Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Metodo e Tradizioni
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi

Si rompe o meno il quadrato?
Si.
82%
 82%  [ 24 ]
No.
17%
 17%  [ 5 ]
Voti Totali : 29

Autore Messaggio
Paguro permaloso



Età: 41
Segno zodiacale: Scorpione
Registrato: 12/10/07 10:07
Messaggi: 5
Residenza: Canale Monterano

MessaggioInviato: Lunedì 15 Ottobre 2007, 16:40    Oggetto: Metodo e Tradizioni Rispondi citando

Sebbene quando si parla di metodo si debba meglio specificare a quali regolamenti ci si riferisce(reg di Organizzazione; Reg Metodologico; Statuto; Patto Associativo; Reg di Formaz Capi), credo che ci sia la tendenza in associazione a confondere tradizioni con metodo..Sebbene una formatrice mi abbia detto di come le cose fondamentali e importanti siano essenzialmente il sentiero, le specialità, l'alta sq, la squadriglia, il consiglio capi (mi stò riferendo alla branca E/G per limitare gli esempi) mi chiedo il motivo per cui non ci sia un'uniformità su cose semplici su come rompere o meno il quadrato; di qui il sondaggio che farò. In effeti alcuni formatori affermano che il quadrato si debba rompere, altri che si debba sfilare, altri ancora che va rotto in modo diverso e così via : è ovvio che tutto ciò è emblematico del fatto che lo stesso formatore , forse , confonde il metodo dalla tradizione. Anche ammesso che l'allievo consideri le tradizioni del suo formatore come le migliori e le elevi a metodo stesso, vorrei ricordare come spetti al formatore scindere fra le due cose e come lui , per primo, sia un TESTIMONE per i suoi ragazzi.Per quanto mi riguarda , credo che sia necessario formare i formatori di metodo(intendendo con esso i CFM) a un maggior livello nazionale dovendo dare l'associazione delle maggiori direttive a riguardo. E' ovvio che il problema del quadrato può sembrare una banalità , ma forse ancora più importante è capire il significato di alcuni simboli e di cerimonie , e soprattutto ricordare che come non sia facile non trovare un accordo su un tema così semplice, più facilmente può avvenire su cose di maggiore importanza(il rapporto capo-ragazzo, il sentiero, le specialità stesse..., per citare solo alcuni esempi).Premetto che devo ancora fare il CFM e spero che questa mia idea venga al più presto smentita; per il momento mi rimetto alle vostre impressioni (che spero non suscitino troppe polemiche) e alle risposte del sondaggio, umilmente grazie.

P.S. Per il momento non riesco a fare il sondaggio, se qualcuno mi spiega ...La domanda è comunque:Si rompe o meno il Quadrato ?
Top
sponsor
sponsor
Simone_T





Registrato: 23/07/07 17:21
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Lunedì 15 Ottobre 2007, 17:31    Oggetto: Rispondi citando

paguro non ti seguo.
il formatore ha un dovere principale.
quello di presentarti il metodo.
aiutarti a capire il "perchè" e non solo il "come" delle cose che viviamo con i ragazzi.
le tradizioni sono spesso un come.
e quello ognuno se lo gestisce come meglio crede.
purchè dietro ci sia un "perchè" e non solo una tradizione.

esempio sul quadrato:
al cfm eg tu devi capire l'importanza della squadriglia, delle cerimonie, della relazione tra capo e ragazzo.
alla luce di questo capirai l'importanza di un momento solenne come il "quadrato", del perchè sono dividi in squadriglie e non sistemati random, del perchè il grido non di sq. non può essere una roba da zelig, dei toni da usare, dell'importanza di eventuali simboli usati..etc etc..

ma da nessuna parte troverai scritto un "modello unico per la gestione del quadrato".
ognuno poi, partendo dai perchè si costruisce i proprio come, che magari diventano tradizione di gruppo.
neanche per la cerimonia della promessa o per quella della partenza c'è un modello per tuttti..eppure hanno lo stesso significato per tutti (o almeno dovrebbero).

una domanda poi.
considerando che affermi di non aver ancora fatto il cfm..non sei un attimo prevenuto verso i formatori?

un saluto
Simone
Top
Simone_T





Registrato: 23/07/07 17:21
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Lunedì 15 Ottobre 2007, 17:36    Oggetto: Rispondi citando

dimenticavo.
sono assolutamente favorevole alle tradizioni quando hanno un senso, un significato, un perchè.
il problema è che molte volte il senso della tradizione fa perdere di vista il significato, il chiederci "perchè lo facciamo?".
un esempio, ancora più triste perchè neanche compreso nel metodo, è quello dei totem.
ho sentito storie oscene giustificate con "da noi si è sempre fatto così".
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Lunedì 15 Ottobre 2007, 19:28    Oggetto: Rispondi citando

Quoto simone.
Top
Gerri



Età: 37
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Martedì 16 Ottobre 2007, 10:13    Oggetto: Re: Metodo e Tradizioni Rispondi citando

Paguro permaloso ha scritto:
Sebbene una formatrice mi abbia detto di come le cose fondamentali e importanti siano essenzialmente il sentiero, le specialità, l'alta sq, la squadriglia, il consiglio capi (mi stò riferendo alla branca E/G per limitare gli esempi)
il "valore educativo della cerimonia" fa parte del metodo, non a caso da noi, a termine delle Norme Direttive di ogni branca (corrispettivo del "reglamento metodologico" dell'AGESCI) c'è il "cerimoniale".. non è un accostamento casuale...
Simone_T ha scritto:
il problema è che molte volte il senso della tradizione fa perdere di vista il significato, il chiederci "perchè lo facciamo?".
un esempio, ancora più triste perchè neanche compreso nel metodo, è quello dei totem.
il problema è che spesso non ci si interroga sulle tradizioni...
Molte cose erano grondandti di sensi e significati, ma a furia di eseguirla meccanicamente si sono persi i particolari più importanti e col tempo sono diventate aberranti (anche l'uniforme, per come è giunta in alcuni gruppi, è secondo me solo una "tradizione" neanche troppo buona, in quanto ha perso insieme allo "stile" ogni significato educativo, e i ragazzi se ne accorgono e protestano e non vogliono indossarla...)
Così anche per i totem: da noi sono un bellissimo momento accomunante che ogni ragazzo aspetta con ansia e desidera fortemente, sono un importante momento di fratellanza ed unione....
Top
Paguro permaloso



Età: 41
Segno zodiacale: Scorpione
Registrato: 12/10/07 10:07
Messaggi: 5
Residenza: Canale Monterano

MessaggioInviato: Martedì 16 Ottobre 2007, 10:23    Oggetto: Rispondi citando

Grazie, Smone...riguardo alle cose oscene relative ai totem diciamo che anche io ne ho sentito parlare e sono pienamente d'accordo con te. Se sono apparso prevenuto in merito ai formatori beh, mi scuso pubblicamente...diciamo che mi sono sentito dire, con la tua risposta , ciò che in parte già pensavo e che avrei voluto sentire dire da un formatore...probabilmente ci incontreremo, magari a un CFM, grazie.
Top
Simone_T





Registrato: 23/07/07 17:21
Messaggi: 28

MessaggioInviato: Martedì 16 Ottobre 2007, 12:43    Oggetto: Re: Metodo e Tradizioni Rispondi citando

Gerri ha scritto:
il problema è che spesso non ci si interroga sulle tradizioni...
Molte cose erano grondandti di sensi e significati, ma a furia di eseguirla meccanicamente si sono persi i particolari più importanti e col tempo sono diventate aberranti (anche l'uniforme, per come è giunta in alcuni gruppi, è secondo me solo una "tradizione" neanche troppo buona, in quanto ha perso insieme allo "stile" ogni significato educativo, e i ragazzi se ne accorgono e protestano e non vogliono indossarla...)
Così anche per i totem: da noi sono un bellissimo momento accomunante che ogni ragazzo aspetta con ansia e desidera fortemente, sono un importante momento di fratellanza ed unione....


gerri era quello che intendevo dire nel secondo intervento.
permettimi però che a volte non si tratta solo di "eseguire meccaniamente" delle tradizioni.
un totem fatto di intimidazioni, paura, piccoli (o grandi) episodi di violenza non è una cosa ripetuta meccanicamente.
è follia legalizzata dai capi.
Top
Gerri



Età: 37
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 21/09/05 20:08
Messaggi: 588
Residenza: Giungla Anconetana

MessaggioInviato: Martedì 16 Ottobre 2007, 12:55    Oggetto: Re: Metodo e Tradizioni Rispondi citando

Simone_T ha scritto:
un totem fatto di intimidazioni, paura, piccoli (o grandi) episodi di violenza non è una cosa ripetuta meccanicamente.
è follia legalizzata dai capi.
perfettamente d'accordo... ma anche questo deriva da una tradizione che, a furia di ripetersi s è aberrata...
Inizialmente il totem richiedeva una prova di coraggio, la scarsità di fantasia e di attenzione di molti capi hanno trasformato la prova di coraggio in una "umiliazione" del totemizzato.... ..questo non si sposa con nessuna volontà educativa, così come altre forme di nonnismo troppo spesso sottovalutate dai capi...
Top
Raffaele



Età: 59
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 30/01/06 11:12
Messaggi: 193
Residenza: Matera

MessaggioInviato: Martedì 16 Ottobre 2007, 13:20    Oggetto: totemizzazione Rispondi citando

La totemizzazione va sempre gestita da Capi "Adulti" che sapppiano ben coniugare la tradizione allo stile. La cerimonia della totemizzazione noi la facciamo al campo estivo una delle ultime notti al fuoco di bivacco e assume un significato suggestivo e particolare perchè tutti la ricordino positivamente. Il fatto di dire che si è sempre fatto così è da rigettare a priori, nel senso che tutto quello che facciamo deve avere un senso logico e non meccanico. Capita spesso che si ripetino attività come le botteghe alle vacanze di branco... il motivo originario era quello di insegnare ai lupetti 4 tecniche diverse a rotazione e stimolare in loro il senso della manualità... a lungo andare la bottega ha assunto la valenza di portare il ricordino del campo ai genitori (?????) e chi lo propone è un genitore "intruppato", cosa possiamo fare? Sforzarci di far rispolverare il senso di quello che si fa oppure tenerci il genitore perchè ci serve? E se il tal genitore ha finito l'iter ed è addirittura brevettato?
Per tornare al quadrato... domenica scorsa abbiamo fatto l'uscita dei passaggi e, avendo il nostro gruppo tre sedi, siamo partiti dalle tre sedi seguendo un itinerario in tre posti diversi e facendo tutta un'attività sulla pace che ci ha portati contemporaneamente in una piazza dove abbiamo messo in comune i nostri lavori. Alle 10,00 però c'erano solo i due reparti e ho approfittato della piazza sgombra per insegnare ai ragazzi i vari richiami e disposizioni di reparto. Non so se esistono ancora in qualche regolamento, sta di fatto che io le ho vissute da ragazzo e le ho sempre proposte al reparto e, al mio CFM e/g, con mio sommo stupore e piacere, sono state proposte. Abbiamo quindi cominciato con il richiamo a file parallele, a quadrato, a stella, in cerchio... non ne conosco altre ma credo che già 4 bastino. I ragazzi l'hanno preso per un gioco e si sono cimentati con ottimi risultati... peccato che 14 baldi giovani del 1991 dopo tutta questa esercitazione sono passati in Noviziato... poi sono venuti i due branchi ed il clan e abbiamo continuato regolarmente l'attività di gruppo.
Il quadrato, dopo i gridi e la preghiera noi lo rompiamo con il bim bum crack... non mi sono mai sognato di chiedermi se si poteva concludere diversamente... sto sbagliando?
Buona Caccia
Raffaele
Top
sponsor
sponsor
Finrod91



Età: 31
Segno zodiacale: Toro
Registrato: 04/04/07 15:21
Messaggi: 687
Residenza: Ancona

MessaggioInviato: Martedì 16 Ottobre 2007, 15:39    Oggetto: Rispondi citando

da me il quadrato non si rompe.......semplicimente si va via ordinatamente ma non cè il bim bum crack
Top
luca_rm_104



Età: 39
Segno zodiacale: Leone
Registrato: 17/10/07 17:25
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Lunedì 22 Ottobre 2007, 09:27    Oggetto: Rispondi citando

Da quel che so... il quadrato si apre con i gridi di sq, e si chiude con i gridi di sq.
Top
Gatto Laborioso





Registrato: 31/07/07 13:11
Messaggi: 71
Residenza: Messina-Roma

MessaggioInviato: Lunedì 22 Ottobre 2007, 11:46    Oggetto: Rispondi citando

luca_rm_104 ha scritto:
Da quel che so... il quadrato si apre con i gridi di sq, e si chiude con i gridi di sq.


Da me il quadrato... si scioglie e lo fanno i capi. Mentre tutto il reparto saluta, i capi mettono le mani all'altezza del petto, pugni chiusi, dorso delle mani verso l'alto, una mano contro l'altra così che le nocche si toccano. Il capo conta fino a 3. Sul'1-2, i pugni ruotano in direzione inversa, come una chiave nella toppa. Al 3 si staccano le mani e si scioglie il quadrato.
Più complicato a dirsi che a farsi. Cool
Top
ciano



Età: 36
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 08/12/05 19:33
Messaggi: 513
Residenza: Mogliano Veneto

MessaggioInviato: Martedì 23 Ottobre 2007, 20:36    Oggetto: Rispondi citando

Noi rompiamo il quadrato in due modi:
(di volta in volta si sceglie uno dei due)
o con il bim bum crack
oppure con il vooooooooooooooooooooooooga
Top
Bagheera Rn6





Registrato: 15/10/07 19:03
Messaggi: 5
Residenza: Rimini

MessaggioInviato: Lunedì 29 Ottobre 2007, 20:44    Oggetto: Rispondi citando

Intanto ciao a tutti, mi sono iscritto da poco e questo è il mio primo post...
Very Happy

Da noi il quadrato viene aperto e chiuso dai capi facendo determinati gesti con le braccia, posizionandole o a quadrato o a cerchio.
Subito dopo aver chiamato quadrato le sq fanno gli urli, lo stesso avviene subito prima ritornare in cerchio.
Top
ForeverKaa



Età: 36
Segno zodiacale: Aquario
Registrato: 16/10/07 10:02
Messaggi: 98

MessaggioInviato: Martedì 30 Ottobre 2007, 18:12    Oggetto: Rispondi citando

ma che differenza fa rompere il quadrato nel modo con cui lo si fa per il cerchio?!?
Non facciamoci problemi per qualunque cosa!

sò benissimo, che ora avrò 1000 risposte di insulti per questa mia affermazione... Very Happy
p.s. non ce l'ho con nessuno Wink .ognuno segua le sue tradizioni!
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org