Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Pantaloni lunghi o corti?!?
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 16, 17, 18  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi
Autore Messaggio
pacio



Età: 61
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 11/09/07 21:31
Messaggi: 399
Residenza: spotorno sv

MessaggioInviato: Lunedì 19 Novembre 2007, 23:54    Oggetto: Rispondi citando

sono contento che anche gerri si stupisca: la gonna pantalone è o non è il capo più sexy che abbiamo nell'uniforme?
è un peccato che non ci sia più in tela.....speriamo sia almeno rimasta quella in velluto....... Wink
Top
sponsor
sponsor
PG



Età: 59
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 01/10/07 16:29
Messaggi: 27

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 10:41    Oggetto: Rispondi citando

Pur essendo capi ufficiali dell'associazione i pantaloni lunghi e corti non godono della stessa considerazione, neanche in agesci stessa.
Mi è capitato di leggere il programma della route di soviore organizzata, se non erro, da un gruppo agesci che vuole la partecipazione alla route in pantaloni corti per gli uomini e gonna per le donne, definendo questo abbigliamento "divisa perfetta".
Non sono contrario ad indossare i pantaloni corti quando il clima lo consente ma discriminare, imporre gonna e pantaloni corti lo trovo contro scelte dell'associazione a cui si appartiene, fra l'altro è la cosa che mi ha sempre convinto a non partecipare.
Top
uomodelbosco





Registrato: 06/03/07 18:14
Messaggi: 1260

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 10:53    Oggetto: Rispondi citando

PG ha scritto:
Mi è capitato di leggere il programma della route di soviore organizzata, se non erro, da un gruppo agesci che vuole la partecipazione alla route in pantaloni corti per gli uomini e gonna per le donne, definendo questo abbigliamento "divisa perfetta".

Però...effettivamente...
Top
Gerri



Età: 37
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 12:12    Oggetto: Rispondi citando

PG ha scritto:
Mi è capitato di leggere il programma della route di soviore organizzata, se non erro, da un gruppo agesci che vuole la partecipazione alla route in pantaloni corti per gli uomini e gonna per le donne, definendo questo abbigliamento "divisa perfetta".

Tutto cambia, ma le Route di Soviore rimangono sempre uguali a se stesse...
La Route di Soviore non è organizzata da capi AGESCI, né da capi FSE, né capi di nessun'altra associazione... E' organizzata da capi Scout che in alcuni casi indossano uniformi AGESCI, a volte quelle FSE, a volte quelle AEEC, a volte non indossano più nessuna uniforme.. o, più spesso, da alcuni di questi mischiati insieme, e lo stesso assistente è stato AE sia di gruppi AGESCI che FSE... Proprio questo è il punto forte di Soviore: non c'è uno scontro tra idee diverse dove vince la maggioranza (come provclamava Rino), ma c'è un incontro ed un confronto che aiuto ad esaltare gli ideali comuni che, seppur troppo spesso vengono messi in disparte, sono quelli veri dello scautismo...
venedo al dunque uniformi
La scelta dei pantaloncini è una scelta di essenzialità! (tolto il fatto che i Routier più incalliti li preferiscono perché più versatili, cisarà un motivo!) La scelta della Gonna Pantalone fu fatta in un periodo dove i pantaloncini nelle ragazze erano un chiaro segno di opposizione alle "tradizioni superate", tradizioni che a Soviore tutti consideravano vive... ...i gruppi di nuova formazione una gonna pantalone non l'hanno mai nemmeno vista, se qualcuno in questa situazione vuole partecipare fa una telefonata alla capocampo e sistema tutto..
Però secondo me è triste questo atteggiamento dell'AGESCI che dice "scegliete tra questo questo e questo", dove è l'adesione all'uniforme? ognuno sceglie ciò che gli piace di più, o meglio, che lo mette meno a disagio, e fugge da quegli indumenti (vedi gonna pantalone) che chiedono il "coraggio" di portare l'uniforme che viene solo dall' "orgoglio" di essere scout...
Top
paciock87



Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 12:18    Oggetto: Rispondi citando

La polo esiste perchè esistono i calzoncini di uniforme in "gabardine"... Mai sentito parlare di Divisa Estiva e Divisa Invernale? Purtroppo o per fortuna i corpi delle persone hanno un modo differente di reagire al caldo e al freddo... I calzoncini di velluto a me d'estate, scusate la metafora, creano una palude nelle mutande, perchè devo soffrire? Un mio amico non riesce a stare in camicia d'estate perchè gli si forma sotto l'ascella una chiazza non indifferente, perchè deve soffrire?
Perchè la Polo è meno uniforme? Perchè non ci sono i distintivi? Allora se sono importanti i distintivi che senso ha l'uniforme?
Top
uomodelbosco





Registrato: 06/03/07 18:14
Messaggi: 1260

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 12:33    Oggetto: Rispondi citando

paciock87 ha scritto:
La polo esiste perchè esistono i calzoncini di uniforme in "gabardine"... Mai sentito parlare di Divisa Estiva e Divisa Invernale? Purtroppo o per fortuna i corpi delle persone hanno un modo differente di reagire al caldo e al freddo... I calzoncini di velluto a me d'estate, scusate la metafora, creano una palude nelle mutande, perchè devo soffrire? Un mio amico non riesce a stare in camicia d'estate perchè gli si forma sotto l'ascella una chiazza non indifferente, perchè deve soffrire?
Perchè la Polo è meno uniforme? Perchè non ci sono i distintivi? Allora se sono importanti i distintivi che senso ha l'uniforme?


Wikipedia:
Lo scautismo ha nella divisa una delle sue caratteristiche identificative, e lo sterotipo di boy scout è entrato nell'immaginario collettivo con la divisa. Fu lo stesso fondatore del movimento, Robert Baden-Powell a dichiarare nel 1938: L'uniforme cela tutte le differenze di condizione sociale in un paese e favorisce l'uguaglianza; ma, cosa ancor più importante, copre le differenze di nazionalità e razza e fede, facendo sì che tutti si sentano appartenenti ad un'unica grande fratellanza. Per questo motivo in Italia gli scout preferiscono parlare di uniforme e non di divisa (in inglese esiste solo il termine uniform).

La pluralità di pseudo-uniformi agesci risponde a quanto sopra? Io dico di no.

Anche a me sudano le ascelle e questo accade sia con la camicia che con la polo o con una t-shirt. Non diamo all'Uniforme colpe che non ha. Se la cosa mi infastidisce mi metto due assorbenti ascellari.
Le soluzioni ci sono, basta volerlo Wink
Top
pacio



Età: 61
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 11/09/07 21:31
Messaggi: 399
Residenza: spotorno sv

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 12:45    Oggetto: Rispondi citando

"Anche a me sudano le ascelle e questo accade sia con la camicia che con la polo o con una t-shirt. Non diamo all'Uniforme colpe che non ha. Se la cosa mi infastidisce mi metto due assorbenti ascellari."

...associativi anche quelli?....
Top
uomodelbosco





Registrato: 06/03/07 18:14
Messaggi: 1260

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 12:52    Oggetto: Rispondi citando

pacio ha scritto:
"Anche a me sudano le ascelle e questo accade sia con la camicia che con la polo o con una t-shirt. Non diamo all'Uniforme colpe che non ha. Se la cosa mi infastidisce mi metto due assorbenti ascellari."

...associativi anche quelli?....


Davvero?? Ci sono?? Laughing Laughing
Top
Gerri



Età: 37
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 12:54    Oggetto: Rispondi citando

paciock87 ha scritto:
La polo esiste perchè esistono i calzoncini di uniforme in "gabardine"...

anche quelli sono considerati "uniforme".
Scusate, ma la vecchia distinzione tra "Uniforme" ed "uniforme da campo/da marcia" esiste solo in FSE ormai?
Top
sponsor
sponsor
pacio



Età: 61
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 11/09/07 21:31
Messaggi: 399
Residenza: spotorno sv

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 12:58    Oggetto: Rispondi citando

dal regolamento organizzazione CG2007 agesci:

Art.19 - Uniforme.
1 – I capi costituenti l’uniforme prevista, il cui uso è riservato solo agli associati, sono:
a) Per i Lupetti e le Coccinelle:
- Berrettino, tipo inglese, verde scuro per i Lupetti/e e rosso per le Coccinelle.
- Fazzolettone triangolare, colori del Gruppo.
- Camicia azzurra.
- Maglietta azzurra, tipo polo, manica corta.
- Maglione blu.
- Pantaloni corti blu.
- Pantaloni lunghi blu.
- Gonna-pantalone blu.
- Cintura in cuoio.
- Calzettoni blu.
b) Per gli Esploratori, le Guide, i Rover, le Scolte ed i soci adulti:
- Cappellone boero, grigio.
- Berrettino con visiera.
- Fazzolettone triangolare, colori del Gruppo.
- Camicia azzurra.
- Maglietta azzurra, tipo polo, manica corta.
- Maglione blu.
- Pantaloni corti blu.
- Pantaloni lunghi blu.
- Gonna pantalone blu.
- Cintura in cuoio.
- Calzettoni blu.
c) Le Unità nautiche, durante le attività specifiche, utilizzano:
- Cappellino bianco, tipo caciotta.
- Maglietta blu, tipo marina, manica corta.
- Maglione blu, tipo marina
d) Gli associati, durante le attività di Protezione civile, possono utilizzare:
- Gilet, giallo alta visibilità.

non credo che wikipedia sia superiore in materia.
logicamente, e democraticamente parlando, si possono proporre mozioni alla propria zona e regione affinchè si attivino con il cnud per modificare come meglio si crede.
oppure, come giustamente riconosco anche io, ognuno interpreta come meglio crede e soprattutto in base ai suoi obbiettivi da raggiungere e perchè.....
Top
uomodelbosco





Registrato: 06/03/07 18:14
Messaggi: 1260

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 13:04    Oggetto: Rispondi citando

pacio ha scritto:
oppure, come giustamente riconosco anche io, ognuno interpreta come meglio crede e soprattutto in base ai suoi obbiettivi da raggiungere e perchè.....


Bene: vediamo quali scopi puoi raggiungere con un cappellino da baseball che non avendolo non riusciresti.
Top
Gerri



Età: 37
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 13:30    Oggetto: Rispondi citando

pacio ha scritto:

b) Per gli Esploratori, le Guide, i Rover, le Scolte ed i soci adulti:
- Cappellone boero, grigio.
- Berrettino con visiera.

cioè, scusate, anche il cappellino con visiera è uniforme?

Io spero che almeno nelle intenzioni di chi ha scritto queste cose ci fosse indicare tutti i capi di tutte le uniformi (ufficiale, da campo e da lavoro), non posso immaginare un caporeparto all'alzabandiera con il cappellino da baseball!!
Top
pacio



Età: 61
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 11/09/07 21:31
Messaggi: 399
Residenza: spotorno sv

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 14:34    Oggetto: Rispondi citando

caro uomodelbosco
non è importante dimostrare in questo caso che sia giusto o meno avere o non avere l'uniforme, se sia più educativo o meno avere un cappello da baseball o il capellone o la bandana.....
l'importante è pensare a quello che si fa e motivarlo sempre e in qualsiasi contesto.
esattamente come fai tu con il tuo concetto di uniforme.
tra me e te cambia "solo" il fatto che per te l'uniforme è un valore, per me un mezzo e come tale lo gestisco.
se arriverà il tempo dei cappelli da baseball, se questo mi sarà utile per raggiungere l'obbiettivo "educativo" che mi propongo, lo userò.
trovo sia un pò limitato addossare a della roba da vestire responsabilità che non ha.
siamo noi che decidiamo cosa sia meglio o cosa no per raggiungere i nostri obbiettivi educativi, in base alla nostra territorialità ed al contesto sociale in cui viviamo.
Top
uomodelbosco





Registrato: 06/03/07 18:14
Messaggi: 1260

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 14:54    Oggetto: Rispondi citando

pacio ha scritto:
non è importante dimostrare in questo caso che sia giusto o meno avere o non avere l'uniforme, se sia più educativo o meno avere un cappello da baseball o il capellone o la bandana.....
l'importante è pensare a quello che si fa e motivarlo sempre e in qualsiasi contesto.

A me sembra importante dimostrarlo invece, infatti ho già chiesto quale sia stato il motivo che ha portato a concepire una polo quale uniforme. Evidentemente ci deve essere stato un preciso "perchè" che al momento mi sfugge e che al momento nessuno è in grado spiegare. La polo ha/può avere una valenza educativa/tecnica/chennesò che la camicia non ha? Prego, dimostratemelo.
Citazione:
tra me e te cambia "solo" il fatto che per te l'uniforme è un valore, per me un mezzo e come tale lo gestisco.

L'Uniforme è un valore E anche un mezzo. le due cose non sono divisibili.
E' un valore in quanto segno della fratellanza Scout, eccetera. E' un mezzo perchè attraverso di essa passano messaggi educativi.
La metto sul romantico: l'Uniforme sta allo Scout come il cavallo sta al Cavaliere. Come nessun Cavaliere direbbe "per me un cavallo vale l'altro, mi deve portare da qui a li e non voglio dare ad un pezzo carne valori che non ha ", così uno Scout non può vedere nell'Uniforme solo dei pezzi di stoffa, pena lo svilimento di tutto il metodo.
Citazione:
se arriverà il tempo dei cappelli da baseball, se questo mi sarà utile per raggiungere l'obbiettivo "educativo" che mi propongo, lo userò.

Allora possiamo dire che il cappellino da baseball è sicuramente fuori luogo. Almeno ora. Se vogliamo dotarci di un "arsenale" di uniformi per l'eventualità che possano essere utili allora perchè non pensare al burqa? Wink
Ma allora diamo il via a tutto: io propongo un pantalone in jersey rosa confetto (chissà..potrebbe tornarmi utile) oppure un cappellino con le ali come un Mercurio, magari da dare al posto della specialità. Rolling Eyes
Top
Gerri



Età: 37
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Martedì 20 Novembre 2007, 14:56    Oggetto: Rispondi citando

pacio ha scritto:
l'importante è pensare a quello che si fa e motivarlo sempre e in qualsiasi contesto.
il fine giustifica i mezzi insomma?
pacio ha scritto:
tra me e te cambia "solo" il fatto che per te l'uniforme è un valore, per me un mezzo e come tale lo gestisco.
l'espressione "è un mezzo che da un valore aggiunto" è troppo difficile? quando il mio capocampo la usò al campo scuola la capimmo tutti quanti (credo)
pacio ha scritto:
se arriverà il tempo dei cappelli da baseball, se questo mi sarà utile per raggiungere l'obbiettivo "educativo" che mi propongo, lo userò.
su una cosa siamo d'accordo, io uso persino il "baseball" tutto intero, ma all'alzabandiera non sostituirò al quadrato lo schieramente a diamante
pacio ha scritto:
trovo sia un pò limitato addossare a della roba da vestire responsabilità che non ha.
io trovo che sia limitante dimenticare delle responsabilità che invece ha!
pacio ha scritto:
siamo noi che decidiamo cosa sia meglio o cosa no per raggiungere i nostri obbiettivi educativi, in base alla nostra territorialità ed al contesto sociale in cui viviamo.
Anche Mussolini diceva la stessa cosa dei Balilla...
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 16, 17, 18  Successivo
Pagina 6 di 18


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org