Era un bel lunedi


Era un bel lunedÌ
Partii dal mio paese
Andando in città
Per guadagnar le spese.

Vendendo sempre fiori
Di rose e gelsomini
Tutta la notte e il dì
Sento il mio cuor svenir. (bis)

Quando un bel mattino
Vidi tra quei signori
Spuntare un morettino
Che mi facea l'amore.

Mi disse pian pianino
Vorrei un mazzolino
E gli risposi allor
Di rose e gelsomini.

> Indice

© 1996-2003: Testi ospitati da TUTTOSCOUT.ORG
© Ogni testo appartiene ai rispettivi autori - Tutti i diritti sono riservati.