Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Tradizioni e consuetudini durante le attività
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Esploratori e Guide
Autore Messaggio
akela_xx



Età: 34
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Giovedì 11 Novembre 2010, 22:19    Oggetto: Rispondi citando

BOBOMAN ha scritto:
gufopreciso ha scritto:
Per Boboman... il FlagBreak comunque non è mai arrivato in Italia...

Purtroppo ne son conscio..........ma non é mai troppo tardi Wink
poi se si tratta di introdurre tradizioni Scout.....


cioè? non ne ho mai sentito parlare..
Top
sponsor
sponsor
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Venerdì 12 Novembre 2010, 00:43    Oggetto: Rispondi citando

Il FlagBreak è l'alzabandiera Scout per antonomasia e lo trovi citato in molti classici dello Scoutismo.
ORA il cerimoniale è lungo ,non difficile,ma per spiegarlo bene ci và comunque il suo tempo,cerco di fartene un riassunto per sommissimi capi.
I Ragazzi,di solito la Corte d'Onore,o anche altri se questo serve Metodologicamente(incarichi speciali,riconoscimenti etc etc) innanzi tutto fabbricano la cassa delle bandiere(cassetta,recuperare quelle di legno del vino da 6...toglie un po di lavoro),
la dipingono di verde (o granata se SS,se loro hanno in carico il FlagBreak,che di solito è cosi corrispondendo la CdO con gli SS) e incidono o semplicemente dipingono in oro o giallo sul coperchio il giglio ed il nome e cifra del Reparto,poi lo foderano di velluto o stoffa analoga.
dentro verranno deposte le bandiere,di norma 2 o 3...quella della truppa rararmente viene issata.

Le bandiere vanno ripiegate in modo particolare e sempre nel medesimo,le bandiere vengono maneggiate sempre con i guanti bianchi.
Vanno piegate a "pacchetto" ,il picchetto di 3 porta la cassetta e consegna le bandiere a coloro che sono incaricati di issarle ,le bandiere vengono fissate alla corda negli appositi anelli(nodi),al segnale (fischio) dopo la tromba vengono issate,
ad un altro segnale(altro fischio)dopo la tromba ,quando tutte sono issate,viene tirato il cordino che le tiene impacchettate al grido di "FlagBreak",con un particolare movimento la bandiera viene stesa a garrire al vento.
Per calarle c'è un analoga cerimonia ed all'atterraggio ,SENZA CHE TOCCHINO TERRA,vengono prese dai "portatori" in guanti bianchi e ripiegate di nuovo a pacchetto per essere poi rimesse nella cassetta e portate o nella stanza della CdO
o nella relativa tenda.
Tutto questo è stato descritto molto in breve e non descrivendo moltissimi particolari.
Ma penso più o meno faccia capire lo svolgimento.
Top
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Venerdì 12 Novembre 2010, 01:13    Oggetto: Rispondi citando

http://www.thedump.scoutscan.com/yarn09.pdf
Pag.6 Camp ROUTINE
Come vedete dai due programmi di giornata esposti da B.-P. in uno c'è l'alza bandiera il secondo -in un certo senso-più Scout c'è il Flag Break,quindi si comprende che sono due cose differenti e ben specifiche
Top
francesco.c



Età: 50
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 06/05/07 17:21
Messaggi: 417
Residenza: Pomezia 1

MessaggioInviato: Sabato 13 Novembre 2010, 08:17    Oggetto: Rispondi citando

gufopreciso ha scritto:
Citazione:
Questa invece viene dal sito del gruppo Calcinaia I, ma è riportata come una preghiera:
Citazione:

Signore, la prima luce del giorno rischiara le cime dei monti, e noi tutti uniti nella purezza e nell’amore siamo pronti, come il nostro santo patrono, ad una giornata di bene per noi e per gli altri.
Mentre il nostro vessillo ora s’innalza nel cielo, le nostre anime si innalzano a Te, fonte di vita.
Mantienici, o Signore, nella luce della tua bontà, nella fede della tua Chiesa.
Benedici ogni nostro sforzo a Te, alla Chiesa, alla Patria e all'Europa, consacrato.
Da’ pace e lavoro alle nostre famiglie lontane.
Rendi pura, felice, prospera la nostra amata Italia, affinché acquisti tra le nazioni il primato della vera civiltà. Amen.


Si noi recitiamo quella, però nella versione tradizionale ASCI che ha:

Benedici ogni nostro sforzo a Te e alla Patria consacrato.

dall'ultimo campo, abbiamo reintrodotto anche noi la preghiera all'issa bandiera
utilizzando quella proposta sul sentiero, molto simile all'originale ASCI, che recita:

Benedici ogni nostro sforzo a Te e alla Patria e all'Europa consacrato.
In fondo ci sta tutta: perchè non cogliere l'occasione per rivolgere un pensiero anche alla nostra povera e bistrattata Europa degradata da meraviglioso progetto di unione di POPOLI a mero patto economico ? Rolling Eyes
Top
francesco.c



Età: 50
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 06/05/07 17:21
Messaggi: 417
Residenza: Pomezia 1

MessaggioInviato: Sabato 13 Novembre 2010, 08:41    Oggetto: Rispondi citando

per tutte le riunioni seguiamo lo schema:
Legge (seconda classe più giovane o prima classe più anziana)
Preghiera
--- attività
Preghiera
Legge (come sopra invertito secondo i casi)

questo, nel nostro piccolo, per render merito ad un certo mr Bloom, alle sue stravaganti teorie, mai troppo ben recepite nell'italico stivale, e al tomipasta (misterioso quanto prodigioso acronimo che favorisce il riempimento dello zaino)

al campo o in uscita la Legge viene ricordata dal CSq della Squadriglia di servizio all'Issa
Top
paciock87



Età: 32
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Sabato 13 Novembre 2010, 10:50    Oggetto: Rispondi citando

BOBOMAN ha scritto:
Il FlagBreak è l'alzabandiera Scout per antonomasia e lo trovi citato in molti classici dello Scoutismo.
ORA il cerimoniale è lungo ,non difficile,ma per spiegarlo bene ci và comunque il suo tempo,cerco di fartene un riassunto per sommissimi capi.
I Ragazzi,di solito la Corte d'Onore,o anche altri se questo serve Metodologicamente(incarichi speciali,riconoscimenti etc etc) innanzi tutto fabbricano la cassa delle bandiere(cassetta,recuperare quelle di legno del vino da 6...toglie un po di lavoro),
la dipingono di verde (o granata se SS,se loro hanno in carico il FlagBreak,che di solito è cosi corrispondendo la CdO con gli SS) e incidono o semplicemente dipingono in oro o giallo sul coperchio il giglio ed il nome e cifra del Reparto,poi lo foderano di velluto o stoffa analoga.
dentro verranno deposte le bandiere,di norma 2 o 3...quella della truppa rararmente viene issata.

Le bandiere vanno ripiegate in modo particolare e sempre nel medesimo,le bandiere vengono maneggiate sempre con i guanti bianchi.
Vanno piegate a "pacchetto" ,il picchetto di 3 porta la cassetta e consegna le bandiere a coloro che sono incaricati di issarle ,le bandiere vengono fissate alla corda negli appositi anelli(nodi),al segnale (fischio) dopo la tromba vengono issate,
ad un altro segnale(altro fischio)dopo la tromba ,quando tutte sono issate,viene tirato il cordino che le tiene impacchettate al grido di "FlagBreak",con un particolare movimento la bandiera viene stesa a garrire al vento.
Per calarle c'è un analoga cerimonia ed all'atterraggio ,SENZA CHE TOCCHINO TERRA,vengono prese dai "portatori" in guanti bianchi e ripiegate di nuovo a pacchetto per essere poi rimesse nella cassetta e portate o nella stanza della CdO
o nella relativa tenda.
Tutto questo è stato descritto molto in breve e non descrivendo moltissimi particolari.
Ma penso più o meno faccia capire lo svolgimento.


Allora sto FlagBreak (a parte i guanti) c'è nel mio gruppo... Ed a un campo di specializzazione in reparto l'alzabandiera era questo ed avevamo pure la tromba... Razz
Top
Gerri



Età: 34
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Sabato 13 Novembre 2010, 14:01    Oggetto: Rispondi citando

BOBOMAN ha scritto:
Al Grand Howl mancan un po di DYB DYB DYB DOB DOB DOB ....ma nel complesso è.....potabile

già tempo fa avevi postato un "grande urlo" con "DYB DYB"... ..ovvero solo le iniziali e non "do your best, do your best"...
vedi che ora ci torni: ma si usa così nei B.-P. scout?
Top
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Sabato 13 Novembre 2010, 14:18    Oggetto: Rispondi citando

Gerri ha scritto:
BOBOMAN ha scritto:
Al Grand Howl mancan un po di DYB DYB DYB DOB DOB DOB ....ma nel complesso è.....potabile

già tempo fa avevi postato un "grande urlo" con "DYB DYB"... ..ovvero solo le iniziali e non "do your best, do your best"...
vedi che ora ci torni: ma si usa così nei B.-P. scout?


Shocked

Ehmmmm,veramente é nato cosi' e cosi é per tutti,almeno per gli AngloSassoni e nelle loro colonie ,in alcune di esse invece
in parte -il "parlato"- é in lingua autoctona ed il resto -l' "urlato"-DYB DYB DYB DOB DOB DOB compreso... Wink in
Inglese.
Nostro fratello Pete te lo vuol dire lui personalmente Laughing :
http://www.thedump.scoutscan.com/bp_howl.mp3


Dimenticavo.....il primo Grand Howl postato....non sono i B.P. Scouts ma i "nipotini" di Sir Francis Vane (Conoscenza Italica Wink )
Sono infatti i British Boy Scouts o B.B.S, con la classica uniforme dello Scoutismo ,quella degli anni 30,
considerata dai Puri e Duri, LA uniforme Scout......ti ricorda ,eh!,qualcosina???....bande verdi delle calze aparte
Stranamente i BBS hanno rubacchiato l'uniforme dei vecchi BSA(ora SA) e non hanno ripreso la loro d'epoca che era (leggermente) diversa, boh....
Top
Gerri



Età: 34
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Sabato 13 Novembre 2010, 16:07    Oggetto: Rispondi citando

BOBOMAN ha scritto:
Ehmmmm,veramente é nato cosi' e cosi é per tutti,almeno per gli AngloSassoni e nelle loro colonie ,in alcune di esse invece
in parte -il "parlato"- é in lingua autoctona ed il resto -l' "urlato"-DYB DYB DYB DOB DOB DOB compreso... Wink in
Inglese.
Nostro fratello Pete te lo vuol dire lui personalmente Laughing :
http://www.thedump.scoutscan.com/bp_howl.mp3

Mario Sica, nella monografia su Vera Barclay, riporta come questa, nel preparare il grande urlo del primo jamboree (a cui B.-P. voleva 1000 lupetti e lei ne portò 500) fece un giro dei branchi per sincerarsi della correttezza dell'esecuzione e riportò come, in alcuni di essi, nel grande urlo si pronunciasse ERRONEAMENTE la sigla "D Y B" in luogo a "do your best"....
Top
sponsor
sponsor
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Sabato 13 Novembre 2010, 16:46    Oggetto: Rispondi citando

Su Mario Sica non faccio ulteriori commenti...........i suoi bei danni li ha fatti e continua a farli.
Su Vera Barclay,pur avendo avuto un ruolo importante non era cosi' ..."vicina" o in completa sintonia su tutto con B.-P. parlo dal punto di vista Metodologico.
La prova sonora penso possa bastare... il DYB DYB DYB DOB DOB DOB é il pezzo forte dell'urlo il clou,é sempre stato cosi'
e spero sempre lo sara'.
Se lo ascolti bene comunque c'é l' "esteso" ed il "contratto" non uno a scapito dell'altro.
B.-P. fa una registrazione ,all'epoca il registrato era l'unico veicolo di diffusione,assieme al libro(....e visto che ancora molti
non sapevan leggere),
DESCRIVENDO IL GRANDE URLO su un GRANDE URLO eseguito sbagliato???
Conoscendo B.-P. e l'attenzione ad ogni piccolo particolare,e sapendo come questi unici veicoli di diffusione venissero usati
anche al limite della pedanteria da chi li usava come riferimento,TUTTO CIO' MI PARE IMPROPONIBILE.
Inoltre da 1OOanni CA. nell' Ass.Scout Imperiale (quindi tutte le parti del mondo piu' o meno) e poi in BSA e Commonwealth
e tutt'ora in ogni singola Associazione indipendente nata dalle ceneri delle precedenti,SI FA' UN Grand Howl errato???
ANCORA PIU' IMPROBABILE.
I super Tradizionalisti Duri e Puri in GB Can Aus NZ fanno un Grand howl errato???? .....mah a questo punto.
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Domenica 14 Novembre 2010, 01:01    Oggetto: Rispondi citando

BOBOMAN ha scritto:
Su Mario Sica non faccio ulteriori commenti...........i suoi bei danni li ha fatti e continua a farli.


Devo dire che in Cerimonie Scout di Mario Sica ho letto un paio di cose riguardanti il Lupettismo che mi hanno lasciato un po' perplesso, ma da qui a dire che abbia fatto bei danni ce ne passa, e mi sembra ingeneroso... mi pare che sia una figura prominente nello Scautismo italiano e mondiale (a tutt'oggi, è l'unico italiano ad essere stato insignito del Lupo di Bronzo), e a ragione.
Anche il suo impegno, per quanto arduo, di voler portare un Jamboree in Italia, da impostare secondo uno Stile Scout che si è perso con i decenni, è lodevole e significativo, e lo è ancor più considerando la sua età attuale (74 anni), e quella che avrebbe ad un eventuale Jamboree in Italia nel 2023.
Top
Gerri



Età: 34
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Domenica 14 Novembre 2010, 12:28    Oggetto: Rispondi citando

BOBOMAN ha scritto:
Su Mario Sica non faccio ulteriori commenti...........i suoi bei danni li ha fatti e continua a farli.
Su Vera Barclay,pur avendo avuto un ruolo importante non era cosi' ..."vicina" o in completa sintonia su tutto con B.-P. parlo dal punto di vista Metodologico.
La prova sonora penso possa bastare... il DYB DYB DYB DOB DOB DOB é il pezzo forte dell'urlo il clou,é sempre stato cosi'
e spero sempre lo sara'.
Se lo ascolti bene comunque c'é l' "esteso" ed il "contratto" non uno a scapito dell'altro.
B.-P. fa una registrazione ,all'epoca il registrato era l'unico veicolo di diffusione,assieme al libro(....e visto che ancora molti
non sapevan leggere),
DESCRIVENDO IL GRANDE URLO su un GRANDE URLO eseguito sbagliato???
Conoscendo B.-P. e l'attenzione ad ogni piccolo particolare,e sapendo come questi unici veicoli di diffusione venissero usati
anche al limite della pedanteria da chi li usava come riferimento,TUTTO CIO' MI PARE IMPROPONIBILE.
Inoltre da 1OOanni CA. nell' Ass.Scout Imperiale (quindi tutte le parti del mondo piu' o meno) e poi in BSA e Commonwealth
e tutt'ora in ogni singola Associazione indipendente nata dalle ceneri delle precedenti,SI FA' UN Grand Howl errato???
ANCORA PIU' IMPROBABILE.
I super Tradizionalisti Duri e Puri in GB Can Aus NZ fanno un Grand howl errato???? .....mah a questo punto.
è per questo che non mi portavano i conti...
Top
BOBOMAN



Età: 55
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Lunedì 15 Novembre 2010, 17:14    Oggetto: Rispondi citando

ScoutDoc Grand Howl
ScoutBase Cub Law and GrandHowl

Sulla pagina di ScoutBase ,sito ufficiale della SA britannica, si posson capire gli enormi danni dell'APR...anche nei
riguardi del Lupettismo.
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Martedì 30 Agosto 2011, 11:02    Oggetto: Rispondi citando

A proposito di alzabandiera, cosa ne pensate di questo dove viene sollevata e abbassata la struttura?
A me lascia un po' perplesso, in ogni caso, durante l'ammaina mi aspetterei che quanto meno ci fosse qualcuno ad "accogliere" le bandiere.


Link
Top
francesco.c



Età: 50
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 06/05/07 17:21
Messaggi: 417
Residenza: Pomezia 1

MessaggioInviato: Martedì 30 Agosto 2011, 11:42    Oggetto: Rispondi citando

carino e tecnico.
il fatto che le bandiere vengano a contatto con qualcosa di diverso dalla spalla destra dell'alfiere... non lo prendo neppure un considerazione Very Happy
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Esploratori e Guide Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org