Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Censimento associazioni scout italiane
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Scout Spot
Autore Messaggio
felis.niger



Età: 74
Segno zodiacale: Scorpione
Registrato: 03/09/11 22:21
Messaggi: 17
Residenza: MALO 36034 VI

MessaggioInviato: Venerdì 16 Settembre 2011, 11:38    Oggetto: Tabella Associazioni e Poster Rispondi citando

rinoceronte caparbio ha scritto:
felis.niger ha scritto:
...


parliamone..



Chiedo scusa se la tabella è un pò confusionaria, l'aveva scritta con vari spazi e tabulazioni ma si è ricompattata, imparerò usare il programma, prima o poi.

Ho suddiviso le associazioni sia per le affiliazioni alle ASSOCIAZIONI INTERNAZIONALI che alle FEDERAZIONI ITALIANE, indicando inoltre se Laiche (senza alcun legame con una confessione ma col richiamo all'osservanza della scelta del singolo iscritto) e Confessionali (Cattoliche, Cristiane riformate/protestanti, ussulmane, ebraica e per la Damanhur ho scritto new religion perchè non so come meglio descriverla)
Scrivendo la sigla sul web x la maggior parte esce anche un riferimento internet, di alcune non ne ho trovati

Se il 'parliamone' è riferito al poster, volentieri
Top
sponsor
sponsor
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Venerdì 16 Settembre 2011, 14:14    Oggetto: Rispondi citando

il parliamone è ironicamente riferito alla quantità di associazioni.
Top
felis.niger



Età: 74
Segno zodiacale: Scorpione
Registrato: 03/09/11 22:21
Messaggi: 17
Residenza: MALO 36034 VI

MessaggioInviato: Sabato 17 Settembre 2011, 23:58    Oggetto: Rispondi citando

difatti l'agesci è laica...e variegata? Confused

Ho scritto variegata in senso buono di elasticità organizzativa, perchè nei vari incontri ho incontrato gruppi con clan e\o reparti divisi tra maschi e femmine e clan e\o reparti misti, con solo il branco con lupetti e lupette, con branco per lupetti e cerchio per coccinelle ma anche solo cerchio con coccinelle e coccinelli, o senza il noviziato. Spesso per ovviare alla costante carenza capi.
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Lunedì 19 Settembre 2011, 10:06    Oggetto: Rispondi citando

felis.niger ha scritto:
difatti l'agesci è laica...e variegata? Confused

Ho scritto variegata in senso buono di elasticità organizzativa, perchè nei vari incontri ho incontrato gruppi con clan e\o reparti divisi tra maschi e femmine e clan e\o reparti misti, con solo il branco con lupetti e lupette, con branco per lupetti e cerchio per coccinelle ma anche solo cerchio con coccinelle e coccinelli, o senza il noviziato. Spesso per ovviare alla costante carenza capi.


B'è, no...

al di là della carenza di capi (che semmai sfruttano sistemi "fraudolenti" perchè spesso non si vuole far formazione), la struttura delle unità agesci è ben allineata:

Unità LC: esiste la possibilità di avere:
solo lupetti;
solo coccinelle;
sia lupetti che lupette;
sia coccinelle bambine che coccinelle bambini.

EG:
reparti misti (squadriglie - o pattuglie - sia maschili che femminili)
monosessuati (sq solo maschili o femminili)
paralleli (due reparti monosessuati inseriti in un'unica unità)

RS:
clan con solo rover,
fuochi con solo scolte,
clan/fuoco con RS misti.

Poi c'è il noviziato, che è un anno ed è misto, ma fa parte dell'rs.

Queste sono le unità autorizzabili, se come variegato ti riferisci al fatto che sono tante le possibilità, secondo me è un bene perchè ci si può adattare al territorio nel quale ci si trova.
Top
felis.niger



Età: 74
Segno zodiacale: Scorpione
Registrato: 03/09/11 22:21
Messaggi: 17
Residenza: MALO 36034 VI

MessaggioInviato: Lunedì 19 Settembre 2011, 13:53    Oggetto: Rispondi citando

............................
Queste sono le unità autorizzabili, se come variegato ti riferisci al fatto che sono tante le possibilità, secondo me è un bene perchè ci si può adattare al territorio nel quale ci si trova.[/quote]


Sono perfettamente d'accordo, tante opportunità sono sempre un pregio, e grazie delle precisazioni che non conoscevo compiutamente sopratutto a riguardo delle coccinelle
Top
franzos79





Registrato: 03/09/08 15:34
Messaggi: 324

MessaggioInviato: Lunedì 19 Settembre 2011, 15:44    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Rinoceronte Caparbio dice: al di là della carenza di capi (che semmai sfruttano sistemi "fraudolenti" perchè spesso non si vuole far formazione), la struttura delle unità agesci è ben allineata:


Sei sicuro che la carenza di capi sia dovuta ai capi che non vogliono fare formazione...i dati dell'associazione dicono ben altro cioè che le maggiori uscite si hanno a 24-25 anni cioè quando uno la formazione in teoria l'ha finita...
Top
Cervo Capace





Registrato: 03/02/11 09:35
Messaggi: 84

MessaggioInviato: Martedì 20 Settembre 2011, 08:53    Oggetto: Rispondi citando

In teoria... A 24 anni spesso si ha solo il CFM...
Top
franzos79





Registrato: 03/09/08 15:34
Messaggi: 324

MessaggioInviato: Martedì 20 Settembre 2011, 08:57    Oggetto: Rispondi citando

In pratica per parlare di queste cose dovremmo avere statistiche che ci dicono se a 24-25 anni il capo scout Agesci ha finito o meno l'iter di formazione o se ha solo il CFM, ma non le abbiamo e non credo le avremo mai dunque è inutile parlarne, ognuno di noi esprimerebbe un parere personale mentre la riflessione va fatta sui numeri.
Top
Marm



Età: 41
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Martedì 20 Settembre 2011, 10:42    Oggetto: Rispondi citando

franzos79 ha scritto:
In pratica per parlare di queste cose dovremmo avere statistiche che ci dicono se a 24-25 anni il capo scout Agesci ha finito o meno l'iter di formazione o se ha solo il CFM, ma non le abbiamo e non credo le avremo mai dunque è inutile parlarne, ognuno di noi esprimerebbe un parere personale mentre la riflessione va fatta sui numeri.


Io confermo quanto dice Cervo.
Nella mia zona il mio gruppo è tra quelli messi meglio in quanto a formazione, per molti altri è un problema trovare un capo con CFA per ogni branca.

Se ci mettessimo tutti a raccontare chi era presente al CFA, dovremmo riuscire ad arrivare a una statistica abbastanza rappresentativa. Quando ho fatto il mio (Emilia), io avevo 28 anni, eravamo in 30 ma di persone con meno di 24 anni... non mi pare ce ne fossero.. di over 40, quelli si, ne ricordo almeno 3.
Top
sponsor
sponsor
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Martedì 20 Settembre 2011, 14:27    Oggetto: Rispondi citando

franzos79 ha scritto:
In pratica per parlare di queste cose dovremmo avere statistiche che ci dicono se a 24-25 anni il capo scout Agesci ha finito o meno l'iter di formazione o se ha solo il CFM, ma non le abbiamo e non credo le avremo mai dunque è inutile parlarne, ognuno di noi esprimerebbe un parere personale mentre la riflessione va fatta sui numeri.


Senza darli pubblici - purtroppo ancora molte situazioni sono in via di definizione, positiva o negativa -, ti dico che i capi più anziani danno più sicurezza.
Top
paciock87



Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Martedì 20 Settembre 2011, 15:20    Oggetto: Rispondi citando

Marm ha scritto:
franzos79 ha scritto:
In pratica per parlare di queste cose dovremmo avere statistiche che ci dicono se a 24-25 anni il capo scout Agesci ha finito o meno l'iter di formazione o se ha solo il CFM, ma non le abbiamo e non credo le avremo mai dunque è inutile parlarne, ognuno di noi esprimerebbe un parere personale mentre la riflessione va fatta sui numeri.


Io confermo quanto dice Cervo.
Nella mia zona il mio gruppo è tra quelli messi meglio in quanto a formazione, per molti altri è un problema trovare un capo con CFA per ogni branca.

Se ci mettessimo tutti a raccontare chi era presente al CFA, dovremmo riuscire ad arrivare a una statistica abbastanza rappresentativa. Quando ho fatto il mio (Emilia), io avevo 28 anni, eravamo in 30 ma di persone con meno di 24 anni... non mi pare ce ne fossero.. di over 40, quelli si, ne ricordo almeno 3.


Io ho fatto il CFA a 22 anni... E nella mia comunità capi si fa più o meno a quell'età... Shocked

E' vero che al mio CFA ero il più piccolo, però c'erano molti con 1-2 anni più di me... E anche gli ultimi CFA raccontati il trend rimane lo stesso... Inoltre tutti capi che conosco che hanno più o meno la mia età hanno terminato il loro iter...

Il problema della carenza dei capi secondo me ha solo una motivazione... L'associazione pensa che i gruppi siano al suo servizio, quando l'associazione stessa dovrebbe essere al servizio dei gruppi... Per sopravvivere l'associazione deve dare più assistenza ai gruppi... Non ci vuole molto a capire che se un gruppo ha un Clan con 5 elementi tirerà a stento per anni... O che un reparto in un quartiere di una grande città con solo 2 squadriglie ha un grosso problema ad attirare ragazzi... Perchè i gruppi si devono sempre autosostenere? Perchè non c'è qualcuno che li aiuta a sostenersi? La buona volontà spesso non è affiancata da competenza ed esperienza e non è un caso che le realtà con i Capi Gruppo più in gamba stiano sempre sulla cresta dell'onda...
Top
felis.niger



Età: 74
Segno zodiacale: Scorpione
Registrato: 03/09/11 22:21
Messaggi: 17
Residenza: MALO 36034 VI

MessaggioInviato: Martedì 20 Settembre 2011, 15:32    Oggetto: Rispondi citando

E' vero talvolta le strutture associative sembrano un peso burocratico ed una tassa econoica più che un servizio, non abbiam dovuto smontare e rimontare la sede, un grosso prefabbricato in legno, senza un aiuto di braccia o di lire\euro da parte sia della sezione che del nazionale, per fortuna che il Comune ci ha dato una grossa mano sopratutto la 2 volta dato che lo si faceva su sua esigenza.
Per la verità si deve anche dire che la sezione è lo specchio dei gruppi: forte crisi di ricambi giovani, studio in università sempre più lontane ed Erasmus sono opportunità per chi studia ma non per le staff capi, così come si hanno akela da 60 anni, così i vertci sono occupati da scout bisognosi di pensionamento.

Scusate CFA e CFM sono acronimi di .............. ?
Top
Marm



Età: 41
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Martedì 20 Settembre 2011, 17:11    Oggetto: Rispondi citando

paciock87 ha scritto:

Io ho fatto il CFA a 22 anni... E nella mia comunità capi si fa più o meno a quell'età... Shocked


La miseria, da noi se esci dal clan verso i 21 anni, passi un anno come aiuto, l'anno successivo in Co.Ca. si inizia a considerare il CFM necessario e se va tutto bene lo fai entro i 22-23 anni.
Tra il CFM e il CFA poi passa almeno un anno e solitamente i 24 anni li abbiamo allegramente passati.

Di recente ci sono stati regolamenti più stringenti per tenere aperte le unità in merito alla formazione capi, per cui nel mio gruppo c'è stata una certa accelerazione..


@felis.niger

CFM = Corso Formazione Metodologica (è il primo campo di formazione "serio")

CFA = Corso di Formazione Associativa (il secondo)

Prima del CFM ci sarebbe anche il CFT (Corso Formazione Tirocinanti), ma mi pare che nella mia zona si sia ridotto a una singola uscita e non si prefigge lo scopo di fornire una formazione metodologica ai nuovi capi.
Top
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Martedì 20 Settembre 2011, 22:32    Oggetto: Rispondi citando

paciock87 ha scritto:


Io ho fatto il CFA a 22 anni... E nella mia comunità capi si fa più o meno a quell'età... Shocked


OT scusa, la partenza a che età l'hai presa?
Top
paciock87



Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 07/05/06 21:36
Messaggi: 1435
Residenza: Romano

MessaggioInviato: Martedì 20 Settembre 2011, 23:22    Oggetto: Rispondi citando

rinoceronte caparbio ha scritto:
paciock87 ha scritto:


Io ho fatto il CFA a 22 anni... E nella mia comunità capi si fa più o meno a quell'età... Shocked


OT scusa, la partenza a che età l'hai presa?


A 20 anni... Come da metodo... Wink

21 CFM, 22 CFA... Però ancora non è arrivato il brevetto... Razz

Marm ha scritto:

La miseria, da noi se esci dal clan verso i 21 anni, passi un anno come aiuto, l'anno successivo in Co.Ca. si inizia a considerare il CFM necessario e se va tutto bene lo fai entro i 22-23 anni.
Tra il CFM e il CFA poi passa almeno un anno e solitamente i 24 anni li abbiamo allegramente passati.


Il CFM si fa direttamente il primo anno, perchè aspettare l'anno dopo?
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Scout Spot Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 5 di 8


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org