Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Fuoco o Clan?
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Rover e Scolte

Clan o Fuoco
Clan
90%
 90%  [ 9 ]
Fuoco
10%
 10%  [ 1 ]
Voti Totali : 10

Autore Messaggio
Stella Felice



Età: 36
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 03/11/09 20:41
Messaggi: 72
Residenza: Aci Castello

MessaggioInviato: Martedì 08 Dicembre 2009, 16:45    Oggetto: Fuoco o Clan? Rispondi citando

Da voi c'è il Clan o il Fuoco?
Oppure tutte e 2?
Top
sponsor
sponsor
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Martedì 08 Dicembre 2009, 22:44    Oggetto: Rispondi citando

Non so quanti Fuochi esistano in italia ancora...
Top
Stella Felice



Età: 36
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 03/11/09 20:41
Messaggi: 72
Residenza: Aci Castello

MessaggioInviato: Martedì 08 Dicembre 2009, 23:45    Oggetto: Rispondi citando

credo forse nella FSE
Top
gufopreciso



Età: 33
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 24/12/07 12:37
Messaggi: 909
Residenza: Genova-Voltri

MessaggioInviato: Lunedì 14 Dicembre 2009, 10:34    Oggetto: Rispondi citando

In FSE le unità sono monosessuali perciò...

Per quanto riguarda la domanda "esistono?", da ultimo censimento AGESCI ci sono 56 Clan, 33 Fuochi e 1775 comunità miste.
Top
Psyco



Età: 29
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 21/03/10 20:57
Messaggi: 12
Residenza: Chieti

MessaggioInviato: Domenica 21 Marzo 2010, 21:06    Oggetto: Rispondi citando

perchè c'è differenza? noi chiamiamo il clan indifferentemente fuoco ^^
Top
Marm



Età: 39
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Lunedì 22 Marzo 2010, 21:42    Oggetto: Rispondi citando

Psyco ha scritto:
perchè c'è differenza? noi chiamiamo il clan indifferentemente fuoco ^^

Credo allora che commettiate un errore, ma non credo si vada sul penale. Very Happy

Tanto per mandarti da qualche parte, ti mando qui
Top
BOBOMAN



Età: 56
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/11/07 01:30
Messaggi: 1076
Residenza: Far West

MessaggioInviato: Lunedì 22 Marzo 2010, 23:18    Oggetto: Rispondi citando

E' un pò come l'empietà dei....Coccinelli
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Martedì 23 Marzo 2010, 00:28    Oggetto: Rispondi citando

BOBOMAN ha scritto:
E' un pò come l'empietà dei....Coccinelli


crybaby
Top
Sentry





Registrato: 24/10/04 21:22
Messaggi: 524

MessaggioInviato: Martedì 23 Marzo 2010, 01:56    Oggetto: Rispondi citando

Ma... dire clan-fuoco e un po' come dire lupetti e coccinelle (Lo so... non è il nome della branca, dico solo che è passato nel linguaggio comune citarli insieme)
Mi meraviglio che esistano Fuochi, non ne ho mai incontrati... ma chissà quante altre cose non ho ancora incontrato!

Per quanto riguarda i coccinelli... ho appena acquistato i 7 punti neri (e poco ci manca che legga tutta la raccolta di racconti in un pomeriggio)... quel "ambiente educativo" rischia di affascinarmi sempre di più! Non ci avevano visto poi così male!
(E sicuramente certe cose sono più semplici da gestire/capire/vedere che nella Giungla)
Top
sponsor
sponsor
newlucio





Registrato: 13/01/08 17:11
Messaggi: 158

MessaggioInviato: Martedì 23 Marzo 2010, 23:17    Oggetto: Rispondi citando

per quello che mi diceva un responsabile di zona del sud (dove sono concentrate la maggior parte delle unita' monosessuate, eccetto il Veneto) molto spesso si tratta di "finzioni" per evitare i problemi burocratici (legati alla nomina dei capi ma non sono sicurissimo di questo elemento)... in realta' le unita' sono miste... quanto alla confusione tra clan e fuoco la dice lunga sul depauperamento del Metodo (che vale per tutte le branche)... comunque ovviamente oltre a FSE ci sono nuova ASCI, ASCI - Esploratori e Guide d Italia e Scouts San Benedetto che hanno i Fuochi..
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Mercoledì 24 Marzo 2010, 00:56    Oggetto: Rispondi citando

newlucio ha scritto:
molto spesso si tratta di "finzioni" per evitare i problemi burocratici (legati alla nomina dei capi ma non sono sicurissimo di questo elemento)... in realta' le unita' sono miste...


Non credo sia possibile, per il semplice fatto che non potrebbero censire i ragazzi in un Unità monosessuale femminile e le ragazze in una monosessuale maschile. Quindi si dovrebbero portare dietro metà dei ragazzi a fare attività senza assicurazione, e poi come li potrebbero mandare a campi regionali o nazionali, come la ROSS?
Top
newlucio





Registrato: 13/01/08 17:11
Messaggi: 158

MessaggioInviato: Giovedì 25 Marzo 2010, 19:47    Oggetto: Rispondi citando

credo si riferisse al fatto che con le nuove regole per tenere aperte un'unità (CFM minimo e poi entro due anni CFA) ci fosse un qualche vantaggio ad avere un'unità monosessule rispetto una mista (anche se non saprei di che tipo...)

inoltre tutta questa storia dei requisiti minimi mi sembra il classico inguappo all'italiana dove si fanno mille regole e regoline perchè poi non si affronta il nodo del problema, cioè che la Formazione Capi ha fatto pena nel passato e continua ad esserlo nel presente (ecco perchè la gente non va ai campi scuola... non c'era incentivo ad andare a perdere una settimana di tempo, specie se lavoratori, per imparare poco o nulla... )
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Giovedì 25 Marzo 2010, 20:55    Oggetto: Rispondi citando

newlucio ha scritto:
(ecco perchè la gente non va ai campi scuola... non c'era incentivo ad andare a perdere una settimana di tempo, specie se lavoratori, per imparare poco o nulla... )



Niente di nuovo sotto il Sole, davvero:
Giuseppe Mira, Estote Parati, n. 2, febbraio 1963, pp. 29-34 ha scritto:

Proprio pochi mesi or sono, in una riunione qui a Roma, il Commissario Centrale alla Branca Esploratori affermava giustamente come un giovane Capo posto di fronte al dilemma: o fare il campo-scuola rinunciando ad organizzare e dirigere il campo estivo di Riparto, oppure organizzare e dirigere il campo di Riparto rinunciando al campo-scuola, debba scegliere senz’altro la prima soluzione.
Ebbene, fratelli, parliamoci chiaramente: quanti giovani Capi sono persuasi dell’assoluta verità ed importanza di tale affermazione? O non è forse vero che invece la maggior parte dei nostri Capi ancora preferisce dare la precedenza al campo di Riparlo con la scusa che se questo non si fa i ragazzi si allontanano, tirando così a campare con una preparazione personale sia pedagogica che tecnica basata solo su qualche nozione presa dai manuali e su qualche gioco suggerito dalla propria fantasia, fidando in tal modo su un preteso facile accontentamento dei propri ragazzi?


Non penso che i campi di formazione siano una perdita di tempo, e che si impari poco o nulla. E' vero che non si impara lo Scautismo in una settimana, ma i campi offrono tantissimi spunti che ti permettono di crescere e migliorarti continuando il servizio in Unità. Io sono molto soddisfatto sia del mio CFM che del mio CFA. E se diluiamo o sopprimiamo la Formazione Capi va a finire che va tutto a scatafascio come è successo in Inghilterra, già adesso c'è abbastanza rilassamento metodologico e di Stile.
Top
konan_65



Età: 31
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 25/07/08 00:00
Messaggi: 203
Residenza: Rimini

MessaggioInviato: Venerdì 26 Marzo 2010, 01:50    Oggetto: Rispondi citando

[quote="elfo"]
Niente di nuovo sotto il Sole, davvero:
Giuseppe Mira, Estote Parati, n. 2, febbraio 1963, pp. 29-34 ha scritto:

Proprio pochi mesi or sono, in una riunione qui a Roma, il Commissario Centrale alla Branca Esploratori affermava giustamente come un giovane Capo posto di fronte al dilemma: o fare il campo-scuola rinunciando ad organizzare e dirigere il campo estivo di Riparto, oppure organizzare e dirigere il campo di Riparto rinunciando al campo-scuola, debba scegliere senz’altro la prima soluzione.
Ebbene, fratelli, parliamoci chiaramente: quanti giovani Capi sono persuasi dell’assoluta verità ed importanza di tale affermazione? O non è forse vero che invece la maggior parte dei nostri Capi ancora preferisce dare la precedenza al campo di Riparlo con la scusa che se questo non si fa i ragazzi si allontanano, tirando così a campare con una preparazione personale sia pedagogica che tecnica basata solo su qualche nozione presa dai manuali e su qualche gioco suggerito dalla propria fantasia, fidando in tal modo su un preteso facile accontentamento dei propri ragazzi?
.


io sono abbastanza convinto del contrario... il servizio lo faccio per i ragazzi, non per me, se andando al CFM/CFA non riesco ad organizzare il campo a cosa serve ai miei ragazzi il fatto che io sia andato al CFM/CFA? ok i campi scuola servono, ma se una persona, per problemi di tempo deve scegliere tra questi e il servizio personalmente penso debba scegliere il il servizio...
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Venerdì 26 Marzo 2010, 03:13    Oggetto: Rispondi citando

konan_65 ha scritto:

io sono abbastanza convinto del contrario... il servizio lo faccio per i ragazzi, non per me, se andando al CFM/CFA non riesco ad organizzare il campo

stai via una settimana e NON riesci a organizzare il campo?
mazza, vorrei essere come voi!
il problema, semmai, è fare i CFM in estate (comunque sono 13 su 63...) al posto del campo.

La domanda è la solita: dove investo il mio tempo? Si pensa che fare i campi di formazione tolga tempo ai ragazzi?
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Rover e Scolte Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org