpg
[url][/url]
Top
Fenicottero



Età: 34
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 26/02/04 17:26
Messaggi: 721
Residenza: Parma

MessaggioInviato: Sabato 12 Novembre 2005, 10:02    Oggetto: Rispondi citando

Anch'io sono contro la riforma Moratti, ma sono anche profondamente deluso dal modoin cui viene combattuta.
Perché non fanno un referendum per abrogarla, come hanno fatto per l'articolo 18? Sicuramente vincerebbero i si, in questo caso.
Eppure nessun sindacato (o forse uno solo) si sta adoperando per promuovere un referendum.
E poi, a noi ragazzi delle superiori ci viene spiegato sempre il discorso del cambiamento delle scuole superiori, ma tra i sindacati sembra che nessuno abbia a cuore questo aspetto della riforma, al massimo sono contro la riforma delle elementari, o contro la riforma dell'assegnazione delle cattedre universitarie.

E anche tra i ragazzi, almeno a Parma, la situazione è veramente deludente: in questo periodo la mia scuola sta occupando, ufficialmente contro la riforma Moratti, ma in realtà le cose sono andate così: i rappresentanti d'Istituto hanno detto "Noi occuperemo! Ora bisogerà cercare un qualche motivo... Potremmo usare sempre il solito della riforma Moratti...".
Vi pare che sia un'occupazione seria? Se di quelli che ci sono dentro, di persone a cui la lotta contro la riforma sta a cuore, ce ne saranno cinque o sei?
E poi, si vede quado si fanno le manifestazioni: se c'è un'occupazione, allora vengono tutti, quando invece si tratta di scendere in piazza, magari solo studenti, senza i lavoratori, a volte siamo solo in 200 di tutta la città...
Top
orsacchiotto



Età: 32
Segno zodiacale: Cancro
Registrato: 22/05/05 12:54
Messaggi: 445

MessaggioInviato: Domenica 13 Novembre 2005, 10:29    Oggetto: Rispondi citando

ragazzi io non ci capisco niente Shocked
il fatto è che sono poco informata... *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* io frequento un liceo scientifico (galilei di pescara) ma da me ancora non si protesta...
e poi anche se si protestasse io non saprei il perchè...
per questo non ci vado...

*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* sì più o meno ho capito... ma non è che qualcuno potesse rispiegarmelo molto brevemente?

grazie Very Happy
Top
sary
Moderatore




Registrato: 10/10/04 17:10
Messaggi: 535
Residenza: bariiiiiiiiiiiii

MessaggioInviato: Martedì 15 Novembre 2005, 21:29    Oggetto: Rispondi citando

waaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!! Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
eheheeheheh!eccomiiiii!
secondo me la riforma moratti è la cosa più stupida che quella donna poteva inventarsi!secondo me lei e la mia preside sono la stessa persona con una doppia identità..è assurdo!quelle due donne fanno le stesse identiche ca****e..
non è normale che noi studenti di una scuola pubblica non possiamo "vivere" la nostra scuola..
a scuola non si imparano soltanto il greco e il latino(nel mio caso),a scuola si impara a vivere...e le nostre scelte di vita le facciamo noi,se i "potenti" permettono..
è per questo che contra la moratti si manifesta!
ma non come chi non entra e va a fare altro o rimane a dormire quando c'è uno sciopero!
documentatevi,dico io,fatevi una coscienza!!! Evil or Very Mad
dopodomani è la Giornata Mondiale dei Diritti dello Studente...
Top
marco



Età: 33
Segno zodiacale: Cancro
Registrato: 16/03/05 21:43
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Martedì 15 Novembre 2005, 22:13    Oggetto: Rispondi citando

sary ha scritto:
dopodomani è la Giornata Mondiale dei Diritti dello Studente...
noi però a modena la grande manifestazione la facciamo il 23, non il 17
Top
Ospite








MessaggioInviato: Mercoledì 07 Dicembre 2005, 00:05    Oggetto: Rispondi citando

qui in sicilia ovviamente è tutto ritardato la manifestazione la facciamo domani non si sa il motivo

dato che uio sono rappre dell'istitoto sono andato a chiedere l'autorizazione al comune alla questura e solo ora ci hanno dato il permesso ma *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...*

oggi poi sono andato a discuterne col preside che mi ha minacciato che ciavrebbe tolto le assemble d'istituto

io ho ribbattuto dicendo (testuali parole in siciliano) lei un ha caputu nenti dumani nuvatri un trasemo ni capemo

trad lei no ha capito niente noi domani no entriamo ci siamo intesi(un po mafioso Laughing )

lui in italiano ha detto ma almeno lo sapete il motivo per questa manifestazone

io glio detto che ad alcamo su 3.500 studeti solo 300 sapevano di cosa si parlava..................questo è il clima

speriamo che domani ci siano scontri io già mi sono procurato la mia spranga e i miei 2 litri di vino


ciao cia
Top
lizard





Registrato: 21/04/05 13:42
Messaggi: 489
Residenza: alcamo-pa-

MessaggioInviato: Mercoledì 07 Dicembre 2005, 00:07    Oggetto: Rispondi citando

il messagio di sopra è mio
Top
marco



Età: 33
Segno zodiacale: Cancro
Registrato: 16/03/05 21:43
Messaggi: 943

MessaggioInviato: Mercoledì 07 Dicembre 2005, 00:13    Oggetto: Rispondi citando

Anonymous ha scritto:
speriamo che domani ci siano scontri io già mi sono procurato la mia spranga e i miei 2 litri di vino

lizard, evita...
Top
sponsor
sponsor
lizard





Registrato: 21/04/05 13:42
Messaggi: 489
Residenza: alcamo-pa-

MessaggioInviato: Mercoledì 07 Dicembre 2005, 16:16    Oggetto: Rispondi citando

il vino o la spranga *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* era per skerzare


*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* il corteo si è svolto regolarmente solo che ad un certo punto la polizia e i carabinieri ci hanno detto di sbrigarci e lì cè stato un po di bordello
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org