Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


crisi in clan

 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi
Autore Messaggio
icare





Registrato: 19/09/06 19:53
Messaggi: 20

MessaggioInviato: Mercoledì 10 Gennaio 2007, 19:30    Oggetto: crisi in clan Rispondi citando

spero che questo post non faccia scalpore...
Sono un capoclan...giovanissimo...ho solo 23 anni...fresco fresco di cfm...
tornato a casa con tanto entusiasmo...tanta voglia di mettere le mani in pasta...consideravo i problemi del mio clan una risorsa...e non un qualcosa che mi avrebbe limitato...
è un clan nuovo...dopo varie vicissitudini questi ragazzi sono arrivati in clan..e si son trovati dinnanzi una staff che non è stata in grado di aiutarli, di impostare un cammino...di fare con loro scoutismo (si trattava di un capo extraassociativo alle prime armi).
ed eccoli che me li ritrovo all'inizio dell'anno delusi...ma pian piano si inizia a camminare...dallo stile barcollo ma non mollo...tante delusioni, riunioni saltate...attività progettate...ma che non vanno da nessuna parte...non perchè le fanno male...magariiii...non le fanno proprio...
a loro manca proprio questo...la voglia di mettersi in gioco...e la coca...tutta tranquilla che dice...non è il caso di continuare a provarci...lo scoutismo non è per tutti...
grazie per lo spazio datomi...per questo sfogo...se qualcuno vuole darmi qualche minuto...suggerendomi qualche attività, qualcosa...che si faccia avanti...gliene sarei estremamente grato...grazie!!!
Top
sponsor
sponsor
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Mercoledì 10 Gennaio 2007, 20:22    Oggetto: Rispondi citando

B'è, la prima cosa che mi verrebbe in mente, è pensare bene a livello di coca se è bene che un extra alle prime armi si metta come capoclan...ma non è di questo che si parla.

Direi di partire dall'inizio: ask the boy.


Che dice la carta di clan? che obiettivi vi siete preposti? sono realizzabili?
E il programma di unità?

La coca che consigli dà?
Vero che lo scoutismo è per tutti, ma la coca sa scommettere sui ragazzi che ha in clan?I capigruppo che dicono?


I ragazzi che dicono della situazione? E' pensabile che cambiando le carte in tavola, facendo un pò quello che vorrebbero loro, le cose cambino?
Top
Suricatatuttofare



Età: 43
Segno zodiacale: Cancro
Registrato: 10/01/07 15:33
Messaggi: 15
Residenza: Cervia M.Marittima

MessaggioInviato: Mercoledì 10 Gennaio 2007, 20:49    Oggetto: Rispondi citando

Non credo che il tuo clan sia l'unico ad avere di questi problemi.
Sembra che questo attaggiamento (accetto smentite) sia tipico di questa generazione.
Hai mai provato a fargli fare qualcosa di veramente toccante?
Non so, una Route a Sant'Antimo dai frati, oppure servizio al Sermig o in Sicilia con testimonianze di antimafia... ce ne sono tante.. non so..
Tieni duro e continua a dare il buon esempio.
Top
stereo



Età: 35
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 19/12/05 12:53
Messaggi: 78
Residenza: Valdagno

MessaggioInviato: Mercoledì 10 Gennaio 2007, 21:07    Oggetto: Rispondi citando

Ciao icare sono in clan anche io nel mio gruppo e spero di aiutarti...

La situazione che descrivi è un po' complicata a quanto ho capito ma fai bene a non scoraggiarti, molte volte noi giovani siamo troppo pessimisti e dopo due o tre cose che vanno storte lasciamo perdere e non vogliamo sentirne più parlare.

icare ha scritto:
e la coca...tutta tranquilla che dice...non è il caso di continuare a provarci...lo scoutismo non è per tutti...

Non sono d'accordo o comunque non lo sono in parte, si sa che molte persone che non lo hanno provato, e soprattutto i giovani, non lo vedono magari di buon occhio ma alla fine se riesci a farli partecipare a qualche riunione o uscita di solito riescono anche a cambiare idea...

Comunque lasciamo stare questi discorsi visto che la domanda era un'altra: cosa puoi fare???

Inizia cercando di coinvolgerli sulle cose che a loro piacciono (ad es. se amano la montagna portali in uscita a camminare e da lì puoi trovare qualche attvità sull'ambiente, etc, ...) seconda opzione chiedi a loro cosa si aspettano dal cammino intrapreso quest'anno, che attività vorrebbero fare etc; oppure un punto della strada per vedere cosa on va o perchè certe attività no vengono prese in considerazione dai rover/scolte

Ti saluto e ricordati che B.P. disse: Tieni duro a dispetto delle difficoltà
Top
20coccy03



Età: 34
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Mercoledì 10 Gennaio 2007, 21:12    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me,per una parziale esperienza di clan,questo tipo di esperienze forti o hanno un successone o si rivelano un flop totale.
Secondo me è il caso di concentrarsi sul "quotidiano",sulla vita di clan e sulla motivazione di ciascuno.
Secondo me dovresti puntare su attività di conoscenza e attività che servano a catturare l'attenzione dei ragazzi(fai proporre a loro le attività e fai sì che siano loro a gestirsele).
Fai in modo che loro propongano e portino avanti le attività SCOUT che più interessa a loro,facendo provare loro il "piacere" di una responsailità(che non è sempre un peso)...
Top
TigreRibelle



Età: 38
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 24/09/06 09:21
Messaggi: 86
Residenza: Foligno Perugia Umbria Italia

MessaggioInviato: Giovedì 11 Gennaio 2007, 00:05    Oggetto: Rispondi citando

Non conosco la situazione, non conosco le specifiche, non sono un capoclan e probabilmente non ho un'adeguata formazione metodologica RS.
Ma 3 parole credo che potranno aiutarti:Strada,Servizio,Comunità.
Fai entrare un po' di scoutismo dai piedi, dalle mani e dallo stare insieme in questi ragazzi, niente di più. Fagli vedere il mondo là fuori che non vedono. Chiedigli solo di fare lo zaino e di essere pronti. Organizza tutto senza fargli conoscere dettagli o particolari che non gli siano necessari ed il resto verrà da se. Lo scoutismo è per tutti ma non tutti sono per lo scoutismo, bisogna sapere accettare la sfida di cambiare se stessi e tentare una volta in più non è mai un male.
Top
Antilope



Età: 33
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 16/06/04 11:00
Messaggi: 243
Residenza: Sassari

MessaggioInviato: Giovedì 11 Gennaio 2007, 23:26    Oggetto: Rispondi citando

Forse quell'imput che tu parli, in base alle mie esperienze è divertimento....voglia di divertirsi....
In un primo periodo non è facile ambientarsi sia da capi che da scolte o rover...allora cerca di coinvolgerli più sul personale....anche se inizialmente non tochi i punti strada , servizio ( comunità la tocchi sicuramente)...ad esempio gli piace disegnare...allora fagli portare un progetto di un murales per rendere la sede più carina...ad esempio gli piace cantare allora impegnati a fargli conoscere più canzoni possibili....basati su di loro....che sono il nucleo del clan...
Top
Leo79



Età: 42
Segno zodiacale: Leone
Registrato: 29/12/06 19:04
Messaggi: 97

MessaggioInviato: Venerdì 12 Gennaio 2007, 20:09    Oggetto: Rispondi citando

Ciao,
secondo me devi puntare ad una bella uscita in stile, cioe' strada, servizio e comunita'.
La strada fa bene a tutti, e' un problema solo con chi fisicamente non puo' farla.

Punta ad una uscita in montagna, anche se non vengono tutti lo stesso, anche se ne viene solo uno vai via con lui!

Leo
Top
lontraindaffarata



Età: 43
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 31/10/06 00:27
Messaggi: 53
Residenza: To

MessaggioInviato: Sabato 13 Gennaio 2007, 12:58    Oggetto: Rispondi citando

icare ha scritto:
spero che questo post non faccia scalpore...[...]
ed eccoli che me li ritrovo all'inizio dell'anno delusi...ma pian piano si inizia a camminare...dallo stile barcollo ma non mollo...tante delusioni, riunioni saltate...attività progettate...ma che non vanno da nessuna parte...non perchè le fanno male...magariiii...non le fanno proprio...
a loro manca proprio questo...la voglia di mettersi in gioco...!!![...]


come vedi non fa scalpore il tuo post: è una realtà di tanti clan quella che descrivi (purtroppo), anche del mio: non viverla come una disfatta personale, cioè, riconoscere gli eventuali errori sicuramente è importante, ma non rischiare di perdere l'entusiasmo e la voglia di provarci ancora.

l'anno scorso per me è stato così fino a maggio, durissimo, poi ci siamo un po' risollevati, non del tutto, ma bisogna essere ottimisti e guardare il bicchiere mezzo pieno Wink
a maggio abbiamo proposto una mini settimana comunitaria: io solitamente non le apprezzo molto, perchè tendono a rendere la comunità autoreferenziale: si sta insieme perchè si sta bene, ci si diverte, invece che stare insieme facendo qualcosa che ci unisce (tipo strada o servizio).
in questo caso invece è servita a recuperare la gioia e l'entusiasmo, che poi ci hanno dato la spinta a proseguire.
poi sicuramente la route ha riscattato tutto l'anno. lì sì che capisci chi non è fatto per lo scoutismo. nel senso, a volte è troppo facile dire che chi non accoglie la nostra proposta non è tagliato per fare lo scout: e se fosse invece che proponiamo delle cose che di scoutismo hanno poco? (è stata la mia autocritica dell'anno scorso).
chi non accetta di fare strada, di vivere il clan, però è giusto che ci pensi e valuti che senso ha rimanere. Magari dopo essere stato invitato a riflettere sulla promessa e la Legge, e su ha ancora intenzione di promettere di fare del suo meglio... perchè ci si ricordi che cosa si sta a fare con un fazzolettone al collo...
Ma gli altri riprendili con la strada e col servizio. senza tante parole. proponi, chi c'è c'è, e le cose al limite si fanno in 3 (meno di 3 eviterei... ) ma si fanno.
E saper mettere i ragazzi difronte alla scelta di impegnarsi in prima persona o di tirare i remi in barca è un passaggio fondamentale nell'educare uomini e donne della partenza.

quoto tigre ribelle:
TigreRibelle ha scritto:
Non conosco la situazione, non conosco le specifiche, non sono un capoclan e probabilmente non ho un'adeguata formazione metodologica RS.
Ma 3 parole credo che potranno aiutarti:Strada,Servizio,Comunità.
Fai entrare un po' di scoutismo dai piedi, dalle mani e dallo stare insieme in questi ragazzi, niente di più. Fagli vedere il mondo là fuori che non vedono. Chiedigli solo di fare lo zaino e di essere pronti.
Organizza tutto senza fargli conoscere dettagli o particolari che non gli siano necessari ed il resto verrà da se. Lo scoutismo è per tutti ma non tutti sono per lo scoutismo, bisogna sapere accettare la sfida di cambiare se stessi e tentare una volta in più non è mai un male.


Quando poi avrai recuperato un po' di entusiasmo, e magari anche scremato tra chi sceglie di fare ancora strada col clan, di mettersi al servizio degli altri, e chi invece non ci prova neanche, allora è tempo di riprendere in mano la carta di clan.
cioè, in teoria avrebbe senso farlo subito, chiedere a ciascuno di verificarsi nei confronti del clan. ma vista la situazione è probabile che la carta di clan sia vista come l'ennesima ramanzina... e allora magari una volta recuperato l'entusiasmo è ora di darsi delle regole perchè la comunità sappia affrontare il prossimo momento di crisi.

(spero che funzioni, visto che è quel che stiamo facendo ora col mio clan... Wink)

un ultimo consiglio, da capo gruppo.
se la tua coca ti delude perchè ti dice di lasciarli andare, proponigli il brano del Vangelo sulla pecorella smarrita. e prova a chiedere loro se non è un po' il nostro mandato di continuare ad essere fedeli ai ragazzi anche nel momento in cui apparentemente sembrano allontanarsi, ma che forse è il momento in cui hanno più bisogno del clan come punto di riferimento. può nascere una bella discussione in coca, di quelle che fanno crescere... Smile
Top
sponsor
sponsor
Capo_Giulio





Registrato: 20/01/07 13:20
Messaggi: 20

MessaggioInviato: Domenica 21 Gennaio 2007, 13:04    Oggetto: Re: crisi in clan Rispondi citando

Io ti consiglierei di dargli prima una bella spintarella, che secondo me potrebbe essere data dalla comunità... un'uscitina leggera, un paio di cene, magari una settimana di convivenza. Per poi passare a una bella proposta forte... tipo un'uscita tecnica o una bella route / campo di servizio "potente", il mio clan quest'anno è andato in Serbia a Sombor e sono tornati veramente rinati.

Comunque il clan è sempre una bella gatta da pelare.

Ciao e buona fortuna!
Top
Furetto determinato



Età: 36
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 13/08/06 22:04
Messaggi: 725
Residenza: Roma (Gruppo Rm 135)

MessaggioInviato: Domenica 21 Gennaio 2007, 22:19    Oggetto: Rispondi citando

Ho letto tutti gli interventi e cercherò di non essere ripetitiva ma piuttosto riassuntiva! Wink

Credo che ai ragazzi serva sentirsi artefici della vita di clan e non solo passivi esecutori di attività da altri proposte.Potresti provare a chiedere a loro di cosa si interessano: non so, un capitolo sulla politica, piuttosto che sull'interrazialità/interreligiosità, un autofinanziamento tipo spettacolo teatrale, qualsiasi cosa che catturi la loro attenzione!Però senza lasciarli preparare tutto soli, altrimenti c'è il rischio che si sentano sovraccaricati e che sentano poco il vostro apporto.

Successivamente credo che confermare la firma che sta in fondo alla carta di clan sia fondamentale, forse un modo per capire e per far capire loro chi crede ancora e veramente in ciò che ha sottoscritto.

E poi puntare sui tre pilastri del clan (strada, comunità, servizio) e sul motto del clan (servire) credo sia fondamentale, alla fine chi è lì dovrebbe essere lì per questo no?

In conclusione vorrei dirti che credo fermamente che anche se con del tempo, fatica e delusioni (a volte inevitabili) i problemi si superano, il tuo non è un clan anormale!!!
Top
Gufo stuzzicante



Età: 40
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 08/01/07 17:47
Messaggi: 14
Residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Martedì 30 Gennaio 2007, 17:34    Oggetto: Rispondi citando

Io non sono un Capo Clan, non saprei darti altri consigli, ma ne ho letti tanti di buoni.
Ti dico solo di avere fiducia, in te stesso e nel Metodo scout; se uno riesce ad usarlo, funziona. All'inizio sembra sempre un po' impossibile. Ricordati che qualsiasi cambiamento reale non arriva dall'oggi al domani, magari i risultati li vedrai fra alcuni mesi, o il prossimo anno. Ma arriveranno, te lo posso assicurare.
Top
Tilde cds1



Età: 33
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 14/02/07 16:50
Messaggi: 34
Residenza: Castel di Sangro

MessaggioInviato: Giovedì 15 Febbraio 2007, 19:13    Oggetto: Rispondi citando

dai, su, non scoraggiarti...io, se fossi in te, organizzerei un uscita a posta per parlare di loro, di quello che provano, di quello che amano dello scoutismo, perche' sono li'....cosa vorrebbero fare e cosa non vorrebbero....insomma, conoscerli meglio, perche' se si comportano cosi significa che c'e' qualcosa di molto forte che non riesce a stimolarli....magari posso essere ancora piccola per darti dei consigli, ma io agirei in questo modo.....cerca di scoprire le loro passioni......

buona fortuna e facci sapere come va....

buona strada a tutti
Top
Stefania



Età: 36
Segno zodiacale: Capricorno
Registrato: 14/02/07 23:01
Messaggi: 8
Residenza: Reggio Calabria

MessaggioInviato: Giovedì 15 Febbraio 2007, 23:04    Oggetto: Rispondi citando

Ciao..una cosa che imparato nel mio cammino scout è non scoraggiarti, non scoraggiarti davanti a ragazzi che non riescono a trovare stimoli per continuare, perchè in fondo se indossano ancora la divisa è perchè ci credono!!parlagli chiedigli cosa vogliono e perchè fanno parte del gruppo..cerca di trovare una soluzione insieme a loro!! non scoreggiarti davanti una Co.Ca. che non sembra interessata ai problemi di clan..potresti fare una serie di riunioni con gli altri capi, a rotazione, per coinvolgerli e cercare insieme una soluzione..non sarebbe una cattiva idea, sempre se sono d'accordo!!
Buona Strada
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org