Indice del forum Scout C@fé: Il Forum degli Scout
Possono leggere e scrivere in questo forum
tutti coloro che sono interessati al mondo dello scautismo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti StaffStaff
GruppiGruppi  CalendarioCalendario  ProfiloProfilo
Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in  RSS SCOUT - Rimani aggiornato


Cosa dire a chi si dichiara "ateo"?
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Si avvicinò e camminava con loro
Autore Messaggio
Raffaele



Età: 56
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 30/01/06 11:12
Messaggi: 193
Residenza: Matera

MessaggioInviato: Venerdì 25 Agosto 2006, 09:53    Oggetto: credere o non credere? Rispondi citando

Vorrei ritornare alla domanda iniziale del topic:
Cosa dire a chi si professa ateo.
"Non credi?, ma qual è il problema?......... Crederai.
Buona Strada
Raffaele
Top
sponsor
sponsor
.:magic_raccon:.



Età: 29
Segno zodiacale: Aquario
Registrato: 30/08/06 21:29
Messaggi: 20
Residenza: parma

MessaggioInviato: Giovedì 31 Agosto 2006, 13:06    Oggetto: Rispondi citando

personalmente sono atea. non sono neanche battezzata e ho alcune idee sulla religione, la fede, la chiesa. nonostante questo sono una guida e sto per iniziare il primo anno di noviziato in un'associazione cattolica. spesso ho discusso con i capi della mia situazione e ho trovato tra loro diverse posizioni. Alcuni hanno cercato di convincermi che c'era qualcosa di sbagliato in tutto questo e che, comunque, non potevo andare avanti così. Uno però mi ha dato una risposta, a mio avviso, più esauriente. Mi ha detto che non c'era nessun problema, ma dovevo stare attenta a non chiudermi. dovevo apprezzare il dialogo.
ed è questo, secondo me, il punto. Durante le messe, ascolto, canto, ma non pronuncio nè il credo nè altre preghiere..però ascolto. ho letto la bibbia. so con cosa ho a che fare. se nascono discussioni sulla fede partecipo CONFRONTANDOMI con gli altri. rispetto le altre posizoni e pretendo rispetto per le mie.
penso che se uno scout è ateo, o comunque non crede, è importante che non si isoli e che non parta con il presupposto "tanto sono ateo"..bisognerebbe sempre essere aperti alle idee degli altri e non chiudersi, come ho fatto molto volte in passato.
Anche se è più difficile, io continuo in questo modo il mio cammino, in modo sereno e in pace con me stessa e gli altri.
Top
Fenicottero



Età: 33
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 26/02/04 17:26
Messaggi: 721
Residenza: Parma

MessaggioInviato: Mercoledì 06 Settembre 2006, 21:38    Oggetto: Rispondi citando

Sono d'accordo con te!
Penso che accettando il confronto fai del bene non solo a te stessa, ma anche agli altri, perché anche a dei credenti credo che ogni tanto sia utile avere qualcuno che gli fa delle domande sulla fede...
Top
Delfino



Età: 28
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 07/08/06 17:31
Messaggi: 388

MessaggioInviato: Giovedì 07 Settembre 2006, 12:11    Oggetto: Rispondi citando

Bhè io non ho strane reazioni...ho un'amica cinese atea e nonostante tutto nell'ora di religione sta con noi...e sa molte cose su tutte le altre religioni...a volte sa anche più di me sull'essere cattolici...ho anche il prof di diritto ed economia ateo...

comunque parlare con loro di questa diversità insegna molto...
Top
gian



Età: 32
Segno zodiacale: Scorpione
Registrato: 16/08/06 21:22
Messaggi: 38
Residenza: Padova e provincia

MessaggioInviato: Giovedì 07 Settembre 2006, 14:05    Oggetto: Rispondi citando

Delfino ha scritto:

comunque parlare con loro di questa diversità insegna molto...


comunque io non la chiamerei "diversità".... piuttosto "scelta"
Top
Delfino



Età: 28
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 07/08/06 17:31
Messaggi: 388

MessaggioInviato: Giovedì 07 Settembre 2006, 17:25    Oggetto: Rispondi citando

diversità non in modo cattivo...insomma c'è differenza tra essere cristiani e essere atei...non mi ero spiegata bene...parlare dei diversi modi di pensare...sentire le loro opinioni e metterle a confronto con altre... Wink
Top
SCUTIGNU PIU



Età: 35
Segno zodiacale: Ariete
Registrato: 24/07/06 17:50
Messaggi: 96
Residenza: livorno

MessaggioInviato: Giovedì 07 Settembre 2006, 18:02    Oggetto: Rispondi citando

Bè cosa dire...Spero che possa trovare la sua felicità e capire la bellezza della vita anche senza Credere.
Per il resto rispetto totalmente le sue scelte
Top
Antilope



Età: 31
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 16/06/04 11:00
Messaggi: 243
Residenza: Sassari

MessaggioInviato: Venerdì 22 Settembre 2006, 15:03    Oggetto: Rispondi citando

ATEO:libertà e democrazia...
la legge italiana dice che tutti noi siamo atei lo stato è ateo...non sono atei solo i sacerdoti le suore e preti...il resto della popolazione è ateo...
Ma voglio deffinire la parola ateo...colui che è in possesso della libertà di credere alla sua religine...
Ateo quindi non significa non credente!
Tante volte si sbaglia quado si dice che la costituzione italiana entra in conflitto con la deffinizione che *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* lo stato italiano e ateo ma basato sul cristianesimo...
Ateo è solo la deffinizione di libertà nel professare la propria religione...uno stato come l'arabia saudita o che so io l'iraq non è ateo xkè non ha democrazia e non c'è liberta.
Concludo col dire una frase che m ha insegnato il mio prof di diritto:
Anche se io non faccio uso di droghe e quindi non ho la prova che la droga fa male ....sono consapevole che fa male...così vedo la religione non si debbe perforza avere un segno tangibile dell'esistenza di dio...se i fatti non c vengono incontro io me ne frego dei fatti.
Top
polvansen





Registrato: 01/06/06 17:10
Messaggi: 680

MessaggioInviato: Venerdì 22 Settembre 2006, 16:55    Oggetto: Rispondi citando

Antilope ha scritto:
Ma voglio deffinire la parola ateo...colui che è in possesso della libertà di credere alla sua religine...
Ateo quindi non significa non credente!


Forse intendevi "laico"?
Ateo: agg., che nega l'esistenza della divinità

Paolo
Top
sponsor
sponsor
volpe simpatica



Età: 27
Segno zodiacale: Vergine
Registrato: 17/08/06 12:45
Messaggi: 168
Residenza: sicilia

MessaggioInviato: Venerdì 22 Settembre 2006, 17:05    Oggetto: Rispondi citando

io penso *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* chi è ateo *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* puo essere convinto a credere in Dio io ho fatto un forum :ho molti dubbi su dio(rispondetemi)
ma *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* è normale avere dubbi??????????????
penso *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* un ateo è colui *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* riceve conforto nella famigli e negli amici piuttosto *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* su dio scratch
Top
20coccy03



Età: 32
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 15/07/05 00:45
Messaggi: 2050
Residenza: Provincia di vicenza

MessaggioInviato: Venerdì 22 Settembre 2006, 17:37    Oggetto: Rispondi citando

il mio prof dice una cosa "intelligente":
Chi è ateo non crede in Dio.
Ma allora,chi si dichiara ateo,perchè dice che non crede in Dio quando non lo consideri?
allora non dichiararti ateo-dichiarati non credente
Top
Antilope



Età: 31
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 16/06/04 11:00
Messaggi: 243
Residenza: Sassari

MessaggioInviato: Venerdì 22 Settembre 2006, 20:47    Oggetto: Rispondi citando

ateo in principio era uguale a democrazia e libertà...intendo dire anche la libertà di dire io non credo...
poi col passare del tempo il significato è mutato x comodità...ma *Le abbreviazioni non si leggono. Scrivi in italiano corretto, per favore...* quando è stata fatta la costituzione significava quello che ho detto io...
l'esistenza di dio cm gia detto non è tangibile cioè non si può toccare o vedere ma molte cose in me m fanno pensare che non siamo soli..
io non so ma c cred molto in dio...fin dalle piccole cose...magari ad esempio alla finale dei mondiali ho pregato così tanto che magari m ha sentita...e tante cose di questo genere....
x VOLPE:non t posso convincere che dio esiste così...tramite una tastiera..xò ti spiego la mia teoria...
io vedo dio nel sorriso di un bambino, vedo dio nella carezza di un giorno....vedo dio nella morte del mio ragazzo...vedo dio..nei problemi quotidiani...nel male e nel bene in un'amicizia...POI chiamalo dio chiamalo pinco pallino...sempre qualche "xsona" che ha maggiori poteri è...credo nel bene e nel male e che noi possiamop gestire il bene e il male...
Top
Fenicottero



Età: 33
Segno zodiacale: Gemelli
Registrato: 26/02/04 17:26
Messaggi: 721
Residenza: Parma

MessaggioInviato: Sabato 23 Settembre 2006, 09:41    Oggetto: Rispondi citando

Guarda che secondo me ti stai proprio confondendo tra ateo e laico... Sulla costituzione credo ci sia scritto "laico" (che significa quello che dicevi tu).

Ateo (letteralmente, mi pare significhi "senza dio") indica una persona che crede nella non esistenza di un Dio.
Top
Aerendil



Età: 32
Segno zodiacale: Bilancia
Registrato: 05/08/06 22:13
Messaggi: 220
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Sabato 23 Settembre 2006, 12:03    Oggetto: Rispondi citando

prima vorrei rispondere a chi dice che non ci sono prove certe dell'esistenza di dio riportando brevemente quello che mi è successo questa estate...
prima di questa estate vedevo la religione come qualcosa di enorme che era sopra di me, e benchè pregavo in maniera in maniera sporadica ed errata non ero del tutto convinto, poi a luglio sono andato in pellegrinaggio sui luoghi dove don bosco è vissuto, e quando ho sentito Dio in persona scendere in mezzo a noi in preghiera allora ho capito molte cose. premetto che non mi piace raccontare queste cose perchè non mi piace essere dipinto come un bigotto, ma con questo volevo dirti che molte persone credono perchè hanno avuto un esperienza e non per il semplice fatto che gliel'hanno insegnato... c'è molta differenza tra chi crede per insegnamento e chi crede per esperienza...

per quanto riguarda il tema del topic...
una volta uscì questo discorso con un prete, alcuni, come succede sempre, gli dicevano che dio non può esistere perchè c'è troppo male nel mondo e gli chiedavano di dimosrtrarli la sua esistenza...
questo prete li zitti con una semplice frase: dimostrami che non esiste
è una fraee semplice che mi hafatto riflettere, quindi quando qualcuno mi diche che Dio non esiste io li rispondo sempre così... vi assicuro che funzina Wink
Top
gian



Età: 32
Segno zodiacale: Scorpione
Registrato: 16/08/06 21:22
Messaggi: 38
Residenza: Padova e provincia

MessaggioInviato: Sabato 23 Settembre 2006, 12:24    Oggetto: Rispondi citando

Aerendil ha scritto:
una volta uscì questo discorso con un prete, alcuni, come succede sempre, gli dicevano che dio non può esistere perchè c'è troppo male nel mondo e gli chiedavano di dimosrtrarli la sua esistenza...
questo prete li zitti con una semplice frase: dimostrami che non esiste
è una fraee semplice che mi hafatto riflettere, quindi quando qualcuno mi diche che Dio non esiste io li rispondo sempre così... vi assicuro che funzina ;)


Per me non ha senso rispondere così... non è detto che se uno non dimostra che non esiste allora esiste!!!!! Non ha senso...

E' come se io ti dicessi: dimostrami che gli Ufo non esistono e se non mi rispondi vuol dire che esistono...

Inoltre lui può ribatte: dimostrami che esiste, e via così.... è un circolo vizioso da cui non si può uscire....
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi   stampa senza grafica    Indice del forum -> Si avvicinò e camminava con loro Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 4 di 7


 


Board Security


Powered by phpBB © 1996, 2008 TuttoScout.org