Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Eluana
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Off Topic
Autore Messaggio
rudolf83



Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 03/10/06 21:26
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Venerdì 06 Febbraio 2009, 15:03    Oggetto: Rispondi citando

rinoceronte caparbio ha scritto:
Citazione:
per questo si esamina la vita e qui si ripropone la domanda se tu fossi in quelle condizioni e fosii una persona solare cosa sceglieresti???
personalmente ritengo questo discorso inutile: coi se e coi ma chissà dove potremmo essere.
Ritengo la questione così dirimibile: di CHI è la vita?



sarà un discorso inutile ma nessuno ha avuto il coraggio di esprimere un opinione?? .. la vita è di chi puo scegliere di viverla o no! in questo caso i medici stanno scegliendo per eluana! senza porsi la domanda seè o non è la sua volontà senza scrutare la sua vita
Top
sponsor
sponsor
akela_xx



Età: 35
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Venerdì 06 Febbraio 2009, 17:33    Oggetto: Rispondi citando

io credo che chinque non voglia vivere da vegetale per 17 anni. solare e introverso che uno sia.
Top
paciock87



Età: 33
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Venerdì 06 Febbraio 2009, 18:24    Oggetto: Rispondi citando

Per me invece il discorso di Akela_xx sul passato della Chiesa c'entra eccome... E' chiaro e trasparente agli occhi di tutti che la Chiesa in passato ha sbagliato e chi l'ha seguita ha sbagliato anche esso... Allora io, se permettete, come cattolico, ho tutto il diritto nei temi caldi di fare di testa mia, anzi di fare quello che Gesù ci ha detto, perché di sbagliare a me non mi va...

Mi sembra ovvio e scontato che la Chiesa difenda la sacralità della vita, ma mi sembra sleale e immorale come si sta comportando nei confronti di questa famiglia... Ci sono modi e modi... La Chiesa l'ha fatto con il modo sbagliato, e così anche nel 2009 la Chiesa continua a sbagliare, bisognerà aspettare 600 anni per sentire ammettere quest'errore?
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Venerdì 06 Febbraio 2009, 18:33    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
ma mi sembra sleale e immorale come si sta comportando nei confronti di questa famiglia

non mi risulta abbia detto alla famiglia (o meglio, al padre) o dato modo di porsi in atteggiamenti sconsiderati. Non mi sembra abbia giudicato nessuno.Forse, incalzata dai cronisti, continua a ribadire le sue scelte, opininabili. MA posso anche sbagliarmi.
Stiamo attenti però a CHI parla e COSA dice, non quello che viene scritto a caso.
Citazione:

sarà un discorso inutile ma nessuno ha avuto il coraggio di esprimere un opinione??

se la domanda mi sembra inutile, tale è la risposta. Non si tratta di avere coraggio o meno.

Citazione:
la vita è di chi puo scegliere di viverla o no!

a parte il fatto che sono completamente in disaccordo, è una contraddizione in termini: chi non può scegliere, non può viverla? Quindi, chi è impossibilitato a comunicare la sua scelta, non può viverla. Discorso sensato, insomma....
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Venerdì 06 Febbraio 2009, 18:53    Oggetto: Rispondi citando

paciock87: Sì, la Chiesa ha sbagliato in passato, ma cosa ti fa pensare che tu invece sappia cos'è giusto?

Ma poi, comunque, ciò che non capisco è l'urgenza di levare di mezzo una persona che probabilmente neppure soffre (e se invece soffre, vuol dire che è pure cosciente). Al massimo il problema di tenerla in vita può essere cinicamente per il contribuente italiano che ne sostiene i costi.
Top
stambeccosincero



Età: 64
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 03/03/07 13:05
Messaggi: 718
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Venerdì 06 Febbraio 2009, 19:05    Oggetto: eluana Rispondi citando

paciock87 ha scritto:
E' chiaro e trasparente agli occhi di tutti che la Chiesa in passato ha sbagliato e chi l'ha seguita ha sbagliato anche esso... Allora io, se permettete, come cattolico, ho tutto il diritto nei temi caldi di fare di testa mia

Detta così sembra non dico una vendetta, ma quanto meno una ripicca..: "siccome tu hai sbagliato -non mi importa se secoli fa, però hai sbagliato - io non ti seguo più".
paciock87 ha scritto:
anzi di fare quello che Gesù ci ha detto, perché di sbagliare a me non mi va...

E cosa avrebbe detto, Gesù, di diverso da quello che sta ora ribadendo la Chiesa?

paciock87 ha scritto:
Mi sembra ovvio e scontato che la Chiesa difenda la sacralità della vita, ma mi sembra sleale e immorale come si sta comportando nei confronti di questa famiglia... Ci sono modi e modi... La Chiesa l'ha fatto con il modo sbagliato, e così anche nel 2009 la Chiesa continua a sbagliare, bisognerà aspettare 600 anni per sentire ammettere quest'errore?


Perchè nel modo sbagliato? La Chiesa difende la sacralità della vita e lo ha ribadito. Dove ha sbagliato?

Così come posta sembra una contraddizione: " ci sono modi e modi, la Chiesa lo ha fatto nel modo sbagliato". Allora se evidenzi che il "modo" in cui è stato detto è da considerarsi sbagliato, mi sembra di intuire che il concetto, invece, è giusto, altrimenti non avresti fatto questo "distinguo".

Se poi vogliamo c'è da fare una considerazione che pochi mi sembra abbiano fatto. Chi ci dice che Eluana non voglia invece vivere e che non stia lottando per farlo? Siamo, anzi sono (loro), così sicuri che stia soffrendo e che desideri morire?
Io, sinceramente, nel dubbio, non avrei dubbi: sceglierei la vita!

Un abbraccio.
Top
rudolf83



Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 03/10/06 21:26
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Venerdì 06 Febbraio 2009, 22:40    Oggetto: Rispondi citando

rinoceronte caparbio ha scritto:
Citazione:
ma mi sembra sleale e immorale come si sta comportando nei confronti di questa famiglia

non mi risulta abbia detto alla famiglia (o meglio, al padre) o dato modo di porsi in atteggiamenti sconsiderati. Non mi sembra abbia giudicato nessuno.Forse, incalzata dai cronisti, continua a ribadire le sue scelte, opininabili. MA posso anche sbagliarmi.
Stiamo attenti però a CHI parla e COSA dice, non quello che viene scritto a caso.
Citazione:

sarà un discorso inutile ma nessuno ha avuto il coraggio di esprimere un opinione??

se la domanda mi sembra inutile, tale è la risposta. Non si tratta di avere coraggio o meno.

Citazione:
la vita è di chi puo scegliere di viverla o no!

a parte il fatto che sono completamente in disaccordo, è una contraddizione in termini: chi non può scegliere, non può viverla? Quindi, chi è impossibilitato a comunicare la sua scelta, non può viverla. Discorso sensato, insomma....


veramente tu non hai dato risposta solo che non hai il coraggio di dare uuna tuia opinione la vita è di chi puo scegliere di vivere o morire !questa è il senso della frase ...no se scelgono per me non è vivere la mia vita se io voglio fare l'astronauta ma mi obbligano a fare lo stradino non e vivere la mia vita! se dopo tu sei abituato che gli altri scelgono per te contente contenti tutti!
Top
rudolf83



Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 03/10/06 21:26
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Venerdì 06 Febbraio 2009, 22:43    Oggetto: Re: eluana Rispondi citando

stambeccosincero ha scritto:
paciock87 ha scritto:
E' chiaro e trasparente agli occhi di tutti che la Chiesa in passato ha sbagliato e chi l'ha seguita ha sbagliato anche esso... Allora io, se permettete, come cattolico, ho tutto il diritto nei temi caldi di fare di testa mia

Detta così sembra non dico una vendetta, ma quanto meno una ripicca..: "siccome tu hai sbagliato -non mi importa se secoli fa, però hai sbagliato - io non ti seguo più".
paciock87 ha scritto:
anzi di fare quello che Gesù ci ha detto, perché di sbagliare a me non mi va...

E cosa avrebbe detto, Gesù, di diverso da quello che sta ora ribadendo la Chiesa?

paciock87 ha scritto:
Mi sembra ovvio e scontato che la Chiesa difenda la sacralità della vita, ma mi sembra sleale e immorale come si sta comportando nei confronti di questa famiglia... Ci sono modi e modi... La Chiesa l'ha fatto con il modo sbagliato, e così anche nel 2009 la Chiesa continua a sbagliare, bisognerà aspettare 600 anni per sentire ammettere quest'errore?


Perchè nel modo sbagliato? La Chiesa difende la sacralità della vita e lo ha ribadito. Dove ha sbagliato?

Così come posta sembra una contraddizione: " ci sono modi e modi, la Chiesa lo ha fatto nel modo sbagliato". Allora se evidenzi che il "modo" in cui è stato detto è da considerarsi sbagliato, mi sembra di intuire che il concetto, invece, è giusto, altrimenti non avresti fatto questo "distinguo".

Se poi vogliamo c'è da fare una considerazione che pochi mi sembra abbiano fatto. Chi ci dice che Eluana non voglia invece vivere e che non stia lottando per farlo? Siamo, anzi sono (loro), così sicuri che stia soffrendo e che desideri morire?
Io, sinceramente, nel dubbio, non avrei dubbi: sceglierei la vita!

Un abbraccio.


si ma all'epoca di Gesù eluana sarebbe morta!! di fame e disidratata!! purtroppo!!
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Venerdì 06 Febbraio 2009, 23:00    Oggetto: Rispondi citando

rudolf, se eviti di scrivere di getto, la grammatica (e gli utenti) ringrazia.

rudolf ha scritto:
si ma all'epoca di Gesù eluana sarebbe morta!! di fame e disidratata!! purtroppo!!

all'epoca di gesù sarebbe morta nell'incidente, che non ci sarebbe stato perchè non c'erano le macchine.
Ma siamo arrivati a parlare di questo? Smettiamola di dire assurdità.

Rudolf, non c'entra niente "all'epoca di gesù", con quello che ha scritto Stambecco.

rudolf ha scritto:
veramente tu non hai dato risposta solo che non hai il coraggio di dare uuna tuia opinione

la mia opinione l'ho ben data, ed è contenuta nella mia risposta! Leggi, RIFLETTI, e posta.
Non il contrario.
Non è che vieni ucciso se aspetti un secondo in più ed eviti di scrivere due messaggi diversi quotando lo stesso.

rudolf ha scritto:
la vita è di chi puo scegliere di vivere o morire

e qui ti riporto (poi sarei io che non avrei risposto...):
me medesimo ha scritto:
chi non può scegliere, non può viverla?

Comunque trovo questo discorso sciocco.
La vita è di chi può scegliere di vivere o morire? E chi non può scegliere? Chi non può comunicare la sua scelta? La vita non è sua? E di chi è? CHi è che decide se può scegliere? Chi decide se è giusto che lui decida? O che lui scelga?
Top
sponsor
sponsor
akela_xx



Età: 35
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Venerdì 06 Febbraio 2009, 23:34    Oggetto: Rispondi citando

saràa anche un discorso sciocco... ma se la vita è sacra, come penso che sia, credo che 17 anni vissuti dentro un corpo che non risponde ai tuoi comandi sia quantomeno frustrante.... come ho gà scritto, si faceva accenno al fatto che qesta ragazza era solare... embè? 17 anni da vegetale credo che nessuno se li vorrebbe sparare! come 17 anni di carcere in isolamento più totale.... e per di più innocente.. che colpa ha Eluana per essere oggetto di questa violenza assurda nei suoi confronti da parte di una parte politica? è diventata un simbolo, un fantoccio, una scappatoia? ma... c'è una sentenza che dice che si può fare, è stato riconosciuto dai giudici che Eluana può morire... e un padre, credo che voglia la cosa migliore per la figlia... è facile per il monsignor vattelapesca dire "no! tu devi vivere!" e poi magari il giorno dopo fregarsene altamente e andare a pontificare su altre cose.... intanto lì c'è un padre con sua figlia che ha la stessa capacità di vita di un cactus.... non so se mi spiego.... qualcuno crede per davvero che si possa risvegliare dopo 17 anni così? un carcerato condannato a 17 anni di isolamento come esce poi?... mah... lasciatela morire in pace.. chredo che sia un atto di misericordia lasciarla andare... e Gesù ci ha insegnato a essere misericordiosi....

chi vorrebbe essere nei panni di Eluana?

non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te.

ritornando alla credibilità della Chiesa (e secondo me c'entra)..... ma cavolo, è andata a bruciare e torturare gente per un millennio, permettete che abbia dei dubbi sulla sua infallibilità....? permettete che abbia dei dubbi su risoluzioni morali? l'autorità è una cosa, l'autorevolezza un'altra...
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Sabato 07 Febbraio 2009, 01:20    Oggetto: Rispondi citando

akela_xx ha scritto:
qualcuno crede per davvero che si possa risvegliare dopo 17 anni così?


Terry Wallis, Arkansas, USA, 19 anni di coma:
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2003/07/10/usa-si-risveglia-dal-coma-chiede-una.html

Jan Grzebski, Polonia, 19 anni di coma:
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/06_Giugno/02/Polacco_coma.shtml
Top
paciock87



Età: 33
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Sabato 07 Febbraio 2009, 03:32    Oggetto: Rispondi citando

Mi autorispondo:
paciock87 ha scritto:
Per me invece il discorso di Akela_xx sul passato della Chiesa c'entra eccome... E' chiaro e trasparente agli occhi di tutti che la Chiesa in passato ha sbagliato e chi l'ha seguita ha sbagliato anche esso... Allora io, se permettete, come cattolico, ho tutto il diritto nei temi caldi di fare di testa mia, anzi di fare quello che Gesù ci ha detto, perché di sbagliare a me non mi va...


Il mio era un discorso in generale... In questo caso, come in altri, mai mi permetterei di dire di stare nel giusto... Dico solo che la fallibilità della Chiesa è dimostrata, soprattutto nei temi caldi... La mia non è ripicca, è pensiero logico, un tempo tante persone hanno sbagliato perchè indicate nel modo sbagliato, non voglio che la storia si ripeta con me...

Citazione:

Mi sembra ovvio e scontato che la Chiesa difenda la sacralità della vita, ma mi sembra sleale e immorale come si sta comportando nei confronti di questa famiglia... Ci sono modi e modi... La Chiesa l'ha fatto con il modo sbagliato, e così anche nel 2009 la Chiesa continua a sbagliare, bisognerà aspettare 600 anni per sentire ammettere quest'errore?


I modi in cui si è mossa la Chiesa sono sleali, in quanto è un gigante che può smuovere masse e governi e far sentire la sua voce su tutti i giornali, contro una piccola famiglia e un avvocato e immorali perchè la Chiesa dovrebbe partire dai fedeli, non dai giornali... Inoltre ha cavalcato quest'onda mediatica per farsi sentire e basta, ma un conto è farsi sentire e un conto e stare tra la gente, ed era questo che c'era veramente bisogno...

Comunque io penso che la scelta va delegata alla famiglia, scelta che dopo 17 anni (e non repentinamente elfo)è stata fatta e va rispettata... Se io fossi il padre non avrei interrotto le cure... Di certo è la caso che regolamentino questa cosa in qualche in modo,...
Top
stambeccosincero



Età: 64
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 03/03/07 13:05
Messaggi: 718
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Sabato 07 Febbraio 2009, 10:44    Oggetto: eluana Rispondi citando

paciock87 ha scritto:
E' chiaro e trasparente agli occhi di tutti che la Chiesa in passato ha sbagliato e chi l'ha seguita ha sbagliato anche esso... Allora io, se permettete, come cattolico, ho tutto il diritto nei temi caldi di fare di testa mia, anzi di fare quello che Gesù ci ha detto, perché di sbagliare a me non mi va...

paciock87 ha scritto:
Il mio era un discorso in generale... In questo caso, come in altri, mai mi permetterei di dire di stare nel giusto... Dico solo che la fallibilità della Chiesa è dimostrata, soprattutto nei temi caldi... La mia non è ripicca, è pensiero logico, un tempo tante persone hanno sbagliato perchè indicate nel modo sbagliato, non voglio che la storia si ripeta con me...

Sono d'accordo. Ma prima di lasciarsi andare all'anarchia individuale (faccio di testa mia), sarebbe opportuno valutare se, dai tempi dell'inquisizione - che si tornano a rimembrare - non sia cambiato qualcosa, nella Chiesa, che possa far riflettere e emettere giudizi più obiettivi e sereni.

paciock87 ha scritto:
Mi sembra ovvio e scontato che la Chiesa difenda la sacralità della vita, ma mi sembra sleale e immorale come si sta comportando nei confronti di questa famiglia... Ci sono modi e modi... La Chiesa l'ha fatto con il modo sbagliato, e così anche nel 2009 la Chiesa continua a sbagliare, bisognerà aspettare 600 anni per sentire ammettere quest'errore?


paciock87 ha scritto:
I modi in cui si è mossa la Chiesa sono sleali, in quanto è un gigante che può smuovere masse e governi e far sentire la sua voce su tutti i giornali, contro una piccola famiglia e un avvocato e immorali perchè la Chiesa dovrebbe partire dai fedeli, non dai giornali... Inoltre ha cavalcato quest'onda mediatica per farsi sentire e basta, ma un conto è farsi sentire e un conto e stare tra la gente, ed era questo che c'era veramente bisogno...

Ma è innegabile che la Chiesa smuova masse enormi (non sarebbe la Chiesa, altrimenti, ma una semplice Setta, come ce ne sono tante - ma questo è altra farina -) ma è anche vero che tutto quello che esce dalla Chiesa viene vagliato e sminuzzato nei minimi particolari, spesso con l'unico scopo di trovare, tra le pieghe delle parole, un qualche appiglio, anche insignificante, per poter evidenziare all'opinione pubblica anche una virgola sbagliata, anche il più piccolo errore o fraintendimento. E' pur vero che la Chiesa, proprio per il suo peso nella odierna società, non si può permettere di sbagliare neanche "quella virgola" di cui sopra, però, per la miseria, non possiamo dare fuoco alle polveri ogniqualvolta un giornale ci dà una miccia in mano. O sbaglio?


paciock87 ha scritto:
Comunque io penso che la scelta va delegata alla famiglia, scelta che dopo 17 anni (e non repentinamente elfo)è stata fatta e va rispettata... Se io fossi il padre non avrei interrotto le cure... Di certo è la caso che regolamentino questa cosa in qualche in modo,...


Sono d'accordo. Oggi come oggi, nel vuoto normativo, la decisione deve essere lasciata a chi, secondo me, ne ha più diritto.
Ma solo a causa del vuoto normativo, non per convinzione personale: l'ho già detto, io voto per la vita.

Però, e c'è sempre un però, il padre di Eluana, se veramente convinto delle sue decisioni, dovrebbe essere lui, di persona, a premere quell'interruttore fatidico, non dovrebbe, neanche materialmente, lasciare questo onere ad altri: io, ad esempio, infermiere o medico addetto a farlo, mi rifiuterei, anche a rischio del posto di lavoro.

Un abbraccio.
Top
rudolf83



Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 03/10/06 21:26
Messaggi: 222

MessaggioInviato: Sabato 07 Febbraio 2009, 12:44    Oggetto: Rispondi citando

elfo ha scritto:
akela_xx ha scritto:
qualcuno crede per davvero che si possa risvegliare dopo 17 anni così?


Terry Wallis, Arkansas, USA, 19 anni di coma:
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2003/07/10/usa-si-risveglia-dal-coma-chiede-una.html

Jan Grzebski, Polonia, 19 anni di coma:
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/06_Giugno/02/Polacco_coma.shtml



l'unico problema e che dal stato vegetativo nel quale è Eluana finora nel mondo dopo 10 anni non si è mai svegliato nessuno!
Top
akela_xx



Età: 35
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sabato 07 Febbraio 2009, 12:55    Oggetto: Rispondi citando

si possono fare mille discorsi su quest'argomento... ma cavolo... qui si tratta di un tragedia, lasciamo decidere in pace il papà di questa ragazza...
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org