Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


manifestazione di vicenza
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Scout Spot
Autore Messaggio
fabios



Età: 35
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 16/11/06 16:24
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Venerdì 23 Febbraio 2007, 22:49    Oggetto: manifestazione di vicenza Rispondi citando

come sapete alcuni scout agesci (e forse anche altri) hanno partecipato alla manifestazione contro l'ampliamento. Alcune associazioni per esempio le acli non hanno partecipato per paura di disordini pur confermando la loro contrarietà alla estensione della base.
Il consiglio capi della zona di Vicenza Berica ha anche inviato una lettera ad alcuni esponenti del governo:
http://www.agescipiccoledolomiti.it/modules.php?name=News&file=article&sid=116

Io sono perpelsso nel senso che penso che questa iniziativa dell'agesci di Vicenza non mi pare abbia avuto dei supporti a livello nazionale e anzi proprio nessun commento!
Cosa ne pensate??
Top
sponsor
sponsor
20coccy03



Età: 33
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Sabato 24 Febbraio 2007, 00:01    Oggetto: Rispondi citando

Io sono una scolta di vicenza.
Non condivido per NULLA la presa di posizione della/e zone/e di Vicenza(io parlerò per la mia da ora in poi).
Lo scautismo è apartitico e prendere posizioni a riguardo nel nome dello scautismo non è assolutamente corretto.
Ognuno è libero di andare a qualsiasi manifestazione,ma non nel nome di un movimento intero.
la trovo una mancanza di rispetto nei confronti di chi è favorevole alla base e non è stato interpellato.
La trovo un'uscita fuori luogo:perchè andare in divisa?a me sembra esagerato e fuori luogo.
Nessuno critica i rispettivi punti di vista,ma perchè dichiararsi contro a nome della zona quando gli stessi scout della zona sono spaccati a metà a riguardo?!
io non metto in dubbio che vi siano delle super discussioni alle spalle(lo spero!)ma credo che la gente dovesse parteciparvi come "cittadini" e non come "scout".
Questa mi ha tanto deluso!
Top
paciock87



Età: 33
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Sabato 24 Febbraio 2007, 03:16    Oggetto: Rispondi citando

E' vero che gli scout sono operatori di pace però questa storia di vicenza non ci coinvolge minimamente, non c'entra nulla... Concordo con Coccy, sbagliata la presa di posizione...
Top
fabios



Età: 35
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 16/11/06 16:24
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Sabato 24 Febbraio 2007, 10:03    Oggetto: Rispondi citando

Bah se non si interviene in questioni di questo rilievo dove altrimenti?
La manifestazione non era partitica la gran pate della gente niente aveva a che vvedere con i partiti
Purtroppo molti temi vengono spesso strumentalizzati da partiti di vario di genere ma io sono del parere che dobbiamo non badarci.
Top
20coccy03



Età: 33
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Sabato 24 Febbraio 2007, 11:35    Oggetto: Rispondi citando

Beh,a me di politico sembrava avesse tanto..
Poi,punti di vista.
Io non credo che alla zona spettasse intervenire...gli scout NON DEVONO intervenire su faccende come queste...tantomeno a nome di tutti quando a nome di tutti questa presa di posizione non è.
Allora:sei liberissimo di andarci come cittadino ma non in divisa,non con un fazzolettone addosso.
Questo non lo condivido assolutamente
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Sabato 24 Febbraio 2007, 14:01    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con cocci.
Al di là che è stata una manifestazione partitica e non politica, non sono dell'avviso che andare in divisa a una manifestazione di questo genere (senza che ci sia un appoggio quantomeno dalla regione) sia una bella idea. Oltretutto, che diritto hai di manifestare a nome mio?
Top
20coccy03



Età: 33
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Domenica 25 Febbraio 2007, 11:58    Oggetto: Rispondi citando

Ormai è andata,appena ne avremo occasione io e il mio clan chiariremo la nostra posizione contro la decisione della zona di manifestare(al di là dell'essere pro o contro il dal molin).
Non trovo "corretto"da parte di certi gruppi l'aver portato anche i lupetti,con i repartari,...
Top
fabios



Età: 35
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 16/11/06 16:24
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Domenica 25 Febbraio 2007, 23:21    Oggetto: Rispondi citando

se la decisione è stata presa dalla zona vuol dire che la maggioranza dei capi ha votato a favore..
e poi i vicentini capiranno presto cosa vuol dire avere una bella base vicino casa: inquinamento delle acque, innalzamento del tasso di tumori, ecc.. io abito a pochi Km da Aviano e so cosa vuol dire.
La scelta politica del patto associativo può essere buttata via se ci facciamo di questi problemi.
Top
20coccy03



Età: 33
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Domenica 25 Febbraio 2007, 23:59    Oggetto: Rispondi citando

Ok,ma la maggioranza dei capi non corrisponde alla maggioranza degli scout...tantomeno dei cittadini.
Noi vicentini sappiamo benissimo cosa vuol dire convivere con delle basi americane:disponiamo di una caserma,di un villaggio di americani,di grotte sotto i nostri colli usate da americani e chi più ne ha più ne metta.
ma non mi pare che siano stati gli americani ha inquinare le falde acquifere che danno da bere alla provincia:sono stati i contadini con troppi concimi.
Ma fa comodo dare la colpa agli americani.
Vabbè...comunque la scelta politica è una scelta del SINGOLO,di io,coccy,che SCELGO di essere una brava cittadina,in base all'educazione che mi è stata data.
E' una questione di ME,non di NOI.
Noi ci sta al momento dell'educazione,della linea educativa scelta dei capi..ma non al momento della SCELTA.Si parla di Uomo e Donna della Partenza,non di Comunità della Partenza.
Ecco che qui non sono assolutamente d'accordo quando vedo che i capi hanno SCELTO come IO devo essere cittadina(brava),hanno dato parole alla mia voce che io non condivido.
Qui non mi va,vuol dire pensare con la mia testa.
Top
sponsor
sponsor
chiurlox





Registrato: 18/09/06 18:16
Messaggi: 297

MessaggioInviato: Lunedì 26 Febbraio 2007, 10:15    Oggetto: Rispondi citando

a me non va che in italia ci siano basi di americani, ma concordo pienamente con coccy, la mia è un opinione personale che certamente non coinvolge la mia associazione!!
trovo una limitazione alla propria libertà il fatto che una zona decida di partecipare alla manifestazione dando l'adesione dell'intero movimento scout.
comunque rimango sempre di più dell'idea che l'Agesci sia troppo politiccizata
Top
aureliano



Età: 39
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 16/10/06 10:56
Messaggi: 516
Residenza: Fra Bolzano e Trento...

MessaggioInviato: Lunedì 26 Febbraio 2007, 21:33    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
comunque rimango sempre di più dell'idea che l'Agesci sia troppo politiccizata


Se con politicizzata intendi dire schierata non sono d'accordo...

Per quanto riguarda la manifestazione, siccome oggi sono in fase di pigrizia mi autocito (che modesto... Very Happy )"copiincollando" ciò che ho già scritto in proposito su Piazzagesci...

<<Chi non vuole l'ampliamento della base è per forza antiamericano, un possibile manifestatore violento ed un pericoloso eversore anarcocomunista; MA CHI L'HA DETTO???
Chi vuole l'ampliamento è per forza un filobushiano guerrafondaio con qualche venata di fascismo. MA CHI L'HA DETTO???

Perché non si riesca ad essere una Paese normale, in cui le cose sono quello che sono senza diventare per forza "di destra" o di "sinistra" ???
(leggi: senza strumentalizzazioni da parte di TUTTI i movimenti politici)

secondo me si dovrebbe valutare se partecipare o no di manifestazione in manifestazione. In quel momento chi partecipa in uniforme non rappresenta solo l'Agesci, bensì LO SCOUTISMO nel suo intero (chi è "profano" non conosce le differenze: "sono tutti scout").
Troppe volte ho visto scout partecipare a manifestazioni troppo politiche (ben altro rispetto a Vicenza).
Mi domando perché si vedano sempre camicie azzurre e ben raramente Cngei, Assoraider o Scout d'Europa. Forse perché da noi queste decisioni sono demandate alle CoCa, in nome (presumo) di una certa libertà od elasticità.
Il problema è che, a volte, fra elasticità ed anarchia il confine è labile.>>

Se la partecipazione è stata ben ponderata ed è una decisione arrivata alla fine di una seria discussione (se non un Capitolo) non vedo alcun problema...sono contrario al manifestare sempre e comunque...magari qualche edizione della Marcia della Pace si sarebbe potuta evitare.
Importante secondo me è valutare di caso in caso se la partecipazione ha un senso o no. Per quanto riguarda la strumentalizzazione: be' credo che eventi politici che non diventano partitici purtroppo non ce ne sono più, ma ricordiamoci che la scelta politica è cosa ben differente dallo schierarsi.
Top
20coccy03



Età: 33
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Martedì 27 Febbraio 2007, 00:16    Oggetto: Rispondi citando

aureliano ha scritto:
Se la partecipazione è stata ben ponderata ed è una decisione arrivata alla fine di una seria discussione (se non un Capitolo) non vedo alcun problema...


Scusa,ma non sono d'accordo.
Nel senso...la discussione seria è nostro obbligo in quanto scout,in quanto clan,in quanto capi.
L'informazione fa parte dell'essere un buon cittadino,ma con ciò non credo che prendere posizione a nomi di TUTTI sia una mossa corretta.
Perchè,dopo essersi informati,ognuno può trarne delle conclusioni diverse.
Top
Auryn





Registrato: 16/01/07 10:24
Messaggi: 194

MessaggioInviato: Martedì 27 Febbraio 2007, 10:51    Oggetto: Rispondi citando

concordo con coccy.

anche il nostro clan voleva andare, sono andati ALCUNI e NON in uniforme.
Top
fabios



Età: 35
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 16/11/06 16:24
Messaggi: 32

MessaggioInviato: Martedì 27 Febbraio 2007, 11:29    Oggetto: Rispondi citando

Le risposte le troviamo nel patto associtivo:

Scelta politica dal patto associativo:

La scelta di azione politica è impegno irrinunciabile che ci qualifica in quanto cittadini, inseriti in un contesto sociale che richiede una partecipazione attiva e responsabile alla gestione del bene comune.


La proposta scout educa i ragazzi e le ragazze ad essere cittadini attivi attraverso l’assunzione personale e comunitaria
delle responsabilità che la realtà ci presenta.


Per cui la partecipazione in divisa non è altro che far propri questi principi ben definiti nel patto associativo.
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Martedì 27 Febbraio 2007, 14:05    Oggetto: Rispondi citando

Dipende da due cose.
In primo luogo se a qualcuno fa comodo se gli scout si schierano (sia a partiti sia agli scout stessi), in secondo luogo, sarebbe il caso di fare un comunicato stampa pubblico per i giornali ecc sul perchè si manifesta, e altro fare un incontro con i genitori dei ragazzi per discutere questa cosa della manifestazione.
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Scout Spot Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org