Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


!quando i genitori sono contrari agli scout!
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Esploratori e Guide
Autore Messaggio
MarcoSpagna



Età: 32
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 30/09/06 00:16
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Sabato 04 Novembre 2006, 01:59    Oggetto: Rispondi citando

sto con volpe, lo scoutismo è cosa dei ragazzi e no dei genitori. chi è scout è il ragazzo, e i genitori devano lasciarlo prendere i suoi decisione nel mondo dello scautismo. ma c'è genitori che mai capiscarano. ciaao
Top
sponsor
sponsor
ciquay



Età: 42
Segno zodiacale: Capricorno
Registrato: 11/09/06 09:56
Messaggi: 467
Residenza: nowhere

MessaggioInviato: Sabato 04 Novembre 2006, 02:08    Oggetto: Rispondi citando

MarcoSpagna ha scritto:
sto con volpe, lo scoutismo è cosa dei ragazzi e no dei genitori. chi è scout è il ragazzo, e i genitori devano lasciarlo prendere i suoi decisione nel mondo dello scautismo. ma c'è genitori che mai capiscarano. ciaao


Io credo che i genitori facciano bene a punire i figli quando non si comportano bene (-> quando vanno male a scuola) colpendoli lì dove fa più male (-> il ragazzo ama andare a scout o in palestra) Solo che mentre da un lato se non mandano il figlio in palestra il rischio è più alto, nel senso che:
A: la palestra costa di più
B: fare movimento fisico è importante

dall'altro invece...gli scout...fanno cose pericolose e se mio figlio non ci va, magari risparmio pure i soldi da versare per quell'uscita..
Ovviamente la cosa migliore sarebbe parlarne con i capi, e scegliere insieme i metodi per punire (come giusto che sia) il ragazzo.

E altrettanto ovviamente ben pochi genitori si rendono conto dell'alta valenza educativa che hanno i capiscout, per cui si rifiutano di delegare aprte della propria potestà punitiva ad altri.

Sta nelle doti comunicatrici dei capi il riuscire a disbrigare la questione, e...dalla non eccessiva chiusura dei genitori Wink
Top
20coccy03



Età: 35
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Sabato 04 Novembre 2006, 10:32    Oggetto: Rispondi citando

Anche io,in prima persona,ho vissuto una situazione simile alla settimana di convivenza:i miei genitori non mi hanno voluta mandare(anche se per 3 giorni perchè ero ancora in noviziato)perchè a scuola non ero granchè.
Insistere per andarci?rischiavo di peggiorare la cosa...
Tacere?!non potevo,altrimenti non gli avrei dimostrato che mi sarebbe piaciuto andarci...
Rimboccarsi le maniche?!Si...l'ho fatto...ed è servito per il futuro
Per qui...può succedere,ed è giusto che i genitori mettano un po' di strizza ai ragazzi quando vedono che stanno peggiorando a scuola,per esempio:non si può far sempre quello che si vuole e che piace.
Prima il dovere e poi il piacere,valido non solo a scuola,a casa,ma anche nello scautismo.
Top
koalalab



Età: 31
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 15/10/06 14:03
Messaggi: 568
Residenza: Cassino (FR)

MessaggioInviato: Sabato 04 Novembre 2006, 23:50    Oggetto: Rispondi citando

Io sinceramente penso che un ragazzo, nello scautismo, debba prendere da solo le proprie decisioni, sempre nel limite del possibile.. Ovviamente si è sotto la loro responsabilità.


Sono estremamente in disaccordo con i genitori che puniscono i propri figli privandoli degli scout...
E' giusto privare il figlio di qualcosa che ama fare, per fargli capire che viene prima il dovere e poi il piacere; ma credo sia poco utile "eliminare" lo scautismo, anche se temporaneamente.
Negli scout impariamo tante cose... Cresciamo e ci responsabilizziamo anche tanto.
Sarebbe meglio privarlo di qualcosa di meno "costruttivo" ad esempio... Quanti ragazzi, che vanno male a scuola, passano le ore buttati davanti alla tv? Quanti davanti alla play station? Bene... Privarli di QUESTE cose che non lo AIUTANO affatto, sarebbe molto meglio e soprattutto utilissimo per "educare"...
Top
20coccy03



Età: 35
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 01:17    Oggetto: Rispondi citando

ok...ma,forse,con un certo sforzo alla play ci puoi rinunciare,alla tv anche...perchè non rientrano nella tuo "routine" in senso stretto,nel senso che non è che a una certa ora senti il bisogno di accendere la tv...con gli scout si...sai che,per esempio,tal giorno è occupato per tali riunioni,...
e forse privandoli di questo..magari si rende più conto anche dell'inutilità della tv,...
Top
ciquay



Età: 42
Segno zodiacale: Capricorno
Registrato: 11/09/06 09:56
Messaggi: 467
Residenza: nowhere

MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 02:02    Oggetto: Rispondi citando

20coccy03 ha scritto:
ok...ma,forse,con un certo sforzo alla play ci puoi rinunciare,alla tv anche...perchè non rientrano nella tuo "routine" in senso stretto,nel senso che non è che a una certa ora senti il bisogno di accendere la tv...con gli scout si...sai che,per esempio,tal giorno è occupato per tali riunioni,...
e forse privandoli di questo..magari si rende più conto anche dell'inutilità della tv,...

non è vero, a volte io sento proprio l'esigenza di farmi una partita alla play !!
Top
20coccy03



Età: 35
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 14:47    Oggetto: Rispondi citando

ok..ma credo che le esigenze a livello "materiale" possano "passare"...quelle sociali(di trovarti con gli amici,..)no
Top
koalalab



Età: 31
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 15/10/06 14:03
Messaggi: 568
Residenza: Cassino (FR)

MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 17:30    Oggetto: Rispondi citando

Ma.... appunto!!!
A livello educativo secondo me NON bisognerebbe mai privare un ragazzo degli SCOUT...
Top
20coccy03



Età: 35
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 20:09    Oggetto: Rispondi citando

oddio...io vedo che a me è servito tanto...
Top
sponsor
sponsor
rinoceronte caparbio
Moderatore


Età: 37
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 04/09/06 00:01
Messaggi: 3919

MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 23:23    Oggetto: Rispondi citando

Possiamo parlarne finchè vogliamo, ma l'ultima parola è dei genitori. Anche a livello teorico, loro hanno la piena responsabilità dell'educazione dei figli, e dato che loro hanno la visione completa e totale delle attività dei suddetti, è giusto che scelgano ciò che ritengono giusto "tagliare" al figlio quello che decidono.
La decisione è loro, e nessuno (salvo disposizioni di legge o del giudice, in quanto le decisioni \ opinioni di altre persone contrastato la patria potestà) può metterci becco.

Dopo, se i figlio evitano di mettersi nei guai, MEGLIO...


(a buon intenditor... Wink )
Top
ciquay



Età: 42
Segno zodiacale: Capricorno
Registrato: 11/09/06 09:56
Messaggi: 467
Residenza: nowhere

MessaggioInviato: Domenica 05 Novembre 2006, 23:40    Oggetto: Rispondi citando

20coccy03 ha scritto:
ok..ma credo che le esigenze a livello "materiale" possano "passare"...quelle sociali(di trovarti con gli amici,..)no
eheheh verissimo, infatti il mio era un senso ironico !
*Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* una partita alla play è sempre una partita alla play ! ^_^

I genitori esercitano la patria potestà, è vero, in via quasi esclusiva (come dicevi tu giustamente, salvo diverse disposizioni di legge o sentenze del giudice) però devono anche rendersi conto che i capi scout hanno un importantissimo ruolo ! come dicevo qlk post sopra,
dipende molto dalle capacità dl capo di relazionarsi con le famiglie.

Wink
Top
DarkAngel



Età: 30
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 12/02/07 00:23
Messaggi: 8

MessaggioInviato: Mercoledì 14 Febbraio 2007, 00:14    Oggetto: Rispondi citando

Lumaca Perseverante ha scritto:
I capi dovrebbero parlare con ragazzi e genitori compresi per risolvere la situazione.
di *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* 6 ?? risp per favore.
Top
Bigio



Età: 43
Segno zodiacale: Sagittario
Registrato: 09/02/07 20:43
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Mercoledì 14 Febbraio 2007, 13:14    Oggetto: Rispondi citando

koalalab ha scritto:
Ma.... appunto!!!
A livello educativo secondo me NON bisognerebbe mai privare un ragazzo degli SCOUT...

E se "privarlo degli scout" fosse veramente la cosa giusta da fare, se fosse lo sprone per essere davvero un bravo scout anche quando non si ha il fazzolettone al collo e spronasse a dare "del proprio meglio"?
Serve molta attenzione quando si parla di educazione dei ragazzi... e bisognerebbe guardare anche con gli occhi dei genitori!
Comunque quoto lumaca perseverante: serve sempre il confronto tra capi e genitori!
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Esploratori e Guide Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org