Amore

Conosco te adesso, vedo che sei cos
mi sento gi contento, voglio conoscerti.
Ma cos' che mi sale da dentro, se il sole
sdraiato, in un angolo del cielo spento,
e ogni giorno gioca con il rosso di un tramonto?

Cerco anche te, si certo, che non vuoi muoverti
vieni con me per mano ti porto a respirar.
Sai cos' che ti muove il cervello quando vai
per strada usando i piedi solamente
e senti il cuore, che sente il cuore delle gente?

Rit: E' l'amor, che vuoi chiudere
ma che senti forte se sei vicino a un altro che
cerca in te solo un gesto per
far capire che lui il Signore accanto a te
e la gioia nasce l
l'amor, l'amor, l'amor

Cerco di lui in casa, non vedo mai che c'
penso che sia lontano, ma lui davanti a me
nel bar dove non metto piede, gioca l
a carte con i vecchi di quell'ospedale,
seduto accanto ai bimbi che stan male.
Cerco di lui se voglio, mi perdo se non c'
mi tolgo un po' d'orgoglio, e vengo a darti me
so che tu non mi manderai indietro, sai per
che ho paura a buttarmi quando
c' da dare una mano senza niente in cambio.

Rit: E' l'amor, che vuoi chiudere...

Quello che so per certo che non finisce qui
ci ritroviamo insieme ci rivediamo qui
tutti qui con le nostre esperienze
proprio cosamici. Pronti per un'altra avventura
festa, lascia a casa tutta la paura!

Rit: E' l'amor, che vuoi chiudere...

> Indice

1996-2003: Testi ospitati da TUTTOSCOUT.ORG
Ogni testo appartiene ai rispettivi autori - Tutti i diritti sono riservati.