Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Grosso Problema: unità troppo numerose e troppi iscritti!

 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi
Autore Messaggio
cipi





Registrato: 26/04/12 11:34
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Giovedì 26 Aprile 2012, 11:56    Oggetto: Grosso Problema: unità troppo numerose e troppi iscritti! Rispondi citando

Question Spero di riuscire a trovare qualcuno capace di darci una chiave di lettura positiva per questo problema.

Il mio gruppo, ogni anno, si ritrova a dover 'scegliere' tra tantissimi bambini e ragazzi che vorrebbero entrare in LC ed EG. Che metodi applicare per evitare che si creino problemi per tutti coloro che per questioni numeriche non potranno essere accettati? Che criteri utilizzare per fare la scelta giusta?

Ma a ciò, si va ad aggiungere un problema numerico sia in reparto che per i lupetti/coccinelle. Le unità sono troppo numerose! Da regolamento metodologico il muero massimo di iscritti dovrebbe essere 30. Noi siamo a 40/45 bambini per unità. E di conseguenza le attività non possono essere gestite nel migliore dei modi, con così tante sestiglie/squadriglie e per di più, così numerose!
Non è affatto facile trovare i capi unità per le unità già esistenti, figuriamoci poi doverne aprire di nuove!

Chiedo se tra voi c'è qualcuno con i nostri stessi problemi e che tipo di soluzione avete o state adottando!
Top
sponsor
sponsor
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Giovedì 26 Aprile 2012, 13:09    Oggetto: Rispondi citando

Il problema si risolve aprendo un'altra Unità della stessa branca. Il che vuol dire almeno altri due Capi, e il problema in genere è questo. Però magari potrebbe essere l'opportunità per qualche Capo giovane di mettersi in gioco o di qualcuno che è stato aiuto Capo per troppo tempo di trovare la sua strada. Eventualmente affiancati da qualche R/S in servizio come supporto.

Insomma, voglio immaginare che con un tale numero di L/C ed E/G ci sia anche un numero adeguato di R/S e di ragazzi che prendano la Partenza e che vogliano entrare in Comunità Capi, se così non fosse avreste anche un altro problema, cioè che all'entusiasmo di entrar a far parte del Gruppo non ci fosse poi interesse nel restare.
Top
Marm



Età: 38
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Giovedì 26 Aprile 2012, 14:02    Oggetto: Re: Grosso Problema: unità troppo numerose e troppi iscritti Rispondi citando

elfo ha scritto:
se così non fosse avreste anche un altro problema, cioè che all'entusiasmo di entrar a far parte del Gruppo non ci fosse poi interesse nel restare.


Caro Elfo...

cipi ha scritto:
Non è affatto facile trovare i capi unità per le unità già esistenti, figuriamoci poi doverne aprire di nuove!


il loro problema pare proprio questo, e magari fosse solo il loro!


Non è una idea che piaccia troppo neppure a me che la propongo, ma potreste gestire in parrocchia un gruppo di bambini senza far uso di uniformi, senza parlare di legge o promessa, ma puntando comunque sul clima di famiglia felice, sullo spirito di attenzione al prossimo, all'amore per la natura e per le abilità manuali. Un percorso formativo "dimezzato", meno impegnativo anche logisticamente per gli educatori, ma che potrebbe essere gestito da un solo adulto esperto, affiancato da rover, scolte o anche altri ragazzi o genitori attivi nella parrocchia.
Se un bambino vi entusiasma, potete proporgli di continuare la sua esperienza in reparto.
Se un ragazzo o un adulto non scout che fa animatore diventasse particolarmente curioso sullo scoutismo, potreste aprirgli le porte del noviziato/clan o della comunità capi.

Dalle mie parti si dice che "piuttosto di niente è meglio piuttosto", ma approfitto di questa discussione per sentire se ci sono critiche che ancora non sono riuscito a sentire o immaginare per questa mia idea...

Comunque sia, dovete domandarvi prima di tutto per quale motivo il gruppo trova tanta fatica a sostenersi da solo nonostante i numeri elevati in branca L/C e E/G. Se saltasse fuori che tanti abbandoni sono legati proprio a problemi generati o amplificati dalle dimensioni delle unità, paradossalmente il consiglio sarebbe quello di lasciare a casa ancora più gente...

Ah, manca ancora un dato: come stanno i gruppi nella tua zona? Perché se qualche gruppo vicino ha qualche capo in più e nessuna prospettiva di aumentare le proprie unità...
Top
Michele





Registrato: 25/10/07 15:03
Messaggi: 130

MessaggioInviato: Giovedì 26 Aprile 2012, 18:32    Oggetto: Rispondi citando

Il problema c'è sempre stato, non è una novità. La soluzione immediata è la lista d'attesa, e scommetto che la state già usando. Pur con i suoi ovvi svantaggi, almeno così una famiglia dovrebbe sapere se il bambino entrerà certamente in unità l'anno prossimo, o certamente non vi entrerà (al che i genitori possono organizzarsi a cercare altre proposte educative per il figlio); meno bene quando ciò che la famiglia sa è un "forse", ma sempre meglio che scoprire all'ultimo momento che non c'è posto.

Naturalmente non è una soluzione che soddisfi. L'unico modo per proporre lo scoutismo che sia tale (perchè con un branco di 45 bambini si può cominciare, purtroppo, a dubitarne, e se ne dubita decisamente con un reparto di 45 ragazzi) senza mandar via nessuno è aprire una seconda unità. Anche qui il problema non è nuovo: mancanza di capi. In prima battuta viene da chiedere quello che hanno in pratica chiesto anche altri: ci dai i numeri delle due prime branche, e la terza? Come va il clan? Ci sono partenze? In secondo luogo, si va in cerca col lanternino di vecchi capi; a volte hanno lasciato qualche anno fa per problemi che adesso li assillano un po' meno. In terzo luogo, si parla col cuore in mano ai genitori. Qualcuno particolarmente volonteroso c'è sempre, la difficoltà è formarlo come capo.
Il tutto se ci si ostina a gestire il problema in proprio come si faceva una volta, ovviamente. La Zona che dice? Il piano di sviluppo zonale?
Top
akela_xx



Età: 34
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 13/11/07 21:26
Messaggi: 802
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Giovedì 26 Aprile 2012, 18:36    Oggetto: Rispondi citando

avere 45 bambini in branco non ha nessun senso.. posso capire situazioni particolari quando due branchi vengono fusi in uno solo, ma prendere di proposito 45 bambini no.. già 30 è al limite, ed è molto difficile per 2 capi unità seguirne bene la progressione personale..
io mi son trovato in una situazione di 30 lupetti e altrettanti 30 in lista d'attesa.. come scegliere? fai in modo di avene 4 maschi e 4 femmine per annata.. è un po cinica come cosa, si, ma ne gioverà la comunità di branco essendo ben bilanciata.
oppure, come dice elfo, aprire un altro branco.. cosa che noi abbiamo fatto quest'anno.. e in 6 (2 capi unità a branco + un tirocinante) teniamo aperti due branchi.. io ho visto branchi con 6 persone di direzione.. immagino che servizio possa fare la sesta persona..
Top
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Giovedì 26 Aprile 2012, 19:28    Oggetto: Re: Grosso Problema: unità troppo numerose e troppi iscritti Rispondi citando

Marm ha scritto:
elfo ha scritto:
se così non fosse avreste anche un altro problema, cioè che all'entusiasmo di entrar a far parte del Gruppo non ci fosse poi interesse nel restare.

Caro Elfo...
cipi ha scritto:
Non è affatto facile trovare i capi unità per le unità già esistenti, figuriamoci poi doverne aprire di nuove!



Sì, in effetti ho saltato la riga, ma il mio discorso sta in piedi lo stesso. Chiaramente non so quanto si applichi nello specifico al suo Gruppo, ma mi è capitato di sentire parlare di mancanza di Capi con giovani Capi a cui non viene data la possibilità di mettersi in gioco e altri Capi che fanno gli aiuti in retrovia.
In alcuni casi si è riusciti a coinvolgere nello Scautismo alcuni genitori motivati. So che non aver fatto Scautismo da ragazzi talvolta è un po' un handicap, ma ci sono tanti casi fortunati. C'è una mamma che ha fatto il CFA con me, ha iniziato da aiuto Capo Branco, adesso è Capo Clan ed è bravissima.

Inoltre, con tanti L/C e E/G ci dovrebbe essere un corrispondente numero congruo di R/S che in seguito, dopo aver preso la Partenza, possano e desiderino entrare in Comunità Capi. Altrimenti c'è qualcosa che non sta funzionando lungo il percorso e lì bisognerebbe intervenire.
Top
Marm



Età: 38
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Giovedì 26 Aprile 2012, 22:12    Oggetto: Rispondi citando

Elfo, sono perfettamente d'accordo, solo che quella riga, purtroppo, conferma appieno la tua ipotesi.
Top
Cervo Capace





Registrato: 03/02/11 09:35
Messaggi: 84

MessaggioInviato: Giovedì 26 Aprile 2012, 22:58    Oggetto: Rispondi citando

Allora, noi qualche anno fa per far fronte alle richieste ci siamo dati dei criteri, che riporto qui sotto:
Criteri d’ingresso

Nascondi: 

Non potendo rispondere a tutte le domande di iscrizione la Comunità Capi ha stabilito dei criteri per decidere quali bambini accogliere nel gruppo. Li elenchiamo di seguito secondo l’ordine di importanza:

età (di inizio percorso)

sesso (parità numerica tra maschi e femmine per quell'anno)

quartiere (appartenenza ai quartieri di San Paolo o San Bortolo; poi vengono considerati i quartieri limitrofi - che non hanno un gruppo presente -, poi le richieste da zone più lontane)

parentela di primo grado (la presenza all’interno del gruppo di fratelli o genitori)

figlio unico (la persona interessata, al momento dell’iscrizione, non ha fratelli)

data di iscrizione (fa fede la data di consegna dell’iscrizione al responsabile).


Abbiamo stabilito che entrassero "tot" lupetti all'anno... Poi abbiamo aperto il secondo branco, facendo il pensiero "è più facile gestire 40 lupetti con 6 capi, o due branchi da 20 da due capi ciascuno?" E così è stato... Inoltre, per il reparto se misto, una soluzione potrebbe, se non quella dei reparti paralleli, quella di accentuare le attività separate: stesso numero di capi, maggiore gestibilità e ambiente educativo migliore (come numeri)
Top
Marm



Età: 38
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 15/02/10 15:36
Messaggi: 984
Residenza: Veneto

MessaggioInviato: Venerdì 27 Aprile 2012, 10:08    Oggetto: Rispondi citando

So di un gruppo che come criteri di preferenza stabiliva che una quota dovesse provenire dai quartieri più poveri (nella fattispecie figli di immigrati).

Per una associazione che vuole essere di frontiera, non è certo una brutta opzione.
Top
sponsor
sponsor
elfo





Registrato: 05/03/07 11:40
Messaggi: 1399

MessaggioInviato: Venerdì 27 Aprile 2012, 12:28    Oggetto: Rispondi citando

D'accordo, comunque tante volte anche la cosiddetta "buona famiglia" rappresenta una frontiera, nella nostra società.
Top
konan_65



Età: 30
Segno zodiacale: Pesci
Registrato: 25/07/08 00:00
Messaggi: 203
Residenza: Rimini

MessaggioInviato: Lunedì 30 Aprile 2012, 11:38    Oggetto: Rispondi citando

anche noi, pur avendo 2 branchi, ogni anno lasciamo fuori 15/20 bambini, è brutto farlo e a me dispiace molto ogni volta, però non si può fare altrimenti, perchè se no non si riuscirebbe a seguire adeguatamente il singolo! per sfoltire il branco l'unica cosa è prendere meno cuccioli ad inizio anno, prendendone un numero giusto (8 da noi), è un percorso lento, ma mi sembra l'unico modo, e ovviamente non rimpiazzare eventuali defezioni!

se ti può servire questi sono i criteri che usiamo da noi per la lista d'attesa
1 figli e/o fratelli di censiti in gruppo
2 membri di una delle 2 parrocchie del gruppo
3 ogni 3 parrocchiani un esterno alle parrocchie
4 ordine di iscrizione in lista
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Comunità Capi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org