Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Berlusconi ''incompatibile'' con i cristiani
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Si avvicinò e camminava con loro
Autore Messaggio
akela_xx



Età: 34
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Venerdì 08 Ottobre 2010, 19:10    Oggetto: Berlusconi ''incompatibile'' con i cristiani Rispondi citando

http://tv.repubblica.it/edizione/genova/don-gallo-e-don-farinella-berlusconi-incompatibile-con-i-cristiani/54392?video=&pagefrom=1


Citazione:
Don Gallo e don Farinella: Berlusconi ''incompatibile'' con i cristiani
(8 ottobre 2010)
Don Andrea Gallo e don Paolo Farinella puntano il dito contro il presidente del Consiglio. Questa volta però le loro critiche non risparmiano neppure il segretario di Stato Vaticano Tarcisio Bertone: "E' incompatibile per i cristiani stare con Berlusconi e professarsi cattolici o credenti" (video realizzato da Simone D'Ambrosio e Serena Gargani di Città Digitale)


e io rilancio.. è compatibile lo stare con Berlusconi e professarsi capi scout?
Top
sponsor
sponsor
frageorges





Registrato: 08/12/05 12:23
Messaggi: 138

MessaggioInviato: Venerdì 08 Ottobre 2010, 19:24    Oggetto: Re: Berlusconi ''incompatibile'' con i cristiani Rispondi citando

Non mi piace parlare di politica, né prendetela come un'apologia di Berlusconi. Ma ad essere onesti e pignoli fino in fondo, nessun partito (nemmeno i sedicenti partiti cristiani) è veramente "compatibile" con i cristiani. Se uno fa un ragionamento astratto di etica assoluta sono tutti fuori gioco, non ci sono "puri". Per fortuna (o purtroppo?) la politica è necessariamente mediazione.

Personalmente sono molto felice dell'attuale situazione italiana in cui ci sono cristiani in tutti (o quasi credo) i partiti. Il lievito deve fermentare tutta la pasta!
Top
Marm



Età: 38
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Venerdì 08 Ottobre 2010, 20:08    Oggetto: Rispondi citando

Chiedo venia, ma se per uno scout la legalità deve avere un valore, non vedo come il suo pensiero possa essere compatibile con quello di chi le regole le cambia a suo vantaggio.

Tread chiuso?
Top
paciock87



Età: 32
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Sabato 09 Ottobre 2010, 15:03    Oggetto: Rispondi citando

frageorges ha scritto:
Non mi piace parlare di politica, né prendetela come un'apologia di Berlusconi. Ma ad essere onesti e pignoli fino in fondo, nessun partito (nemmeno i sedicenti partiti cristiani) è veramente "compatibile" con i cristiani. Se uno fa un ragionamento astratto di etica assoluta sono tutti fuori gioco, non ci sono "puri". Per fortuna (o purtroppo?) la politica è necessariamente mediazione.

Personalmente sono molto felice dell'attuale situazione italiana in cui ci sono cristiani in tutti (o quasi credo) i partiti. Il lievito deve fermentare tutta la pasta!


I puri ci sono, dipende che parametri usi...
Top
paciock87



Età: 32
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Sabato 09 Ottobre 2010, 15:07    Oggetto: Re: Berlusconi ''incompatibile'' con i cristiani Rispondi citando

akela_xx ha scritto:
http://tv.repubblica.it/edizione/genova/don-gallo-e-don-farinella-berlusconi-incompatibile-con-i-cristiani/54392?video=&pagefrom=1


Citazione:
Don Gallo e don Farinella: Berlusconi ''incompatibile'' con i cristiani
(8 ottobre 2010)
Don Andrea Gallo e don Paolo Farinella puntano il dito contro il presidente del Consiglio. Questa volta però le loro critiche non risparmiano neppure il segretario di Stato Vaticano Tarcisio Bertone: "E' incompatibile per i cristiani stare con Berlusconi e professarsi cattolici o credenti" (video realizzato da Simone D'Ambrosio e Serena Gargani di Città Digitale)


e io rilancio.. è compatibile lo stare con Berlusconi e professarsi capi scout?


Ma che c'entra... Non esistono cristiani perfetti e non c'è scritto da nessuna parte che bisogna votare politici cristiani...
Top
akela_xx



Età: 34
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sabato 09 Ottobre 2010, 19:12    Oggetto: Rispondi citando

c'entra.. c'entra..
stiamo qui a fare topic di dieci pagine a decidere se è lecito o no avere capi in coca che convivono, o che sono atei, o se è legale (leale) rimborarsi le telefonate o le quote campo.. ma se poi si sta con un pregiudicato che cambia le leggi a suo favore, bestemmia, ecc ecc allora stiamo qui a parlare di aria fritta. secondo me.
e qui non è questione di politica-partitica e non intendo fare propaganda elettorale.. ci mancherebbe anche.. ma è questione di coerenza.
Top
ghiro





Registrato: 16/09/10 11:19
Messaggi: 31
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lunedì 11 Ottobre 2010, 12:05    Oggetto: Rispondi citando

Da che pulpito arriva la sentenza! Non conosco don Gallo, ma conosco bene don Farinella che notoriamente si occupa di tutto tranne che di Fede: mai ha nascosto un acerrimo antagonismo contro le gerarchie ecclesiastiche, e mai ha nascosto posizioni ben più incompatibili con il cattolicesimo di quanto lo sia Berlusconi, tipo: abolizione del celibato, disconoscimento di tutti i Pontificati precedenti al Concilio Vaticano II, sdoganamento dell'omosessualità nel clero, ecc. ecc....
Top
Marm



Età: 38
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Lunedì 11 Ottobre 2010, 12:49    Oggetto: Rispondi citando

Però il pulpito conta poco, la riflessione su questa questione può basarsi esclusivamente sulle idee espresse...
Top
ghiro





Registrato: 16/09/10 11:19
Messaggi: 31
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lunedì 11 Ottobre 2010, 15:14    Oggetto: Rispondi citando

Marm ha scritto:
Però il pulpito conta poco, la riflessione su questa questione può basarsi esclusivamente sulle idee espresse...


Ringraziamo il cielo che don Farinella conta poco!

Scherzi a parte, in teoria sarei anche d'accordo, come si dice che non sono coerenti capi scout comunisti, così non sarebbero coerenti berlusconiani d.o.c. Il problema è...vai a trovarli! Dopo le elezioni nessuno ammette mai di averlo votato! Wink
Top
sponsor
sponsor
paciock87



Età: 32
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Lunedì 11 Ottobre 2010, 16:19    Oggetto: Rispondi citando

ghiro ha scritto:
Marm ha scritto:
Però il pulpito conta poco, la riflessione su questa questione può basarsi esclusivamente sulle idee espresse...


Ringraziamo il cielo che don Farinella conta poco!

Scherzi a parte, in teoria sarei anche d'accordo, come si dice che non sono coerenti capi scout comunisti, così non sarebbero coerenti berlusconiani d.o.c. Il problema è...vai a trovarli! Dopo le elezioni nessuno ammette mai di averlo votato! Wink


Shocked Shocked Shocked... E per quale motivo????
Top
ghiro





Registrato: 16/09/10 11:19
Messaggi: 31
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lunedì 11 Ottobre 2010, 16:53    Oggetto: Rispondi citando

paciock87 ha scritto:
ghiro ha scritto:
Marm ha scritto:
Però il pulpito conta poco, la riflessione su questa questione può basarsi esclusivamente sulle idee espresse...


Ringraziamo il cielo che don Farinella conta poco!

Scherzi a parte, in teoria sarei anche d'accordo, come si dice che non sono coerenti capi scout comunisti, così non sarebbero coerenti berlusconiani d.o.c. Il problema è...vai a trovarli! Dopo le elezioni nessuno ammette mai di averlo votato! Wink


Shocked Shocked Shocked... E per quale motivo????


Scherzi? Quale scout può sostenere un ideologia che ha tra i principali obbiettivi mettere a tacere qualsiasi forma di Cristianesimo? Che ha nel suo stemma il simbolo di uno stato, l'Unione Sovietica, che ha mandato a morire nei gulag in Siberia milioni di nostri fratelli cristiani ortodossi in Russia? Lo scoutismo mal si concilia con un nemico che ha come scopo la sua distruzione (vedi i gruppi e le associazioni scout chiuse in polonia, ungheria, bulgaria, ecc.)!
Top
akela_xx



Età: 34
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lunedì 11 Ottobre 2010, 18:19    Oggetto: Rispondi citando

attenzione che un conto sono le idee.. e un conto solo da come sono state purtroppo applicate nel corso della storia.
le idee di base del comunismo sono di uguaglianza e comunione tra gli uomini.. c'èra un Tale che ha preso dei pani e dei pesci e li ha divisi in parti uguali tra tutti gli uomini.. che sia stato comunista? diceva, toh, anche di prendere tutto e darlo ai poveri.. e che è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un ricco entri nel regno dei cieli.. che ce l'avesse anche Lui con la proprietà privata?

l'ideologia comunista non mette a tacere qualsiasi forma di cristianesimo... contestualizzando, ne 1917 clero voleva dire alleato dello zar, della borghesia, dei ricchi insomma... non a caso il clero aveva possedimenti e ricchezze mentre il popolo.. quello stesso popolo tra cui forse sarebbe stato un tale Nazareno, era povero e moriva di fame.. nonostante fosse la maggior parte della popolazione.. e l'unico a lavorare..
ecco perchè la rivoluzione ha voluto prendersela anche con clero.. non perchè erano brutti e cattivi e atei fondamentalisti..

molti partigiani erano comunisti.. tra quelli che hanno liberato l'italia da chi aveva soppresso, tra le altre cose, lo scautismo..

comunque qua si parlava di berlusconi.. non di comunismo...
Top
frageorges





Registrato: 08/12/05 12:23
Messaggi: 138

MessaggioInviato: Lunedì 11 Ottobre 2010, 22:23    Oggetto: Rispondi citando

Beh, non confondiamo il cristianesimo con il comunismo. Per quest'ultimo la violenza è il mezzo (giustificato) per ottenere l'uguaglianza; Dio è un'invenzione per schiacciare i poveri (e di conseguenza ignoranti); l'identità dell'uomo è la sua capacità produttiva; il motore della storia è il conflitto e la lotta di classe...
Questa sono le idee di base, la realizzazione storica è stata (purtroppo) molto peggiore.

La visione dell'uomo, di Dio e del mondo che Gesù ha proposto è "totalmente" diversa. Per questo il comunismo ha combattuto e combatte il cristianesimo.


PS: riflessioni analoghe valgono anche per i totalitarismi di destra.
Top
akela_xx



Età: 34
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lunedì 11 Ottobre 2010, 22:31    Oggetto: Rispondi citando

frageorges ha scritto:
Beh, non confondiamo il cristianesimo con il comunismo.

ovviamente no. ma le due idee, pur essendo diverse per natura e significato, non sono poi così distanti tra loro..
Top
chiurlox





Registrato: 18/09/06 18:16
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Martedì 12 Ottobre 2010, 12:05    Oggetto: Rispondi citando

Credo fermente che un comunista sia incompatibile nello scoutismo tanto quanto un berlusconiano
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Si avvicinò e camminava con loro Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Pagina 1 di 6


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org